L'Italia salva Copertina, Davis/FedCup

Fed Cup: Italia b. China Taipei 3 a 0. Sara Errani vince e regala all’Italia il World Group?

23/04/2017 13:39 38 commenti
Sara Errani classe 1987, n.110 del mondo
Sara Errani classe 1987, n.110 del mondo

Sara Errani regala il terzo punto all’Italia e chiude la sfida contro la China Taipei nell’incontro valido per la permanenza nel World Group 2 di Fed Cup 2018 che si è disputato in quel di Barletta (terra).

La Errani si è imposta sulla cinese Ya Hsuan Lee, classe 1995 e n.298 WTA, con il risultato di 36 62 63 dopo 1 ora e 53 minuti di partita.
L’Italia quindi chiude la sfida con Taipei per 3 a 0.

Ricordiamo però che ad agosto, l’ITF stabilirà il nuovo format della Fed Cup, con il World Group a 16 squadre. Per questo aver battuto Taiwan nello spareggio di Barletta ci restituirà, con tutta probabilità, il paradiso del World Group.

Sarita dopo aver perso il primo set per 3 a 6, dal 3 pari ha subito un parziale di tre game consecutivi, nel secondo parziale sotto per 1 a 2, senza break, metteva a segno un bel parziale di cinque giochi di fila, conquistando la seconda frazione per 6 a 2.

Nel terzo e decisivo set la Errani piazzava il break nel primo gioco (ai vantaggi con doppio fallo della Lee sulla palla break) e poi l’azzurra si ripeteva anche nel terzo game (break a 15), portandosi sul 3 a 0.
Nel quarto game l’azzurra, dal 15-40, annullava due palle break e manteneva la battuta issandosi sul 4 a 0.
Reazione della tennista di Taipei che metteva a segno un parziale di 12 punti a 3, portandosi sul 3 a 4 e battuta per Sarita.
Sul 4 a 3 l’azzurra teneva a 15 un importante turno di battuta, piazzando anche un bel vincente di diritto sulla palla game.
Nel game successivo, sul 5 a 3, la n.3 d’Italia dopo aver mancato un match point (annullato da un bel vincente della Lee), sul 40 pari approfittava di un gratuito della tennista di Taipei e poi sulla palla match metteva a segno un vincente di diritto, piazzando il break e chiudendo la partita per 6 a 3.

La partita punto per punto

Fedcup ITA - TPE
S. Errani
3
6
6
Y. Lee
6
2
3
Vincitore ITA


TAG: , , ,

38 commenti. Lasciane uno!

pablox 24-04-2017 20:03

@ Maccpepp (#1822818)

MI permetto di dire che il tuo ragionamento ha un buco logico.
Ovvero la Giorgi non è affidabile nel senso che può perdere da chinuque, ma può anche battere chiunque.
IN sostanza se l’anno prossimo l’Italia viene sorteggiata contro la SPagna che schiera (ipoteticamente) Muguruza e Suarez navarro, è meglio far giocare la Giorgi, che mi pare è 2-2 con entrambe (e poteva essere 3-1 con la Muguruza) o la Paolini o chi per essa ?
IO la risposta la so, e per fortuna anche la Garbin, a quanto pare :mrgreen:

38
Maccpepp (Guest) 24-04-2017 16:13

In ogni sport le nazionali si fanno non solo con i migliori atleti, ma anche in prospettiva del cammino nelle future competizioni. Oggi il tennis femminile italiano non offre di meglio che quello visto in Fed Cup a Barletta. Non deve trarre in inganno il fatto che solo Vinci e Giorgi stanno tra le prime 100 e che la Schiavone appena una settimana fa abbia vinto il torneo di Bogota’, mentre nessuna di costoro è stata convocata. Sia la Vinci che la Schiavone con molta probabilità a fine anno si ritireranno dalle competizioni, come penso un pensierino lo stia facendo anche la Knapp fresca sposa del suo coach. Per quanto riguarda la Giorgi il discorso con la FIT sembra chiuso ormai da tempo stante le dichiarazioni del padre dopo il provvedimento disciplinare inflitto alla marchigiana, pur revocato successivamente. Ma come fare affidamento su una che, dopo aver battuto una top 20 come la Suarez Navarra al torneo di Biel, perde subito dopo contro una giocatrice proveniente dalle qualificazioni e nel successivo torneo di Stoccarda perde addirittura al primo turno delle qualificazioni contro una sconosciuta wc nemmeno in possesso di classifica wta. Pertanto teniamoci strette le ragazzine di Barletta aspettando che possano crescere in fretta, perché non potrà essere sempre Taipei la nazionale da affrontare.

37
pablox 23-04-2017 23:43

A parte i giusti complimenti ad Errani e socie che hanno fatto il loro dovere, mi chiedo che senso avevano allora gli spareggi che si sono disputati adesso, Capisco quindi perché le 3 migliori spagnole abbiano bypassato l’impegno, tanto saranno ugualmente nel world group!
PEnso sia giusto un alllargamento a 16. Per l’Italia le cose non migliorano affatto, a parte forse il Canada le altre sono tutte più forti, molto più forti, persino a recuperare Giorgi e Knapp…
PS
IL Canada senza Bouchard, altrimenti neppure il Canada è alla portata

36
Giuseppespartano (Guest) 23-04-2017 22:59

Scritto da antonios

Scritto da Giuseppespartano

Scritto da Ardiz

Scritto da Giuseppespartano
In effetti,con i dati della classifica wta alla mano, l’Italia non meriterebbe di stare in serie A a 16 squadre.
Comunque vedremo l’evoluzione, sia del formato della fed cup e sia del movimento femminile tennistico. Magari le varie tenniste italiane faranno esperienza e miglioreranno.

E per quale motivo non ci dovrebbe essere spazio per l’Italia?!
Se nel world group ci stanno, per dire, pure Olanda e Bielorussia, non vedo cosa ci sia di strano nel vederci anche l’Italia. Secondo me è giustissimo ampliare la competizione a 16 squadre!
Con Errani e Knapp in buono stato, la Vinci che magari non è il suo ultimo anno e due o tre giovani.. il livello non è molto differente da quello dell’Olanda o di certe squadre che a volte arrivano con le riserve delle riserve (vedi Spagna con Sorribes Tormo e Soler Espinosa)

L’Italia tra le prime 100, ha attualmente solo 2 italiane.
Queste 2 italiane sono: giorgi e vinci.
Giorgi per i motivi che sappiamo è fuori.
Rimane solo vinci. Ma vinci non vuole essere convocata,perché vuole concentrarsi sulla sua carriera individuale. Altrimenti sarebbe stata convocata nelle partite di questo 2017.
Poi mettici il contrasto vinci-errani.
Fuori dalle 100, c’è schiavone,errani e knapp continuamente infortunata.
Schiavone ha dichiarato che non giocherà più in nazionale.
In pratica la squadra italiana avrà come migliore giocatrice errani,attualmente fuori dalle 100. Sostanzialmente la squadra che sta giocando in fed cup contro taipei. Solo appunto un eventuale rientro di knapp. Ma bisognerà vedere cosa vorrà fare. Poverina piena di infortuni. Si è anche sposata. Vedremo in futuro cosa farà.

Grande! e poi si è anche sposata (non bastavano gli infortuni ) Scherzi a parte, analisi perfetta!

Hauhauhauha no dai! Non volevo! 😀 Rileggendo mi ha fatto ridere anche a me. Ma non avevo intenzione di “affiancare” gli infortuni di knapp col suo matrimonio. 🙁 🙁
A parte gli scherzi, le auguro serenità. Che cara ragazza

35
Stefano (Guest) 23-04-2017 22:13

Io non capisco veramente tutti questi commenti cattivi su Sara!
Finalista slam e top 5 wta!
Mezzi limitati ma tanto lavoro, tanta determinazione l’hanno portata ad ottenere risultati straordinari!
Ora non sta giocando bene ma io spetterei a darla per finita!
Quante volte Schiavone, Pennetta, Vinci ed Errani sono state date per spacciate e poi sono tornate più forti di prima e vincenti?

34
Barabba (Guest) 23-04-2017 20:49

Prestigiosa vittoria dell’Italia in gonnella contro la corazzata Taipei. Si parla a giusto titolo di impresa. Con questo convincente successo meritiamo il gruppo mondiale come testa di serie.

33
drummer 23-04-2017 20:07

Scritto da franco64
@ drummer (#1821765)

Scritto da francesco

Scritto da franco64
L’attuale livello della Errani, che ha fatto miracoli nella sua carriera (probabilmente una delle più scarse top ten di sempre) è quello degli ITF.

Sara è riuscita a salire fino al numero 5 della classifica mondiale quindi come può essere anche lontanamente una delle peggiori top10 di sempre quando solo per fare qualche nome in top10 c’è stata gente come Kirilenko, Petkovic, Sugiyama e tante altre giocatrici che non hanno vinto la metà di quello che ha vinto Sara. é vergognoso questo voler diffamare in tutti i modi Sara.

Non ho presente la giapponese, ma la Petkovic o la Kirilenko giocano o giocavano peggio di Sara (non valuto che abbiano vinto di meno)? Sara ha o forse aveva più testa.
E se è 110 al mondo ci sarà qualche ragione.

Non sei neanche capace di quotare..

32
antonios 23-04-2017 18:37

Scritto da Giuseppespartano

Scritto da Ardiz

Scritto da Giuseppespartano
In effetti,con i dati della classifica wta alla mano, l’Italia non meriterebbe di stare in serie A a 16 squadre.
Comunque vedremo l’evoluzione, sia del formato della fed cup e sia del movimento femminile tennistico. Magari le varie tenniste italiane faranno esperienza e miglioreranno.

E per quale motivo non ci dovrebbe essere spazio per l’Italia?!
Se nel world group ci stanno, per dire, pure Olanda e Bielorussia, non vedo cosa ci sia di strano nel vederci anche l’Italia. Secondo me è giustissimo ampliare la competizione a 16 squadre!
Con Errani e Knapp in buono stato, la Vinci che magari non è il suo ultimo anno e due o tre giovani.. il livello non è molto differente da quello dell’Olanda o di certe squadre che a volte arrivano con le riserve delle riserve (vedi Spagna con Sorribes Tormo e Soler Espinosa)

L’Italia tra le prime 100, ha attualmente solo 2 italiane.
Queste 2 italiane sono: giorgi e vinci.
Giorgi per i motivi che sappiamo è fuori.
Rimane solo vinci. Ma vinci non vuole essere convocata,perché vuole concentrarsi sulla sua carriera individuale. Altrimenti sarebbe stata convocata nelle partite di questo 2017.
Poi mettici il contrasto vinci-errani.
Fuori dalle 100, c’è schiavone,errani e knapp continuamente infortunata.
Schiavone ha dichiarato che non giocherà più in nazionale.
In pratica la squadra italiana avrà come migliore giocatrice errani,attualmente fuori dalle 100. Sostanzialmente la squadra che sta giocando in fed cup contro taipei. Solo appunto un eventuale rientro di knapp. Ma bisognerà vedere cosa vorrà fare. Poverina piena di infortuni. Si è anche sposata. Vedremo in futuro cosa farà.

Grande! e poi si è anche sposata (non bastavano gli infortuni 🙂 🙂 ) Scherzi a parte, analisi perfetta!

31
Elio 23-04-2017 18:19

Scritto da franco64
L’attuale livello della Errani, che ha fatto miracoli nella sua carriera (probabilmente una delle più scarse top ten di sempre) è quello degli ITF.

Scarso, per non dire altro, sei tu, e chi non te lo dice ❗ 💡 🙄

30
Alby421 (Guest) 23-04-2017 18:14

Ma se l’Itf ufficializzerá il World Group a 16 squadre siamo di sicuro dentro?

29
Fabious (Guest) 23-04-2017 17:41

Molti continuano a criticare Sara che, dopo aver subito 2 gravi infortuni in Fed Cup tra l’altro pagati salati nel ranking, quest’anno ha condotto alla vittoria la nostra nazionale e si continua ad offendere ed insultare Sara.

28
FanFun (Guest) 23-04-2017 17:35

Scritto da franco64
L’attuale livello della Errani, che ha fatto miracoli nella sua carriera (probabilmente una delle più scarse top ten di sempre) è quello degli ITF.

Dovresti stare zitto, se ha un piuttosto evidente calo fisico e di livello di gioco è solo perché gioca un tipo di tennis molto logorante per il corpo, adesso non voglio paragonarla a Nadal ma anche lui che ha un gioco piuttosto difensivo ha subito un calo negli scorsi anni per poi ritornare a prendere una giusta condizione adatta al suo nome quest’anno.
Dalle tempo di recuperare !

27
Giuseppespartano (Guest) 23-04-2017 16:55

Scritto da Ardiz

Scritto da Giuseppespartano
In effetti,con i dati della classifica wta alla mano, l’Italia non meriterebbe di stare in serie A a 16 squadre.
Comunque vedremo l’evoluzione, sia del formato della fed cup e sia del movimento femminile tennistico. Magari le varie tenniste italiane faranno esperienza e miglioreranno.

E per quale motivo non ci dovrebbe essere spazio per l’Italia?!
Se nel world group ci stanno, per dire, pure Olanda e Bielorussia, non vedo cosa ci sia di strano nel vederci anche l’Italia. Secondo me è giustissimo ampliare la competizione a 16 squadre!
Con Errani e Knapp in buono stato, la Vinci che magari non è il suo ultimo anno e due o tre giovani.. il livello non è molto differente da quello dell’Olanda o di certe squadre che a volte arrivano con le riserve delle riserve (vedi Spagna con Sorribes Tormo e Soler Espinosa)

L’Italia tra le prime 100, ha attualmente solo 2 italiane.
Queste 2 italiane sono: giorgi e vinci.
Giorgi per i motivi che sappiamo è fuori.
Rimane solo vinci. Ma vinci non vuole essere convocata,perché vuole concentrarsi sulla sua carriera individuale. Altrimenti sarebbe stata convocata nelle partite di questo 2017.
Poi mettici il contrasto vinci-errani.
Fuori dalle 100, c’è schiavone,errani e knapp continuamente infortunata.
Schiavone ha dichiarato che non giocherà più in nazionale.
In pratica la squadra italiana avrà come migliore giocatrice errani,attualmente fuori dalle 100. Sostanzialmente la squadra che sta giocando in fed cup contro taipei. Solo appunto un eventuale rientro di knapp. Ma bisognerà vedere cosa vorrà fare. Poverina piena di infortuni. Si è anche sposata. Vedremo in futuro cosa farà.

26
franco64 (Guest) 23-04-2017 15:52

@ drummer (#1821765)

Scritto da francesco

Scritto da franco64
L’attuale livello della Errani, che ha fatto miracoli nella sua carriera (probabilmente una delle più scarse top ten di sempre) è quello degli ITF.

Sara è riuscita a salire fino al numero 5 della classifica mondiale quindi come può essere anche lontanamente una delle peggiori top10 di sempre quando solo per fare qualche nome in top10 c’è stata gente come Kirilenko, Petkovic, Sugiyama e tante altre giocatrici che non hanno vinto la metà di quello che ha vinto Sara. é vergognoso questo voler diffamare in tutti i modi Sara.

Non ho presente la giapponese, ma la Petkovic o la Kirilenko giocano o giocavano peggio di Sara (non valuto che abbiano vinto di meno)? Sara ha o forse aveva più testa.

E se è 110 al mondo ci sarà qualche ragione.

25
ealesia (Guest) 23-04-2017 15:12

Scritto da drummer

Scritto da franco64
L’attuale livello della Errani, che ha fatto miracoli nella sua carriera (probabilmente una delle più scarse top ten di sempre) è quello degli ITF.

Di sicuro il tuo geniale intervento va fra i commenti più scarsi di tutti i tempi

Però si parla di attuale livello e i risultati e classifica dicono questo…poi che sia una delle più scarse top ten della storia é difficile negare…facciamo finta che non sia italiana e togliamoci i paraocchi da tifosi….un commento duro che ha i suoi perché…

24
Mats 23-04-2017 15:10

Brava Sara.
Dopo aver lottato per tanti anni nelle fase finali della competizione era difficile trovare ancora le motivazioni per giocare un play off di seconda categoria con una squadra tutta nuova.
E poi nelle competizioni a squadre tutto può succedere, le tenniste di Taiwan non avevano veramente nulla da perdere.

23
drummer 23-04-2017 15:06

Scritto da franco64
L’attuale livello della Errani, che ha fatto miracoli nella sua carriera (probabilmente una delle più scarse top ten di sempre) è quello degli ITF.

Di sicuro il tuo geniale intervento va fra i commenti più scarsi di tutti i tempi

22
Gianni (Guest) 23-04-2017 14:50

Scusate ma quando si saprà ufficialmente se ci saremo o meno nel WG? Grazie, Gianni

21
Mirko91 23-04-2017 14:46

considerando che il prossimo turno sarà nel 2018 c’è ancora tanto tempo per salire di livello…

20
Giovanni 23-04-2017 14:44

Segnalo in conclusione la curiosità delle velocità al servizio della Lee, tirava più forte la prima della seconda! 😀
EDIT: ho letto male i dati, scusate per questa fesseria scritta

19
francesco (Guest) 23-04-2017 14:42

Scritto da franco64
L’attuale livello della Errani, che ha fatto miracoli nella sua carriera (probabilmente una delle più scarse top ten di sempre) è quello degli ITF.

Sara è riuscita a salire fino al numero 5 della classifica mondiale quindi come può essere anche lontanamente una delle peggiori top10 di sempre quando solo per fare qualche nome in top10 c’è stata gente come Kirilenko, Petkovic, Sugiyama e tante altre giocatrici che non hanno vinto la metà di quello che ha vinto Sara. é vergognoso questo voler diffamare in tutti i modi Sara.

18
Luca Martin (Guest) 23-04-2017 14:33

GRAZIE SARA.
Il tuo l’hai fatto, anche in situazione di forma precaria!

17
Carl 23-04-2017 14:32

Risultato secondo il più banale dei pronostici, andamento un pochino meno, ma va bene lo stesso.
Unico aspetto negativo, almeno per me, aver rimandato l’esordio in singolo della Paolini.

Ma non mancherà l’occasione, e se effettivamente l’anno prossimo rientriamo nel primo gruppo allargato, potrebbe capitare un sorteggio veramente intrigante.

16
Ardiz (Guest) 23-04-2017 14:31

Scritto da Giuseppespartano
In effetti,con i dati della classifica wta alla mano, l’Italia non meriterebbe di stare in serie A a 16 squadre.
Comunque vedremo l’evoluzione, sia del formato della fed cup e sia del movimento femminile tennistico. Magari le varie tenniste italiane faranno esperienza e miglioreranno.

E per quale motivo non ci dovrebbe essere spazio per l’Italia?!
Se nel world group ci stanno, per dire, pure Olanda e Bielorussia, non vedo cosa ci sia di strano nel vederci anche l’Italia. Secondo me è giustissimo ampliare la competizione a 16 squadre!
Con Errani e Knapp in buono stato, la Vinci che magari non è il suo ultimo anno e due o tre giovani.. il livello non è molto differente da quello dell’Olanda o di certe squadre che a volte arrivano con le riserve delle riserve (vedi Spagna con Sorribes Tormo e Soler Espinosa)

15
franco64 (Guest) 23-04-2017 14:31

L’attuale livello della Errani, che ha fatto miracoli nella sua carriera (probabilmente una delle più scarse top ten di sempre) è quello degli ITF.

14
Pollicino (Guest) 23-04-2017 14:22

Scritto da Giuseppespartano
In effetti,con i dati della classifica wta alla mano, l’Italia non meriterebbe di stare in serie A a 16 squadre.
Comunque vedremo l’evoluzione, sia del formato della fed cup e sia del movimento femminile tennistico. Magari le varie tenniste italiane faranno esperienza e miglioreranno.

Be, la Bielorussia Ê ad un passo dalla finale. Senza Azarenka. Se guardi al ranking non merita nemmeno di essere in semi.

13
Roberto (Guest) 23-04-2017 14:21

@ Giuseppespartano (#1821657)

Nn ci meritiamo assolutamente il World Group, soprattutto perché ciò nasconderà ancora di più il deficit generazionale del tennis femminile…
A quel punto era meglio retrocedere in serie C.. La scelta di Taipei di rinunciare a giocare in casa e di schierare le sue due migliori nn vorrei fosse improntata in quel senso

12
Giovanni 23-04-2017 14:15

Pessima prima parte di match, poi ha alzato il livello quanto bastava, si vedeva la sua insoddisfazione a fine match ma l’importante è averla chiusa.
Tra l’altro la sua sfida con le taiwanesi non finisce qui, a Istanbul affronterà la Hsieh
Brave tutte le ragazze per questa vittoria

11
Cooper (Guest) 23-04-2017 14:15

Questo blog si sta riempendo di veggenti…le riviste e i siti di astrologia sono da altre parti…per chi soffre di bruciari causati dalla vittoria di Sara c’è il malox o la preparazione H buona giornata

10
Luca96 23-04-2017 14:14

Sara deve ritrovare per prima cosa la fiducia e secondo me solo una vittoria con una top player gle la potrebbe ridare…fino a che non succederà ci saranno questi match molto ‘altalenanti’ anche con giocatrici top300.

9
Gianni (Guest) 23-04-2017 14:10

Non si gioca più nessuna partita, giusto?

8
Giuseppespartano (Guest) 23-04-2017 14:05

In effetti,con i dati della classifica wta alla mano, l’Italia non meriterebbe di stare in serie A a 16 squadre.
Comunque vedremo l’evoluzione, sia del formato della fed cup e sia del movimento femminile tennistico. Magari le varie tenniste italiane faranno esperienza e miglioreranno.

7
fabio (Guest) 23-04-2017 14:01

Battute le campionesse della bocciofila Taipei :mrgreen: :mrgreen:

6
Fabio (Guest) 23-04-2017 14:00

…e si scenderà subito nel secondo gruppo…

5
Alby73 (Guest) 23-04-2017 13:59

Mi sa che Sara deve ringraziare la Trevisan che ieri ha impegnato la Lee in una lunga maratona e oggi soffriva di qualche acciacco, altrimenti con la cinese più fresca mi sa che adesso stavamo commentando una figuraccia mondiale della Errani.

4
Gianni (Guest) 23-04-2017 13:59

Scritto da Viva la Vida
Inizia la stagione del rosso e la Errani e’ veramente a terra…a fine anno potrebbe decidere di smettere anche lei.

Smettere a 30 anni, vuoi scherzare?

3
Silviuzz (Guest) 23-04-2017 13:48

A fatica ma ce l’hanno fatta…però la biondina di Supertennis è inascoltabile…

2
Viva la Vida 23-04-2017 13:47

Inizia la stagione del rosso e la Errani e’ veramente a terra…a fine anno potrebbe decidere di smettere anche lei.

1