Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Andy Murray nuovo n.1 del mondo dichiara: “Non me lo aspettavo oggi, avrei voluto guadagnarmelo sul campo. Dovrò stare comunque attento domani e avere il miglior atteggiamento tenendo le racchette a posto, non si sa mai, posso essere squalificato e vedermi rimuovere i punti di questa settimana (sorride)”

05/11/2016 20:08 2 commenti
Andy Murray classe 1987, n.1 del mondo da lunedì prossimo
Andy Murray classe 1987, n.1 del mondo da lunedì prossimo

Andy Murray in conferenza stampa ha parlato della prima posizione mondiale guadagnata proprio quest’oggi dopo il forfait di Raonic nella semifinale di Bercy.

“Non me lo aspettavo oggi, avrei voluto guadagnarmelo in campo. È stato un po’ strano quando è successo. Stavo vedendo dei video del match di ieri di Raonic, quando l’ho saputo ho chiuso subito l’IPad. È stata una cosa molto difficile da fare perché i ragazzi davanti a me sono stati davvero bravi, e questa è la cosa più bella.
Non avevo mai pensato che sarebbe potuto succedere una cosa del genere.”

“Ero molto indietro alcuni mesi fa e mi sembrava impossibile diventare n.1 per quest’anno.
Non mi sarei mai aspettato di fare tutto ciò dopo il Roland Garros. Ma nel tennis le cose possono cambiare velocemente, è uno sport strano.
Ieri Novak ha perso contro un tennista che aveva battuto 14 volte. E poi John oggi batte Cilic per la prima volta in sette match giocati. Le cose possono cambiare velocemente, e gli ultimi mesi sono stati molto positivi. Dovrò stare comunque attento domani e avere il miglior atteggiamento tenendo le racchette a posto, non si sa mai, posso essere squalificato e vedermi rimuovere i punti di questa settimana” (sorride).


TAG: ,

2 commenti

Fabio (Guest) 06-11-2016 14:31

Djokovic vince 2 slam e 3 master1000: diventa N.2
Murray vince 1 slam e 3 master1000: diventa N.1

2
e-team (Guest) 05-11-2016 20:43

Murray sta meritando in pieno perché è un grande campione…..unica sua sfortuna è quella di giocare in un epoca dove ha sempre trovato fenomeni….

1

Lascia un commento