Ecco il testo del pronunciamento del Collegio di Garanzia dello Sport Copertina, Generica

Ecco il testo del pronunciamento del Collegio di Garanzia dello Sport su Marco Cecchinato. Estinto il processo perchè l’organo di primo grado non ha rispettato la scadenza di 90 giorni per depositare la sentenza

15/12/2016 10:25 48 commenti
Marco Cecchinato classe 1992
Marco Cecchinato classe 1992

Questo il pronunciamento completo del Collegio di Garanzia dello Sport sulla vicenda di Marco Cecchinato.
Da segnalare che a Marco è stata dichiarata l’estinzione del procedimento a suo carico perchè l’organo di primo grado non ha rispettato la scadenza di 90 giorni per depositare la sentenza (articolo 89 del regolamento di Giustizia).

Ora rimane aperto soltanto il procedimento della Tennis Integrity Unit ma che dovrebbe essere chiuso dopo la notizia dell’estinzione del processo.

————————————————————————————————————————————————-
Il pronuncimaneto del Collegio di Garanzia dello Sport


TAG: , ,

48 commenti. Lasciane uno!

lunenburg (Guest) 16-12-2016 13:37

Dalla lettura del provvedimento, tolte tutte le premesse, emerge che la motivazione è solamente di queste poche righe:
“Accoglie l’eccezione pregiudiziale dedotta nel ricorso presentato dal sig. Marco Cecchinato e, per l’effetto, dichiara estinto il procedimento disciplinare a suo carico.
Respinge conseguentemente il ricorso presentato dalla Procura Generale dello Sport presso il CONI e dalla Procura Federale FIT nei confronti del sig. Marco Cecchinato.
Respinge il ricorso presentato dal sig. Riccardo Accardi.
Dichiara inammissibile il ricorso presentato dalla Procura Generale dello Sport presso il CONI e dalla Procura Federale FIT nei confronti del sig. Riccardo Accardi.
Spese compensate.”
A meno di non aver a disposizione tutti gli altri atti del procedimento, e comunque nel provvedimento non vi è riferimento a quali nello specifico, non è onestamente dato capire quali ne siano le motivazioni. Cioè sono mancanti. Cosa che invece il provvedimento dovrebbe contenere, per far comprendere a chi legge non solo cosa, ma perchè è stato deciso in una certa maniera.
I vari punti che sono stati decisi rimangono perciò immotivati per chi legge, finanche quello sulla compensazione delle spese.
Ritengo pertanto che sicuramente debba esistere un provvedimento di motivazione più esteso (quello che si legge sembra più un dispositivo), non pubblicato sul sito, che sarebbe necessario leggere per potersi formare una corretta opinione sui fatti (provvedimento che magari i gestori del sito possono reperire e pubblicare). Altrimenti, ripeto, sarebbe sostanzialmente un provvedimento privo di concreta motivazione.
Il provvedimento che invece si legge pertanto, se sicuramente va a vantaggio di chi è incolpato perchè oggettivamente chiude a suo favore il procedimento, di fatto anche lo danneggia, perchè non gli permette di chiarire il merito dei fatti.
Così, come già detto in alcune occasioni, l’ interessato potrebbe essere invitato a dialogare direttamente con tutti, dandogli così la possibilità di parlare liberamente di come sono accaduti i fatti, magari in una chat predisposta da questo sito apprezzato e specializzato, offrendogli quindi la possibilità di dare la propria di motivazione, in libero contraddittorio con gli utenti, altrimenti preclusa.

48
GERULAITISFOREVER (Guest) 16-12-2016 09:57

@ perugino doc (#1740264)

La penso come te.

47
Andrea (Guest) 15-12-2016 21:34

Scritto da Max
@ Salvo (#1740303)
Gia al secondo grado era stato assolta dall aver alterato il match del marocco!!! La gente legge solo quello che vuole!!!

Tu invece vedi tutto eh? Ahahahahah

46
ago (Guest) 15-12-2016 21:30

@ Max (#1740386)

Quale? Quello che aveva giocato avendo già comprato il biglietto di ritorno????

45
Max (Guest) 15-12-2016 20:47

@ Salvo (#1740303)

Gia al secondo grado era stato assolta dall aver alterato il match del marocco!!! La gente legge solo quello che vuole!!!

44
brizz 15-12-2016 20:42

Scritto da non_sono_un_pallettaro
Giusto così. Gli americani coprono scempiaggini di presunti atleti strafatti di steroidi, non si capisce perché il tennis italiano dovrebbe procedere col pugno duro per alcune leggerezze di uno dei suoi tesserati più forti.

x fare giustizia se illecito c’è stato? 😉

43
giuliano da viareggio (Guest) 15-12-2016 18:16

Scritto da Maxia
@ Shuzo (#1740266)
Sarà più facile il contrario

Ma non dire cavolate!! Come ho già detto, ripeto che la parola scommesse sparirà dal vocabolario del Ceck

42
zanetti (ex panuccio ex nadalito) (Guest) 15-12-2016 17:12

Scritto da sander
Quello che è successo è pari all’intervento di un medico che si scorda la garza all’interno del paziente, di un arbitro che nonostante il difensore tira un pugno in volto all’attaccante di fronte a lui “non vede” clamorosamente, a un giardiniere di un campo di calcio che invece di segnare il semicerchio dell’area di rigore segna un rombo, a un poliziotto che in un raptus di follia consegna la pistole al ladro….
Visto che ogni tanto li fate sarebbe bello fare un sondaggio su questa storia, la domanda. ” Com’è stato possibile che l’ente giudicante del Coni abbia fatto passare i termini? ”
A) chi doveva depositare la sentenza ha avuto un’improvvisa perdita di memoria e l’ha lasciata nei giardinetti pubblici
b) doveva essere inviata via Pec ma un terribile attacco di Hacker Russi ha bloccato irreversibilmente il sistema
c) chi doveva controllare la scadenza ha avuto un’improvvisa perdita della vista e ha letto che c’era tempo fino al l’Epifania
d) conveniva a tutti fare i finti scemi e incapaci
Purtroppo di una cosa sono sicuro, l’Epifania delle pagliacciate all’italiana è ancora molto molto lontana…

B), senza ombra di dubbio.

41
zanetti (ex panuccio ex nadalito) (Guest) 15-12-2016 17:10

Salvato dalla lentezza della burocrazia italica 🙄

40
broom 15-12-2016 16:48

@ Salvo (#1740303)

Precisamente

39
sander (Guest) 15-12-2016 15:37

Scritto da carlo

Scritto da sander
Quello che è successo è pari all’intervento di un medico che si scorda la garza all’interno del paziente, di un arbitro che nonostante il difensore tira un pugno in volto all’attaccante di fronte a lui “non vede” clamorosamente, a un giardiniere di un campo di calcio che invece di segnare il semicerchio dell’area di rigore segna un rombo, a un poliziotto che in un raptus di follia consegna la pistole al ladro….
Visto che ogni tanto li fate sarebbe bello fare un sondaggio su questa storia, la domanda. ” Com’è stato possibile che l’ente giudicante del Coni abbia fatto passare i termini? ”
A) chi doveva depositare la sentenza ha avuto un’improvvisa perdita di memoria e l’ha lasciata nei giardinetti pubblici

b) doveva essere inviata via Pec ma un terribile attacco di Hacker Russi ha bloccato irreversibilmente il sistema
c) chi doveva controllare la scadenza ha avuto un’improvvisa perdita della vista e ha letto che c’era tempo fino al l’Epifania
d) conveniva a tutti fare i finti scemi e incapaci
Purtroppo di una cosa sono sicuro, l’Epifania delle pagliacciate all’italiana è ancora molto molto lontana…

Finti?
Perchè ipotizzare che certi personaggi siano “astutamente” finti scemi e finti incapaci, e non più semplicemente (Occam docet) VERI scemi e VERI incapaci?

Forse perché il risultato ottenuto non è così malaccio per il Coni?

38
Much (Guest) 15-12-2016 14:32

Scritto da sander

Scritto da magilla

Scritto da Mauro64
Ridiamo e piangiamoci sopra, signori questa è l’Italia delle burattinate, delle arlecchinate e altro ancora…
Povera e misera Italia, ma soprattutto poveri noi, no comment.

non ci scandalizziamo per berlusconi e grillo e compagnia bella….e ci scandalizziamo per cecchinato!!!!!

C’è qualcuno che ha scritto che non si scandalizza su Berlusconi o sul governo?
Oppure prima di scrivere di Cecchinato bisognava obbligatoriamente premetterlo?

Bravo sander, osservazione alquanto acuta!

37
UAZ (Guest) 15-12-2016 14:31

Bravi gli avvocati di Cecchinato che hanno raggiunto l’obiettivo.
Certo è che, se il loro cliente fosse stato ‘forte’ nel merito della vicenda, non sarebbe stato necessario aggrapparsi a questa formalità

36
Carl 15-12-2016 14:21

Scritto da Phoedrus
Insomma: la solita prescrizione.

Scritto da IOeCO
Ha sfruttato un cavillo giudiziario in un processo che doveva ancora avere l’ultimo grado di giudizio. Bravi gli avvocati. Il caso è chiuso.

Se vogliamo, e dobbiamo, pretendere professionalità e precisione da chi di dovere, dovremmo anche noi prestare attenzione ed esprimere commenti pertinenti.

A Phoedrus faccio notare che non si tratta della “solita” prescrizione, anzi non è per niente una prescrizione.

Così come dico a strong che non è un cavillo giudiziario, nè che è stato sfruttato.

E’ un grave, gravissimo errore procedurale che estingue il reato senza necessità di nessuna azione da parte dell’imputato.

Qualcuno dirà che non cambia la sostanza, vero, però se voglio che le regole siano rispettate dobbiamo essere i primi a rispettarle, dimostrare di conoscerle ed usare i termini giusti.

35
Maxia (Guest) 15-12-2016 14:15

@ Shuzo (#1740266)

Sarà più facile il contrario

34
Maxia (Guest) 15-12-2016 14:14

@ Shuzo (#1740266)

Sara

33
il marione 15-12-2016 14:05

Io questo qua non lo tiferò,,,,,,,grazie ad un cavillo è riuscito a ribaltare la sua posizione, bravi i suoi avvocati,,,,,,,,,,,,ma io mi chied0,,,,,ma alla fine l’illecito non c’è stato? Scusate la mia ignoranza ,,,di giurisprudenza ci capisco poco…

32
Salvo (Guest) 15-12-2016 14:03

Quindi di fatto Cecchinato é colpevole (dell’aver aggiustato partite) ma non è stato punito per un cavillo giudiziario?

31
Barnoix 15-12-2016 14:02

ancora non avete capito che squalificano soltanto giocatori di terza categoria

30
carlo (Guest) 15-12-2016 13:53

Scritto da sander
Quello che è successo è pari all’intervento di un medico che si scorda la garza all’interno del paziente, di un arbitro che nonostante il difensore tira un pugno in volto all’attaccante di fronte a lui “non vede” clamorosamente, a un giardiniere di un campo di calcio che invece di segnare il semicerchio dell’area di rigore segna un rombo, a un poliziotto che in un raptus di follia consegna la pistole al ladro….
Visto che ogni tanto li fate sarebbe bello fare un sondaggio su questa storia, la domanda. ” Com’è stato possibile che l’ente giudicante del Coni abbia fatto passare i termini? ”
A) chi doveva depositare la sentenza ha avuto un’improvvisa perdita di memoria e l’ha lasciata nei giardinetti pubblici
b) doveva essere inviata via Pec ma un terribile attacco di Hacker Russi ha bloccato irreversibilmente il sistema
c) chi doveva controllare la scadenza ha avuto un’improvvisa perdita della vista e ha letto che c’era tempo fino al l’Epifania
d) conveniva a tutti fare i finti scemi e incapaci
Purtroppo di una cosa sono sicuro, l’Epifania delle pagliacciate all’italiana è ancora molto molto lontana…

Finti?
Perchè ipotizzare che certi personaggi siano “astutamente” finti scemi e finti incapaci, e non più semplicemente (Occam docet) VERI scemi e VERI incapaci?

29
dubbioso (Guest) 15-12-2016 13:41

dove sono i complottisti?

28
Giorgione1978 15-12-2016 13:36

Scritto da IOeCO
Ha sfruttato un cavillo giudiziario in un processo che doveva ancora avere l’ultimo grado di giudizio. Bravi gli avvocati. Il caso è chiuso.

scusa ma cosa c’entrano gli avvocati con questa dimenticanza? tutti gli avvocati di ogni ordine e grado sanno che in italia si può sempre puntare sulla prescrizione, sia che essa avvenga per la decorrenza dei termini sia che essa avvenga per sopraggiunta amnistia. il caso sarà pure chiuso, ma la macchia resta.

27
non_sono_un_pallettaro 15-12-2016 13:24

Giusto così. Gli americani coprono scempiaggini di presunti atleti strafatti di steroidi, non si capisce perché il tennis italiano dovrebbe procedere col pugno duro per alcune leggerezze di uno dei suoi tesserati più forti.

26
giuliano da viareggio (Guest) 15-12-2016 13:10

Scritto da Giorgione1978
(in)giustizia sportiva. peccato perché è un ottimo giocatore, e proprio perché l’ha fatto una volta potrebbe rifarlo

Tu hai scritto una enorme cavolata! Ma come puoi credere una cosa del genere… dopo aver trascorso mesi e mesi con l’incubo di una squalifica che gli avrebbe stroncato la carriera…..si ritrova improvvisamente padrone della sua vita di tennista professionista…..e si rimette a scommettere o a fare giochini del genere??? Sarebbe un pazzo!!!
Secondo me la parola scommessa sarà definitivamente cancellata dal suo vocabolario.

25
IOeCO 15-12-2016 12:57

Ha sfruttato un cavillo giudiziario in un processo che doveva ancora avere l’ultimo grado di giudizio. Bravi gli avvocati. Il caso è chiuso.

24
sander (Guest) 15-12-2016 12:43

Scritto da magilla

Scritto da Mauro64
Ridiamo e piangiamoci sopra, signori questa è l’Italia delle burattinate, delle arlecchinate e altro ancora…
Povera e misera Italia, ma soprattutto poveri noi, no comment.

non ci scandalizziamo per berlusconi e grillo e compagnia bella….e ci scandalizziamo per cecchinato!!!!!

C’è qualcuno che ha scritto che non si scandalizza su Berlusconi o sul governo?
Oppure prima di scrivere di Cecchinato bisognava obbligatoriamente premetterlo?

23
Phoedrus (Guest) 15-12-2016 12:29

Insomma: la solita prescrizione.

22
magilla (Guest) 15-12-2016 12:19

Scritto da Mauro64
Ridiamo e piangiamoci sopra, signori questa è l’Italia delle burattinate, delle arlecchinate e altro ancora…
Povera e misera Italia, ma soprattutto poveri noi, no comment.

non ci scandalizziamo per berlusconi e grillo e compagnia bella….e ci scandalizziamo per cecchinato!!!!! 😯

21
sander (Guest) 15-12-2016 12:17

Quello che è successo è pari all’intervento di un medico che si scorda la garza all’interno del paziente, di un arbitro che nonostante il difensore tira un pugno in volto all’attaccante di fronte a lui “non vede” clamorosamente, a un giardiniere di un campo di calcio che invece di segnare il semicerchio dell’area di rigore segna un rombo, a un poliziotto che in un raptus di follia consegna la pistole al ladro….
Visto che ogni tanto li fate sarebbe bello fare un sondaggio su questa storia, la domanda. ” Com’è stato possibile che l’ente giudicante del Coni abbia fatto passare i termini? ”
A) chi doveva depositare la sentenza ha avuto un’improvvisa perdita di memoria e l’ha lasciata nei giardinetti pubblici
b) doveva essere inviata via Pec ma un terribile attacco di Hacker Russi ha bloccato irreversibilmente il sistema
c) chi doveva controllare la scadenza ha avuto un’improvvisa perdita della vista e ha letto che c’era tempo fino al l’Epifania
d) conveniva a tutti fare i finti scemi e incapaci

Purtroppo di una cosa sono sicuro, l’Epifania delle pagliacciate all’italiana è ancora molto molto lontana…

20
Giorgione1978 15-12-2016 12:14

(in)giustizia sportiva. peccato perché è un ottimo giocatore, e proprio perché l’ha fatto una volta potrebbe rifarlo

19
biglebowsky (Guest) 15-12-2016 12:12

per semplificare (se si può semplificare quando si parla di giustizia) e se ho capito bene, la fit lo ha ritenuto colpevole e il coni ha ritenuto il processo viziato e la fit si deve adeguare permettendogli di giocare.
ora il mio dubbio è il seguente: sarebbe corretto che la fit continui a concedergli aiuti economici e a ritenerlo eleggibile per la coppa davis e per eventuali wild card di sua competenza, dal momento che questo tipo di decisioni è scollegata dal risultato del processo?

18
Roberto (Guest) 15-12-2016 12:12

@ Observ (#1740257)

Se fosse vero è gravissimo… Sarebbero tutti da radiare.. poi ci lamentiamo che i nostri vengo no sempre pizzicati con le mani nella marmellata.. per forza all’estero nn lo fanno: se li beccano mica la passano liscia così facilmente!

17
Paolo (Guest) 15-12-2016 11:56

@ perugino doc (#1740264)

Reazione infantile

16
Shuzo (Guest) 15-12-2016 11:46

Mi auguro che almeno questa grazia ricevuta spinga Cecchinato a non avere più certi colpi di testa.

15
perugino doc (Guest) 15-12-2016 11:46

io non seguirò più nessuna delle sue partite,tutti quelli che hanno buon senso dovrebbero farlo.

14
Mauro64 (Guest) 15-12-2016 11:40

@ Observ (#1740257)

Bravo, la penso cosi anche io, e si sono comportati in maniera più o meno identica, anche in altri casi.

13
Fabblack 15-12-2016 11:37

@ mclain (#1740256)

@ Bibi (#1740252)

Incrociate i vostri commenti ed ecco che la risposta vien da se.

12
Observ (Guest) 15-12-2016 11:28

Personalmente credo che il coni, la Fit, abbiano voluto , diciamo , perdere tempo…..

11
mclain (Guest) 15-12-2016 11:24

Ma da chi è composto l’organo di primo grado che non ha depositato la sentenza? ci sarà un responsabile? Se io non rispetto una scadenza pago multe e sanzioni, perchè non succeed anche a questi organi? Fuori i nomi allora!

10
Bibi (Guest) 15-12-2016 11:16

@ Antony_65 (#1740249)

Con quelle intercettazioni non credo fosse molto possibile.
C’era la volontà di non impedirgli di giocare e hanno risolto la questione così.
Ora la TIU gli darà il via libera perchè non possono prendere provvedimenti senza la documentazione degli organi di garanzia. Quindi tutto un nulla di fatto.

Ora vediamo in che clima giocherà i primi eventi: gli ultimi che ha disputato quest’anno li ha giocati nel gelo totale, tolti quei quattro ragazzi che lo seguono sempre in prima fila.

9
Mauro64 (Guest) 15-12-2016 11:09

Ridiamo e piangiamoci sopra, signori questa è l’Italia delle burattinate, delle arlecchinate e altro ancora…
Povera e misera Italia, ma soprattutto poveri noi, no comment.

8
Antony_65 (Guest) 15-12-2016 11:07

Avrei preferito un altro tipo di assoluzione che potesse cancellare ogni suo coinvolgimento nella vicenda…ma così funziona in Italia: si diventa “innocenti” per negligenze o incapacità di persone che dovrebbero fare il proprio lavoro e dovere ogni giorno, con questo non voglio assolutamente sostenere che Cecchinato sia colpevole sia ben chiaro, sono contento per lui, ma mi chiedo quanta volontarietà ci sia nel creare queste situazioni e se questo risultato sia un bene per lo sport

7
Catalano (Guest) 15-12-2016 10:59

😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆

6
Gigio90 (Guest) 15-12-2016 10:58

Non avete un po’ rotto con sta storia di Cecchinato? Basta! Mi domando se chi gestisce questo sito ci gode a voler ripetutamente tirare in ballo certe notizie su alcune persone.

5
renzopii (Guest) 15-12-2016 10:56

quindi per un cavillo se la cava.non è dato sapere se sia innocente o colpevole.
w l’Italia

4
Perugino doc (Guest) 15-12-2016 10:51

Siamo al ridicolo,andava punito.

3
Gabriele da Ragusa 15-12-2016 10:36

Ecco, appunto. Ridicolo l’esito e ridicolo il livello di professionalita’ di tutti quei soggetti che avrebbero dovuto depositare in tempo la sentenza o cmq in generale coinvolti in qst processo. Secondo me siamo ai livelli dello scandalo e la credibilita’ e’ sotto zero

2
Thetis. 15-12-2016 10:33

Altro che assoluzione…

1