Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Andy Murray sulla parità di montepremi tra uomini e donne: “E’ una cosa grandiosa ed è un perfetto esempio anche per gli altri sport”

31/08/2016 22:21 13 commenti
Andy Murray classe 1987, n.2 del mondo
Andy Murray classe 1987, n.2 del mondo

In una intervista alla CNN Andy Murray ha parlato della parità di montepremi nei tornei dello Slam tra donne e uomini.

“E’ una cosa grandiosa ed è un perfetto esempio anche per gli altri sport. E’ qualcosa di cui noi tennisti dovremmo essere orgogliosi”.


TAG: , ,

13 commenti. Lasciane uno!

Luca Martin (Guest) 01-09-2016 16:12

Va be’, Andy è ormai diventato il Paladino delle donne e si capisce…sempre circondato da mammà, fidanzata/moglie, sorelle, zie, allenatrici.
Non mi stupirei se nello spogliatoio lo trovassero a fare l’uncinetto o a studiare qualche decorazione per unghie 😀

13
Army 01-09-2016 14:38

@ proio (#1682705)

Mediocrità del tennis femminile e poi hai UNA TENNISTA come foto profilo? 😆 🙄 Ipocrisia a go-go 😆 …

12
Army 01-09-2016 14:34

Esattamente. Le donne non giocano inoltre per la durata dei 5 set proprio perché, al di là di tutte le dietrologie, non ci sarebbe tempo. Un torneo non può durare più di 2 settimane. Immaginate cosa sarebbe successo a Parigi o a Londra con la pioggia: staremmo ancora adesso aspettando la fine del torneo. Credo, inoltre, che fra qualche decennio, anche gli uomini giocheranno al meglio dei 3 set, proprio per favorire la competitività e rendere meno noioso il tennis.

PS: le donne del tennis odierno potrebbero tranquillamente giocare al meglio dei 5 set. Sono molto preparate atleticamente. Come al solito, Murray sempre giusto e competente.

11
Elio 01-09-2016 12:34

Il discorso va bene per tutti i tornei, tranne gli Slam !

10
proio 01-09-2016 11:35

Scritto da pablox
Grande Murray. Condivido in pieno.
Alla fine chi paga il biglietto paga uguale anche se va a vedere solo gli incontri femminili (e c’è ne di spettatori così)
Voi stessi ammettete che la gente paga per vedere Serena Williams, per cui se gli incassi dipendono anche dal femminile è giusto che abbiano lo stesso stipendio.
Posso concordare sul fatto che le SF e la finali del femminile dovrebbero essere 3 su 5, ma questo è un altro discorso.

Se da due anni fa notizia che agli US Open Serena richiama più spettatori rispetto agli uomini, vuol dire che è una situazione veramente particolare. Gli uomini generano moltissimi incassi rispetto alle donne (specialmente nella mediocrità dell’attuale tennis femminile…). Non si capisce perché devono avere prize money uguali.

9
pablox (Guest) 01-09-2016 10:47

Grande Murray. Condivido in pieno.
Alla fine chi paga il biglietto paga uguale anche se va a vedere solo gli incontri femminili (e c’è ne di spettatori così)
Voi stessi ammettete che la gente paga per vedere Serena Williams, per cui se gli incassi dipendono anche dal femminile è giusto che abbiano lo stesso stipendio.
Posso concordare sul fatto che le SF e la finali del femminile dovrebbero essere 3 su 5, ma questo è un altro discorso.

8
Yes2.0 01-09-2016 10:11

Falsissimo

7
erminio (Guest) 01-09-2016 07:40

@ pafort (#1682523)

perché tu dici che é un ipocrita? Io credo che lo dice perché lo pensa!

6
marvar (Guest) 01-09-2016 02:02

Ipocrita…Poi tu parli di esempio ..proprio tu?

5
soio 31-08-2016 23:48

Per me le donne dovrebbero giocare gli slam al meglio dei 5 set e allora la parità di montepremi sarebbe corretta

4
Il Biscottone spagnolo (Guest) 31-08-2016 23:38

Scritto da gianfranco
Più che è una cosa grandiosa e’ un’ingiustizia….grandissima.
P.s.
Odio il “politicamente corretto”.

Scritto da pafort
che ipocrita

Ha avuto una collaborazione con la Mauresmo, quindi dice cose in linea con quello che fa.

3
pafort 31-08-2016 23:14

che ipocrita

2
gianfranco (Guest) 31-08-2016 22:24

Più che è una cosa grandiosa e’ un’ingiustizia….grandissima. 😳

P.s.
Odio il “politicamente corretto”.

1