Il futuro Copertina, Generica

Il tennis del futuro

21/08/2016 08:16 9 commenti
Il tennis del futuro
Il tennis del futuro

Già lo so, vi aspettate la solita analisi sui migliori talenti del circuito e sulle nostre speranze ma il titolo vi condurrà in un luogo lontano non solo nello spazio ma anche in una dimensione temporale: come sarà il tennis del futuro? Nessun riferimento agli alieni ma un viaggio nella fantasia, la mia. E chissà che qualcosa non diventi realtà…

7 ottobre 2100, finale dell’ultimo torneo Slam della stagione, nell’incantevole cornice del Colosseo: ci sono tutti i migliori, il baby prodigio australiano Smith di 16 anni che proverà a centrare l’ennesima finale Slam dell’anno e il veterano svizzero Coloni, 46enne e un pò italiano anche lui, con le sue origini a parlare da sole. Ci saranno il bombardiere americano D-Ace, in grado di servire nello Slam casalingo a giugno alle Hawaii alla spaventosa velocità di 330 km/h, il giocoliere francese Bourge, sempre abile sotto rete e allenato dal bis -bis nipote della leggenda transalpina del XX secolo Fabrice Santoro, ma anche se non soprattutto il numero 1 del ranking ATP (certe cose non cambieranno mai…), lo spagnolo Rafa Carrero: annata difficile per l’iberico, impossibile ripetere il Grande Slam del 2099, quando riuscì a portarsi a casa le 10 prove Major dell’anno. Quest’anno Rafa è fermo a 4, Smith e Coloni ne hanno vinte 2 a testa, mentre la gioia più grande per noi è arrivata a Parigi grazie all’esordiente Francesco Schiavone, solo omonimo e senza vincoli di parentela con Lady Roland Garros Francesca come lui Schiavone, icona del tennis italiano: a Parigi il 20enne italiano è riuscito a farsi largo fra avversari agguerriti, battagliando fin dal primo turno, quando ha annullato ben 11 match point. La sua è stata una cavalcata incredibile, fin quando ha sconfitto in semifinale il favorito alla vittoria finale, lo svedese Larsson, rimasto anche quest’anno senza vittorie Slam.

Lo spettacolo romano è assicurato, gli spalti saranno gremiti di tifosi, favoriti dalla formula scelta per il 2100: se nel 2099 si giocavano 3 set a 21 punti con il terzo da disputare solo se necessario, quest’anno i più forti battitori potrebbero avere delle grane. Non basterà infatti il servizio, discrimine importante sarà la resistenza: si giocherà 4 set su 7, con il parziale che sarà vinto da chi arriverà per primo a 5 giochi. In caso di 3 pari, ecco arrivare il set decisivo: un’incredibile maratona di 60 minuti, dove vincerà chi riuscirà a rimanere avanti nel punteggio, con un countdown che infiammerà il pubblico. A Parigi Schiavone in finale la spuntò sul russo Volkov proprio al parziale decisivo, con l’incredibile punteggio oramai divenuto storia di 25-24.
Il tempo corre e lo spettacolo chiama: tutti in campo quindi, prima di volare sulla luna con le consuete ATP Moon Finals.


Alessandro Orecchio


TAG:

9 commenti. Lasciane uno!

Antonella (Guest) 23-08-2016 16:41

Ottimo articolo. Fantasia eccellente .

9
Reax (Guest) 21-08-2016 13:27

@ Lore_LjubO (#1674398)

Fortunatamente no per scrivere commenti ácidi come il tuo ;)

8
El92 21-08-2016 13:23

Scritto da Emoticon Frank
‘milioni di faccine occidentali alla deriva figurata’; ‘centinaia di migliaia di faccine mediorientali e africane alla deriva reale’; ‘faccine di studiosi seriamente preoccupati di un futuro costretto tra derive figurate e derive reali’

Sei inquietante

7
Emoticon Frank (Guest) 21-08-2016 12:16

‘milioni di faccine occidentali alla deriva figurata’; ‘centinaia di migliaia di faccine mediorientali e africane alla deriva reale’; ‘faccine di studiosi seriamente preoccupati di un futuro costretto tra derive figurate e derive reali’

6
Lore_LjubO 21-08-2016 11:55

Scritto da Reax
Divertentissimo! Date più risalto al pezzo!

Si è anche pagati per fare questi articoli?

5
Carl 21-08-2016 11:52

Dall’immagine pensavo che si prevedesse già il tennis giocato da robot, cosa che, seppur difficile, prima o poi succederà.

Chissà se li programmeranno anche per fare gli urlacci e rompere le racchette, spero di sì, se no se ne va un bel pezzo di spettacolo.

Bisognerà trovare una soluzione per differenziare maschile e femminile, e qui la vedo dura.

4
Reax (Guest) 21-08-2016 09:35

Divertentissimo! Date più risalto al pezzo!

3
gigetto (Guest) 21-08-2016 08:37

Grandioso

2
Dany 21-08-2016 08:30

:???: :???: :???: :???: :???: :???: :???: :???: :???: :???:

1

Lascia un commento