Il torneo di Firenze Copertina, Generica, Junior

ITF Junior “Città di Firenze”: Lisa Pigato parte col botto

09/04/2017 22:31 10 commenti
Lisa Pigato classe 2003
Lisa Pigato classe 2003

Dopo tanta attesa, ha finalmente preso il via nella mattinata di domenica l’edizione numero 42 del torneo internazionale juniores “Città di Firenze”.

Si sono disputati, sui campi in terra battuta del CT Firenze, tantissimi incontri valevoli per il primo turno delle qualificazioni e non sono mancate le sorprese.

Lisa Pigato, classe 2003, ha scelto il torneo fiorentino per iniziare la sua avventura internazionale a livello U18. La scelta, al momento, sembra pagare.
La giovane tennista lombarda, che si allena allo Junior Tennis Milano, ha infatti sorpreso al primo turno la numero due del seeding, Martina Biagianti, vincendo in tre set col punteggio di 6-4 3-6 7-5.

“Quella di oggi è stata la mia prima partita all’aperto. C’era molto caldo e la partita è stata molto complicata perchè l’avversaria mi ha pressato molto ed ha messo a segno diversi vincenti”, ha dichiarato la giocatrice in esclusiva ai microfoni di LiveTennis.
“La chiave del match? Ero 15/40 sul game del 5-5 al terzo set e sono riuscita a vincerlo in rimonta. Da qui è cambiato tutto”, ha concluso la 13enne, prossima avversaria di Valentina Gaggini.

Rimanendo in tema di torneo femminile, da segnalare il successo di Matilde Mariani, in tabellone con una wild card e reduce dai quarti di finale raggiunti in un G5 in Tunisia, torneo vinto dalla napoletana Federica Sacco.

Nessun problema per la slovacca Nina Stankovska; bene anche Alessandra Mazzola, già capace di centrare la qualificazione nel torneo professionistico di Bergamo, e Barbara Dessolis.

Nel torneo maschile, è Valerio Perruzza a firmare l’impresa di giornata. Il tennista laziale ha superato in rimonta, dopo aver perso il primo set per 6-0, il cinese Yuchen Wu, ottava testa di serie del tabellone cadetto.

Buona la prima per Filippo Speziali e Gian Marco Ortenzi, che hanno lasciato le briciole ai rispettivi avversari, Nicolò Zampoli ed Alessandro Bordone. Ritiro per Giovanni Peruffo, costretto ad alzare bandiera bianca sul 2-6 0-1 contro il connazionale Mattia Materi.


Lorenzo Carini


TAG:

10 commenti. Lasciane uno!

Teo (Guest) 10-04-2017 19:26

Si è anche qualificata molto brava

10
Elio 10-04-2017 11:02

@ Leo (#1810272)

😮 Cosa ne sai, se rimarrà troppo bassa ❓ Non ha ancora 14 anni ❗ 💡 🙄

9
Leo (Guest) 10-04-2017 09:06

Brava Lisa anche se rimarrà troppo bassa sarà 1.60 scarsi… diamo un occhio anche in Francia al grado 2 dove Cappelletti passa le quali con qualche difficoltà mentre Delai passa agilmente le qualificazioni. Mi pare che tra le 2002 Delai stia alzando decisamente livello, abbandona gradi 5 (ho visto vinti DUE si seguito singolo e doppio in Egitto qualche mese fa) per passare a livelli decisamente più interessanti. Comunque Rossi Cappelletti La Rocca Delai sono in Francia quando a Firenze sarebbero state in tabellone…chw stiano facendo un percorso più tosto ???

8
mauro (Guest) 10-04-2017 08:49

Visto i primi due set…ampi margini di miglioramento per Lisa, ottimo timing ed esemplare comportamento in campo, una ragazzina di 13 anni veramente molto promettente!!!

7
Paolo A. (Guest) 10-04-2017 08:19

E’ del 2003, confermo, come Paoletti.
Sacco e Delai del 2002.

6
Nico90 (Guest) 10-04-2017 07:11

@ Fabiofogna (#1810132)

Ok perfetto, grazie mille

5
Alice (Guest) 10-04-2017 06:18

È nata a giugno 2003, compirà 14 anni nel giugno 2017

4
Fabiofogna 09-04-2017 23:07

@ Nico90 (#1810124)

E’ del 2003 e non avendo ancora compiuto gli anni ne ha 13

3
Nico90 (Guest) 09-04-2017 22:51

Cè qualcosa che non va, nella foto classe 2002, nell’articolo classe 2003, e poi tredicenne…correggere please

2
Gaz (Guest) 09-04-2017 22:42

Sacco,Pigato,Paoletti,Delai e la piu’grande Cocciaretto certamente le Piccine che fan sperare piu’di altre al momento.

1