Le belle parole del Circolo Tennis Siena su Paolo Lorenzi

25/07/2016 11:30 16 commenti
Paolo Lorenzi classe 1981, n.41 del mondo - best ranking
Paolo Lorenzi classe 1981, n.41 del mondo - best ranking

E’ molto difficile per me parlare di Paolo senza scadere nella ovvietà, senza ripetere dichiarazioni già ripetute fino all’inverosimile, senza soprattutto non ricordare come talvolta insieme a Guido si veniva tacciati di ridondanza …. E’ tuttavia un gran piacere continuare a parlare di Paolo che oltre ad essere il più forte tennista senese di tutti i tempi, che oltre ad essere la stella più luccicante della scuola di Vico Alto, che oltre ad essere un caro e fedele amico del Circolo Tennis Siena è senza alcun’ombra di dubbio una delle più belle persone tra i soci dell’Associazione che solo protempore in questa fase rappresento.

E’ bellissimo, sento il dovere di aggiungere, poter finalmente allentare la corda, per noi che con passione si cerca in qualche modo di supportare e promuovere e segnalare tutto quanto di bello Paolo Lorenzi crea nel mondo del tennis, non più solo locale, non più solo senese, non più solo italiano. E’ bellissimo finalmente apprezzare come le gesta del nostro socio più illustre non sono indifferenti ai media e sono giustamente menzionate e ricordate in tutte le prime pagine dei giornali sportivi, nei canali televisivi nazionali, nelle testate specializzate di tutto il mondo. Non c’è bisogno questa volta del giro di telefonate con Pietro e Daniele, Guido non deve pubblicare di corsa il comunicato sul sito del Circolo, Romeo non deve rammentare a Stefano di mettere un avviso in bacheca, Andrea può scrivere il suo post con tutta calma.

Paolo, sei molto in alto, sali ancora, e continua a farlo con i piedi per terra. Ti vogliamo bene e ci piace stare con il naso all’insù ad ammirarti.


Giovanni Forconi (Presidente del Circolo Tennis Siena),
a nome di tutti gli amici del Circolo Tennis Siena


TAG: , ,

16 commenti. Lasciane uno!

Buon Rob (Guest) 25-07-2016 22:30

Scritto da Pierre herme the Picasso of pastry

Scritto da Buon Rob
Fa un po’ ridere leggere nei commenti che l’età di Lorenzi sia “una eccezione”, quando in questa settimana ha vinto un torneo l’altro trentacinquenne Feliciano Lopez (che fu BR. a 33) e nel 500 di Washington in finale ci è arrivato il trentasettenne Karlovic.

Proprio cosi
Estrella Burgos sta perdendo un po i pezzi ma il francese Robert e il lussemburghese Muller oltre a Kols confermano la tesi di Buon Rob

Numbers don’t lie.
Tranne che per il “solito” Luca da Sondrio che, mentre il tabellone di Wimbledon vedeva oltre trenta over 30, lui ne vede solo una ventina capaci di vincere tornei.
Abbiamo un solo under 25 nei primi diciotto al mondo, abbiamo più over 34 che under 21 nei primi cento, ma sono tutte “eccezioni”.
Qualcuno ri-teletrasporti Luca da Sondrio nel 2016, che lui è rimasto agli anni ’80. :lol:
Me lo immagino stile “vecchio pazzo” a Central Park mentre dice “ve lo giuro, sono tutte eccezioni, in realtà Feliciano ha 17 anni!!!!!”. :lol:

16
gigetto (Guest) 25-07-2016 17:10

@ Marco (#1652694)

Carissimo…tutti gli altri ovvio. Se costoro avessero la grinta di Lorenzi sarebbero piu’ in alto.

15
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 25-07-2016 15:57

Scritto da Buon Rob
Fa un po’ ridere leggere nei commenti che l’età di Lorenzi sia “una eccezione”, quando in questa settimana ha vinto un torneo l’altro trentacinquenne Feliciano Lopez (che fu BR. a 33) e nel 500 di Washington in finale ci è arrivato il trentasettenne Karlovic.

Proprio cosi
Estrella Burgos sta perdendo un po i pezzi ma il francese Robert e il lussemburghese Muller oltre a Kols confermano la tesi di Buon Rob

14
Luca da Sondrio (Guest) 25-07-2016 15:51

Scritto da Buon Rob
Fa un po’ ridere leggere nei commenti che l’età di Lorenzi sia “una eccezione”, quando in questa settimana ha vinto un torneo l’altro trentacinquenne Feliciano Lopez (che fu BR. a 33) e nel 500 di Washington in finale ci è arrivato il trentasettenne Karlovic.

Se ti fa un po’ ridere, ridi. Nessuno te lo vieta. Ma, che ti piaccia o no, è così. L’età di Lorenzi è un’eccezione. Su oltre 2000 giocatori presenti nel ranking ATP, gli ultra-trentenni in grado di vincere qualcosa (tornei minori, naturalmente, e non certo gli Slam e i 1000) sono al massimo una ventina. Quindi, eccezioni…

13
Buon Rob (Guest) 25-07-2016 15:01

Fa un po’ ridere leggere nei commenti che l’età di Lorenzi sia “una eccezione”, quando in questa settimana ha vinto un torneo l’altro trentacinquenne Feliciano Lopez (che fu BR. a 33) e nel 500 di Washington in finale ci è arrivato il trentasettenne Karlovic.

12
Marco (Guest) 25-07-2016 14:35

Scritto da gigetto
@ ASHTONEATON (#1652683)
Mio caro, gli altri italiani non si impegnano con Lorenzi senno’ sarebbero piu’ in alto!!

gigino, quali sarebbero i giocatori italiani che si impegnano meno di Lorenzi e che, se si impegnassero come Lorenzi, avrebbe un numero di classifica più in alto?

11
Giorgio69 (Guest) 25-07-2016 14:34

@ ASHTONEATON (#1652683)

Seppi è un Gran bel giocatore che purtroppo ultimamente ha problemi fisici non di poco conto che al top vale i primi venti al mondo. Ed è sempre un esempio come Lorenzi. Negli ultimi 10 anni è stato quasi sempre il miglior giocatore Italiano.
Fognini è il più talentuoso dei tre, ultimamente è lui il numero 1 italiano. Secondo m’è vale i primi quindici al mondo. Da profano sembrerebbe che ha volte non sia sul pezzo. Forse ha un carattere che lo penalizza. Non so se lavori di più o di meno degli altri due. La sensazione è che abbia dei margini per migliorare.

10
gigetto (Guest) 25-07-2016 14:28

@ ASHTONEATON (#1652683)

A meno che non si voglia far riferimento ad eventuali “patti col diavolo” ma non penso che Lorenzi vi aderisca

9
gigetto (Guest) 25-07-2016 14:23

@ ASHTONEATON (#1652683)

Mio caro, gli altri italiani non si impegnano con Lorenzi senno’ sarebbero piu’ in alto!!

8
Giorgio69 (Guest) 25-07-2016 14:20

Lorenzi come Vierchowud e zof sono delle eccezioni. Secondo me legate soprattutto alla forza mentale più che fisica. Tanta voglia ancora di lavorare duro. Chiaramente ci vuole anche la fortuna di non avere dopo i 35 anni infortuni Gravi che ti fanno uscire dal giro che conta.

7
ASHTONEATON 25-07-2016 14:11

Scritto da fabio
Lorenzi è uno splendido esempio per impegno,continuerò però a dire sempre che non è un campione,non lo è mai stato ,è un tennista con evidenti limiti tecnici,che ha saputo in parte colmare con tante ore di allenamento.
P.s:non è vero che l’età conta relativamente l’età è fondamentale Lorenzi è un eccezione ,e cmq questo (spero di NO)potrebbe essere il suo canto del cigno.

Secondo lei Paolino è arrivato a quasi 35 anni alla soglia dei top 40 ed ha vinto un titolo atp semplicemente perché si allena tante ore e ci mette tanto impegno.. quindi tutti gli altri italiani non si impegnano e si allenano poco! Veramente una visione semplicistica del tennis…

6
Scrotal (Guest) 25-07-2016 13:34

bel post. cmq chi accusa Lorenzi di essere un pallettaro paragonandolo alla Errani è chiaramente gente che non lo conosce e non l’ha mai seguito, e ha visto solo la finale del torneo atp che ha vinto da poco. Lorenzo infatti ha un ottimo gioco di rete e anche un discreto servizio (di sicuro non paragonabile a quello Errani). Nella finale in effetti è andato poco a rete, ma probabilmente era una scelta tattica che infatti ha pagato. le volee sono assolutamente nel suo bagaglio tecnico e le gioca da sempre molto bene.

5
3.4 (Guest) 25-07-2016 13:00

@ fabio (#1652624)

bah, considerando quanti ragazzi provano ad entrare nei 100/150 del mondo e quanti ce ne entrano… x me Lorenzi e’ un Campione, ma forse abbiamo un idea di “Campione” differente. buon tennis

4
fabio (Guest) 25-07-2016 12:40

Lorenzi è uno splendido esempio per impegno,continuerò però a dire sempre che non è un campione,non lo è mai stato ,è un tennista con evidenti limiti tecnici,che ha saputo in parte colmare con tante ore di allenamento.
P.s:non è vero che l’età conta relativamente l’età è fondamentale Lorenzi è un eccezione ,e cmq questo (spero di NO)potrebbe essere il suo canto del cigno.

3
Luca Martin (Guest) 25-07-2016 12:09

BELLE PAROLE
COMPLIMENTI A PAOLO E A CHI L’HA FATTO DIVENTARE UN GRANDE GIOCATORE E UNA PERSONA SPLENDIDA!! :cool:

2
lesser 25-07-2016 11:59

sara sempre un esempio da seguire per i giovani perché le partite si vincono anche con il cuore è l’età conta relativamente da 30 ai 40.lo stesso feder è una dimostrazione.ma lorenzi con tutti gl’infortunei che ha avuto è riuscito a migliorarsi nell’anno che segue portando un servizio ad oltre 200 km orari è son pochi che riescono fare questo.ma soprattutto fino all’ultimo punto non mollare è non regalare mai nulla all’avversario bravo paolo.ps condotta sportiva sempre che vinca o perda da 10

1

Lascia un commento