Us Open 2016 - Italiani Copertina, Generica, WTA

Roberta Vinci dichiara: “questo risultato sa di miracolo, ma non voglio certo dire che oggi ho perso per il dolore al tallone. Deciderò a fine stagione, vediamo quello che mi dirà il mio cuore”

06/09/2016 22:18 31 commenti
Roberta Vinci classe 1983, n.8 del mondo
Roberta Vinci classe 1983, n.8 del mondo

Roberta Vinci dichiara: “questo risultato sa di miracolo, ma non voglio certo dire che oggi ho perso per il dolore al tallone. Deciderò a fine stagione, vediamo quello che mi dirà il mio cuore”.

“Questo quarto vale la finale dello scorso anno…. Ripeto questo risultato sa di miracolo, ma non voglio certo dire che oggi ho perso per il dolore al tallone. Non sarebbe giusto nei confronti della mia avversaria. E’ evidente che non potevo pensare di svegliarmi questa mattina senza sentire più male. Ho cercato come nei quattro incontri vinti in questi ultimi dieci giorni di concentrarmi sul mio tennis, di non pensare al dolore. Solo che questa volte davanti c’era la numero due del mondo. Quest’anno la Kerber ha vinto gli Australian Open e raggiunto la finale a Wimbledon. Ora potrebbe scavalcare nel ranking Serena Williams e diventare la nuova numero uno”.

“Secondo me ho servito male, ho messo poche prime, non più del 40%. Il movimento non era fluido e la mia seconda troppo debole. Camminava poco. Lei oltretutto risponde meglio di quanto serve. Peccato per un grande primo set concluso male con quel fallo di piede che tanto mi ha fatto arrabbiare. Ho avuto le mie chance e probabilmente stavo anche giocando meglio di lei. Il mio tennis le dava fastidio, spesso aveva troppa fretta perché voleva uscire dallo scambio. Era fondamentale vincere il primo set. Poi ovviamente nel secondo lei si è sciolta, ha cominciato a colpire la pallina con maggior forza, del resto ha colpi molto potenti. Io ho avuto qualche problema in più a contenerla, sono calata e così si spiega il 60 finale. Mi si è spento l’interruttore? No quello mai, Ci ho provato sino all’ultimo quindici dando il 120%, dando tutto quello che oggi avevo”.

“Ora torno a casa per curarmi, poi ci sarà la trasferta cinese se il tendine andrà a posto. A fine anno tirerò le somme. Deciderò a fine stagione, vediamo quello che mi dirà il mio cuore…”.


TAG: , , ,

31 commenti. Lasciane uno!

Tafanus 07-09-2016 12:34

Io spero ardentemente che – se e quando Roberta si sentirà troppo logora per continuare in singolare – ci regali ancora qualche annata di doppio. Credo che la scomparsa totale di Roberta dal mondo del tennis, il non vedere più il suo servizio rotondo, i suoi slice, la sua inventiva, e le volées più belle del circuito (e non solo di quello femminile) sarebbe un grande dispiacere per me, e un danno netto per questo bellissimo sport.

Sparirebbe dai campi da tennis l’unica tennista “diversa” che ormai ci sia rimasta

31
andreandre 07-09-2016 12:26

Scritto da Vince

Scritto da andreandre
Comunque almeno il Master B credo che sia assicurato…sarebbe una bella soddisfazione alla faccia di chi ha detto che è stata una brutta annata

L’unica cosa che manca a questa stagione è la medaglia olimpica, perchè era a portata di mano, contrariamente a quanto dice un utente qui sotto.

sicuramente..è una delusione che da tifoso non ho ancora superato

30
andreandre 07-09-2016 12:25

Scritto da Luigi44
@ andreandre (#1688133)
Scusami, Andre, ma perché metterci sempre in mezzo “alla faccia” ed espressioni di questo tipo? Perdonami se mi permetto ma ci perdi soltanto tu… Nessuno vuole colpire, umiliare, distruggere nessuno, si fanno solo dei commenti, e se un’annata è stata poco brillante e poi ci ha regalato una ripresa, bene per Roby, ma basta dai con queste ripicche da mercatino delle pulci…

Dico solo che mi sembra insensato sostenere che chiudere l’anno top20 sia una delusione. Altrimenti dovremmo dire che,per ora, a parte 14 tenniste nel mondo, tutte le altre hanno fatto schifo. Bisogna un po’ relativizzare le cose. Secondo me un piazzamento tra le 20 a 33 anni è più che onorevole. Se poi per voi bisogna vincere Slam e stare in top10 tutto l’anno e fare il Master A per salvare una stagione, che dire? il tennis italiano vi riserverà molte delusioni

29
andreandre 07-09-2016 12:20

Scritto da Il moralizzatore

Scritto da Il moralizzatore

Scritto da andreandre
Comunque almeno il Master B credo che sia assicurato…sarebbe una bella soddisfazione alla faccia di chi ha detto che è stata una brutta annata

Lo dicono i risultati , a parte un torneo vinto e un Quarto Slam di questo 2016 si salva poco
Però se si vuole fare i “Tommaso ” Vinciani fate pure
La Classifica stagionale fa testo , quella che porta al Master . La Race .

Che dovrebbe darla attorno alla 16-20 posizione . Dunque stagione sufficente dal Quarto Slam .

nella Race (quella che fa testo) è al n.14. E questo n.14 lo porta a casa con i risultati (quelli che tu dici essere pochi). Secondo me a 33 anni chiudere l’anno nella top20 (senza che si dica “ci è arrivata grazie ad una finale Slam) è un ottimo risultato. Tieni presente che l’anno scorso, appena dopo gli Us Open, era al n.18. Non si tratta di fare il tommaso vinciano perchè non ho mai detto che roby deve andare al Master A, vincere slam e rimanere nella top 10 tutto l’anno. Io, conoscendo i limiti di Roby, sarei felice di un finale d’anno nella top20. Forse tu non apprezzi la top20 come piazzamento, ma avrai modo di farlo tra qualche anno

28
fabio (Guest) 07-09-2016 12:15

@ Max71 (#1688196)

ma che asfaltava e asfaltava,l’asfalto si fa in città…..se lei non era al meglio ,non lo erA nemmeno la kerber se è per questo,basta con il tifo cieco.

27
Luca96 07-09-2016 12:11

Roberta sempre lucidissima nelle dichiarazioni! Questo quarto sa di miracolo ed è verissimo,ora pensi a curarsi e in Cina si potrà far bene,altri 200-300 punti li porterà e la top15 é assicurata 😉 io ovviamente vorrei che rimanesse un altro anno,ma sta a lei decidere.

26
Vince (Guest) 07-09-2016 11:53

Scritto da andreandre
Comunque almeno il Master B credo che sia assicurato…sarebbe una bella soddisfazione alla faccia di chi ha detto che è stata una brutta annata

L’unica cosa che manca a questa stagione è la medaglia olimpica, perchè era a portata di mano, contrariamente a quanto dice un utente qui sotto.

25
Gas (Guest) 07-09-2016 10:03

In condizioni normali Roberta avrebbe vinto il primo. Lo dimostra il fatto che è arrivata a due punti dal set. Poi poteva succedere di tutto ma secondo me la semifinale era alla portata. Cm onore a lei che a questo punto se resta deve trovare un nuovo obiettivo oppure farlo per il piacere di restare e basta.

24
Luigi44 (Guest) 07-09-2016 08:47

@ andreandre (#1688133)

Scusami, Andre, ma perché metterci sempre in mezzo “alla faccia” ed espressioni di questo tipo? Perdonami se mi permetto ma ci perdi soltanto tu… Nessuno vuole colpire, umiliare, distruggere nessuno, si fanno solo dei commenti, e se un’annata è stata poco brillante e poi ci ha regalato una ripresa, bene per Roby, ma basta dai con queste ripicche da mercatino delle pulci… 😉

23
inoloppez (Guest) 07-09-2016 08:30

Grandissima anche nelle interviste,
ma nel secondo set si vedeva che il tendine gli faceva male e quindi non era in grado di correre sulle palline che la tedesca gli sparava.
I primi 40 minuti sono stati semplicemente da far vedere alle scuole di tennis, tenendo presente che non riusciva a poggiarsi bene nel servizio probabilmente avrebbe potuto, se in buone condizioni, spazzare via la tedesca.
In ogni caso giù il cappello e possiamo ben dire che la nostra Roberta è alla stessa altezza di Francesca e Flavia.
Grazie ancora Roby.

22
David90 (Guest) 07-09-2016 07:56

Quanto emoziona sta donna

21
Il moralizzatore (Guest) 07-09-2016 07:09

Scritto da Il moralizzatore

Scritto da andreandre
Comunque almeno il Master B credo che sia assicurato…sarebbe una bella soddisfazione alla faccia di chi ha detto che è stata una brutta annata

Lo dicono i risultati , a parte un torneo vinto e un Quarto Slam di questo 2016 si salva poco
Però se si vuole fare i “Tommaso ” Vinciani fate pure
La Classifica stagionale fa testo , quella che porta al Master . La Race .

Che dovrebbe darla attorno alla 16-20 posizione . Dunque stagione sufficente dal Quarto Slam .

20
Il moralizzatore (Guest) 07-09-2016 07:02

Scritto da andreandre
Comunque almeno il Master B credo che sia assicurato…sarebbe una bella soddisfazione alla faccia di chi ha detto che è stata una brutta annata

Lo dicono i risultati , a parte un torneo vinto e un Quarto Slam di questo 2016 si salva poco
Però se si vuole fare i “Tommaso ” Vinciani fate pure
La Classifica stagionale fa testo , quella che porta al Master . La Race .

19
Mats 07-09-2016 05:58

Scritto da Carl

Scritto da Shuzo
Sicuramente è lei che deve scegliere se proseguire la carriera o meno. Comunque io esprimo la mia opinione che è meglio ritirarsi quando sei ancora al top. Se poi addirittura manca la salute piena…

Meglio per chi?
Il tennis, anche se sport di “combattimento”, non è come la boxe, dove se non sei più te stesso ti gonfiano di botte, meglio smettere, a prescindere.
Nel tennis c’è sempre e comunque gratificazione, come dimostrano, tra le tante, anche Schiavone e Date Krumm, ed il ricordo di quello che hai fatto non viene certo sminuito dalla vicende successive.
Piuttosto c’è sempre da mettere sul piatto della bilancia qual’è l’alternativa, se è più o meno appagante di quello che già si fa.
La scelta non è tra ritirarsi o meno, è tra continuare a giocare e fare invece qualcos’altro.
Pennetta aveva una chiara e altamente desiderata, appagante alternativa, sembra che la Wozniacki, per quanto giovane, abbia già qualcosa per la testa, se e quando la Vinci avrà una aspirazione ed una possibilità che l’attira di più del continuare a giocare in giro per il mondo, lo farà, se no può continuare tranquillamente per quanto tempo vuole, sempre che il fisico non protesti.

Quoto.
La Vinci a fine 2015 aveva dichiarato che per il 2016 aveva due obiettivi, entrare in top 10 e vincere una medaglia: il primo lo ha centrato il secondo lo ha fallito e non e´ piu´ raggiungibile.
Ora bisogna vedere se ha altre motivazioni ed altri sogni che la possano spingere a rimanere nel tour.

18
Max71 (Guest) 07-09-2016 04:02

Sinceramente la vinci oggi se stava bene. La asfaltava. Se penso che poteva vincere il primo set in quelle condizioni. Che Kerber e Kerber. Ma fatemi il piacere

17
Giuli (Guest) 07-09-2016 01:34

I primi 10 giochi hanno dimostrato la qualità del suo gioco e l’intelligenza tattica del suo allenatore.Auguriamole di guarire bene per poter ritrovare l’anno prossimo continuità e spettacolarità del suo tennis che tante volte ci hanno deliziato occhi,cuore e cervello!

16
radar 07-09-2016 00:46

Scritto da Marcus91
Sulle dichiarazioni della tarantina, devo dire che è sempre molto lucida e sincera, non accampa scuse(il tendine) come qualcuno ieri voleva far credere; e anche sulla partita ha fatto un’analisi perfetta.
Sulle ultime 2 righe, io spero che ancora un altro anno lo faccia, perché se ha ancora le motivazioni e sarà libera da infortuni, ci delizierà ancora con il suo magnifico tennis

È vero!
Quanto sarebbe stato facile attaccarsi al fastidio al tendine per giustificare la sconfitta.
Invece ha riconosciuto i meriti della sua avversaria: chapeau per la sportività.
Roby giocatrice da prendere ad esempio e degna di massimo rispetto.

15
TheBigOld1 07-09-2016 00:09

Ah, Roberta. Quanto mi mancherà il tuo tennis!

14
Marcus91 07-09-2016 00:06

Sulle dichiarazioni della tarantina, devo dire che è sempre molto lucida e sincera, non accampa scuse(il tendine) come qualcuno ieri voleva far credere; e anche sulla partita ha fatto un’analisi perfetta.
Sulle ultime 2 righe, io spero che ancora un altro anno lo faccia, perché se ha ancora le motivazioni e sarà libera da infortuni, ci delizierà ancora con il suo magnifico tennis

13
Marcus91 07-09-2016 00:03

Scritto da Giuseppespartano
Beh lei con onestà(lo ha detto lei) dice che oggi non ha perso di certo per il dolore al tallone. Infatti,come è logico, se un tennista scende in campo (come ha fatto lei) vuol dire che può farlo. Non ha “l’immaturita” di rischiare ancora di più. Di esporre il suo fisico ad ulteriori ipotetici problemi. È una scelta ponderata. Questo per rispondere , a chi ha scritto “se oggi vinci fosse stata al 100 % avrebbe vinto”. A parte poi,sempre con il solito discorso che con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Ma appunto è una cosa che non sarebbe stata assolutamente scontata. Ripeto lei stessa non trova scuse. Brava comunque a vincere 4 partite,al di là di chi fossero le avversarie. Non è mai facile vincere in uno slam ed arrivare ai quarti di finale.

Se è stata in grado di giocare, non vuol dire che sia stata al 100%. Oggi, come con la Tsurenko ha deficitato al servizio anche per colpa del tendine, che non le permetteva di spingere in questo fondamentale. Poi è possibile che in ogni caso avrebbe perso, d’altronde la Kerber è una grande tennista, però, sicuramente ci sarebbe stata più lotta nel 2° set

12
andreandre 06-09-2016 23:46

Comunque almeno il Master B credo che sia assicurato…sarebbe una bella soddisfazione alla faccia di chi ha detto che è stata una brutta annata

11
Yes2.0 06-09-2016 23:44

Io mi auguro continui ancora. Prima di tutto per gli appassionati e per il tennis in generale: perdere una come Roberta sarebbe veramente un impoverimento incredibile per il circuito femminile. Anche una Vinci a mezzo servizio come oggi ci ha fatto vedere dei colpi da strabuzzare gli occhi.
Secondo: Roberta con questo risultato rimane tra le prime 15, vale a dire una classifica migliore di quella che aveva l’anno scorso a quest’ora. Questo per far rendere conto a chi dice che il ranking di Roberta si basa su una finale, che si sbaglia di grosso.
Roberta è di gran lunga la migliore italiana in circolazione, se riesce a risolvere i problemi fisici ha tutte le carte in regola per giocare un’altra annata al top. Ha un tennis che glielo consente. Non ha bisogno di spaccare le sue avversarie: ci pensa il suo meraviglioso rovescio a farle impazzire.

10
Carl 06-09-2016 23:44

Scritto da Shuzo
Sicuramente è lei che deve scegliere se proseguire la carriera o meno. Comunque io esprimo la mia opinione che è meglio ritirarsi quando sei ancora al top. Se poi addirittura manca la salute piena…

Meglio per chi?

Il tennis, anche se sport di “combattimento”, non è come la boxe, dove se non sei più te stesso ti gonfiano di botte, meglio smettere, a prescindere.

Nel tennis c’è sempre e comunque gratificazione, come dimostrano, tra le tante, anche Schiavone e Date Krumm, ed il ricordo di quello che hai fatto non viene certo sminuito dalla vicende successive.

Piuttosto c’è sempre da mettere sul piatto della bilancia qual’è l’alternativa, se è più o meno appagante di quello che già si fa.

La scelta non è tra ritirarsi o meno, è tra continuare a giocare e fare invece qualcos’altro.

Pennetta aveva una chiara e altamente desiderata, appagante alternativa, sembra che la Wozniacki, per quanto giovane, abbia già qualcosa per la testa, se e quando la Vinci avrà una aspirazione ed una possibilità che l’attira di più del continuare a giocare in giro per il mondo, lo farà, se no può continuare tranquillamente per quanto tempo vuole, sempre che il fisico non protesti.

9
Elio 06-09-2016 23:34

Grande lo stesso !!! 🙂

8
arnaldo (Guest) 06-09-2016 23:33

Mah Roby….io penso che non l avresti battuta mai…brava a starle incollata…ma appena alzavi la traiettoria…zac…,ti randellava,…..hai detto bene tu….avresti dovuto servire il 70% di prime….comunque brava….bravissima…piu’di cosi…puoi finire in bellezza e chiudere a fine anno.io ti farei un monumento.e spero che diventi presto pure mamma.te lo meriti.

7
Tiziano p (Guest) 06-09-2016 23:29

Certo che io l’adoro….ma è inutile che smadonna sempre sui falli di piede….visto che gli capita ‘spesso”….

6
Il moralizzatore (Guest) 06-09-2016 22:59

Ha tirato fuori un quarto dopo mesi e mesi difficili
L’importante è che se continua a giocare deve farlo al top
E basta con il doppio , visto che non può reggere il doppio impegno
Il doppio olimpico con l’Errani glielo imputerò sportivamente sempre a lei e alla romagnola , perchè è palese che in campo assieme non funzionano più e non ci possono stare .
Per il resto nulla da dire .

5
Giuseppespartano (Guest) 06-09-2016 22:54

Beh lei con onestà(lo ha detto lei) dice che oggi non ha perso di certo per il dolore al tallone. Infatti,come è logico, se un tennista scende in campo (come ha fatto lei) vuol dire che può farlo. Non ha “l’immaturita” di rischiare ancora di più. Di esporre il suo fisico ad ulteriori ipotetici problemi. È una scelta ponderata. Questo per rispondere , a chi ha scritto “se oggi vinci fosse stata al 100 % avrebbe vinto”. A parte poi,sempre con il solito discorso che con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Ma appunto è una cosa che non sarebbe stata assolutamente scontata. Ripeto lei stessa non trova scuse. Brava comunque a vincere 4 partite,al di là di chi fossero le avversarie. Non è mai facile vincere in uno slam ed arrivare ai quarti di finale.

4
Shuzo (Guest) 06-09-2016 22:42

Sicuramente è lei che deve scegliere se proseguire la carriera o meno. Comunque io esprimo la mia opinione che è meglio ritirarsi quando sei ancora al top. Se poi addirittura manca la salute piena…
Quanto al match con la Kerber, non sarebbe stato un match impossibile per una Vinci in forma e in piena salute. Purtroppo mancava la seconda condizione essenziale.
In ogni caso ha dimostrato come anche una giocatrice fortissima quale è la Kerber può essere messa in difficoltà dal tennis vario e sopraffino della Vinci. Avesse avuto un po’ di potenza in più, un suo trionfo in uno Slam non sarebbe probabilmente mancato. Infatti quando non riesce a far giocare male l’avversaria, spesso sono dolori per lei (stavolta non ho scritto che è in genere spacciata!).

3
giuse (Guest) 06-09-2016 22:41

Continuaaaaaaa!!!!!! Il tuo tennis ci mancherebbe troppo!!!!!

2
diegus 06-09-2016 22:39

Non mollare Roberta.
La WTA ha ancora bisogno del tuo Tennis!

1