Italiane nei tornei ITF Copertina, WTA

Italiane nei tornei ITF: Risultati 10 Dicembre 2016. I risultati di oggi

10/12/2016 16:00 26 commenti
Nella foto Deborah Chiesa
Nella foto Deborah Chiesa

Questo il live dettagliato delle partite delle giocatrici italiane impegnate nei tornei del circuito ITF.

ITA Ortisei – $10,000 – Semifinale – Indoor
Andrei ROU – Remondina ITA ore 14

ITF Ortisei
L. Andrei
7
7
A. Remondina [5]
5
6
Vincitore: L. Andrei

Werner DEU – Chiesa ITA 2° Incontro dalle ore 14

ITF Ortisei
C. Werner
2
1
D. Chiesa [3]
6
6
Vincitore: D. Chiesa





TUN Hammamet – $10,000 – Terra – Quarti di Finale
Valentini Grammatikopoulou GRE [1] vs. Dalila Spiteri ITA ore

ITF Hammamet
V. Grammatikopoulou [1]
7
6
D. Spiteri
6
2
Vincitore: V. Grammatikopoulou

Jelena Simic BIH vs. Federica Arcidiacono ITA ore

ITF Hammamet
J. Simic
6
6
F. Arcidiacono
1
2
Vincitore: J. Simic


TAG: ,

26 commenti. Lasciane uno!

Luciano.N94 11-12-2016 13:03

Scritto da Tasha
@ Gaz (#1739507)
Intanto si fa un “c…” grosso come una casa, gira il mondo fa ciò che ama e tu (non mi permetto di giudicarti) sei dietro a un pc con le tue stupide statistiche, nascosto dietro a un nickname con tanti di quei commenti miseri nei confronti di tutte e il fastidio che dai non e’ solo rivolto a mia sorella. Io non so ancora come fanno a darti retta. Non giudico perché se giudicassi,solitamente le persone come te hanno una vita assai triste. Con rispetto Natasha Brescia

Ma che grande!Speravo che qualche tennista o parente venisse qui a dirgliene quattro!Grande e forza Georgia!

26
Tasha (Guest) 10-12-2016 23:13

@ Gaz (#1739507)

Intanto si fa un “c…” grosso come una casa, gira il mondo fa ciò che ama e tu (non mi permetto di giudicarti) sei dietro a un pc con le tue stupide statistiche, nascosto dietro a un nickname con tanti di quei commenti miseri nei confronti di tutte e il fastidio che dai non e’ solo rivolto a mia sorella. Io non so ancora come fanno a darti retta. Non giudico perché se giudicassi,solitamente le persone come te hanno una vita assai triste. Con rispetto Natasha Brescia

25
radar 10-12-2016 22:55

Non ho mai letto nei commenti di Gaz qualcosa che non fosse competenza tennistica.
Confondere questo come un attacco alle nostre tenniste, oltreché ingeneroso, mi pare eccessivo.
Anch’io cerco di rimanere, per quanto possibile, equilibrato nei commenti, pur esaltandomi ed esultando ai successi delle nostre.
Ma alzare lo sguardo e volgerlo intorno per fare confronti e valutazioni, non può essere tacciato come lesa maestà.

A Gaz e agli altri utenti va il mio rispetto e la mia stima, quando i commenti sono espressi con educazione: i pareri e i gusti personali non sono certo un problema, gli attacchi gratuiti a chi è fuori del coro e non allineato lo sono eccome.

24
circ80 10-12-2016 21:35

Scritto da Gaz
@ circ80 (#1739501)
È stato estemporaneo,non ha vinto, non si distingue nei 50.000 e il suo score nei 25.000 racconta un’altra storia, ormai alla soglia dei 21, la sua crescita nei 3 anni di formazione dai 18 è minima e che non promette nulla di cui entusiasmarsi.

Hai parlato di esaltarsi e segnalare risultati (non vittorie di tornei) di ragazze U21 nei 50k.
Nel 25k non ha un grande score, ma nella tournée australiana ha comunque fatto qualche vittoria contro pronostico, magari non diventerà top100 ma concedimi che ,di fronte a quella finale, ottenuta da una ragazza che gli esperti consideravano essere giocatrice solo da 10k, una parola di stupore e magari, incoraggiamento, ci sarebbe potuta stare;
Ma tu…nulla
Anzi nel torneo successivo, di fronte alla sua sconfitta al primo turno (da una ragazza battuta poi, dopo aver eliminato perrin e bara, solo in semifinale da jasmine), quasi con soddisfazione, deridesti coloro i quali vedessero in Georgia una delle favorite aggiungendo: “in attesa di un’altra rondine”

23
Antony (Guest) 10-12-2016 21:35

A me quello che dice Gaz chi se ne frega forza a tutte le tenniste Italiane Brescia, Paolini, Burnett, Caregaro, Ferrando ed ecc.

22
Luciano.N94 10-12-2016 20:39

Scritto da Gaz
@ circ80 (#1739501)
È stato estemporaneo,non ha vinto, non si distingue nei 50.000 e il suo score nei 25.000 racconta un’altra storia, ormai alla soglia dei 21, la sua crescita nei 3 anni di formazione dai 18 è minima e che non promette nulla di cui entusiasmarsi.

La Pieri under19 che vince il 25k di Mamaia?Non ne parli?Visto che dici che le nostre under19 non hanno titoli in bacheca che riguardano i 25k?

21
Luciano.N94 10-12-2016 20:37

Scritto da Gaz
Vengo citato e accusato di avercela con le ragazze italiane.
Errore di fondo.
Non ho mai puntato il dito contro nessuna,prendo solo atto di ciò che è,non posso insultare o dare colpa ad una pecora per il semplice fatto di non essere un leone.
Il mio bersaglio sono(da sempre )solo quei commenti di utenti mielosi, buonisti per necessità, così appiccicosi e fastidiosi che infattuati dal patriottismo distorgono la realtà,spacciando(sopravvalutando )cio’ che non è e non sarà mai,mostrando anche incompetenza,che non sarebbe il peggior dei mali se non fosse perpetua.
I miei interventi sono spesso surrogati da numeri e concetti, proprio per amor della ragionevolezza e non per la soddisfazione personale,tentando di instillare a poco a poco la conoscenza di certi meccanismi banali che tristemente ancora molti che scrivono in questo sito continuano a ignorare fieramente.
Sia chiaro che anche dopo oltre 20 anni che seguo questo sport non sono immune da toppe di valutazione clamorose, e chi potrebbe esserlo mai?
Ma permettetemi di esaltarmi e citare volentieri risultati e ragazze under 17 che si distinguono nei 10k (per esempio),oppure under 19 nei 25k,under 21 nei 50k ecc…………
CHE SIANO DI ALTRA NAZIONALITÀ O ITALIANE.
Se non lo sono…
Che cosa Gaz CI PUÒ FAR.

E tu chi sei per giudicare incompetenti gli altri?Dici che segui il tennis da 20 anni,questo mica da per certo che tu sia un esperto di tennis.È come chi va a scuola,puoi fare i tuoi 11 anni di scuola dell’obbligo ed essere un genio ma puoi frequentare tutti gli undici anni come il ragazzo genio ma essere un asino perché non hai mai fatto niente o hai lavorato male e te la sei cavata per il rotolo della cuffia.Qui nessuno è buonista (o non è niente degli altri aggettivi citati da te) in modo esagerato,si tratta di non vedere solo il lato tennistico dell’atleta ma anche il lato umano.Delle parole di incoraggiamento non fanno mai male.Parli di italiane under 19 nei 25k,perché non c’eri quando la Pieri vinceva a Mamaia o faceva altri grandi risultati in questa categoria?Perché non c’eri quando la Brescia,una 21enne,faceva finale nel 50k di Canberra?Ci sei solo quando vuoi.Tu hai qualcosa contro le tenniste italiane,altrimenti non si spiega il fatto che ti fai vedere solo nei momenti bui o dispreggiando le italiane ancora in gara.Quest’estate tornasti dopo mesi,durante il quale Paolini e Pieri fecero un macello (scusate il termine poco cortese) nei 25k dicendo “Ah,chi sarebbero i nostri prospetti?Brianti e Monticone?” Tutto detto in modo dispreggiante,io mi vergognerei sinceramente.Ed abbi la decenza e l’educazione di rispondere ad uno ad uno (cosa comunque complicata,visto che non pochi replicano esprimono la loro contrarietà nei tuoi commenti) e spiegaci il motivo del tuo comportamento poco rispettoso sia per le ragazze che per la redazione,che stra-vede per gli atleti azzurri.

20
Gaz (Guest) 10-12-2016 19:46

@ circ80 (#1739501)

È stato estemporaneo,non ha vinto, non si distingue nei 50.000 e il suo score nei 25.000 racconta un’altra storia, ormai alla soglia dei 21, la sua crescita nei 3 anni di formazione dai 18 è minima e che non promette nulla di cui entusiasmarsi.

19
circ80 10-12-2016 18:54

Scritto da Gaz
Vengo citato e accusato di avercela con le ragazze italiane.
Errore di fondo.
Non ho mai puntato il dito contro nessuna,prendo solo atto di ciò che è,non posso insultare o dare colpa ad una pecora per il semplice fatto di non essere un leone.
Il mio bersaglio sono(da sempre )solo quei commenti di utenti mielosi, buonisti per necessità, così appiccicosi e fastidiosi che infattuati dal patriottismo distorgono la realtà,spacciando(sopravvalutando )cio’ che non è e non sarà mai,mostrando anche incompetenza,che non sarebbe il peggior dei mali se non fosse perpetua.
I miei interventi sono spesso surrogati da numeri e concetti, proprio per amor della ragionevolezza e non per la soddisfazione personale,tentando di instillare a poco a poco la conoscenza di certi meccanismi banali che tristemente ancora molti che scrivono in questo sito continuano a ignorare fieramente.
Sia chiaro che anche dopo oltre 20 anni che seguo questo sport non sono immune da toppe di valutazione clamorose, e chi potrebbe esserlo mai?
Ma permettetemi di esaltarmi e citare volentieri risultati e ragazze under 17 che si distinguono nei 10k (per esempio),oppure under 19 nei 25k,under 21 nei 50k ecc…………
CHE SIANO DI ALTRA NAZIONALITÀ O ITALIANE.
Se non lo sono…
Che cosa Gaz CI PUÒ FAR.

Dov’eri quando la Brescia (U21) giocava la finale a Canberra (50k)?

18
Fra83 (Guest) 10-12-2016 18:40

Ma perché non ci dai un taglio e ci lasci in pace? Nessuno ti chiede niente! I tuoi commenti sono irritanti e fastidiosi! Il tuo problema è che ti credi il migliore! Tutti gli altri per te sono ignoranti!

17
Gaz (Guest) 10-12-2016 16:45

Vengo citato e accusato di avercela con le ragazze italiane.
Errore di fondo.
Non ho mai puntato il dito contro nessuna,prendo solo atto di ciò che è,non posso insultare o dare colpa ad una pecora per il semplice fatto di non essere un leone.
Il mio bersaglio sono(da sempre )solo quei commenti di utenti mielosi, buonisti per necessità, così appiccicosi e fastidiosi che infattuati dal patriottismo distorgono la realtà,spacciando(sopravvalutando )cio’ che non è e non sarà mai,mostrando anche incompetenza,che non sarebbe il peggior dei mali se non fosse perpetua.
I miei interventi sono spesso surrogati da numeri e concetti, proprio per amor della ragionevolezza e non per la soddisfazione personale,tentando di instillare a poco a poco la conoscenza di certi meccanismi banali che tristemente ancora molti che scrivono in questo sito continuano a ignorare fieramente.
Sia chiaro che anche dopo oltre 20 anni che seguo questo sport non sono immune da toppe di valutazione clamorose, e chi potrebbe esserlo mai?
Ma permettetemi di esaltarmi e citare volentieri risultati e ragazze under 17 che si distinguono nei 10k (per esempio),oppure under 19 nei 25k,under 21 nei 50k ecc…………
CHE SIANO DI ALTRA NAZIONALITÀ O ITALIANE.
Se non lo sono…
Che cosa Gaz CI PUÒ FAR.

16
livio (Guest) 10-12-2016 14:41

Scritto da frittella

Scritto da Gaz
Per essere più precisi queste 8 hanno uno score sommato di 49 vittorie 28 sconfitte nei 25k,pari allo 0,730 per cento,superiore a quello di una Paolini (per intenderci ) che è a ridosso delle 200.
PENDOLINI.

sono 30 anni che le ragazze dell’est ottengono risultati spaventosi in gioventù. poi vai a vedere chi vince gli slam… williams, pennetta, bartoli, muguruza…

Sharapova, Azarenka, Kvitova….

Guarda che concordo sul tuo ragionamento che le ragazze dell’est sono precoci e spesso poi spariscono, ė l’esempio che non mi sembra perfettamente riuscito…

15
Luciano.N94 10-12-2016 13:39

Scritto da Carl

Scritto da Luciano.N94

Scritto da Miofibrilla
Ma quindi, fermo restando che al 99% nessuna delle attuali nuove leve arriverà mai nella top50, oggi possiamo tifare per Arcidiacono, Spiteri, Chiesa e Remondina?
Oppure dobbiamo deprimerci?

Appunto,non si tifa solo per le promesse italiane ma anche per le altre ragazze italiane che in campo “sputano sangue” (scusate l’espressione poco cortese) .Secondo Gaz se non hai futuro da top10 non vali e quindi non devi essere tifato/a.Un ragionamento alquanto bigotto.Io tifavo per la Pennetta sapendo benissimo che non sarebbe mai potuta diventare una top5,c’è andata vicino,però non ci è riuscita.Sono paragoni quasi improponibili in termini di classifica e di livello di gioco,però il senso è quello.Miofibrilla sai che ti dico?Freghiamocene e facciamo il tifo per queste splendide ragazze,che si meritano tutto il bene del mondo.

Non vedo la ragione del contendere.
Si può benissimo tifare per le ragazze italiane, come è lecito scegliersi beniamine indipendentemente dalla nazionalità, senza dover per forza auspicare risultati roboanti ed improponibili.
Il bagno di umiltà che inevitabilmente deriva da una visione allargata ed attenta della situazione globale non deve impedire che si supportino e si sostengano con ancora maggiore determinazione le nostre pupille, basta essere realisti e non sparare e sperare traguardi incongrui.

Appunto.

14
Carl 10-12-2016 13:08

Scritto da Luciano.N94

Scritto da Miofibrilla
Ma quindi, fermo restando che al 99% nessuna delle attuali nuove leve arriverà mai nella top50, oggi possiamo tifare per Arcidiacono, Spiteri, Chiesa e Remondina?
Oppure dobbiamo deprimerci?

Appunto,non si tifa solo per le promesse italiane ma anche per le altre ragazze italiane che in campo “sputano sangue” (scusate l’espressione poco cortese) .Secondo Gaz se non hai futuro da top10 non vali e quindi non devi essere tifato/a.Un ragionamento alquanto bigotto.Io tifavo per la Pennetta sapendo benissimo che non sarebbe mai potuta diventare una top5,c’è andata vicino,però non ci è riuscita.Sono paragoni quasi improponibili in termini di classifica e di livello di gioco,però il senso è quello.Miofibrilla sai che ti dico?Freghiamocene e facciamo il tifo per queste splendide ragazze,che si meritano tutto il bene del mondo.

Non vedo la ragione del contendere.

Si può benissimo tifare per le ragazze italiane, come è lecito scegliersi beniamine indipendentemente dalla nazionalità, senza dover per forza auspicare risultati roboanti ed improponibili.

Il bagno di umiltà che inevitabilmente deriva da una visione allargata ed attenta della situazione globale non deve impedire che si supportino e si sostengano con ancora maggiore determinazione le nostre pupille, basta essere realisti e non sparare e sperare traguardi incongrui.

13
Campa (Guest) 10-12-2016 11:26

Niente da fare per Spiteri e Arcidiacono. Tutte fuori le azzurre ad Hammamet

12
Luciano.N94 10-12-2016 10:50

Scritto da Miofibrilla
Ma quindi, fermo restando che al 99% nessuna delle attuali nuove leve arriverà mai nella top50, oggi possiamo tifare per Arcidiacono, Spiteri, Chiesa e Remondina?
Oppure dobbiamo deprimerci?

Appunto,non si tifa solo per le promesse italiane ma anche per le altre ragazze italiane che in campo “sputano sangue” (scusate l’espressione poco cortese) .Secondo Gaz se non hai futuro da top10 non vali e quindi non devi essere tifato/a.Un ragionamento alquanto bigotto.Io tifavo per la Pennetta sapendo benissimo che non sarebbe mai potuta diventare una top5,c’è andata vicino,però non ci è riuscita.Sono paragoni quasi improponibili in termini di classifica e di livello di gioco,però il senso è quello.Miofibrilla sai che ti dico?Freghiamocene e facciamo il tifo per queste splendide ragazze,che si meritano tutto il bene del mondo.

11
frittella (Guest) 10-12-2016 10:37

Scritto da Gaz
Per essere più precisi queste 8 hanno uno score sommato di 49 vittorie 28 sconfitte nei 25k,pari allo 0,730 per cento,superiore a quello di una Paolini (per intenderci ) che è a ridosso delle 200.
PENDOLINI.

sono 30 anni che le ragazze dell’est ottengono risultati spaventosi in gioventù. poi vai a vedere chi vince gli slam… williams, pennetta, bartoli, muguruza…

10
Luca Milano (Guest) 10-12-2016 10:26

chissà se possiamo dire che la Spiteri fa partita pari con la numero 200,
un po’ mi vergogno – mi aspetto Gaz che arriva dicendo che è inutile tifare per una che ha già 19 anni ad ancora non ha vinto lo Slam… 😆

9
Luca Milano (Guest) 10-12-2016 10:15

Scritto da Virgili Federer 6-1 6-0

Scritto da Gaz
Per essere più precisi queste 8 hanno uno score sommato di 49 vittorie 28 sconfitte nei 25k,pari allo 0,730 per cento,superiore a quello di una Paolini (per intenderci ) che è a ridosso delle 200.
PENDOLINI.

Scritto da Miofibrilla
Ma quindi, fermo restando che al 99% nessuna delle attuali nuove leve arriverà mai nella top50, oggi possiamo tifare per Arcidiacono, Spiteri, Chiesa e Remondina?
Oppure dobbiamo deprimerci?

Questo io conosco e sento,
Che degli eterni giri,
Che dell’esser mio frale,
Qualche bene o contento
Avrà fors’altri; a me la vita è male.

Mitico! 😈

8
Gaz (Guest) 10-12-2016 10:07

@ radar (#1739400)

Swiatek l’avevo già notata e segnalata per precocita’ e per un torneo junior importante vinto in Italia sulle ragazze italiane più grandicelle.
Conosco meno le altre 2, ma propio ieri ho notato la seconda polacca che hai menzionato, guardando lo svolgimento e i risultati dell’Orange Bowl in corso questa settimana.
Comunque grazie.
Non ci si può distrarre un’attimo.

7
radar 10-12-2016 08:53

@ Gaz (#1739377)

Ti sarà sfuggita anche la Swiatek? 🙂
Come la Danilovic del 2001, con la polacca che è stata la prima tennista del 2001 a vincere un titolo pro, il 10k di Stoccolma a fine ottobre.
Olga ha vinto ad Antalya una ventina di giorni dopo e, senza nulla togliere alla serba, vatti a vedere chi ha steso Iga nel suo percorso, culminato con la vittoria su quella Andrei che sta facendo man bassa tra Cordenons e Ortisei.

Tra le 2001 menzione speciale anche all’altra polacchina Chwalinska (con il tris biancorosso completato dalla Rogozinska, meno forte delle sue 2 connazionali coetanee) e ovviamente la Potapova.

6
Virgili Federer 6-1 6-0 (Guest) 10-12-2016 08:35

Scritto da Gaz
Per essere più precisi queste 8 hanno uno score sommato di 49 vittorie 28 sconfitte nei 25k,pari allo 0,730 per cento,superiore a quello di una Paolini (per intenderci ) che è a ridosso delle 200.
PENDOLINI.

Scritto da Miofibrilla
Ma quindi, fermo restando che al 99% nessuna delle attuali nuove leve arriverà mai nella top50, oggi possiamo tifare per Arcidiacono, Spiteri, Chiesa e Remondina?
Oppure dobbiamo deprimerci?

Questo io conosco e sento,
Che degli eterni giri,
Che dell’esser mio frale,
Qualche bene o contento
Avrà fors’altri; a me la vita è male.

5
Sottile 10-12-2016 08:04

Scritto da Miofibrilla
Ma quindi, fermo restando che al 99% nessuna delle attuali nuove leve arriverà mai nella top50, oggi possiamo tifare per Arcidiacono, Spiteri, Chiesa e Remondina?
Oppure dobbiamo deprimerci?

Mi sa che usciranno tutte e 4 🙁

4
Miofibrilla (Guest) 10-12-2016 02:34

Ma quindi, fermo restando che al 99% nessuna delle attuali nuove leve arriverà mai nella top50, oggi possiamo tifare per Arcidiacono, Spiteri, Chiesa e Remondina?
Oppure dobbiamo deprimerci?

3
Gaz (Guest) 10-12-2016 00:20

Per essere più precisi queste 8 hanno uno score sommato di 49 vittorie 28 sconfitte nei 25k,pari allo 0,730 per cento,superiore a quello di una Paolini (per intenderci ) che è a ridosso delle 200.
PENDOLINI.

2
Gaz (Guest) 09-12-2016 23:58

Da cosa nasce cosa.
Ero alla ricerca ieri di notizie inerenti Elisabetta Cocciaretto,una delle punte di diamante del tennis nostrano,su cui anche la fed. fa grande affidamento,mi sono imbatutto in un’intervista in cui dichiara che secondo lei Olga Danilovic diverrà la migliore tra le attuali juniores (la domanda era sulla Potapova ).Ho cercato risultati recenti della serba ed effettivamente mi era sfuggito il suo esordio in un torneo pro, ad Antalya per l’esattezza(uno dei tanti in corso durante l’anno),risultato……dominio assoluto, lasciate le briciole anche alle testa di serie 1 e 2,confermando quello che dico da sempre,cioe’ che le migliori juniores fanno già la differenza in questi 10.000 ,chiamiamoli amatoriali, molte non giocheranno mai questi tornei,ricevono wild card per i 25.000 e oltre dove conquistano già punti pesanti. Sono andato a controllare per curiosità ,ritenendo i più competitivi tornei juniores allo stesso livello di un itf 25k e spesso anche ai 50k. Ebbene tra le prime 20 del ranking 8 hanno disputato già almeno 5 match nei 25.000,solamente la Arconada ha un bilancio negativo 6-10,si distinguono la Pervushina 5-0 e la Andreescu 6-1.

1