Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Eugenie Bouchard durissima verso Maria Sharapova: “penso che le imbroglione, in qualsiasi sport, non dovrebbero più tornare a giocare”

26/04/2017 20:47 71 commenti
Eugenie Bouchard nella foto
Eugenie Bouchard nella foto

Parole molto chiare e dure quelle di Eugenie Bouchard sul ritorno in campo di Maria Sharapova.

Dichiara la Bouchard: “Io non la guarderò, ha rovinato tutto. Ha truccato e penso che le imbroglione, in qualsiasi sport, non dovrebbero più tornare a giocare.
Penso che sia ingiusto per gli altri giocatori ed il messaggio che viene inviato dal circuito per i bambini è brutto. Si può barare e poi si viene accolti a braccia aperte”.


TAG: ,

71 commenti. Lasciane uno!

Slice97 (Guest) 27-04-2017 22:49

Scritto da andrew
Premetto che non conta nulla chi lo dice, non conta se chi l’ha detto è in un periodo di scarsissima forma, se non ha una carriera paragonabile alla diretta interessata e se è in svantaggio nei precedenti. Importa quello che ha detto, il contenuto indipendentemente da chi, se questo ”chi” ha la certezza di essere onesto e pulito. Questo basta. Per cui non critico Bouchard, e capisco la sua posizione, anche se non la condivido pienamente. Tuttavia ho anche la mia soglia di durezza e severità, che ci deve essere, altrimenti diventa, come lei dice, un messaggio pericoloso, diseducativo. E in effetti il solo pensiero di una Kvitova (che pur non avendo la stessa carriera della russa, è pluricampionessa Slam) mi fa venire una rabbia enorme, perché a questo punto alla ceca si dovrà fare questo e altro. Io credo che la decisione più equilibrata sarebbe stata darle la wildcard,ma per le qualificazioni, la si faceva partire un po’ più dal basso, per vincere i tornei avrebbe dovuto sudare di più e affrontare più partite, con il rischio, seppur improbabile, ma non del tutto impossibile, di perdere già nelle qualificazioni. Perché ha pagato, ma non si può dimenticare, e non si può far finta di nulla, e non si possono lasciar passare inosservate queste azioni. Un piccolo prezzo avrebbe dovuto continuare a pagarlo, almeno nei primi mesi. Le wildcard per le qualificazioni, in caso di sconfitta nelle stesse, avrebbero decelerato la sua ascesa nel ranking, e anche se le avesse sempre superate in questo e nei tornei venturi perlomeno il main draw se lo sarebbe guadagnato con più partite sulle gambe e più stanchezza. Schifoso tutto ciò, il dio denaro e la dea business che l’hanno vinta su qualsiasi rigore morale, schifosa anche la sola possibilità di una quarta wildcard per il main draw al RG consecutiva, quando assistiamo a giocatrici incinte o peggio ancora gravemente infortunate o peggio ancora infortunate e traumatizzate (sì, Kvitova). Le colpe della Sharapova arrivano fino ad un certo punto: è il sistema ad essere infinitamente peggiore!

La Kvitova non avrà bisogno di WC perché per la data del rientro dovrebbe avere un’ottima classifica. Se così non fosse potrebbe usare il PR,e anche quando non credo le verrebbero negate le WC (dato che è una campionessa slam e ha anche vinto le finals).

71
jade (Guest) 27-04-2017 19:55

@ tommaso (#1826018)

Non voglio entrare nel merito se bene o male. Se male però si è presa montepremi e punti che spettavano ad altre. ti pare?

70
tommaso (Guest) 27-04-2017 19:16

I’m way above that. Masha sulle parole della Bouchard. Occhio Genie, spera di non trovartela mai di là dalla rete.

69
Luca Martin (Guest) 27-04-2017 18:48

Scritto da Rovescius
@ Stefano68 (#1825428)
I servizi fotografici in costume ormai li fanno un po’ tutte,piuttosto si puo’dire che non spetta alla Bouchard stabilire l’entità della squalifica

In costume da bagno? A me sembra di ricordare che fosse ‘nature’ 😀
Saranno anche affari suoi…but money money money!
La causa con la USTA? Molto capziosa. Lei scivola sulla ‘saponetta’, batte quel suo bel musetto e poi querela tutti?
Saranno anche affari suoi…but money money money!
Quanto a Masha e all’Organizzatore di Stuttgart?
Anche qui saranno affari loro…but…

68
tommaso (Guest) 27-04-2017 16:47

Scritto da Giorgio69
Ha sbagliato!!! Le stendiamo i tappeti rossi e la applaudiamo. Siamo proprio messi male.

Ha sbagliato ma ha pagato. Ora come è giusto che sia deve essere riabilitata. Hai presente Cesare Beccaria?

67
Alex (Guest) 27-04-2017 16:17

Sono felicissimo che sia finalmente ritornata almeno così vedremo un tennis di alto livello..

66
ealesia (Guest) 27-04-2017 14:40

Eccone un’altra…pensasse ad allenarsi e tornare quella che era,una promessa caduta nel dimenticatoio,lo sport come la vita è ingiusto,si può barare e tornare a braccia aperte e si può fare servizi fotografici e guadagnare solo perché madre natura è stata benigna…basta con questa morale,fa parte del carrozzone pure lei e non dia lezioni di moralità

65
Max72 (Guest) 27-04-2017 11:25

Scritto da Giorgio
la sharapova sempre più amata dalle tenniste del circuito

L’invidia è il peggiore dei difetti, poi quando una è bella non le perdonano nulla

64
Rovescius 27-04-2017 10:47

@ Stefano68 (#1825428)

I servizi fotografici in costume ormai li fanno un po’ tutte,piuttosto si puo’dire che non spetta alla Bouchard stabilire l’entità della squalifica

63
All day censored (Guest) 27-04-2017 10:17

A me sembra che i più non si rendano conto della situazione dello sport professionistico in generale. Spesso e volentieri la differenza tra un dopato e un “pulito” è data dai milligrammi di sostanza assunti in più o in meno prima dei controlli. Per non parlare degli atleti coperti dai poteri forti per un decennio (vero Armstrong?) prima di essere scaricati, a business terminato. Non penso che il tennis faccia eccezione rispetto agli altri sport, per cui smetterei di fare i facili moralismi, ma piuttosto prenderei atto della situazione. In alternativa ci sarebbe da rivoltare tutto il sistema, di tutti gli sports, dalle radici, separando in toto sport e business, ma lo vedo moooolto improbabile.

62
Il Biscottone spagnolo (Guest) 27-04-2017 09:25

direi che questa giocatrice è l’ultima del circuito che può fare la morale a Masha. Per tanti episodi come ritiri all’ultimo secondo (e anche dopo), strette di mano rifiutate (pagate con la sconfitta sul campo) e mi fermo qui

61
Stefano68 (Guest) 27-04-2017 09:00

Bello invece il messaggio che da la B. continuamente fotografata sulle spiagge per poi fare delle figure meschine in campo con l’aggravante di sprecare un talento (o presunto tale)…. ma per favore….. allenati invece di posare in costume e di fare cause in tribunale per racimolare due soldi.

60
drummer 27-04-2017 08:28

Per me ha ragione, così come tutte le colleghe che si sono esposte allo stesso modo sull’argomento.

59
Giorgio (Guest) 27-04-2017 08:28

la sharapova sempre più amata dalle tenniste del circuito

58
Groucho1971 (Guest) 27-04-2017 08:05

Ancora solidarietà femminile…

57
Giorgio69 (Guest) 27-04-2017 07:29

Ha sbagliato!!! Le stendiamo i tappeti rossi e la applaudiamo. Siamo proprio messi male.

56
Gaz (Guest) 27-04-2017 06:47

Bouchard dovrebbe prendere esempio dalla Sharapova per impegno e dedizione nella professione,entrambe facenti parte del circolo belle sportive popolari anche al di fuori del solo rettangolo di gioco,avvenenza che spesso condizionato la professione di Lolite,anche questa eccessiva attenzione mediatica per la canadese che in fin dei conti non ha fatto ancora Niente e paragonandola alla Sharapova si potrebbe definire come signorina nessuna,la quale già’impegnata a lavore con piu’successo per copertine piuttosto che risultati sportivi,cosa di cui Maria non si e’mai fatta sopraffare.
Ha sbagliato,ha pagato,doveva ripartire da zero ma i toni eccessivi di una tra le meno indicate sono fuori luogo.

55
grandeflavia (Guest) 27-04-2017 02:26

Oh scusate, volevo dire la Bouchard!?!

54
grandeflavia (Guest) 27-04-2017 02:25

La Sharapova ha dimostrato proprio oggi contro la Vinci di essere una campionessa, la Buchard proprio oggi ha dimostrato di essere quello che é: una poverina.

53
Giorgio il mitico (Guest) 27-04-2017 01:47

Cara Eugenie,

la Divina nel Gennaio 2015 ha fatto un’errore, ciò la fa diventare più umana e più vicina a noi tutti, inoltre…..si dovrà pur riconoscerle che non scivola sulle saponette.

52
andreandre 27-04-2017 01:25

Scritto da andrew
Premetto che non conta nulla chi lo dice, non conta se chi l’ha detto è in un periodo di scarsissima forma, se non ha una carriera paragonabile alla diretta interessata e se è in svantaggio nei precedenti. Importa quello che ha detto, il contenuto indipendentemente da chi, se questo ”chi” ha la certezza di essere onesto e pulito. Questo basta. Per cui non critico Bouchard, e capisco la sua posizione, anche se non la condivido pienamente. Tuttavia ho anche la mia soglia di durezza e severità, che ci deve essere, altrimenti diventa, come lei dice, un messaggio pericoloso, diseducativo. E in effetti il solo pensiero di una Kvitova (che pur non avendo la stessa carriera della russa, è pluricampionessa Slam) mi fa venire una rabbia enorme, perché a questo punto alla ceca si dovrà fare questo e altro. Io credo che la decisione più equilibrata sarebbe stata darle la wildcard,ma per le qualificazioni, la si faceva partire un po’ più dal basso, per vincere i tornei avrebbe dovuto sudare di più e affrontare più partite, con il rischio, seppur improbabile, ma non del tutto impossibile, di perdere già nelle qualificazioni. Perché ha pagato, ma non si può dimenticare, e non si può far finta di nulla, e non si possono lasciar passare inosservate queste azioni. Un piccolo prezzo avrebbe dovuto continuare a pagarlo, almeno nei primi mesi. Le wildcard per le qualificazioni, in caso di sconfitta nelle stesse, avrebbero decelerato la sua ascesa nel ranking, e anche se le avesse sempre superate in questo e nei tornei venturi perlomeno il main draw se lo sarebbe guadagnato con più partite sulle gambe e più stanchezza. Schifoso tutto ciò, il dio denaro e la dea business che l’hanno vinta su qualsiasi rigore morale, schifosa anche la sola possibilità di una quarta wildcard per il main draw al RG consecutiva, quando assistiamo a giocatrici incinte o peggio ancora gravemente infortunate o peggio ancora infortunate e traumatizzate (sì, Kvitova). Le colpe della Sharapova arrivano fino ad un certo punto: è il sistema ad essere infinitamente peggiore!

Ma non penso che la Kvitova abbia bisogno di WC….non usa il ranking protetto?

51
lorenzo (Guest) 27-04-2017 00:58

@ becu rules (#1825185)

Hai ragionissima. Il silent ban è stato tolto in silenzio (ahah) subito dopo il caso sharapova. lei naturalmente non ne ha voluto usufruire facendo quella conferenza in anticipo sulla Wada. Forse sperava che l’errore di un mese fosse perdonato, oppure aveva già capito l’aria che tirava e che poi si è espressa per le olimpiadi. la Biles ha vinto le olimpiadi sotto anfetamine…autorizzate da Wada per un presunto defucit di attenzione.

50
Shuzo (Guest) 27-04-2017 00:51

Quando qualcuno sbaglia, bisogna sempre pensare che un giorno potremmo trovarci noi nei suoi panni. Pensare che siccome noi non abbiamo mai commesso quello sbaglio, allora non lo faremo mai, è molto miope. In questo senso mi sembra giusto che si conceda almeno una seconda chance. Una terza probabilmente sarebbe troppo.
Quanto all’essere stata accolta dal pubblico con standing ovation, che dire? Una legge della vita che vale per tutti, è che a seconda di quanto valore hai creato e di quanta stima hai saputo conquistarti, poi dipenderà quanto gli altri saranno disposti a perdonarti e a passare sopra ai tuoi errori. Questo è un messaggio molto importante per le giovani generazioni. Ovviamente questo non significa che siccome una persona ha fatto grandi cose, allora può imbrogliare a più non posso. Significa solo che nella vita pesa tutto ciò che hai fatto, di buono e di cattivo, e quando poi sbagli, le tue capacità di riprenderti dipenderanno molto anche da quanto hai seminato in precedenza.

49
lorenzo (Guest) 27-04-2017 00:48

@ Carl (#1825203)

Anche quello fu un caso lontano dal doping. Cocaina ad una festa. Una ……a pagata carissima e non certo doping a scopo sportivo.

48
lorenzo (Guest) 27-04-2017 00:35

Ma qualcuno di voi ha letto la sentenza? Qualcuno ha per caso letto le motivazioni? Prima di fare I santoni leggete, informatevi a proposito delle circostanze e I tempi di questo caso. E per ultimo…qualcuno ha letto I documenti di Fancybear lo scorso anno? Bè, almeno la canadese dovrebbe farlo prima di parlare.

47
tommaso (Guest) 27-04-2017 00:14

Scritto da Giuliano da Viareggio
Ecco un’altra stupidina gelosa che parla a vanvera.

Quanto sarebbe bello, se la Bouchard ne fosse in grado e avesse la classifica per farlo, che si ritrovassero contro!

46
tommaso (Guest) 27-04-2017 00:13

Scritto da francesco

Scritto da Fiorenzo
Hanno parlato tutte o sbaglio ? Io aspetto con ansia i commenti della Giorgi

risponderebbe “non la conosco”

‘mazza oh che battutone! Mai fatta tra l’altro! Comunque un altro utente ha risposto SERIAMENTE, se sei interessato…

45
Ale85 (Guest) 26-04-2017 23:59

Io dico a tutte queste tenniste o pseudo tali che hanno una lunga carriera da affrontare. Dico a queste ragazze che si devono ricordare bene le loro affermazioni, perché se disgraziatamente dovesse anche per una cavolata capitare a loro, non ci sarà nessuna pietà e non per quello che è successo ma per quello che hanno affermato loro in prima persona…

44
becu rules (Guest) 26-04-2017 23:58

Scritto da pazzodicamila

Scritto da Fiorenzo
Hanno parlato tutte o sbaglio ? Io aspetto con ansia i commenti della Giorgi

“Ognuno ha la sua vita. Io ho la mia e non giudico la sua”
Questo disse Camila alla domanda. Spero l’ ansia ti sia passata.

Camila santa subito…forse non tutte le giocatrici sono colte da isteria collettiva tipo streghe di Salem….

43
pazzodicamila (Guest) 26-04-2017 23:52

Scritto da Fiorenzo
Hanno parlato tutte o sbaglio ? Io aspetto con ansia i commenti della Giorgi

“Ognuno ha la sua vita. Io ho la mia e non giudico la sua”
Questo disse Camila alla domanda. Spero l’ ansia ti sia passata.

42
Gabriele da Ragusa 26-04-2017 23:22

Ha ragione

41
francesco (Guest) 26-04-2017 23:18

Scritto da Fiorenzo
Hanno parlato tutte o sbaglio ? Io aspetto con ansia i commenti della Giorgi

risponderebbe “non la conosco” 😆

40
A (Guest) 26-04-2017 23:10

@ Fede97 (#1825143)

Davvero secondo te non stringere la mano all’avversaria o assumere sostanze dopanti tentando di aggirare le regole è la stessa cosa?!?
Per me nel primo caso siamo davanti ad una maleducata, nel secondo ad una delinquente.

39
A (Guest) 26-04-2017 23:03

Ha solo ragione la Bouchard. Ha sintetizzato perfettamente il mio pensiero: tenti di rubare se ti va bene ottieni dei benefici, se ti va male non ti succede niente. E anzi il messaggio che passa è quello che viene riaccolto a braccia aperte.
La radiazione è l’unica cosa che serve in casi come questo

38
emilio (Guest) 26-04-2017 22:55

purtroppo finche non succedera quello che dice lei lo sport non sara mai pulito?ho sentito gja un genitore di una ragazza di 14 anni che l.allenatore gli ha detto di provare.

37
Il Latinista del Titanic (Guest) 26-04-2017 22:51

Scritto da andrew

Scritto da becu rules
…e quelle che imputano ad una caduta nella doccia l’incapacità di vincere da anni qualche partita, minacciando cause miliardarie, come si chiamano ?!?…..

Che immaturità e che cattiveria. Non tifo la canadese, ma ha avuto una commozione celebrale, qualcosa di serio che, se fosse stato anche più grave, le avrebbe compromesso la carriera. Triste tirare in ballo un episodio infelice di cui una giocatrice è stata suo malgrado vittima, per avvalorare la posizione di una che, fino a prova contraria, ha agito illegalmente, lei, Sharapova, e non Bouchard. E poi sono del parere che è ben più importante concentrarsi su ciò che una persona dice, anziché su cose extra, e sulla carriera, e sui precedenti, e sui titoli vinti in più o in meno rispetto alla russa, e quindi peggio ancora, su una presunta invidia o ”rosiconeria”. Si tratta di una questione seria, come dice la Bouchard, di messaggi pericolosi, diseducativi che vengono lanciati, di uno sport, che seppur ci guadagni economicamente, perde moltissimo sul piano dell’integrità morale e vertiginosamente. La trovo una cosa infinitamente infantile fare queste frecciate che esulano completamente da questo preciso contesto!

CeRebrale da ceRebrum,i: il cervello.

36
Max72 (Guest) 26-04-2017 22:50

Scritto da Nico
Non ho capito, se una perde molte partite perde anche il diritto di parola?
No perché se contassero solo i risultati per dare un giudizio su Maria basterebbero due paroline di serena e dovrebbe essere bannata a vita

Non contano solo i risultati però penso che una giocatrice sarebbe meglio che pensasse al suo momento buio piuttosto che dire stupidaggini sulle colleghe…

35
JQ (Guest) 26-04-2017 22:46

A parte che la Bouchard in questo momento dovrebbe pensare molto di più a come venire a capo della propria situazione invece di occuparsi di quella delle colleghe.
Invece per quanto riguarda le altre tenniste, oggi ben più competitive, che si sono pronunciate tuonando contro le wildcard alla Sharapova, mi viene il dubbio che o c’è dietro un disegno della WTA che vuole innescare polemiche in modo da dare quanto più risalto mediatico possibile al ritorno della Sharapova oppure non fanno altro che autodanneggiarsi.
Mi spiego meglio: Maria in questi quindici anni di attività agonistica ha sempre dimostrato di non cercare l’approvazione, l’amicizia o il sostegno da parte di nessuna delle sue colleghe, anzi le ha sempre bellamente ignorate se non snobbate.
Ora il sentirsi attaccare un po’ da tutte le parti non credo che la metta in alcun modo in difficoltà, anzi la convince ancora più di quanto già lo fosse che lei ha ragione e le altre l’attaccano solopretestuosamente, con l’unico risultato di farla incazzare e renderla ancora più determinata in campo. Quindi tattica solo controproducente, non otterranno che farla tornare competitiva prima del previsto.

34
Max72 (Guest) 26-04-2017 22:46

Scritto da Lucio
Quanto rosica ……

Pensasse a vincere qualche partita negli Itf invece di dire stupidaggini…

33
Carl 26-04-2017 22:44

Cara Eugenia, appena hai la possibilità, finché sei ancora nel tour WTA, dillo anche alla Hingis.

32
Carl 26-04-2017 22:41

Scritto da Fiorenzo
Hanno parlato tutte o sbaglio ? Io aspetto con ansia i commenti della Giorgi

Ha già espresso il suo parere al tempo debito, naturalmente come nel suo stile in poche parole ed estremamente corretto.

Come peraltro ha fatto Pennetta.

31
tommaso (Guest) 26-04-2017 22:33

Brava Genie. E allora inoltra reclamo formale alla WTA, dalla quale percepisci i premi in denaro. È la stessa che permette a Maria di tornare a giocare dopo la squalifica. Vorrai mica mangiare allo stesso tavolo? Sii coerente, Genie.

30
becu rules (Guest) 26-04-2017 22:29

Scritto da andrew

Scritto da becu rules
…e quelle che imputano ad una caduta nella doccia l’incapacità di vincere da anni qualche partita, minacciando cause miliardarie, come si chiamano ?!?…..

Che immaturità e che cattiveria. Non tifo la canadese, ma ha avuto una commozione celebrale, qualcosa di serio che, se fosse stato anche più grave, le avrebbe compromesso la carriera. Triste tirare in ballo un episodio infelice di cui una giocatrice è stata suo malgrado vittima, per avvalorare la posizione di una che, fino a prova contraria, ha agito illegalmente, lei, Sharapova, e non Bouchard. E poi sono del parere che è ben più importante concentrarsi su ciò che una persona dice, anziché su cose extra, e sulla carriera, e sui precedenti, e sui titoli vinti in più o in meno rispetto alla russa, e quindi peggio ancora, su una presunta invidia o ”rosiconeria”. Si tratta di una questione seria, come dice la Bouchard, di messaggi pericolosi, diseducativi che vengono lanciati, di uno sport, che seppur ci guadagni economicamente, perde moltissimo sul piano dell’integrità morale e vertiginosamente. La trovo una cosa infinitamente infantile fare queste frecciate che esulano completamente da questo preciso contesto!

E’ l’uso strumentale della commozione celebrale per ottenere risarcimenti miliardari che trovo veramente disgustoso – la Bouchard aveva smesso da molti mesi di essere competitiva ai massimi livelli – è una giocatrice che ha avuto un anno di grazia e che come la Sharapova ottiene sponsor e attenzioni non solo per motivi tennistici.
Che faccia la morale lei è assolutamente insopportabile.
Quanto al messaggio diseducativo, quale sarebbe ? Un tribunale ha stabilito una pena, la pena è stata interamente scontata, direi che è il supplemento arbitrario di pena ad essere completamente diseducativo.
Ti sottolineo che mentre nei forum si fanno processi e moralismi sommari senza neanche sapere che :
1) Sharapova non è stata squalificata per doping
2) Fino al 2016 vigeva il silent ban, ovvero si faceva ma non si diceva. Fior fior di giocatori sono stati beccati (e qualcuno anche coperto come Agassi nel 1997), Wilander e Novacek per cocaina, Puerta nel 2003, poi vinse il Roland Garros 2 anni dopo, e recidivo nel 2007, El Ayanoui per cannabis, Odesnik per possesso di fiale di ormoni, altri ancora in attività sono stati fermati o per essersi rifiutati di sottoporsi ai test o per positività – Troicki, Cilic, Borbora Strycova, Yanina Wickmayer. Non mi risulta che a nessuno di questi giocatori presenti o passati si facciano processi morali ogni volta che giocano (Cilic by the way ha anche vinto uno Slam dopo la sospensione…lui non doveva essere radiato ?)
3) Tra gli addetti ai lavori, sportivi e scientifici, si dibatte sulla (non) evidenza scientica degli effetti dopanti del Meldonium e sul fatto che la WADA stessa non sia in grado di provarli (l’inclusione del meldonium è stata fatta per ‘motivi statistici’, ovvero era stato riscontrato alle Olimpiadi di Sochi che quasi il 10% degli atleti era positivo a tale sostanza per cui era diventata sospetta per questo motivo – si badi bene, dopo oltre 10 anni dalla messa in commercio – e giudicato talmente ‘pericoloso’ da essere vietato con “preavviso” di 12 mesi). Leggersi questo articolo di Newsweek di cui cito solo uno dei punti più sconcertanti
“In 2012 at the WADA Foundation Board Arne Ljungqvist, then Chairman of the IOC Medical Commission, explained that substances were added to the list based on a “gut feeling,” and not robust evidence. Gut feelings are not the stuff of successful regulations”

http://www.newsweek.com/meldonium-maria-sharapova-doping-laws-443211

29
diegus 26-04-2017 22:22

Non stringere la mano all’avversaria è educativo per i bambini, vero Genie? 🙂 Ma perchè non sta zitta?

28
Giuliano da Viareggio (Guest) 26-04-2017 22:17

Ecco un’altra stupidina gelosa che parla a vanvera.

27
Head 26-04-2017 22:04

Ma questa ancora parla? 😆

26
Angiolo (Guest) 26-04-2017 22:01

Scritto da andrew

Scritto da becu rules
…e quelle che imputano ad una caduta nella doccia l’incapacità di vincere da anni qualche partita, minacciando cause miliardarie, come si chiamano ?!?…..

Che immaturità e che cattiveria. Non tifo la canadese, ma ha avuto una commozione celebrale, qualcosa di serio che, se fosse stato anche più grave, le avrebbe compromesso la carriera. Triste tirare in ballo un episodio infelice di cui una giocatrice è stata suo malgrado vittima, per avvalorare la posizione di una che, fino a prova contraria, ha agito illegalmente, lei, Sharapova, e non Bouchard. E poi sono del parere che è ben più importante concentrarsi su ciò che una persona dice, anziché su cose extra, e sulla carriera, e sui precedenti, e sui titoli vinti in più o in meno rispetto alla russa, e quindi peggio ancora, su una presunta invidia o ”rosiconeria”. Si tratta di una questione seria, come dice la Bouchard, di messaggi pericolosi, diseducativi che vengono lanciati, di uno sport, che seppur ci guadagni economicamente, perde moltissimo sul piano dell’integrità morale e vertiginosamente. La trovo una cosa infinitamente infantile fare queste frecciate che esulano completamente da questo preciso contesto!

25
Fede97 (Guest) 26-04-2017 21:57

E il rifiuto di stringere la mano ad una collega invece da un buono esempio ai bambini…

24
Phoedrus (Guest) 26-04-2017 21:52

Scritto da andrew

Scritto da becu rules
…e quelle che imputano ad una caduta nella doccia l’incapacità di vincere da anni qualche partita, minacciando cause miliardarie, come si chiamano ?!?…..

Che immaturità e che cattiveria. Non tifo la canadese, ma ha avuto una commozione celebrale, qualcosa di serio che, se fosse stato anche più grave, le avrebbe compromesso la carriera. Triste tirare in ballo un episodio infelice di cui una giocatrice è stata suo malgrado vittima, per avvalorare la posizione di una che, fino a prova contraria, ha agito illegalmente, lei, Sharapova, e non Bouchard. E poi sono del parere che è ben più importante concentrarsi su ciò che una persona dice, anziché su cose extra, e sulla carriera, e sui precedenti, e sui titoli vinti in più o in meno rispetto alla russa, e quindi peggio ancora, su una presunta invidia o ”rosiconeria”. Si tratta di una questione seria, come dice la Bouchard, di messaggi pericolosi, diseducativi che vengono lanciati, di uno sport, che seppur ci guadagni economicamente, perde moltissimo sul piano dell’integrità morale e vertiginosamente. La trovo una cosa infinitamente infantile fare queste frecciate che esulano completamente da questo preciso contesto!

Concordo.
Il contesto questo sconosciuto.

23
Fiorenzo (Guest) 26-04-2017 21:52

Hanno parlato tutte o sbaglio ? Io aspetto con ansia i commenti della Giorgi

22
Nico (Guest) 26-04-2017 21:51

Non ho capito, se una perde molte partite perde anche il diritto di parola?
No perché se contassero solo i risultati per dare un giudizio su Maria basterebbero due paroline di serena e dovrebbe essere bannata a vita

21
Cristian (Guest) 26-04-2017 21:49

Povera Bouchard, rosica perché non vincerà mai degli slam a differenza della russa? anzi, se non erro ora si è rimessa a giocare ITF, perdendoli.
E chi non da la mano all’avversaria che esempio è per i bambini? la maleducazione invece è accettabile?
Cara Genie, Maria dimostrerà che le sue vittorie non dipendevano dal meldonium, un’altra oggi avrebbe preso una stesa dopo 15 mesi di stop, non Maria, fatevene una ragione, parliamo di una CAMPIONESSA. Tra l’altro il meldonium è diventato illegale da gennaio 2016, fino a dicembre 2015 era LEGALE, quindi la Sharapova a conti fatti è “dopata” per 1 mese, altrimenti le avrebbero tolto anche i titoli.
Aspetterò con ansia le varie partite tra Maria vs Eugenie, Caroline, Aga ecc. 😉

20
Ale85 (Guest) 26-04-2017 21:43

Genie chi??? Quella giocatrice che è ancora in causa per una dubbia commozione cerebrale??? A mio avviso anche tu potresti essere un imbrogliona. Se la causa dovesse vincerla l’Itf non dovresti più guardarti e quindi giocare a tennis…

19
Andreas Seppi 26-04-2017 21:41

Brava!!

18
Lucio (Guest) 26-04-2017 21:38

Quanto rosica ……

17
alexalex 26-04-2017 21:29

Ogni occasione è buona per far prendere aria ai denti!

16
Zoff (Guest) 26-04-2017 21:28

Scritto da Fabrice
E braaava “Bella Faccina”!!
Mai mi sarei aspettato che una bambolina come la Bouchard potesse fare dichiarazioni così cazzute!!
Forse ha fatto una dichiarazione del genere perchè tanto non ha niente da perdere in quanto a fine anno si ritirerà per i suoi continui risultati negativi e/o perchè le hanno offerto una carriera promettente in Tv?
O invece perchè solo semplicemente non si è mai dopata come tante altre ( segreto di pulcinella per i business insiders…!! ) e quindi le rode di brutto?
Maaah….!!
Saluti.
Fabrice
PS sulla faccenda invece una cosa molto interessante l’aveva detta la Alizè Cornet, ovviamente tv e giornaloni hanno fatto finta di niente come al solito perchè quello che conta è una cosa sola:
“The Show Must Go On”!!!

Bella faccina si, ma non certo su ‘sta foto!

15
brizz 26-04-2017 21:21

Scritto da becu rules
…e quelle che imputano ad una caduta nella doccia l’incapacità di vincere da anni qualche partita, minacciando cause miliardarie, come si chiamano ?!?…..

concordo pienamente 😉

pensa da quale pulpito arriva la predica, la canadese ha perso l’occasione per stare zitta

14
Angelos99 26-04-2017 21:20

Brava Genie! La dopata a CASA

13
tatona (Guest) 26-04-2017 21:18

Ma, se non ricordo male, questo fenomeno qualche cosa strana aveva Fatto!

12
akgul num.1 26-04-2017 21:14

Scritto da Perogassoso
Oppppssss.. e ora i fan di Masha che tifa(va)no anche Genie?

😆 😆

11
magilla (Guest) 26-04-2017 21:13

Scritto da Viva la Vida
Si si Genie mettitici anche te a sparare a zero su Masha!!!
Nel 2018 Maria giochera’ di sicuro e sara’ di nuovo in top 10.

sicuramente sara’ anche nelle 5…..ma come tutti dovra’ sempre fare i conti con i suoi grandi errori che rimarranno anche questi nella storia del tennis

10
andrew (Guest) 26-04-2017 21:10

Scritto da becu rules
…e quelle che imputano ad una caduta nella doccia l’incapacità di vincere da anni qualche partita, minacciando cause miliardarie, come si chiamano ?!?…..

Che immaturità e che cattiveria. Non tifo la canadese, ma ha avuto una commozione celebrale, qualcosa di serio che, se fosse stato anche più grave, le avrebbe compromesso la carriera. Triste tirare in ballo un episodio infelice di cui una giocatrice è stata suo malgrado vittima, per avvalorare la posizione di una che, fino a prova contraria, ha agito illegalmente, lei, Sharapova, e non Bouchard. E poi sono del parere che è ben più importante concentrarsi su ciò che una persona dice, anziché su cose extra, e sulla carriera, e sui precedenti, e sui titoli vinti in più o in meno rispetto alla russa, e quindi peggio ancora, su una presunta invidia o ”rosiconeria”. Si tratta di una questione seria, come dice la Bouchard, di messaggi pericolosi, diseducativi che vengono lanciati, di uno sport, che seppur ci guadagni economicamente, perde moltissimo sul piano dell’integrità morale e vertiginosamente. La trovo una cosa infinitamente infantile fare queste frecciate che esulano completamente da questo preciso contesto!

9
bao.bab (Guest) 26-04-2017 21:09

…Pare sia stata omessa la parte in cui chiedeva di bannare la Sharapova anche da tutti i social network… Non sia mai dovesse avere più followers della Bouchard…

8
andrew (Guest) 26-04-2017 21:05

Premetto che non conta nulla chi lo dice, non conta se chi l’ha detto è in un periodo di scarsissima forma, se non ha una carriera paragonabile alla diretta interessata e se è in svantaggio nei precedenti. Importa quello che ha detto, il contenuto indipendentemente da chi, se questo ”chi” ha la certezza di essere onesto e pulito. Questo basta. Per cui non critico Bouchard, e capisco la sua posizione, anche se non la condivido pienamente. Tuttavia ho anche la mia soglia di durezza e severità, che ci deve essere, altrimenti diventa, come lei dice, un messaggio pericoloso, diseducativo. E in effetti il solo pensiero di una Kvitova (che pur non avendo la stessa carriera della russa, è pluricampionessa Slam) mi fa venire una rabbia enorme, perché a questo punto alla ceca si dovrà fare questo e altro. Io credo che la decisione più equilibrata sarebbe stata darle la wildcard,ma per le qualificazioni, la si faceva partire un po’ più dal basso, per vincere i tornei avrebbe dovuto sudare di più e affrontare più partite, con il rischio, seppur improbabile, ma non del tutto impossibile, di perdere già nelle qualificazioni. Perché ha pagato, ma non si può dimenticare, e non si può far finta di nulla, e non si possono lasciar passare inosservate queste azioni. Un piccolo prezzo avrebbe dovuto continuare a pagarlo, almeno nei primi mesi. Le wildcard per le qualificazioni, in caso di sconfitta nelle stesse, avrebbero decelerato la sua ascesa nel ranking, e anche se le avesse sempre superate in questo e nei tornei venturi perlomeno il main draw se lo sarebbe guadagnato con più partite sulle gambe e più stanchezza. Schifoso tutto ciò, il dio denaro e la dea business che l’hanno vinta su qualsiasi rigore morale, schifosa anche la sola possibilità di una quarta wildcard per il main draw al RG consecutiva, quando assistiamo a giocatrici incinte o peggio ancora gravemente infortunate o peggio ancora infortunate e traumatizzate (sì, Kvitova). Le colpe della Sharapova arrivano fino ad un certo punto: è il sistema ad essere infinitamente peggiore!

7
Fabrice (Guest) 26-04-2017 21:03

E braaava “Bella Faccina”!!

Mai mi sarei aspettato che una bambolina come la Bouchard potesse fare dichiarazioni così cazzute!!

Forse ha fatto una dichiarazione del genere perchè tanto non ha niente da perdere in quanto a fine anno si ritirerà per i suoi continui risultati negativi e/o perchè le hanno offerto una carriera promettente in Tv?

O invece perchè solo semplicemente non si è mai dopata come tante altre ( segreto di pulcinella per i business insiders…!! ) e quindi le rode di brutto?

Maaah….!!

Saluti.

Fabrice

PS sulla faccenda invece una cosa molto interessante l’aveva detta la Alizè Cornet, ovviamente tv e giornaloni hanno fatto finta di niente come al solito perchè quello che conta è una cosa sola:

“The Show Must Go On”!!!

6
Viva la Vida 26-04-2017 21:00

Si si Genie mettitici anche te a sparare a zero su Masha!!!

Nel 2018 Maria giochera’ di sicuro e sara’ di nuovo in top 10.

5
Perogassoso (Guest) 26-04-2017 20:57

Oppppssss.. e ora i fan di Masha che tifa(va)no anche Genie?

4
Rino (Guest) 26-04-2017 20:57

Brava Bouchard sante parole…

3
Carl 26-04-2017 20:54

Bouchard? La Bouchard? Ma dai, parla lei.. 😀 😀 😀

ROFL

No, aspetta un momento, è una dichiarazione mooolto intelligente, o meglio astuta: serve ad aumentare l’importo del risarcimento per la botta in testa all’USO, per cui la causa è ancora in corso.

Come prova delle conseguenze nefaste di quella caduta, oltre alle sconfitte a ripetizione, porteranno anche questa dichiarazione:

“Signori della corte, visto che danni ha subito la nostra assistita?”

2
becu rules (Guest) 26-04-2017 20:51

…e quelle che imputano ad una caduta nella doccia l’incapacità di vincere da anni qualche partita, minacciando cause miliardarie, come si chiamano ?!?…..

1