Il torneo di Schio Copertina, WTA

ITF Schio: Il resoconto di giornata

19/07/2016 20:22 Nessun commento
Nella foto Ludmllla Samsonova - Foto Andrea Codiferro
Nella foto Ludmllla Samsonova - Foto Andrea Codiferro

Oggi si gioca al torneo GPS MEDIONALUM 10,000 di Schio per completare i primi turni e allineare il tabellone agli ottavi di finale, tutti programmati per la giornata di domani.

Il primo incontro di giornata vede sul campo 2 affrontarsi Giorgia Marchetti e Beatrice Lombardo, entrambe provenienti dalle qualificazioni. Non più di un mese fa le due si erano incontrate al secondo turno di qualificazioni del 25,000 di Roma, e in quel frangente Lombardo si era imposta agevolmente. Quest’oggi, invece, la musica è cambiata: forte di tanta fiducia proveniente dall’ottimo risultato raggiunto in Romania (finale a Iasi) e complice una preparazione oculata dell’incontro, Marchetti è riuscita ad imporsi con sorprendente disinvoltura. Tanti vincenti e pochi errori per la tennista romana, insieme ad una percentuale di prime palle vicina al 70%. Al prossimo turno Marchetti incontrerà Ilona Kremen, vincitrice ieri sera dell’incontro con Lisa Maria Moser. Molto bene anche Francesca Sella che, dopo un primo parziale in cui non è riuscita a venire a capo del gioco cadenzato e multiforme di Prochazkova, si assesta nel corso del secondo parziale per poi imporsi caparbiamente nel set decisivo. Anche Ludmilla Samsonova, giocatrice italiana allenata da Maria Elena Camerin, gioca un match decisamente molto solido contro la tedesca Gabric. Dopo un primo parziale vinto sul filo del rasoio, la tedesca cede psicologicamente alla costanza di Samsonova, chiudendo l’incontro addirittura con 3 doppi falli consecutivi. Lucrezia Stefanini ha vita facile contro la testa di serie numero 6 Cristina Adamescu. La giocatrice rumena infatti appare in difficoltà fin da subito, per poi ritirarsi sotto 1-6 0-3. Stefanini agli ottavi di finale se la vedrà con Anna Maria Procacci, ieri vincitrice su Maria Masini. Poco da fare per la wild-card Elisa Visentin, oggi opposta alla testa di serie numero 1 Valeriya Strakhova. La giocatrice ucraina, pur non avendo giocato un match ineccepibile (5 doppi falli e numerosi errori gratuiti), è apparsa abbastanza in controllo dell’incontro, nonostante la tanta energia e il molto coraggio manifestati da Visentin, soprattutto nell’equilibrato secondo parziale. Molto bene anche l’italiana Fossa Huergo che, con i favori del pronostico sicuramente non troppo incoraggianti, vince e in modo netto contro la testa di serie numero 5 Jusyna Jegiolka. In un match caratterizzato da serie molto lunghe di colpi piatti, l’italiana ha saputo mettere la testa avanti fin da subito senza mai indietreggiare di un passo. Il derby di ottavi di finale con Sara Marcionni si prospetta un match dal sapore particolarmente speziato.

Risultati odierni:
Central court:
(ITA) Stefanini, Lucrezia b. (6) (ROU) Adamescu, Cristina 6-3 3-0 rit.
Match time: 1h 17min
(1) (UKR) Strakhova, Valeriya b. (WC) Visentin, Elisa 6-1 6-4
Match time: 1h 32min
(AUS) Peers, Sally (4) (ITA) Scala, Camilla , ancora da disputare
Match time:
(GRE) Daniilidou, Eleni (2) (ARG) Bosio, Victoria ancora da disputare
Match time:
Court 2:
(Q) (ITA) Marchetti, Giorgia b. (ITA) Lombardo, Beatrice 6-2 6-1
Match time: 1h 07min
(WC) (ITA) Samsonova, Ludmilla b. (GER) Gabric, Anna 7-5 6-2
Match time: 1h 35min
(ITA) Marchetti Giorgia/ Masini Maria b. (BLR)Kremen Ilona (SLO) Pislak Manca, 7-6(4) 6-7(3) 10-8
Match time: 2h 15min
Court 3:
(Q) (ITA) Sella, Francesca b. (Q) (CZE) Prochazkova, Lucie 1-6 6-4 6-2
Match time: 2h 18min
(ITA) Fossa Huergo, Nicole b. (5) (POL) Jegiolka, Justyna (Q) 6-2 6-3
Match time: 1h 57min


TAG:

Lascia un commento