Matteo Donati dà forfait per il torneo di Perugia

14/06/2016 12:09 24 commenti
Matteo Donati classe 1995, n.201 del mondo
Matteo Donati classe 1995, n.201 del mondo

Per un dolore al gluteo sinistro Matteo Donati ha dato forfait per il torneo challenger di Perugia.
L’azzurro, finalista a Caltanissetta, era special exempt per il torneo umbro.

Al suo posto è entrato il brasiliano Marcelo Zormann.


TAG: , , ,

24 commenti. Lasciane uno!

bYE (Guest) 14-06-2016 22:39

Sti giovani per un motivo o l’altro non hanno un minimo di continuitá, cosa che sarebbe FONDAMENTALE x fare esperienza e punti

24
pibla (Guest) 14-06-2016 20:28

Per ora Matteo è più fragile che lento ed è dovuto essenzialmente al tipo di crescita particolare che ha avuto; l’importante è che in questi anni lavorino bene sulla prevenzione e l’elasticità percHé è ancora parecchio legnosetto, ma ripeto, il motivo principale è il peculiare tipo di crescita avuto.

23
erminio (Guest) 14-06-2016 16:45

@ zedarioz (#1623299)

Camporese aveva diritto e servizio fantastici, speriamo che Matteo raggiunga questo livello.

22
zedarioz 14-06-2016 15:58

Scritto da IlCera

Scritto da zedarioz

Scritto da IlCera
@ zedarioz (#1623147)
Io non credo che sia infortunato ma che abbia male dappertutto come normale dopo la settimana passata. Gisutissimo riposarsi ed allenarsi bene in vista dei prossimi impegni.

Non è assolutamente normale che un giovane se per caso arriva alla fine di un torneo debba dare forfait a quello successivo. Si porta dietro vari acciacchi e infortuni da un anno e mezzo. E’ proprio questo quello a cui mi riferivo. Diventare grandi giocatori è una questione tecnica, mentale e anche fisica. Purtroppo non sarà forse il caso di Donati, ma se diventi forte devi essere in grado di giocare per esempio Toronto e Cincinnati in due settimane consecutive, o Barcellona e Roma ecc ecc…. Speriamo che si rinforzi adeguatamente altrimenti senza continuità crescere diventa ancora più difficile.

Si, certo, hai ragione. E’ giusto essere esigenti ma bisogna anche essere realisti. Mi spiego: Donati non e’ ancora quel campione che passa turni su turni e fa finali a ripetizione (era la sua seconda in challenger se non sbaglio). Ha speso tantissimo per raggiungere tale obiettivo a Caltanissetta. Veniva inoltre da qualche giorno senza competizione e cio’ gli ha permesso appunto di preparare bene quel torneo. Io poi guardandololo lo trovo molto teso, spesso contratto nei movimenti, poco sciolto. Cio’ fa spendere ancora di piu’, psicologicamente e fisicamente. Affrontare subito il Cecchinato in queste condizioni non sarebbe stato ne prudente ne utile e, secondo me, con il suo staff, hanno optato per la scelta giusta. C’e’ tanto spazio, e tempo, per migliorarsi, sotto tutti i punti di vista.

Incrociamo le dita perché come tennis ha buoni colpi, sembra un tipo serio e determinato… speriamo questo di non doverlo perdere per motivi fisici. Con i dovuti distinguo data anche l’evoluzione del gioco, donati mi ricorda Camporese. Braccio fantastico e fisico pessimo (lento e pure fragile).

21
IlCera (Guest) 14-06-2016 15:29

Scritto da zedarioz

Scritto da IlCera
@ zedarioz (#1623147)
Io non credo che sia infortunato ma che abbia male dappertutto come normale dopo la settimana passata. Gisutissimo riposarsi ed allenarsi bene in vista dei prossimi impegni.

Non è assolutamente normale che un giovane se per caso arriva alla fine di un torneo debba dare forfait a quello successivo. Si porta dietro vari acciacchi e infortuni da un anno e mezzo. E’ proprio questo quello a cui mi riferivo. Diventare grandi giocatori è una questione tecnica, mentale e anche fisica. Purtroppo non sarà forse il caso di Donati, ma se diventi forte devi essere in grado di giocare per esempio Toronto e Cincinnati in due settimane consecutive, o Barcellona e Roma ecc ecc…. Speriamo che si rinforzi adeguatamente altrimenti senza continuità crescere diventa ancora più difficile.

Si, certo, hai ragione. E’ giusto essere esigenti ma bisogna anche essere realisti. Mi spiego: Donati non e’ ancora quel campione che passa turni su turni e fa finali a ripetizione (era la sua seconda in challenger se non sbaglio). Ha speso tantissimo per raggiungere tale obiettivo a Caltanissetta. Veniva inoltre da qualche giorno senza competizione e cio’ gli ha permesso appunto di preparare bene quel torneo. Io poi guardandololo lo trovo molto teso, spesso contratto nei movimenti, poco sciolto. Cio’ fa spendere ancora di piu’, psicologicamente e fisicamente. Affrontare subito il Cecchinato in queste condizioni non sarebbe stato ne prudente ne utile e, secondo me, con il suo staff, hanno optato per la scelta giusta. C’e’ tanto spazio, e tempo, per migliorarsi, sotto tutti i punti di vista.

20
Niki (Guest) 14-06-2016 15:28

cè differenza, a passare 1/2 turni, e andare in Finale..quindi il fisico si deve anche abituare! cerchiamo di non criticare sempre! è uno dei giovani piu talentuosi che abbiamo…diamogli fiducia! ci darà grandi soddisfazioni!

19
giacomo (Guest) 14-06-2016 15:01

un po troppo deboluccio il ragazzo,ma sopratutto non migliora sotto quest’aspetto,non matura sotto quest’aspetto,non vorrei fosse una cosa cronica.stanchezza? se e’ stanco ora a vent’anni siam messi bene

18
zedarioz 14-06-2016 14:50

Scritto da IlCera
@ zedarioz (#1623147)
Io non credo che sia infortunato ma che abbia male dappertutto come normale dopo la settimana passata. Gisutissimo riposarsi ed allenarsi bene in vista dei prossimi impegni.

Non è assolutamente normale che un giovane se per caso arriva alla fine di un torneo debba dare forfait a quello successivo. Si porta dietro vari acciacchi e infortuni da un anno e mezzo. E’ proprio questo quello a cui mi riferivo. Diventare grandi giocatori è una questione tecnica, mentale e anche fisica. Purtroppo non sarà forse il caso di Donati, ma se diventi forte devi essere in grado di giocare per esempio Toronto e Cincinnati in due settimane consecutive, o Barcellona e Roma ecc ecc…. Speriamo che si rinforzi adeguatamente altrimenti senza continuità crescere diventa ancora più difficile.

17
IlCera (Guest) 14-06-2016 13:36

@ zedarioz (#1623147)

Io non credo che sia infortunato ma che abbia male dappertutto come normale dopo la settimana passata. Gisutissimo riposarsi ed allenarsi bene in vista dei prossimi impegni.

16
mittler831 14-06-2016 13:32

Scritto da Nevskij
Meglio per Ceck che ci perdeva

Noto con piacere la tua coerenza d’acciaio proprio eh..Prima del Roland asserivi che Ceck era la nostra miglior carta;che sarebbe arrivato agli ottavi – minimo un terzo turno – ; il tutto per denigrare il nostro miglior giocatore da Panatta in poi, Fabio Fognini.
Ora Ceck non vale più una lira a leggere il tuo encratico commento; mi dispiace solo per il nick che usi, personaggio storico fondamentale per la storia russa, europea, e mondiale.

15
Elio 14-06-2016 13:01

Scritto da Insalatiera 76
@ Elio (#1623106)
Avevo detto anch’io lo stesso… poi mi sono reso conto che era Sonego!

😀 🙂 😆

14
zedarioz 14-06-2016 13:01

E’ veramente di cristallo, sempre acciaccato. E se non hai continuità a livello fisico, il tennis moderno non ti perdona niente. Speriamo sia solo precauzione visto che siamo solo a metà anno.

13
Elio 14-06-2016 13:00

Scritto da AndryREAX

Scritto da Elio
Poteva ritirasi ieri, vs Quinzi, allora…

Ieri contro Quinzi ci ha giocato Sonego Lui a Perugia doveva ancora giocare il primo match.

🙂 😀 😆

12
gido 14-06-2016 12:56

Ogni parte del suo corpo è precaria, tranne il manico (l’ha dimostrato domenica con una partita davvero esaltante, nonostante postumi da infortuni vari)

11
adecor 14-06-2016 12:45

@ Gabriele da Firenze (#1623117)

L’infortunio l’aveva già avuto a Caltanissetta ma ha giocato tranquillamente la finale, il motivo ufficiale del forfait è l’infortunio ma non credo sia così grave. Sarà al 100% per il prossimo torneo secondo me.

10
lallo (Guest) 14-06-2016 12:41

Scritto da Gabriele da Firenze
Mamma mia che fragilità questo ragazzo (se è reale l’infortunio, l’ennesimo…)

troppi problemi fisici per un ventenne. Considerando che per progredire in classifica il dispendio fisico è esponenzialmente maggiore.

9
marco1 14-06-2016 12:41

Strano perché a Perugia ieri c’era, a vedere sonego

8
luigi (Guest) 14-06-2016 12:38

problema già evidenziato a caltanissetta, nonostante le grandi prestazioni

7
Insalatiera 76 (Guest) 14-06-2016 12:35

@ Elio (#1623106)

Avevo detto anch’io lo stesso… poi mi sono reso conto che era Sonego!

6
Gabriele da Firenze 14-06-2016 12:32

Mamma mia che fragilità questo ragazzo (se è reale l’infortunio, l’ennesimo…)

5
AndryREAX 14-06-2016 12:28

Scritto da Elio
Poteva ritirasi ieri, vs Quinzi, allora…

Ieri contro Quinzi ci ha giocato Sonego 😉 Lui a Perugia doveva ancora giocare il primo match.

4
Elio 14-06-2016 12:23

Poteva ritirasi ieri, vs Quinzi, allora… :mrgreen:

3
Nevskij (Guest) 14-06-2016 12:19

Meglio per Ceck che ci perdeva

2
vr46 14-06-2016 12:17

Stanchezza più che ovvia, ha fatto 5 partite al terzo, penso almemo 2 ore a partita…ci sta riposare una settimana!

1