Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Tutti pazzi per Johanna Konta

07/04/2017 08:24 22 commenti
Johanna Konta nella foto
Johanna Konta nella foto

Nel Regno Unito, sono tutti pazzi per Johanna Konta.

La tennista classe ’91, infatti, ha recentemente vinto il torneo di Miami portando tanta gioia agli appassionati britannici. L’ex tennista, attuale presentatrice televisiva, Annabel Croft ha voluto spendere qualche parola per la ‘Regina’ del tennis femminile inglese: “Ha un enorme arsenale di colpi. Può contare su una grande prima e una buona seconda, è molto abile dal punto di vista atletico e da fondocampo riesce a trovare soluzioni tremende. Guardate che giocatrici ha battuto nell’ultimo periodo: credo che possa vincere a breve un torneo dello Slam”. Siete d’accordo con le sue considerazioni?


Lorenzo Carini


TAG:

22 commenti. Lasciane uno!

leopoldoeugenio (Guest) 08-04-2017 06:33

Uno Slam lo ha vinto la Bartoli sicchè ben potrebbe la Konta;deve ancora migliorare sulla tenuta mentale(ha ancora degli sbalzi di rendimento vistosi all’interno di un incontro);come tutte le tenniste manca di un pizzico di fantasia nel gioco e difficilmente adotta un piano B!

22
Losvizzero 07-04-2017 23:13

Approvo

21
Carl 07-04-2017 23:00

Scritto da makko
@ Carl (#1807478)
Io ebbi la fortuna di incocciare alla tele nelle sue partite del famoso torneo di EastBourne che rappresento’ la sua epifania nel tennis a più alto livello: posso dirti che ne fui folgorato…

Probabilmente ti riferisci al 2015.
Ma io vorrei vedere una sua partita prima che prendesse l’ascensore per i piani alti.

Finora ho trovato solo un incontro di Fed Cup del 2014 perso malamente contro una irriconoscible Babos, ma riprese poco fruibili.

20
I LOVE BOBO (Guest) 07-04-2017 21:14

ma come fate a dire che farà la fine della puig?ha grosse potenzialità grandi colpi grinta…nn so se vincerà uno slam ma sarà costantemente nella top ten

19
Haas78 (Guest) 07-04-2017 19:18

@ Lupen (#1807482)

DAi, proprio no 😉

18
_Carlo 07-04-2017 14:38

Farà la fine della Puig dopo la vittoria alle olimpiadi…

17
Rovescius 07-04-2017 14:09

Si puo farcela magari anche nel 2017,chissà.. Ha un bel servizio che varia molto, gioca bene da fondo ed è una delle poche che se la cava egregiamente anche a rete, il tennis femminile ha bisogno di nuove giocatrici ad alti livelli

16
l Occhio di Sauron 07-04-2017 13:21

Scritto da Tifoso
Senza dubbi una giocatrice che in questo momento ha un tennis più propositivo e colpi che fanno la differenza nel tennis femminile ha un entrata sulla seconda di risposta che nessuna esclusa la williams ha

anche la Lucic-Baroni si è messa tirare delle gran legnate che adesso spesso stanno dentro le righe, anche la Vesnina.. e poi c’è la Pliskova.

Quest’ultima la vedo molto bene, se dovessi puntare una fiches alla roulette Slam più che alla Konta la darei alla Pliskova proprio perchè quello che fa a me appare prodotto con maggior “scioltezza”, più “naturale” 😉

15
Tifoso (Guest) 07-04-2017 13:07

Senza dubbi una giocatrice che in questo momento ha un tennis più propositivo e colpi che fanno la differenza nel tennis femminile ha un entrata sulla seconda di risposta che nessuna esclusa la williams ha

14
makko (Guest) 07-04-2017 12:46

@ Carl (#1807478)

Io ebbi la fortuna di incocciare alla tele nelle sue partite del famoso torneo di EastBourne che rappresento’ la sua epifania nel tennis a più alto livello: posso dirti che ne fui folgorato…

13
fabious (Guest) 07-04-2017 12:31

E’ in corsa x vincere almeno 1 slam e x il n. 1

12
Lupen (Guest) 07-04-2017 12:20

Aggiungerei inoltre che ha anche un certo fascino !!!!

11
Carl 07-04-2017 12:15

Penso, o meglio temo, che proprio possa vincere almeno uno slam.

Non mi è ancora chiaro il percorso che l’ha portata a questi livelli, vero che quest’anno ha Fissette come coach, però il salto grosso l’aveva già fatto nel corso dell’anno passato.

Sarei curioso di rivedere adesso, col senno di poi, una delle sue partite del 2014 o 2015, per capirne meglio l’evoluzione, ma non ne trovo facilmente in rete.

10
Ciozz 4.4 (Guest) 07-04-2017 12:11

Scritto da l Occhio di Sauron
Molto brava, tira gran colpi e lotta alla grande.
Ma quello che a me viene da pensare guardandola giocare è che sia arrivata al suo massimo possibile e non ci vedo margini di ulteriori progressi: anzi semmai crolla da un momento all’altro.
Ogni punto che gioca e che vince sembra costruito producendo un mezzo miracolo.. la stessa sensazione di quando vedevo giocare Wilander contro Lendl (soprattutto in quella mitica finale dell’US Open).
Non so se sono riuscito a spiegare la mia sensazione.

D’accordo su colpi macchinosi e poco naturali ma la palla viaggia alla grande.. più della Muguruza più della Kerber… e sembra abbastanza in sicurezza… per me uno Slam lo fa senza problemi

9
Shuzo (Guest) 07-04-2017 11:38

La mia impressione è che un trionfo della Konta in un torneo dello Slam sarà possibile solo con il ritiro di Serena Williams. Comunque l’ingresso nelle top five mi sembra molto probabile (anzi sarei sorpreso se non avvenisse), come vedo molto probabile che raggiunga semifinali e finali in tornei dello Slam (sempre che non entri in crisi come la Halep).

8
Nico (Guest) 07-04-2017 11:34

@ l Occhio di Sauron (#1807383)

Lo credo anche io, soprattutto dal punto di vista tecnico con quei colpi molto macchinosi e poco naturali.
È anche vero però che con il tennis che esprime oggi, anche senza miglioramenti, uno slam potrebbe vincerlo, Serena permettendo.
Ma questo si può dire di almeno altre 10 giocatrici, solo il tempo ci dirà. Io credo che in ogni caso avremo una nuova campionessa slam quest’anno

7
makko (Guest) 07-04-2017 10:38

Ultimamente il tennis proposto dalla WTA è alquanto…diciamo…soporifero….meno male che c’è la Konta…ci voleva…

6
tommaso (Guest) 07-04-2017 10:09

Io concordo più con Alias Omar Camporese: “come si fa ad averci quasi perso???” 😉

5
l Occhio di Sauron 07-04-2017 09:24

Molto brava, tira gran colpi e lotta alla grande.

Ma quello che a me viene da pensare guardandola giocare è che sia arrivata al suo massimo possibile e non ci vedo margini di ulteriori progressi: anzi semmai crolla da un momento all’altro.

Ogni punto che gioca e che vince sembra costruito producendo un mezzo miracolo.. la stessa sensazione di quando vedevo giocare Wilander contro Lendl (soprattutto in quella mitica finale dell’US Open).

Non so se sono riuscito a spiegare la mia sensazione.

4
ffedee 07-04-2017 09:02

si

3
akgul num.1 07-04-2017 08:54

Anabel Croft non è rappresentativa di “tutti” ma solo di se stessa

2
Luigi44 07-04-2017 08:49

Sì, lo credo anch’io

1