Il ritorno di Maria Copertina, Generica

Maria Sharapova dopo il debutto: “Quando sono entrata in campo mi sono sentita come una bambina” (Video)

26/04/2017 23:42 18 commenti
Maria Sharapova classe 1987, ex n.1 del mondo
Maria Sharapova classe 1987, ex n.1 del mondo

Maria Sharapova RUS: ”Quando sono entrata in campo mi sono sentita come una bambina: ho aspettato questo momento per tanto tempo. Per diversi mesi non ho neanche preso la racchetta in mano, ho fatto una vita normale, ho scoperto tante cose: ho imparato molto ma soprattutto sono cresciuta come persona. Poi a gennaio ho ripreso ad allenarmi seriamente in vista del rientro. Da qui per me inizia un nuovo viaggio che non so ancora dove mi porterà”.


TAG:

18 commenti. Lasciane uno!

Margot (Guest) 27-04-2017 21:30

@ Max72 (#1825578)
Una persona deceduta viene sempre ricordata bene
Ti aspetti che a un funerale si parli di doping?

18
tommaso (Guest) 27-04-2017 19:12

Scritto da Margot
Cercherà di dimostrare che può ottenere eccellenti risultati con o senza melonium, trova una situazione favorevole senza Serena Vika e Petra.
Ma tra gli sportivi di successo verrà ricordata soprattutto per questa vicenda torbida.
Non chiuderà la sua carriera in modo limpido, è e resta opaca.

Opinione tua. Per me è molto più pulita di tante e tanti che non sono mai stato beccato.

17
Luca Martin (Guest) 27-04-2017 15:40

Scritto da Max72

Scritto da Margot
Cercherà di dimostrare che può ottenere eccellenti risultati con o senza melonium, trova una situazione favorevole senza Serena Vika e Petra.
Ma tra gli sportivi di successo verrà ricordata soprattutto per questa vicenda torbida.
Non chiuderà la sua carriera in modo limpido, è e resta opaca.

Non sono d’accordo, qualche giorno fa ci ha lasciato un grande ciclista, Michele scarponi, ma nessuno lo ha ricordato per la macchia del doping, ma solo per le sue grandi vittorie e per il suo carattere

Questi nuovi censori dell’era moderna non sanno che fare Sport oggigiorno vuol dire essere in un contesto dove ‘tutti’ cercano il modo per essere in prima classe. E per fare questo le provano tutte.
Incappando spesso o talvolta in faccende oscure o muovendosi su limiti sottilissimi che confinano con l’illegalità.
TUTTI, anche i meravigliosi ‘rieccoli’ che pensiamo lindi come agnellini.

16
Max72 (Guest) 27-04-2017 11:40

Scritto da Margot
Cercherà di dimostrare che può ottenere eccellenti risultati con o senza melonium, trova una situazione favorevole senza Serena Vika e Petra.
Ma tra gli sportivi di successo verrà ricordata soprattutto per questa vicenda torbida.
Non chiuderà la sua carriera in modo limpido, è e resta opaca.

Non sono d’accordo, qualche giorno fa ci ha lasciato un grande ciclista, Michele scarponi, ma nessuno lo ha ricordato per la macchia del doping, ma solo per le sue grandi vittorie e per il suo carattere

15
Luca Martin (Guest) 27-04-2017 10:12

Non ero mai stato un fan della Sharapova.
Trovo che al netto di una eccessiva sicurezza che molti riscontrano, sia una persona con sfumature di infinita dolcezza e di notevoli capacità dialettiche.
Vorrei ribadire che per me Masha dovrà lavorare ancora molto se vuole raggiungere posizioni di rilievo in classifica.
L’ho trovata fisicamente poco allenata. Non parlo del suo Tennis, che già nel primo match è stato di buon livello. Ma di preparazione fisica.

14
inoloppez (Guest) 27-04-2017 09:54

Potete scommettere quello che volete ma prestissimo sarà nei piani alti del ranking, perché quello che ha presentato ieri contro un’ottima Roberta è la garanzia che presto le suonerà a tutte le altre, le metterà in fila, non subito, fra qualche mese e ritornerà quella che noi ricordavamo; e che non si parli di doping perché se ritornerà NumeroOne il doping non c’entrerà più.
Le Wozniacki e Radwanska le hanno sempre prese vediamo in futuro quando la incontreranno cosa combineranno, della Bouchard non parlo per la pochezza che ci ha fatto vedere, non commentabile.
Se poi mi si dice che la Wild card di Roma non è stata data a Schiavone per darla a Sharapova, allora sono per dire che è una ingiustizia verso Francesca che dovrebbe avere una Wild card a vita per quello che ci ha dato, grazie Francesca per sempre!!!

13
pisco (Guest) 27-04-2017 09:28

Grinta ECCEZIONALE da Tigre Siberiana

12
Francesco (Guest) 27-04-2017 09:20

Consiglio a tutti di recuperarsi i 15 minuti di conferenza, soprattutto a quelli che giustificavano tutte le tenniste per aver parlato di Maria “perché glielo aveva chiesto un giornalista”.
E’ stata provocata più di una volta e con diverse domande sulle parole delle colleghe ed è stata bravissima a rispondere praticamente non rispondendo (futuro in politica? 😛 )

11
Margot (Guest) 27-04-2017 08:45

Cercherà di dimostrare che può ottenere eccellenti risultati con o senza melonium, trova una situazione favorevole senza Serena Vika e Petra.
Ma tra gli sportivi di successo verrà ricordata soprattutto per questa vicenda torbida.
Non chiuderà la sua carriera in modo limpido, è e resta opaca.

10
Pugacioff13 27-04-2017 07:48

Trasuda arroganza da tutti i pori.

9
cataflic (Guest) 27-04-2017 07:37

Fisico e testa, mix distruttivo, in tutti i campi.

8
Giuseppespartano (Guest) 27-04-2017 07:32

A me fa paura questa “bambina urlatrice”. La trovo inquietante sotto certi aspetti.
Glielo chiedo sempre al mio futuro marito: grigor ma cosa ci trovavi in lei? Ma c’è stata una vera storia o è stato solo un legame mediatico?
Lui mi risponde sempre:perdonami giuseppe, non ero consapevole di ciò che facevo 😀 😀

7
_Carlo (Guest) 27-04-2017 03:47

Scritto da ilsempreverde
Non sai ancora dove ti porterà? Credo nuovamente in tribunale…

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

6
Carl 27-04-2017 01:13

Semplicemente straordinaria, una personalità dominante.

Impagabile come liquida Dan King del Sun.

5
Shuzo (Guest) 27-04-2017 00:38

Non c’è che dire! Una personalità decisamente spiccata. Alle domande dei giornalisti in cui cercavano di metterla in difficoltà rispondeva in un modo che poi i giornalisti stessi non avevano il coraggio di replicare. Non sarà una campionessa di simpatia ma merita sicuramente ammirazione. In questo senso è un grande esempio!
Quanto al fatto di essere stata squalificata per doping, ci sarà sempre chi crederà alla sua buona fede e chi invece malignerà che è un’imbrogliona. Dove sarà la verità? Forse non lo sa nemmeno lei. Nella vita esiste anche l’autoinganno.

4
magilla (Guest) 27-04-2017 00:02

io la propongo santa senza passare per la beatitudine…direttamente

3
ilsempreverde (Guest) 26-04-2017 23:59

Non sai ancora dove ti porterà? Credo nuovamente in tribunale… 😛

2
Mirko P. (Guest) 26-04-2017 23:45

Go maria go!

1