Australian Open 2017 Copertina, Generica

Da Melbourne: La gioia di Mischa Zverev “È incredibile. Senza dubbio è stata la miglior partita della mia vita”

22/01/2017 18:30 7 commenti
Mischa Zverev nella foto
Mischa Zverev nella foto

Mischa Zverev è il personaggio di giornata. Il tedesco ha sconfitto il numero uno al mondo Andy Murray e, in conferenza stampa, ha espresso tutta la sua gioia: “È incredibile. Senza dubbio è stata la miglior partita della mia vita”.

Mischa, fratello maggiore del classe ’97 Alexander, ha poi commentato: “Ho sempre creduto in me, nel serve and volley e negli altri colpi. Sono andato a rete tantissime volte perchè non avevo un piano B; sapevo che sarebbe stata questa l’unica tattica giusta per vincere la partita.
Non è stato facile arrivare qui a Melbourne dopo aver iniziato il 2015 al n.1100 del mondo”.


Lorenzo Carini


TAG: , ,

7 commenti

PingPong 22-01-2017 22:10

Scritto da Il Violinista del Titanic
Se solo il piccolo Zverev andasse a rete la metà delle volte di Misha, sarebbe davvero un gran bel giocatore! Vabbe, godiamoci il bel tennis classico del fratellone per ora.

Beh…un anno e mezzo fa qualcuno diceva che Zverev non era adatto al cemento 😆 gli esperti… 😆

7
rexy00 (Guest) 22-01-2017 20:31

Scritto da Stefan Navratil
@ Il Violinista del Titanic (#1754981)
Si, ma bisogna saperci stare a rete e al piccolo Zvere (per ora) nessuno l’ha insegnato, anche se hanno fatto un lavoro migliore con dritto e rovescio rispetto al fratello!

a livello di classe a Mischa non manca proprio niente eh… ma nel tennis moderno conta di più la condizione fisica e sotto questo punto di vista Alex è atleticamente anni luce avanti al fratello

6
Stefan Navratil (Guest) 22-01-2017 20:11

@ Il Violinista del Titanic (#1754981)

Si, ma bisogna saperci stare a rete e al piccolo Zvere (per ora) nessuno l’ha insegnato, anche se hanno fatto un lavoro migliore con dritto e rovescio rispetto al fratello!

5
tinapica (Guest) 22-01-2017 20:06

@ Il Violinista del Titanic (#1754981)

Veramente con Nadal ci andò un po’ di volte ma quasi ogni volta sarebbe stato meglio per lui non l’avesse fatto da tanto che è ancora acerbo nel gioco al volo sotto rete. Viene da pensare che proprio non sia nelle sue corde, però poi viene anche da pensare che non ha ancòr 20 anni e che quindi un certo credito bisogna pur concederglielo.

4
Losvizzero 22-01-2017 19:49

Bravissimo Misha! Uno degli ultimi dinosauri con serve & volley

3
Il Violinista del Titanic (Guest) 22-01-2017 18:57

Se solo il piccolo Zverev andasse a rete la metà delle volte di Misha, sarebbe davvero un gran bel giocatore! Vabbe, godiamoci il bel tennis classico del fratellone per ora.

2
radar 22-01-2017 18:38

Bravo Mischa!
Quarti in uno Slam dopo aver fatto fuori il nr.1 al mondo: tanta roba.
Ora con Federer dovrebbe esserci disco rosso, ma sarà un gran match: il tennis serve and volley del tedesco contro la classe e l’eleganza di Roger.

1