Davis Cup 2017 Copertina, Davis/FedCup

Davis Cup: Le dichiarazioni della squadra italiana dopo la vittoria nel doppio

08/04/2017 22:09 3 commenti
Davis Cup: Le dichiarazioni della squadra italiana dopo la vittoria nel doppio
Davis Cup: Le dichiarazioni della squadra italiana dopo la vittoria nel doppio

Barazzutti ITA: “Abbiamo rischiato di perdere ma sarebbe stata una punizione eccessiva. I ragazzi hanno giocato bene per tutto il match e quindi meritavano di vincere, a volte comunque il tennis è crudele e le partite si decidono su una o due palle. Sono veramente felice per la vittoria di Bolelli e Seppi, la conferma importante che abbiamo una coppia di valore in alternativa a quella con Fabio Fognini, come del resto avevamo avuto modo di vedere lo scorso anno contro la Svizzera. Ma anche la conferma del carattere che contraddistingue questo gruppo, in ogni occasione. Che cosa ho detto a Seppi prima dei punti decisivi al tie-break? Ho cercato di caricarlo visto che era un momento delicato, puntando a fargli capire quanto fosse determinante il servizio su questa superficie”.



Bolelli ITA : “Abbiamo meritato di vincere. Nel quinto set giocavamo meglio ed eravamo più aggressivi dei nostri avversari. Come sempre questi match di doppio in Davis sono delle battaglie e si decidono su un paio di punti, non sai mai come può andare a finire. Ecco perché sono davvero molto felice. Dopo aver perso quel doppio a Buenos Aires con il match point sarebbe stata dura digerire un’altra delusione anche in questa partita. Io e Andreas siamo rimasti lì, attaccati a ogni punto, anche dopo aver perso il primo set contro una coppia che in Germania aveva battuto i fratelli Zverev e lo scorso anno due ottimi doppisti come Melo-Soares. E grazie a questo risultato siamo ancora in vita e ce la giocheremo fino all’ultimo”.



Seppi ITA: “Dopo aver fallito l’occasione di chiudere sul 5-4 del quinto con il servizio a disposizione siamo stati bravi a restare lucidi e concentrati. E’ stata la chiave per vincere il match. All’inizio ero fisicamente un po’ legnoso dopo l’incontro disputato ieri, poi mi sono man mano sciolto con il procedere della partita ed è andata un po’ meglio.
Devo ammettere che quando ho servito sul match point ho sentito un po’ di tensione, ma alla fine è andata bene… Se ripensiamo che comunque al quinto set siamo arrivati noi per tre volte a due punti dal successo ritengo che la nostra vittoria sia più che legittima. Che cosa mi ha detto il capitano al cambio campo del 6-6 nel tie-break? Di essere ancora più aggressivi di quel che eravamo stati fino a quel momento”.


TAG: , ,

3 commenti

Rostagno (Guest) 09-04-2017 10:58

@ il pallettaro (#1809198)

Ehm, giovani????

3
il pallettaro (Guest) 09-04-2017 08:07

Hanno dato tutto … ottimo p.to .. pressione tutta belga..ma l’assenza di Fognini sarà determinante..bisogna integrate la squadra con i giovani da subito

2
Alecon (Guest) 09-04-2017 00:24

bravi a lottarla e a portarla a casa, ma partita modesta, soffertissima contro una coppia belga sulla carta abbordabilissima. Seppi discontinuo, a rete fallosissimo, Bolelli idem da fondo. Imbarazzante vedere gli scambi da fondo portati a casa quasi sempre dai nostri avversari. Si è vinto più per demerito degli avversari, incapaci di concretizzare tante buone occasioni, che per merito nostro.

1