Australian Open 2017 Copertina, Generica

L’Australian Open vieta i teloni con i brand di scommesse

09/12/2016 10:29 7 commenti
L'Australian Open vieta i teloni con i brand di scommesse
L'Australian Open vieta i teloni con i brand di scommesse

Gli organizzatori dell’Australian Open dopo aver siglato solo poco tempo fa un accordo con la compagnia di scommesse William Hill ha deciso di non far vedere in TV i marchi di scommesse e ritirare quindi dai teloni pubblicitari le compagnie di scommesse (non esponendo più cartelli pubblicitari a bordocampo).

L’accordo però con le compagnie di scommesse continuerà.

Questa decisione potrebbe anche avere difficoltà per l’aumento del prize money: “Il nostro accordo con le agenzie di scommesse è stato preso prima del boom riguardante il fenomeno match fixing e abbiamo sempre lavorato per far fronte a questo problema. Il nostro obiettivo è assicurarci che tutti i nostri giocatori australiani siano educati, che capiscano i rischi e gli imbrogli che girano in questi brutti giri.” – ha dichiarato Steve Healy direttore della Federtennis australiana.


TAG: ,

7 commenti

Casco (Guest) 09-12-2016 20:50

@ Radames (#1739329)

E con i ban pubblicitari come facciamo?
La verità è che bisogna dare una limitata al settore ma è impossibile visto che anche lo Stato ci guadagna. E un po’ come dire al medico di fare propaganda sull’uso esagerato di antibiotici….
Ma quante sono le persone che diventano ricche rispetto a quello che perdono tutto con le scommesse?

7
Radames 09-12-2016 18:08

Finalmente! Livetennis, abbiate lo stesso coraggio, e chiudete la sezione Betting!

6
Kriss69forever 09-12-2016 16:59

Ti finanzi con i soldi del tuo nemico: solo che adesso non possono piú chiudere gli occhi.
La stessa ipocrisia di quando si è legalizzato l uso di droghe leggere a scopo personale, ma non il relativo commercio, concludendo che la gente se la crea dal nulla.

5
…………….. (Guest) 09-12-2016 14:31

Peccato

4
Maxia (Guest) 09-12-2016 14:28

Oh poveri non sapevano cosa c’ė dietro il mondo Delle scommesse prima di firmare il contratto,nessuno gliela aveva mai detto. Ma va a ciapà i racc…

3
bYE (Guest) 09-12-2016 12:44

Scritto da alberto
quanta ipocrisia..

Intanti rinunciano a soldi per questo..quindi scelta coraggiosa

2
alberto (Guest) 09-12-2016 12:19

quanta ipocrisia..

1