Notizie da San Marino Copertina, Generica

Le notizie dall’Accademy di San Marino

27/09/2016 15:54 7 commenti
Nella foto Maria Vittoria Viviani
Nella foto Maria Vittoria Viviani

SAN MARINO. Continuano ad arrivare soddisfazioni per i giovani della San Marino Tennis Academy, impegnati in questo periodo della stagione su vari fronti.

Federico Bertuccioli è approdato alle semifinali nel torneo nazionale Open del Circolo Tennis Fano. Il 2.4 allievo di Giorgio Galimberti negli ottavi ha sconfitto 6-3 6-2 il 2.8 Gianluca Manco e nei quarti ha superato con un secco 6-4 6-1 il pari classificato Daniele Giuliani (n.4 del seeding) e ora sfida per un posto in finale il 2.3 Facundo Amado Garade, prima testa di serie.

In contemporanea nel tabellone di terza categoria del torneo nazionale Open del Ct Up Tennis di Torre Pedrera, il trofeo “Ristorante Gli Angeli” (1.000 euro di montepremi), si è messo in luce il 17enne Leonardo Manzini (3.3), che dopo aver superato 6-2 6-3 al terzo turno Luciano Sebastian Duhalde (3.4) è stato fermato al 4° turno da Diego Pellegrini, 3.2 del Ct Casalboni Santarcangelo, impostosi 6-4 6-0. Nel tabellone finale del nuovo torneo riminese tra i principali favoriti figura anche il 2.6 Leonardo Dell’Ospedale, seconda testa di serie.

Intanto Maria Vittoria Viviani ha colto un ottimo risultato qualificandosi per il tabellone principale del torneo Itf Women’s Tour bulgaro di Sozopol (10.000 dollari, cemento outdoor), la “Santa Marina Cup”. Nelle qualificazioni la 17enne lombarda allieva di Giorgio Galimberti alla San Marino Tennis Academy ha battuto la danese Vanessa Timm per 6-2 6-2 e l’australiana Annie Donaldson per 6-0 6-2. Esordio nel main draw contro la wild card bulgara Ivon Mihaleva, mentre in doppio la Viviani, in coppia con la rumena Minca, affronta il duo Boev-Evtimova (Bel-Bul, testa di serie n.3).


TAG:

7 commenti

vincenztennis (Guest) 30-09-2016 17:36

@ Forsecelafaccioadiventareterzacategoria (#1703361)

non è un tecnico di un’altra nazione ma bensì è il fondatore di una academy che allena giocatori principalmente italiani sul territorio sammarinese. bisogna per forza fondarle in italia le academy? lui vive a riccione e l’unica struttura in romagna adeguata ad un progetto del genere sta a san marino, tutto qui

7
vilas (Guest) 27-09-2016 18:16

Lungi da me voler esaltare codesta notizia, certo è che Galimberti è riuscito a creare qualcosa (purtroppo solo fuori dal territorio nazionale) un centro vero di tennis per giovani (simile ad academy spagnole o internazionali)
La notizia (ormai confermata da anni) che sul ns territorio si sviluppano solo circoli ricreativi, dove anche se ci sono ottimi tecnici(vedi centro di Vanni) non siriesce a fare una politica di sviluppo vero per giovani talenti, e solo chi ha “possibilità” economiche può provare a percorrere una strada di speranza.
Io sono abituato a leggere fra le righe anche notizie come queste, ed fare un in bocca al lupo a chiunque voglia lottare contro i mulini a vento.
Che poi un 17 enne 3.3 batta un 3.4 questo è solo semplice polemica, e chiaro che la notizia è un’altra se la si vuole leggere altrimenti va bene così.

6
solotitano (Guest) 27-09-2016 17:34

@ Forsecelafaccioadiventareterzacategoria (#1703361)

Serio?
Ti prego, serio?

Vedo solo vantaggi eh

5
Forsecelafaccioadiventareterzacategoria (Guest) 27-09-2016 17:03

Scritto da Gabriele da Ragusa

Scritto da tomax
cavolo che notiziona su un portale di tennis!la gente non aspettava altro che avere notizie di un 17enne 3.3 che si mette in luce battendo un 3.4 e perdendo con un 3.2.
Sarà una speranza del tennis italiano

Esatto la notiziona solo perche si tratta di Galimberti che inspiegabilmente e’ un vero jolly e portato su da tutti quanti senza che abbia mai fatto nulla di che. Veramente inspiegabile.

No la notizia è nascosta, molto nascosta…quasi invisibile…Nessuno dice nulla, anzi sembra normale che un tecnico della Fit, un tecnico che dovrebbe essere un punto di riferimento per i nostri giovani tennisti sia anche un tecnico di un’altra nazione…..

4
Gabriele da Ragusa 27-09-2016 16:46

Scritto da tomax
cavolo che notiziona su un portale di tennis!la gente non aspettava altro che avere notizie di un 17enne 3.3 che si mette in luce battendo un 3.4 e perdendo con un 3.2.
Sarà una speranza del tennis italiano

Esatto la notiziona solo perche si tratta di Galimberti che inspiegabilmente e’ un vero jolly e portato su da tutti quanti senza che abbia mai fatto nulla di che. Veramente inspiegabile.

3
cataflic (Guest) 27-09-2016 16:29

La Viviani gioca bene e magari diventerà una pro, però la qualificazione ad un 10k a 17 anni fa un po’ ridere. Ne avesse vinto uno…. 😉

2
tomax (Guest) 27-09-2016 16:03

cavolo che notiziona su un portale di tennis!la gente non aspettava altro che avere notizie di un 17enne 3.3 che si mette in luce battendo un 3.4 e perdendo con un 3.2.
Sarà una speranza del tennis italiano

1