Federer perfetto ai quarti di finale ATP, Copertina

Roger Federer in versione perfetta domina Rafael Nadal e centra i quarti di finale ad Indian Wells (Video)

16/03/2017 02:41 77 commenti
Roger Federer classe 1981, ex n.1 del mondo
Roger Federer classe 1981, ex n.1 del mondo

Roger Federer gioca un match perfetto e domina Rafael Nadal negli ottavi di finale del torneo Masters 1000 di Indian Wells.
Il campione svizzero ha sconfitto il tennista di Manacor con il risultato di 62 63 in 1 ora e 9 minuti di partita.
Domani sfiderà nei quarti di finale l’australiano Nick Kyrgios.

Nerl primo set Federer piazzava il break nel primo game (ai vantaggi dal 40-30) e poi nel secondo gioco annullava una palla del controbreak, prima di mettete a segno il doppio break nel quinto gioco e chiudere senza patemi la frazione per 6 a 2.

Nel secondo set il campione svizzero era sempre perfetto e strappava il servizio a Nadal nel terzo gioco e poi senza concedere nulla alla battuta, metteva a segno un nuovo break sul 5 a 3 (a 15), chiudendo la partita per 6 a 3.

La partita punto per punto

ATP Indian Wells
Rafael Nadal [5]
2
3
Roger Federer [9]
6
6
Vincitore: R. FEDERER

R. Nadal ESP – R. Federer SUI
01:08:15

2 Aces 5
0 Double Faults 1
59% 1st Serve % 56%
18/32 (56%) 1st Serve Points Won 19/25 (76%)
13/22 (59%) 2nd Serve Points Won 15/20 (75%)
1/5 (20%) Break Points Saved 1/1 (100%)
9 Service Games Played 8
6/25 (24%) 1st Return Points Won 14/32 (44%)
5/20 (25%) 2nd Return Points Won 9/22 (41%)
0/1 (0%) Break Points Won 4/5 (80%)
8 Return Games Played 9
31/54 (57%) Total Service Points Won 34/45 (76%)
11/45 (24%) Total Return Points Won 23/54 (43%)
42/99 (42%) Total Points Won 57/99 (58%)


TAG: , , ,

77 commenti. Lasciane uno!

LuchinoVisconti (Guest) 16-03-2017 21:00

@ yuja’s smile (#1792162)

Seguirò senz’altro i tuoi preziosi consigli, come prezioso e impagabile è stato quello di farmi scoprire un mondo nuovo, portatore di bellezza ed emozioni.
Un grazie sentito e….passando da sublime a sublime, alla prossima di Roger. Ciao.

77
red. cac. (Guest) 16-03-2017 20:49

Scritto da Rovescio Lungolinea

Scritto da cataflic
Nadal ha giocato al 70% rispetto all’Ausopen e Federer lo ha annichilito.
Dan Peterson avrebbe detto di Rafa :”Oh, mamma mia, lui non ce la può fare, verrà asfaltato”

Diciamo le verità nel giusto ordine: Federer lo ha annichilito e QUINDI Nadal ha giocato sottotono (avendo compreso che comunque il risultato non dipendeva da lui).

Giusto!

76
red. cac. (Guest) 16-03-2017 20:47

Scritto da zedarioz

Scritto da red. cac.
@ zedarioz (#1792017)
Sì, tutto giusto, ma deve ringraziare nell’ordine, direi: 1) il suo essere atleta naturale e non costruito com’è ad esempio Nadal 2) la sua volontà di rientrare a 35 anni compiuti da un pezzo 3) il talento naturale: perché nessuno degli altri – Djokovic, Murray, Nadal – lo avvicina in questo senso.
Poi ovviamente, ci sono i meriti sia di Edberg sia di Ljubicic, che però sapevano di dover lavorare su Federer: Nadal soprattutto, ma anche Djokovic e Murray restano e resteranno corridori – ribattitori… e tacciamo il fatto che sono state rallentante tutte le superfici a partire dal 2006, dopo Wimbledon.

Che abbia una volontà ferrea di primeggiare era già assodato.
E’ sempre in perfetta forma, senza un grammo di grasso, e non ha mai mollato neanche quando ormai sembrava non potesse più competere per gli slam.
Però obiettivamente in campo partiva quasi già battuto contro Djokovic e Nadal. Questa sicurezza col rovescio lo ha rigenerato. Quando si sente padrone tecnicamente della partita, gioca in modo superlativo. Per questo dico che deve fare il monumento a Ljubicic. Solo per questo. Tutto il resto ovvio che ce lo mette lui.
Nadal dal canto suo ha un evidente calo mentale. Fisicamente è tornato un bel mostro, ma adesso commette errori banali anche in palleggio, sinonimo che non riesce a tenere la concentrazione massima e costante in tutti gli scambi. Mi sembra di vedere in lui il calo che ebbe Borg, anche se quello fu repentino. Sono curioso di vedere cosa riuscirà a fare Roger se Kyrgyos batte come con Nole. Sullo scambio da fondo, per quanto Kyrgyos sia in grado di tirare vincenti da ogni posizione, secondo me il Roger visto ieri è ingiocabile anche per l’australiano.

Sono d’accordo. Non intendevo affatto sminuire il ruolo di Edberg e tanto meno di Ljubicic. Ma basta vederlo di spalle, quando si avvia a fondo campo dopo il cambio campo, per cogliere al volo il fisico dell’atleta naturale, non gonfiato, dalla muscolatura lunga e non nodosa. In questo, bisogna dirlo, i bravi tennisti spagnoli sono stati tutti costruiti, a parte credo Feliciano. Non a caso le nostre Pennetta, la povera Errani e la Vinci da quelle parti sono andate per combinare qualcosa.

75
red. cac. (Guest) 16-03-2017 20:42

@ quandosmetterogervendolatv (#1792260)

Giusto. Questa volta Nadal ha dismesso il grugno di Melbourne per dire un bravo di cuore. E’ un bravo ragazzo, Nadal, peccato per lui (e forse domani la sua vita) che si sia trovato uno zio così, che lo ha costretto a giocare mancino ma non si è mai posto il problema dei suoi innumerevoli e francamente stucchevoli tic (bottigliette, righe, rito del tocco e ritocco al servizio…)
Spiace per lui, da questo punto di vista.

74
red. cac. (Guest) 16-03-2017 20:40

@ Beh (#1792452)

Nadal gronda sudore sempre allo stesso modo, faccia caldo o faccia freddo, sia tempo umido o secco. Nessuno che non dico spieghi il motivo, ma vi faccia un piccolo cenno. Chissà perché. A parte questo, è proprio brutto da veder giocare, come certi pugili che vincono in quanto sono ottimi muli. Se poi non avessero rallentato le superfici a partire dal 2006 non avrebbe vinto neanche la metà di quello che ha vinto. Un ottimo tennista, non c’è che dire, ma deve tutto a Federer, perché l’ATP ha capito (dal loro punto di vista giustamente) che senza una rivalità il tennis non avrebbe avuto il futuro che ha avuto. Dal momento che esisteva solo sulla terra rossa, si è fatto in modo che emergessero i corridori sui talenti. Non è in fondo tanto diverso da Nadal lo stesso Djokovic. In ultima analisi, sono noiosi entrambi.

73
Beh (Guest) 16-03-2017 18:48

@ Nicola (#1792228)

Perché ti viene da piangere? In questa partita penso che Nadal non poteva fare molto in quanto Federer ha azzeccato tutto. Lo svizzero ha disputato una partita perfetta prendendosi anche un po di rischi. Questa è la tattica che usano tutti contro Nadal perché sanno bene che l’unico modo per batterlo è giocare di anticipo. Federer in questa occasione l’ha fatto bene, ma non credo possa ripetere sempre queste prestazioni perfette. Questa è una tattica che paga 2 volte su 10, e vedrai soprattutto al Roland Garros. Io invece a Nadal lo vedo bene nonostante la sconfitta che ripeto non si poteva evitare perché quando ti trovi uno che spara aggressivo e azzecca tutto non ci puoi fare niente, ma penso ad esempio che se si incontreranno a Parigi (o comunque su un Master 1000 su terra) Nadal gli darà una stesa perchè la è difficile giocare sull’uno-due, e oggi come oggi se Federer non chiude presto gli scambi è finito.

72
quandosmetterogervendolatv (Guest) 16-03-2017 15:34

La cosa più bella è l’espressione di Nadal dopo l’ultimo punto; l’inchino al Re

71
Nicola (Guest) 16-03-2017 15:05

Da tifoso di Nadal , veramente viene da piangere .

70
Jim Courier (Guest) 16-03-2017 14:40

Ma infatti, è questo sorprendente rovescio che sta continuando a fare tutta la differenza del mondo.

Scritto da lesser
io ieri sera quando ha brekkato per il 41 primo set sono andato aletto,sapevo che avrebbe vinto con un rovescio simile…………..caro nadal se non lo ferma kipriots che ho i miei dubbi,il master mille di indian welles e di federer

69
Luca96 16-03-2017 14:35

Roger non smette mai di sorprendere! Spero che possa giocare altri due anni perché il suo gioco è veramente un piacere per gli occhi…adesso con Kyrgios se la gioca ampiamente anche se è dura 😉

68
yuja’s smile (Guest) 16-03-2017 13:33

Scritto da LuchinoVisconti

Scritto da yuja’s smile

Scritto da LuchinoVisconti
Speriamo che Nadal non si ritiri presto, così magari Roger lo supera anche negli H2H. Hahahahaha!

Ciao LuchinoVisconti! Che piacere ritrovarti! Grande Roger, hai visto: sembrano tornati i tempi d’oro … Una curiosità: hai continuato a vedere e ad apprezzare la musica di Yuja Wang o è stato soltanto un momento e poi, preso dalle mille vicende della vita, ti sei dimenticato di lei?

Ciao, bentornato anche a te! Anche se il tempo è sempre tiranno e per l’ascolto occorre anche un po di “solitudine” non mi sono dimenticato della meravigliosa ragazza. Ho scaricato qualcosa e per ora mi sono goduto “Yuja Wang pète un plomb avec Mozart” e la “Rapsodia in Blu” di Gershwin: delizia pura per gli occhi e per le orecchie.

Grande Luchino! Sono orgoglioso di te, ma soprattutto tu devi esserlo di te stesso! Questa Dea, perché è di un altro mondo è impossibile che sia terrestre, ti può guidare in un mondo sconosciuto e meraviglioso, un mondo in cui non è mai tardi per entrare. Se ti lasci guidare e incantare da Lei (fidati) potrai provare delle emozioni che neppure sono in grado di spiegarti a parole. Bravo: inizia con Mozart, Gerswing, poi magari passa al 1 concerto di Cajkovskij (il primo movimento lo conoscerai senz’altro perché l’hanno messo in un sacco di pubblicità), senti il 2 concerto di Rachmaninov, è talmente struggente che io spesso, piango ( e non me ne vergogno). FATTI NON FOSTE PER VIVER COME BRUTI MA PER SEGUIR VIRTUTE E CANASCENZA disse il sommo Poeta, ed è proprio vero. Dobbiamo avere sempre sete di sapienza, e se hai un po’ di pazienza questa Divina Creatura ti potrà portare in un mondo che tu neppure sapevi potesse esistere! Buona Vita Luchino, e sii sempre curioso! La curiosità è il sale dell’esistenza! E comunque non capisco perché l’Unesco non intervenga: YUJA WANG PATRIMONIO UNIVERSALE DELL’UMANITA’!!!! 😀

67
Ciccio (Guest) 16-03-2017 13:13

Scritto da Ciccio
Ragazzi è inutile nasconderlo , Nadal è in caduta libera , mai visto un giocatore così brutto , 4′ sconfitta consegutiva in un 2017 che doveva essere l’anno del rilancio , credo che ormai è finita .

Anche Federer non si aspettava una vittoria troppo facile contro un Nadal mai in partita , a questo punto sullo spagnolo adesso c’è da aprirsi un fascicolo di una crisi che sembra non finire più , ma poi Moya cosa a portato a Nadal di buono , credo niente .

66
zedarioz 16-03-2017 13:03

Scritto da red. cac.
@ zedarioz (#1792017)
Sì, tutto giusto, ma deve ringraziare nell’ordine, direi: 1) il suo essere atleta naturale e non costruito com’è ad esempio Nadal 2) la sua volontà di rientrare a 35 anni compiuti da un pezzo 3) il talento naturale: perché nessuno degli altri – Djokovic, Murray, Nadal – lo avvicina in questo senso.
Poi ovviamente, ci sono i meriti sia di Edberg sia di Ljubicic, che però sapevano di dover lavorare su Federer: Nadal soprattutto, ma anche Djokovic e Murray restano e resteranno corridori – ribattitori… e tacciamo il fatto che sono state rallentante tutte le superfici a partire dal 2006, dopo Wimbledon.

Che abbia una volontà ferrea di primeggiare era già assodato.
E’ sempre in perfetta forma, senza un grammo di grasso, e non ha mai mollato neanche quando ormai sembrava non potesse più competere per gli slam.
Però obiettivamente in campo partiva quasi già battuto contro Djokovic e Nadal. Questa sicurezza col rovescio lo ha rigenerato. Quando si sente padrone tecnicamente della partita, gioca in modo superlativo. Per questo dico che deve fare il monumento a Ljubicic. Solo per questo. Tutto il resto ovvio che ce lo mette lui.
Nadal dal canto suo ha un evidente calo mentale. Fisicamente è tornato un bel mostro, ma adesso commette errori banali anche in palleggio, sinonimo che non riesce a tenere la concentrazione massima e costante in tutti gli scambi. Mi sembra di vedere in lui il calo che ebbe Borg, anche se quello fu repentino. Sono curioso di vedere cosa riuscirà a fare Roger se Kyrgyos batte come con Nole. Sullo scambio da fondo, per quanto Kyrgyos sia in grado di tirare vincenti da ogni posizione, secondo me il Roger visto ieri è ingiocabile anche per l’australiano.

65
LuchinoVisconti (Guest) 16-03-2017 12:33

Scritto da yuja’s smile

Scritto da LuchinoVisconti
Speriamo che Nadal non si ritiri presto, così magari Roger lo supera anche negli H2H. Hahahahaha!

Ciao LuchinoVisconti! Che piacere ritrovarti! Grande Roger, hai visto: sembrano tornati i tempi d’oro … Una curiosità: hai continuato a vedere e ad apprezzare la musica di Yuja Wang o è stato soltanto un momento e poi, preso dalle mille vicende della vita, ti sei dimenticato di lei?

Ciao, bentornato anche a te! Anche se il tempo è sempre tiranno e per l’ascolto occorre anche un po di “solitudine” non mi sono dimenticato della meravigliosa ragazza. Ho scaricato qualcosa e per ora mi sono goduto “Yuja Wang pète un plomb avec Mozart” e la “Rapsodia in Blu” di Gershwin: delizia pura per gli occhi e per le orecchie.

64
Luis (Guest) 16-03-2017 12:26

@ Rovescio Lungolinea (#1791963)

Hai notato anche tu questa sfumatura. Quoto in pieno.

63
Luis (Guest) 16-03-2017 12:23

@ Antonio (#1792032)

Poche possibilità per Roger. Finora è andata bene con i commenti di rassegnazione…

62
Luis (Guest) 16-03-2017 12:16

@ Alberto Bonimba (#1792076)

Straquoto

61
Nevskij (Guest) 16-03-2017 12:16

Scritto da LuchinoVisconti
Speriamo che Nadal non si ritiri presto, così magari Roger lo supera anche negli H2H. Hahahahaha!

il problema di Nadal sarà arrivare da oggi in poi in tabellone alle sfide con Federer…

60
Alberto Bonimba (Guest) 16-03-2017 11:54

A tutti gli istruttori e maestri di tennis: andate a vedere I video di Roger e studiate prima di insegnare a giocare come ci si deve muovere prima di colpire la pallina. Prima pero’ di insegnare insistete a chi vuole fare agonismo a far comprendere come si tira il servizio, e’ inutile puntare sempre sul dritto e il rovescio e lasciar come optional il servizio altrimenti dovremmo aspettare chissa’ quanti altri decenni prima di vedere un italiano nella top ten.

59
Alberto Bonimba (Guest) 16-03-2017 11:41

Scritto da zedarioz

Scritto da LMEG
Che spettacolo: praticamente solo vincenti per oltre un’ora di cui la maggior parte di rovescio! E Nadal ha pure giocato bene!!! Non so se é stato Lijubicic a reimpostargli il rovescio, ma con un dominio così marcato sul suo (ex) punto debole non avrebbe accumulato tutte queste sconfitte negli h2h e la storia del tennis degli ultimi 10 anni sarebbe stata “monomarca”… Che dire: così si gioca in Paradiso!!!!!

Hai centrato il punto; Roger deve ringraziare Edberg che gli ha fatto capire che in campo deve essere aggressivo senza paura, ma deve fare un monumento a Ljubicic che tecnicamente gli ha trasformato il rovescio in un’arma letale. Ora risponde piatto e anticipato anche dalla parte sinistra e la sicurezza di giocare gli scambi partendo da una posizione di vantaggio gli ha dato nuove sicurezze anche dal punto di vista psicologico, che era un altro suo punto debole. Si sente in grado di comandare sempre e si vede. Speriamo che mantenga questo stato di forma fisica anche quest’estate che a Wimbledon e us open ci divertiamo.

Concordo !!

58
Alberto Bonimba (Guest) 16-03-2017 11:39

Scritto da Rovescio Lungolinea

Scritto da cataflic
Nadal ha giocato al 70% rispetto all’Ausopen e Federer lo ha annichilito.
Dan Peterson avrebbe detto di Rafa :”Oh, mamma mia, lui non ce la può fare, verrà asfaltato”

Diciamo le verità nel giusto ordine: Federer lo ha annichilito e QUINDI Nadal ha giocato sottotono (avendo compreso che comunque il risultato non dipendeva da lui).

Verissimo !

57
Alberto Bonimba (Guest) 16-03-2017 11:37

Scritto da Fausto
Federer, in passato, ha sempre patito Nadal, anche psicologicamente, perdendo più spesso di quanto ci si potesse aspettare e, forse, più di quanto meritasse ! Sono due grandissimi campioni, ma sul piano del tennis inteso come arte, quella che ti lascia a bocca aperta, non ci sono paragoni !!! Un talento inarrivabile ! Quando deciderà di ritirarsi sarà un momento molto triste, per il tennis e per chi ama vederlo nella sua espressione migliore, anche perchè la tendenza è quella di un tennis più che altro improntato sulla fisicità, a suo modo spettacolare, ma non paragonabile alla bellezza del gioco espresso da un fuoriclasse come Federer !!

Concordo !

56
Alberto Bonimba (Guest) 16-03-2017 11:34

Scritto da federer81
“Federer gioca a tennis così come il tennis andrebbe giocato” (cit. Adriano Panatta).

Quoto al mille x mille !

55
yuja’s smile (Guest) 16-03-2017 11:10

Scritto da LuchinoVisconti
Speriamo che Nadal non si ritiri presto, così magari Roger lo supera anche negli H2H. Hahahahaha!

Ciao LuchinoVisconti! Che piacere ritrovarti! Grande Roger, hai visto: sembrano tornati i tempi d’oro … Una curiosità: hai continuato a vedere e ad apprezzare la musica di Yuja Wang o è stato soltanto un momento e poi, preso dalle mille vicende della vita, ti sei dimenticato di lei?

54
red. cac. (Guest) 16-03-2017 10:22

@ zedarioz (#1792017)

Sì, tutto giusto, ma deve ringraziare nell’ordine, direi: 1) il suo essere atleta naturale e non costruito com’è ad esempio Nadal 2) la sua volontà di rientrare a 35 anni compiuti da un pezzo 3) il talento naturale: perché nessuno degli altri – Djokovic, Murray, Nadal – lo avvicina in questo senso.
Poi ovviamente, ci sono i meriti sia di Edberg sia di Ljubicic, che però sapevano di dover lavorare su Federer: Nadal soprattutto, ma anche Djokovic e Murray restano e resteranno corridori – ribattitori… e tacciamo il fatto che sono state rallentante tutte le superfici a partire dal 2006, dopo Wimbledon.

53
Giuk (Guest) 16-03-2017 10:18

Ho visto ora gli highlights dell’incontro, che dire, un Federer in versione deluxe, un vero spettacolo!
Dalla parte del rovescio ha sempre picchiato in anticipo come un fabbro, manco fosse Wawrinka o Thiem, con il povero Nadal costretto ad assistere impotente allo show.

52
Antonio (Guest) 16-03-2017 10:17

Bella sarà la sfida con Kyrgios

51
Antony_65 (Guest) 16-03-2017 10:11

Lo ha preso praticamente a pallate!…Ma non perchè Nadal non abbia giocato al suo livello, ma perchè Federer non glielo ha permesso, il suo gioco è stato troppo superiore: diritto, rovescio, servizio…al momento Federer ha trovato la profondità necessaria e soprattutto il rovescio necessario per disinnescare il gioco di Nadal basato principalmente sul topspin di dritto. Ora sarà molto interessante la partita con Kirgyos per vedere quanto la forza emergente dell’australiano sia arrivata al punto di prevalere o meno sulla tecnica di Federer

50
granko (Guest) 16-03-2017 10:10

ha aperto il periodo fab four….e adesso lo richiude.

è un onore assistere a tutto questo! 😯

49
Giuseppe (Guest) 16-03-2017 10:08

La nuova racchetta , Ljubo e una volontà di migliorarsi encomiabile hanno portato a queste autentiche delizie tennistiche di Federer che ricorderemo per tanto tempo.

48
Phoedrus (Guest) 16-03-2017 10:07

Sorpreso dallo stato di forma di Roger.
Non pensavo vincesse, e in questo modo.

47
Ramunno (Guest) 16-03-2017 09:59

Certo che dev’essere frustrante per Nadal… Ha dominato per 10 anni contro Federer, ed ora che il rivale ha 35 anni e lui appena 30 si sono invertiti i ruoli!!

46
zedarioz 16-03-2017 09:52

Scritto da LMEG
Che spettacolo: praticamente solo vincenti per oltre un’ora di cui la maggior parte di rovescio! E Nadal ha pure giocato bene!!! Non so se é stato Lijubicic a reimpostargli il rovescio, ma con un dominio così marcato sul suo (ex) punto debole non avrebbe accumulato tutte queste sconfitte negli h2h e la storia del tennis degli ultimi 10 anni sarebbe stata “monomarca”… Che dire: così si gioca in Paradiso!!!!!

Hai centrato il punto; Roger deve ringraziare Edberg che gli ha fatto capire che in campo deve essere aggressivo senza paura, ma deve fare un monumento a Ljubicic che tecnicamente gli ha trasformato il rovescio in un’arma letale. Ora risponde piatto e anticipato anche dalla parte sinistra e la sicurezza di giocare gli scambi partendo da una posizione di vantaggio gli ha dato nuove sicurezze anche dal punto di vista psicologico, che era un altro suo punto debole. Si sente in grado di comandare sempre e si vede. Speriamo che mantenga questo stato di forma fisica anche quest’estate che a Wimbledon e us open ci divertiamo.

45
GianlucaPozziPerSempre (Guest) 16-03-2017 09:45

Nadal c’ha provato ma…..con un essere DIVINO che anticipa colpendo qualsiasi oggetto volante…è giusto non ci sia niente da fare.

Aggettivi cercasi 😀

44
superpeppe (Guest) 16-03-2017 09:26

Ora è ufficiale: è guarito definitivamente dalla nadalite. Grande re

43
Gigione (Guest) 16-03-2017 09:17

Il più grande. Punto.

42
mclain (Guest) 16-03-2017 09:15

Lunga vita al Re!

41
pallettaro (Guest) 16-03-2017 09:11

@ cataflic (#1791917)

Ed intanto la solita voglia di sminuire le vittorie di Federer riappare meravigliosamente.
70 % de che?

40
Il Violinista del Titanic (Guest) 16-03-2017 09:06

🙂

39
lallo (Guest) 16-03-2017 09:04

Scritto da cataflic
Nadal ha giocato al 70% rispetto all’Ausopen e Federer lo ha annichilito.
Dan Peterson avrebbe detto di Rafa :”Oh, mamma mia, lui non ce la può fare, verrà asfaltato”

Nadal ha giocato allo stesso livello della finale AO (penoso) e Federer un pò meglio. Risultato: una carneficina.

38
LuchinoVisconti (Guest) 16-03-2017 09:01

Speriamo che Nadal non si ritiri presto, così magari Roger lo supera anche negli H2H. Hahahahaha!

37
Virgili Federer 6-1 6-0 (Guest) 16-03-2017 08:57

Sono senza parole.
In questo momento Roger è tecnicamente perfetto. Non c’è un solo aspetto del gioco in cui non sia assolutamente superlativo. E poi è in totale confidenza. Alterna colpi lungolinea e incrociati, accelerazioni e palle in top, palle corte e fendenti sulla riga di fondo. Gioca la voleè con una calma olimpica. La coordinazione poi è divina, sembra un Rolex in cui ogni elemento si muove all’unisono con il sistema per produrre movimenti sincronizzati al millesimo di secondo.
E poi c’è la testa, che è pura matematica tennistica, ma non una matematica che sa soltanto gestire. C’è del genio. Una sorta di genio costante. Che è quasi una contraddizione in termini.
E’ da 15 anni il più grande di tutti i tempi, ma è stato capace comunque di migliorarsi di anno in anno. Oggi non può avere il fisico di 15 anni fa, ma tecnicamente vincerebbe con il se stesso di ieri 6-2 6-2.

36
lesser 16-03-2017 08:53

@ cataflic (#1791917)

infatti l’ha asfaltato

35
lesser 16-03-2017 08:52

dai primi scambi s’è visto che c’era una differenza colossale.come ha ingranato bene federe non l’hai più visto,nadal deve cominciare a servire bene sopratutto px così non perde solo da federer…..

34
Rovescio Lungolinea (Guest) 16-03-2017 08:51

Scritto da cataflic
Nadal ha giocato al 70% rispetto all’Ausopen e Federer lo ha annichilito.
Dan Peterson avrebbe detto di Rafa :”Oh, mamma mia, lui non ce la può fare, verrà asfaltato”

Diciamo le verità nel giusto ordine: Federer lo ha annichilito e QUINDI Nadal ha giocato sottotono (avendo compreso che comunque il risultato non dipendeva da lui).

33
Rovescio Lungolinea (Guest) 16-03-2017 08:49

Federer, rispetto agli AUS OPEN, è semplicemente più “consapevole”.
Ora sfida Nadal sulla diagonale che tanto lo ha fatto perdere in tutti gli anni passati.

Ora Roger sembra la Tempesta Perfetta che il povero Rafa, naufrago, tenta di affrontare su di una zattera sempre più sfondata dalla violenza delle onde.

Come può essere giudicato, in queste condizioni, lo stile di un nuotatore provetto?

Nadal non riesce più a giocare con Federer, non ne ha il tempo e ne esce stordito.
Nei turni precedenti ha fatto vedere di cosa sia capace, ma con Roger è andato ko.

E’ semplice.

Non so se avete notato il saluto finale… Rafa quasi si vergognava di andare a rete a salutare Roger, il suo amico.
Guardate l’espressione mentre si avvicina poi il saluto, lo sguardo basso… davvero con le orecchie basse.

Non ho mai tifato per Nadal ma questa volta mi ha fatto tenerezza.

32
lesser 16-03-2017 08:43

io ieri sera quando ha brekkato per il 41 primo set sono andato aletto,sapevo che avrebbe vinto con un rovescio simile…………..caro nadal se non lo ferma kipriots che ho i miei dubbi,il master mille di indian welles e di federer

31
Il Biscottone spagnolo (Guest) 16-03-2017 08:43

ora arriva la sfida che metterà a confronto il Re con quello che si sta dimostrando il nuovo e nemmeno troppo futuro (secondo me) Re

30
Giuseppespartano (Guest) 16-03-2017 08:41

Scritto da Giuseppespartano
Oh mio dio che cosa ha fatto federer, per l’ennesima volta come sono contento!! Ora altra interessante partita contro kyrgios. Forza roger. Mamma mia! E niente,è il migliore.
Ha recuperato anche posizioni in classifica. Attualmente è tra i primi 8.incredibile! Come sono fortunato ad avere la possibilità di vederlo giocare.

Ho detto una scemenza!hauhauhauha 🙂 mi sono confuso! Attualmente è numero 7 !!

29
lesser (Guest) 16-03-2017 08:41

io ieri sera quando ha brekkato per il 41 primo set sono andato aletto,sapevo che avrebbe vinto con un rovescio simile…………..caro nadal se non lo ferma kipriots che ho i miei dubbi,il master mille di indian welles e di federer

28
Giuseppespartano (Guest) 16-03-2017 08:40

Oh mio dio che cosa ha fatto federer, per l’ennesima volta 😀 come sono contento!! Ora altra interessante partita contro kyrgios. Forza roger. Mamma mia! E niente,è il migliore.
Ha recuperato anche posizioni in classifica. Attualmente è tra i primi 8.incredibile! Come sono fortunato ad avere la possibilità di vederlo giocare.

27
giocoliere (Guest) 16-03-2017 08:35

Federer divino …nadal deve cominciare a variare di più il suo gioco …ultimamente mi sembra un pattinatore laterale da fondo campo aspettando l errore del avversario….federer è il tennis da sempre, con una classe immensa, spero che duri il più possibile.

26
Fausto (Guest) 16-03-2017 08:34

@ Alberto Bonimba (#1791865)

concordo !

25
Anselmo (Guest) 16-03-2017 08:29

DIVINITA’ ROGER semplicemente DIVINO
Serie di vincenti sia di dritto (si potrebbe dire fin qui nulla di nuovo) di rovescio (spettacolare e viene un rimpianto perchè non giocarlo da anni coperto o piatto al posto del back dove PSYCHO TWO BOTTLES attaccava con il dritto arrotato)servizio alla grande, varie risposte incredibili, mettendo sempre sotto pressione PSYCHO TWO BOTTLES non dandogli tempo di tessere la sua ragnatela di scambi( peraltro alcuni dei pochi avvenuti con errori da parte dello spagnolo).
Quindi in sintesi un ROGER superlativo, incredibile insomma per dirla tutta DIVINO!!!!!!!!!!!!

24
Fausto (Guest) 16-03-2017 08:29

Federer, in passato, ha sempre patito Nadal, anche psicologicamente, perdendo più spesso di quanto ci si potesse aspettare e, forse, più di quanto meritasse ! Sono due grandissimi campioni, ma sul piano del tennis inteso come arte, quella che ti lascia a bocca aperta, non ci sono paragoni !!! Un talento inarrivabile ! Quando deciderà di ritirarsi sarà un momento molto triste, per il tennis e per chi ama vederlo nella sua espressione migliore, anche perchè la tendenza è quella di un tennis più che altro improntato sulla fisicità, a suo modo spettacolare, ma non paragonabile alla bellezza del gioco espresso da un fuoriclasse come Federer !!

23
intrepid 16-03-2017 07:59

sembra essersi scrollato di dosso la sudditanza psicologica che ha sempre contraddistinto i loro h2h

22
RafaNadal9900 16-03-2017 07:53

Non ho visto la partita ma rimango basito. Questa è la seconda sconfitta più pesante subita da rafa contro roger dopo il 63 60 al master 2011. Da quello che leggo federer ha giocato in maniera spettacolare ma leggo anche di un nadal insicuro e senza idee. E niente a rafa manca ancora la fiducia. Appena trova un grande avversario o uno in giornata non trova soluzioni. La fiducia purtroppo si acquista solo vincendo partite e trofei ma continuando così… ora miami senza grandi aspettative visto il feeling con questo torneo. E poi terra sperando che lo rivatalizzi. Roger comunque è incredibile a 35 anni gioca come a 30 dopo 5 anni di difficoltà. Ora è il favorito se batte kyrgios. L’australiano sta venedo fuori. Schiantare un djokovic seppur con il serbo ormai con la testa altrove per due volte consecutive non è da tutti. Ora deve lavorare tantissimo sulla continuità e sulla testa. Altro che zverev il futuro è lui deve solo volerlo.

21
cataflic (Guest) 16-03-2017 07:51

Nadal ha giocato al 70% rispetto all’Ausopen e Federer lo ha annichilito.
Dan Peterson avrebbe detto di Rafa :”Oh, mamma mia, lui non ce la può fare, verrà asfaltato”

20
GUEST (Guest) 16-03-2017 07:46

INCREDIBILE COME FEDERER RIESCA A GIOCARE A POCHI CENTIMETRI DALLA LINEA DI FONDO E COLPENDO LA PALLA CON TALE ANTICIPO…..

19
Stefan Navratil (Guest) 16-03-2017 07:45

@ paoloz. (#1791892)

Si rovescio mostruoso ma bisognerebbe chiedersi anche se Nadal non abbia perso rotazione e spinta con il suo toppone e permetta a Roger di entrare meglio sul colpo…forse anche questo è un fattore

18
Silviuzz (Guest) 16-03-2017 07:37

Grande Roger!

17
passini 16-03-2017 07:34

rispetto gli australian open nadal secondo me non ha giocato lo stesso livello,soprattutto grazie a federer che di rovescio ora fa paura,

16
Sato (Guest) 16-03-2017 07:18

Ottima notizia appena svegliato, Federer intramontabile, mentre per gli altri 3 il sole già cala…

15
carlitos (Guest) 16-03-2017 07:13

Con la crisi di alcuni di questo inizio anno,il nonnetto vince tutto quello che vuole!!!

14
nazza73 (Guest) 16-03-2017 07:12

Mamma mia!

13
federer81 (Guest) 16-03-2017 07:06

“Federer gioca a tennis così come il tennis andrebbe giocato” (cit. Adriano Panatta).

12
BigAudu 16-03-2017 07:04

Nadal non ci ha capito nulla, Federer lo ha proprio asfaltato, impressionante.

11
paoloz. (Guest) 16-03-2017 06:46

rovescio mostruoo

10
pablox 16-03-2017 06:43

inchinatevi al Re ! 😎

9
Lazzu 16-03-2017 06:34

Roger ha sempre giocato da Dio.
Ma ora che ha anche questo rovescio è spettacolare.
Speriamo tenga queste forma tutta la stagione, potrebbe regalarci qualche altra bella sorpresa

8
brizz 16-03-2017 06:32

SEMPLICEMENTE MERAVIGLIOSO

7
Sibilla (Guest) 16-03-2017 06:16

Finché dura…

6
Antonello (Guest) 16-03-2017 05:34

Le parole di Nadal , sarà un grande 2017 , ma la casella è vuota ormai da 1 anno 0 .

5
Elio 16-03-2017 05:25

Mamma, che FEDERER ❗ 😮 😎

4
LMEG (Guest) 16-03-2017 05:18

Che spettacolo: praticamente solo vincenti per oltre un’ora di cui la maggior parte di rovescio! E Nadal ha pure giocato bene!!! Non so se é stato Lijubicic a reimpostargli il rovescio, ma con un dominio così marcato sul suo (ex) punto debole non avrebbe accumulato tutte queste sconfitte negli h2h e la storia del tennis degli ultimi 10 anni sarebbe stata “monomarca”… Che dire: così si gioca in Paradiso!!!!!

3
Cips (Guest) 16-03-2017 05:01

Scritto da Alberto Bonimba
Se non ci fosse Roger il tennis diventa come la Formula 1……..00

*DIVENTEREBBE!Ma la redazione non può correggere di volta in volta questi errori?

2
Alberto Bonimba (Guest) 16-03-2017 02:55

Se non ci fosse Roger il tennis diventa come la Formula 1……..00

1