Lorenzi avanza ATP, Copertina

Paolo Lorenzi soffre ma vince dopo aver annullato due match point. Grande rimonta su Zverev al primo turno di San Pietroburgo

20/09/2016 15:11 34 commenti
Paolo Lorenzi, 34 anni, Nr. 35 del mondo
Paolo Lorenzi, 34 anni, Nr. 35 del mondo

Vittoria in rimonta per Paolo Lorenzi al primo turno del tabellone principale del torneo ATP 250 di San Pietroburgo ($923.550, hard indoor).

L’azzurro ha superato il tedesco Mischa Zverev, 29 anni, Nr. 117 Atp, con il punteggio di 3-6 7-6(6) 6-0 in due ore e otto minuti di gioco.

Al prossimo turno trova il francese Sidorenko, avversario alla portata del Paolo visto all’opera in quest’ultimo mese.

Bene così! L’avversario era ostico, specie su questa superficie, e con un gioco vario e imprevedibile. Bravo Lorenzi a lottare, ad assestarsi dopo una partenza a rilento e a mostrare un tennis a 360 gradi (quante discese a rete e che belle accelerazioni!). Solo applausi quindi per un tennista che, all’alba dei 34 anni, gioca il suo tennis migliore!

Di seguito il dettaglio del match.

Primo set: solita partenza a rilento di Paolino, subito costretto a cedere il servizio nel secondo gioco.
Il break dà fiducia al tedesco, sempre potente in battuta e abile a rete. La bravura di Zverev con la superficie la si nota subito: brekkare per Paolo è un’impresa.
Ci va vicino nel settimo game, game in cui riesce a portare il teutonico ai vantaggi prima di arrendersi e concedergli via libera.
Non ci sono infatti più sussulti e si giunge al nono gioco, vinto a zero da Zverev, implacabile con la prima di servizio in questo parziale (88%).
E’ 6-3 per il tedesco in 30 minuti di gioco.

Secondo set: la partita prosegue equilibrata, con i due tennisti che si equivalgono.
La svolta azzurra arriva tra il terzo e il quarto gioco, due games combattuti che vedono Lorenzi prendere il largo.
Dapprima annulla un’insidiosa palla break avversaria, poi passa. Zverev annulla la prima palla break con uno splendido passante ma sulla seconda palla a disposizione di Paolino stecca un diritto.
E’ 3-1 Lorenzi.
L’azzurro viene però beffato proprio sul più bello.
Nel nono gioco risale da 15-40, non sfrutta un set point ed è costretto a cedere il servizio dopo due discese a rete affrettate e non concretizzate.
Ma la vera beffa è il gioco successivo, con Paolo che si vede annullare altri tre set point dal tedesco, l’ultimo grazie a un occhio di falco beffardo (Paolino era già seduto sicuro del set conquistato).
L’esito naturale del parziale è il tiebreak, esito che regala mille emozioni.
Dapprima va avanti Paolino, apparso subito concentrato e preciso; successivamente c’è il ritorno del teutonico, abile a tessere la sua tela e a portarsi sul 6-4.
A questo punto esce il Lorenzi ammirato agli Us Open: annulla i due match point con un ottimo attacco di rovescio e una bella difesa a rete, si porta sul 7-6 e capitalizza al meglio il set point grazie a un’accelerazione di diritto.
E’ 7-6(6) per Paolino in un’ora e otto minuti di gioco.

Terzo set: il contraccolpo psicologico sul tedesco è evidente. Zverev stacca la spina e inizia a regalare gratuiti, Paolo è sempre attento e ne approfitta.
Il break nel gioco iniziale spiana la strada all’azzurro, abile a ripetere l’impresa e a brekkare nuovamente l’avversario nel terzo gioco.
Senza particolari patemi si gira così sul 4-0 Lorenzi dopo 19 minuti di gioco.
Gli unici sussulti saranno due palle break per Zverev nel sesto gioco, ben annullate da Lorenzi. Il primo match point è vincente: gran difesa da fondo di Paolino e smash mandato lungo da Zverev! E’ 6-0 Lorenzi in 30 minuti di gioco.

La partita punto per punto

ATP St. Petersburg
Mischa Zverev
6
6
0
Paolo Lorenzi
3
7
6
Vincitore: P. LORENZI

M. Zverev DEU - P. Lorenzi ITA
02:06:14

5 Aces 2
3 Double Faults 6
53% 1st Serve % 59%
38/48 (79%) 1st Serve Points Won 40/53 (75%)
17/42 (40%) 2nd Serve Points Won 18/37 (49%)
4/8 (50%) Break Points Saved 6/8 (75%)
14 Service Games Played 13
13/53 (25%) 1st Return Points Won 10/48 (21%)
19/37 (51%) 2nd Return Points Won 25/42 (60%)
2/8 (25%) Break Points Won 4/8 (50%)
13 Return Games Played 14
55/90 (61%) Total Service Points Won 58/90 (64%)
32/90 (36%) Total Return Points Won 35/90 (39%)
87/180 (48%) Total Points Won 93/180 (52%)

117 Ranking 35
29 Age 34
Moscow, Russia Birthplace Rome, Italy
Monte-Carlo, Monaco Residence Siena, Italy
6’3″ (190 cm) Height 6’0″ (182 cm)
178 lbs (80 kg) Weight 169 lbs (76 kg)
Left-Handed Plays Right-Handed
N/A Turned Pro 2003
4/9 Year to Date Win/Loss 19/18
0 Year to Date Titles 1
0 Career Titles 1
$2,360,269 Career Prize Money $2,691,886


Davide Sala


TAG: , , ,

34 commenti. Lasciane uno!

anselmo (Guest) 21-09-2016 13:52

per Bruno A.
Hai ragione,mi scuso con tutti,ma ho preso i dati(non aggiornati) da VIKIPEDIA.

34
Bruno A. (Guest) 21-09-2016 12:16

@ anselmo (#1698892)

Ma non è arrivato al terzo turno agli open usa?

33
anselmo (Guest) 21-09-2016 11:34

Sarò massacrato da tutti, ma voglio lo stesso esprimere la mia opinione.
Premetto(non sarò creduto, lo so già)che un profondo rispetto e ammirazione per Lorenzi, per la sua tenacia e dedizione.
Però voglio anche dire che i suoi risultati sono quello che sono.
Tornei GRAND SLAM
2 volte al 2° turno ROLAND GARROS (2010 e 2013)
1 volta al 2° turno Australian Open (2013)
Tornei ATP vinti uno (250) a Kitzbuhel contro Balisashvili
Tornei ATP persi in finale (1) contro DELBONIS a SANPAOLO
Cosa voglio con ciò???
Che la classifica che ha costruito è prevalentemente costruita con i Challenger, nel Tennis (diciamo che conta) non mi pare abbia avuto risultari di rilievo.
Vi prego, non uccidetemi, è solo una constatazione di fatti.

32
Jim Courier (Guest) 21-09-2016 10:49

Dopato di voglia di vincere, e speriamo la trasmetta agli altri. Lui esempio mostruoso.

Scritto da quandosmetterogervendolatv
E’ Paolino il vero dopato . Spero si capisca l’ironia

31
nino88 (Guest) 21-09-2016 06:56

Bravoooo

30
Marcus91 21-09-2016 00:55

Davvero un Lorenzi in formissima, non finisce mai di stupire…Che atleta, mamma mia!! :shock:

29
Alb4647 21-09-2016 00:09

@ Rodolfo (#1698608)

E’ corretto, ti assicuro.

28
Angiolo (Guest) 20-09-2016 23:33

GRANDE PAOLINO…INCONTRASTATO NUMBER ONE OF ITALY

Onore e rispetto per Paolo.
Se il fisico regge e prende un pò di fiducia ancora sul veloce….chissà
Questa Federazione non ti merita proprio.

27
superpeppe (Guest) 20-09-2016 21:29

Il nostro numero 1

26
Koko (Guest) 20-09-2016 20:12

Scritto da stef
Notare che al terzo set chi doveva essere più fresco perché giovane ha beccato 6-0 dal nonnetto. Nonnetto che dimostra una preparazione fisica MOSTRUOSA con dosi di allenamento che gli altri si sognano. Il duro lavoro paga.

Dal punto di vista della durata è noto che per la maratona non puoi essere troppo giovane ma il quarantenne va come un treno. Certo nel tennis è particolare la longevità perchè ad esempio i riflessi non possono non appannarsi.

25
Tomax (Guest) 20-09-2016 19:57

Sapete la sua programmazione di fine stagione?credo che il suo obiettivo possa essere quello di essere testa di serie a melbourne

24
Much (Guest) 20-09-2016 19:35

Son contento che le regole Atp vietino al buon Paolo di giocare CH e spero che non accetti più WC in Italia. A New York ha mostrato contro i migliori che le sue ambizioni devono essere altre e giocando ancora per – spriamo – almeno altri due anni a questi livelli possa incrementare sensibilmente il suo bottino di partite ATP vinte (fino circa 65) e quindi dei premi.

23
Salvo (Guest) 20-09-2016 19:10

Fognini sta schiumando invidia in questo momento…..
:-)

22
Becuzzi_style (Guest) 20-09-2016 19:08

Clonatelo!!

21
Rodolfo 20-09-2016 18:27

Il metro e 82 di Lorenzi mi sembra un po generoso

20
Luca96 20-09-2016 17:59

Paolino non molla mai e va a vincere anche questa partita! 20.ma partita nel circuito ATP vinta quest’anno e adesso occasione per i quarti :wink:

19
Antony_65 (Guest) 20-09-2016 17:45

Irriducibile! Sempre più N.1 italiano!

18
Haas78 (Guest) 20-09-2016 17:16

@ quandosmetterogervendolatv (#1698504)

Lorenzi in effetti è davvero stupefacente :wink:

17
Il Biscottone Spagnolo (Guest) 20-09-2016 16:39

Scritto da stef
Notare che al terzo set chi doveva essere più fresco perché giovane ha beccato 6-0 dal nonnetto. Nonnetto che dimostra una preparazione fisica MOSTRUOSA con dosi di allenamento che gli altri si sognano. Il duro lavoro paga.

occhio che questo era l’altro Zverev, non così giovane, ormai sui 30 anche lui. Comunque resta il fatto che Lorenzi è in gran forma, da levarsi il cappello e applaudire

16
e-team (Guest) 20-09-2016 16:37

Vittoria importante e per niente scontata…il tedesco è un buon giocatore….prossimo turno tosto perchè il francese su questa superficie dà il meglio di se….forza Lorenzi

15
quandosmetterogervendolatv (Guest) 20-09-2016 16:30

E’ Paolino il vero dopato :) . Spero si capisca l’ironia :)

14
silviuzz (Guest) 20-09-2016 16:18

Grande Paolino!

13
stef (Guest) 20-09-2016 16:05

Un Lorenzi con questo spirito guerriero e voglia di sacrificarsi può dare il suo meglio anche fino ai 37-38 anni. Un po come anche Connors a quella eta’ batteva i ventenni. Anche il NS Gianluca pozzi mi sembra fosse competitivo fino a 38 ma potrei sbagliare. Comunque questo Paolino puo aprire nuove frontiere sulla durata della carriera di un tennista.

12
Haas78 (Guest) 20-09-2016 16:03

@ Federico (#1698449)

Gli vorrei chiedere di farmi da personal trainer :wink:

11
stef (Guest) 20-09-2016 16:02

Notare che al terzo set chi doveva essere più fresco perché giovane ha beccato 6-0 dal nonnetto. Nonnetto che dimostra una preparazione fisica MOSTRUOSA con dosi di allenamento che gli altri si sognano. Il duro lavoro paga.

10
tony71 (Guest) 20-09-2016 15:54

mito idolo assoluto ma che palle c’ha quest’uomo :wink:

9
gio’ (Guest) 20-09-2016 15:51

Parole finite……

8
Federico 20-09-2016 15:36

63esima partita dell’anno per Paolino…e non sentirle!

Grandissimo!!!

Ora occhio perchè Sidorenko, nonostante il suo ranking, può essere molto pericoloso ;)

7
GERULAITISFOREVER (Guest) 20-09-2016 15:36

Un mostro di bravura, non ci sono altre parole.

6
ASHTONEATON 20-09-2016 15:27

Grande Paolino, come sempre!!!!

5
Much (Guest) 20-09-2016 15:21

Bravissimo Paolo, questa é già stata la 20esima vittoria stagionale a livello ATP, chapeau! (Poi sommando anche l’attività nel circuito minore viene fuori un Lorenzi stachanovista che però si presenta sempre in buona forma, formidabile!!)

4
circ80 20-09-2016 15:18

Scritto da Giuli
Che attributi che ha Paolino!

3
Andreas Seppi 20-09-2016 15:16

Che giocatore! Grandissimo Paolino!

2
Giuli (Guest) 20-09-2016 15:15

Che attributi che ha Paolino!

1

Lascia un commento