Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Il dubbio di CiCi Bellis

03/09/2016 14:54 19 commenti
Cici Bellis classe 1999, n.158 WTA
Cici Bellis classe 1999, n.158 WTA

Come era già accaduto nel 2014, CiCi Bellis ha dato spettacolo. La diciassettenne californiana ha infatti raggiunto il terzo turno degli U.S. Open, dopo aver avuto la meglio sulla connazionale Shelby Rogers e perso poi con Angelique Kerber. In questa cornice di indubbia positività, comunque, le questioni da affrontare non mancano: in virtù dell’accordo intrapreso con l’Università di Stanford, la giovanissima giocatrice dovrebbe dall’anno prossimo competere nei circuiti universitari in nome del proprio ateneo.

L’americana sta decidendo sul da farsi, considerando che percorrere la via “accademica” la obbligherebbe a rinunciare a tutti i premi in denaro che il circuito WTA accorda alle partecipanti ad ogni torneo in quanto atlete professioniste (status formalmente incompatibile con la realtà universitaria statunitense).

Come si legge sul portale web del The Guardian, per la precisione, accantonando il professionismo la Bellis vedrebbe sfumare almeno 140.000$ di prize-money.


Edoardo Gamacchio


TAG: , ,

19 commenti. Lasciane uno!

antonios 03-09-2016 19:46

Scritto da pablox
ma non mi pare che debba avere tutti sti dubbi…ha 17 anni ed è numero 120 del mondo. la cifra di 140.000 dollari mi pare sottostimata, se la vediamo in prospettiva e calcoliamo le “altre” entrate, sponsor interviste etc
A meno che non odi giocare a tennis e abbia un’altra passione, non mi pare ci siano dubbi su quale sarà la scelta

La penso come te. Però una cosa che traspare vedendola giocare è che si diverte. Pensa ai saltelli inscenati dopo un lob andato a buon fine contro Angie. Forse questo dubbio è anche un escamotage per evitare di farle sentire troppa pressione addosso.

19
lallo (Guest) 03-09-2016 18:23

Scritto da pablox
ma non mi pare che debba avere tutti sti dubbi…ha 17 anni ed è numero 120 del mondo. la cifra di 140.000 dollari mi pare sottostimata, se la vediamo in prospettiva e calcoliamo le “altre” entrate, sponsor interviste etc
A meno che non odi giocare a tennis e abbia un’altra passione, non mi pare ci siano dubbi su quale sarà la scelta

Le piace il tennis ma è anche una studente eccellente. E il babbo è milionario. :wink:

18
lallo (Guest) 03-09-2016 18:21

Scritto da l Occhio di Sauron
ma provare a basare la scelta su:
cosa ti piace fare?
invece di contare i soldi no?
anche e soprattutto perchè abbiamo capito che in nessun caso la poveretta morirà di fame..
e i soldi per comprarsi 2 libri li recupererà comunque

E’ quello che faranno. La discriminante è che se non sei pro puoi giocare a tennis durante il percorso accademico (quindi essendo integrato con gli studi e con tutte le agevolazioni (non solo economiche ma anche di orari etc, degli studenti-atleti) mentre se Pro devi conciliare studio e professione.

17
pablox 03-09-2016 18:12

ma non mi pare che debba avere tutti sti dubbi…ha 17 anni ed è numero 120 del mondo. la cifra di 140.000 dollari mi pare sottostimata, se la vediamo in prospettiva e calcoliamo le “altre” entrate, sponsor interviste etc
A meno che non odi giocare a tennis e abbia un’altra passione, non mi pare ci siano dubbi su quale sarà la scelta :cool:

16
l Occhio di Sauron 03-09-2016 17:31

ma provare a basare la scelta su:

cosa ti piace fare?

invece di contare i soldi no?
anche e soprattutto perchè abbiamo capito che in nessun caso la poveretta morirà di fame..
e i soldi per comprarsi 2 libri li recupererà comunque

15
Ace (Guest) 03-09-2016 17:02

La Stanford University è forse la migliore università americana.Palo Alto,Silicon Valley.La Bellis gioca in maniera fenomenale ma se rinuncia a questo per il vile denaro in futuro se ne pentirà amaramente.

14
l Occhio di Sauron 03-09-2016 16:43

Scritto da Angelos99
Il dio denaro comanda, non dimenticatevelo!

vale anche per l’università..

perché se fosse solo per la cultura basterebbe la bibblioteca :wink:

13
Angelos99 03-09-2016 16:31

Il dio denaro comanda, non dimenticatevelo!

12
Carl 03-09-2016 16:22

Scritto da Fantumazz
Un “dubbio amletico” di facile soluzione: sceglierà i soldi

Non credo proprio, la famiglia è ricca (OK, non come Pegula ma comunque “abbastanza” per gli standard della Silicon Valley, che vuol dire “molto” per i nostri).
La ragazza è cresciuta sul campo da tennis nel giardino di casa.

11
l Occhio di Sauron 03-09-2016 16:18

Scritto da lallo
Non ha problemi di soldi. Il problema è decidere se far la pro e lavorare solo in ottica tennis o mettere in secondo piano lo sviluppo della carriera sportiva. Immagino che non sarà scelta facile.

se non ha problemi i soldi il discorso è ancora più semplice:

si prende la ragazza e gli si chiede “ti piacerebbe giocare a tennis tutto l’anno in giro per il mondo?”

10
lallo (Guest) 03-09-2016 16:14

Non ha problemi di soldi. Il problema è decidere se far la pro e lavorare solo in ottica tennis o mettere in secondo piano lo sviluppo della carriera sportiva. Immagino che non sarà scelta facile.

9
anto13.08.2001 03-09-2016 16:05

Scritto da l Occhio di Sauron

Scritto da federico
deve scegliere tra la fama o la cultura

no, uno la cultura se vuole se la fa anche da tennista, anche da dopo tennista, anche prendendosi i libri in mano da soli senza essere iscritti ad una università

8
Fantumazz 03-09-2016 16:03

Un “dubbio amletico” di facile soluzione: sceglierà i soldi

7
l Occhio di Sauron 03-09-2016 15:36

Scritto da federico
deve scegliere tra la fama o la cultura

no, uno la cultura se vuole se la fa anche da tennista, anche da dopo tennista, anche prendendosi i libri in mano da soli senza essere iscritti ad una università

6
l Occhio di Sauron 03-09-2016 15:35

se sa fare 2 conti con la calcolatrice dubbi non dovrebbe averne.

Professionista e buona fortuna

Se vuole studiare perché la cultura è importante (giustissimo) lo può benissimo fare da “fuori corso” e due soldini per pagarsi le costosissime università americane sono sicuro che riuscirà metterseli a parte anche eventualmente prendendosi la laurea a fine carriera.

Se invece è lei che non vuole fare la pro, ma vuole godersi la vita da ragazza della porta accanto che va al college allora è scelta di vita che deve prendere lei

5
——————- (Guest) 03-09-2016 15:21

cmq gioca bene, anzi alla grande, giocare cosi a 17 anni non è da tutte

4
I LOVE BOBO (Guest) 03-09-2016 15:04

E’ la futura Numeri 1 al mondo…. in ….. l unoversita’

3
giuliano da viareggio (Guest) 03-09-2016 15:00

Scritto da federico
deve scegliere tra la fama o la cultura

Penso non avrà dubbi…… fama (soldi)!!!

2
federico (Guest) 03-09-2016 14:57

deve scegliere tra la fama o la cultura

1

Lascia un commento