Il torneo di Caltanissetta Challenger, Copertina

Challenger Caltanissetta: Risultati Completi Day 2. Avanza Lorenzi. Bene anche Caruso. Giacalone elimina Gimeno Traver. Donati e Quinzi annullano match point ed approdano al secondo turno. Bene Giannessi. Fuori Volandri e Massara (Video)

08/06/2016 00:13 388 commenti
Risultati da Caltanissetta
Risultati da Caltanissetta

Questi i risultati con il Live dettagliato dal torneo challenger di Caltanissetta (e106.500 H, terra).

Si tinge di azzurro fino a questo momento la seconda giornata del Cmc Città di Caltanissetta 106.550 di montepremi, in corso di svolgimento sui campi in terra rossa di Villa Amedeo.
Approdano al secondo turno sia il ventunenne piemontese Matteo Donati, wild card della Federazione, sia lo spezzino Alessandro Giannessi.

Il primo ha sconfitto il serbo Miljan Zekic per 6-3 5-7 7-6, il secondo ha superato, sempre in tre set, il qualificato cileno Nicolas Jarry con il punteggio di 4-6 7-5 6-4.
Donati che ha dovuto annullare un match point nel tie-break del terzo set, al prossimo turno sfiderà il colombiano Santiago Giraldo con il quale ha già vinto alle qualificazioni degli Internazionali di Roma.
Per quanto riguarda Giannessi, al prossimo turno aspetta il vincente della sfida tra il detentore del titolo Elias Ymer e il cinese Yan Bai.

Continua l’italian show a Caltanissetta. Dopo le affermazioni di Donati e Giannessi, azzurri sugli scudi grazie anche a Giacalone e Quinzi .

Il ventiquattrenne mazarese, wild card dell’organizzazione, numero 351 al mondo ha superato con un duplice tiebreak il più quotato spagnolo Daniel Gimeno Traver, 171 Atp e settima testa di serie del Cmc. L’iberico vanta un best ranking da numero 48 agguantato nel 2013.
Un altro spagnolo adesso sulla strada di Giacalone. Al prossimo turno infatti il tennista tesserato per il Ct Palermo, troverà Enrique Lopez – Perez.

Sembrava sull’orlo del baratro Gianluigi Quinzi contro il brasiliano Clezar. Il giocane marchigiano, dopo aver condotto il primo set senza patemi, vinto 62, nel breve volgere di poco tempo si è trovato sotto 61 51.
Ma la stranezza del tennis è dettata anche da fattori impensabili, ed è per questo che il vincitore di Wimbledon juniores si è imposto al tiebreak e per di più dopo aver annullato un match point sul 65 in suo sfavore.
Al secondo turno sfiderà il mancino Bagnis.

La classica partita perfetta, quella disputata dal siracusano Salvatore Caruso che batte 62 64 il colombiano Alejandro Gonzalez, conquistando così il secondo turno del prestigioso challenger di Caltanissetta.
Il tennista siciliano (253 Atp) ha sempre condotto le redini del match spingendo punto su punto senza la minima sbavatura. Giovedì se la vedrà col cileno Gonzalo Lama.
Fino a questo momento il tennis italiano cala il pokerissimo. In precedenza infatti sono giunti i successi di Donati, Giannessi, Quinzi e Giacalone.

Avanza senza problemi il defending champion Elias Ymer, terza testa di serie del Cmc. Lo scandinavo ha battuto 62 63 il cinese Bai.




ITA 1° Turno


CAMPO 1 – Ora italiana: 11:30 (ora locale: 11:30 am)
1. [WC] Matteo Donati ITA vs Miljan Zekic SRB

CH Caltanissetta
Matteo Donati
6
5
7
Miljan Zekic
3
7
6
Vincitore: M. DONATI

2. Guilherme Clezar BRA vs [WC] Gianluigi Quinzi ITA

CH Caltanissetta
Guilherme Clezar
2
6
6
Gianluigi Quinzi
6
1
7
Vincitore: G. QUINZI

3. [3] Elias Ymer SWE vs Yan Bai CHN

CH Caltanissetta
Elias Ymer [3]
6
6
Yan Bai
2
3
Vincitore: E. YMER

4. Laslo Djere SRB vs Filippo Volandri ITA (non prima ore: 17:00)

CH Caltanissetta
Laslo Djere
7
6
6
Filippo Volandri
6
7
2
Vincitore: L. DJERE

5. [1/WC] Paolo Lorenzi ITA vs Frederico Ferreira Silva POR (non prima ore: 19:00)

CH Caltanissetta
Paolo Lorenzi [1]
7
6
Frederico Ferreira Silva
6
4
Vincitore: P. LORENZI




CAMPO 2 – Ora italiana: 11:30 (ora locale: 11:30 am)
1. [Q] Nicolas Jarry CHI vs Alessandro Giannessi ITA

CH Caltanissetta
Nicolas Jarry
6
5
4
Alessandro Giannessi
4
7
6
Vincitore: A. GIANNESSI

2. [7] Daniel Gimeno-Traver ESP vs [WC] Omar Giacalone ITA

CH Caltanissetta
Daniel Gimeno-Traver [7]
6
6
Omar Giacalone
7
7
Vincitore: O. GIACALONE

3. Salvatore Caruso ITA vs [6] Alejandro Gonzalez COL

CH Caltanissetta
Salvatore Caruso
6
6
Alejandro Gonzalez [6]
2
4
Vincitore: S. CARUSO

4. Andrea Arnaboldi ITA / Alessandro Giannessi ITA vs Enrique Lopez-Perez ESP / Mark Vervoort NED

CH Caltanissetta
Andrea Arnaboldi / Alessandro Giannessi
6
7
Enrique Lopez-Perez / Mark Vervoort
3
6
Vincitori: ARNABOLDI / GIANNESSI

5. Marko Tepavac SRB vs [Q] Antonio Massara ITA

CH Caltanissetta
Marko Tepavac
6
6
Antonio Massara
4
4
Vincitore: M. TEPAVAC




CAMPO 3 – Ora italiana: 11:30 (ora locale: 11:30 am)
1. Gonzalo Lama CHI vs [Q] Filip Horansky SVK

CH Caltanissetta
Gonzalo Lama
6
6
Filip Horansky
3
4
Vincitore: G. LAMA

2. Marcelo Arevalo ESA vs [8] Pedja Krstin SRB

CH Caltanissetta
Marcelo Arevalo
7
6
Pedja Krstin [8]
5
1
Vincitore: M. AREVALO

3. [4] Guido Andreozzi ARG / Andres Molteni ARG vs [WC] Matteo Donati ITA / Nicolas Jarry CHI (non prima ore: 14:30)

CH Caltanissetta
Guido Andreozzi / Andres Molteni [4]
7
6
Matteo Donati / Nicolas Jarry
5
4
Vincitori: ANDREOZZI / MOLTENI




TAG: , , , , , , , , ,

388 commenti. Lasciane uno!

paolo z. (Guest) 08-06-2016 11:01

Scritto da wafer
Mi sono perso qualcosa?

oh non hai idea

388
Lucabigon 08-06-2016 08:14

Mi fa ridere chi, prima dell’inizio di questo torneo, ha scritto che Quinzi non “meritava” la WC a Caltanissetta. Anzichè magari discutere sull’opportunità di passare ai challenger, si è lanciato in un giudizio tranciante sul fatto di meritarla o meno e questo nonostante Quinzi avesse vinto gli ultimi due futures disputati. Adesso ha pure sconfitto al 1° turno il n° 185 ATP…di certo chi scrive SEMPRE contro Quinzi uscirà fuori, come i topi al crepuscolo, alla prima sconfitta…

387
UAZ (Guest) 08-06-2016 06:47

Annullato Match point a Clezar sul 5 a 4

386
circ80 08-06-2016 02:24

Oggi a livello challenger vinti 7 tie-break su 8 :wink:

385
sergio1467 08-06-2016 00:15

Scritto da falaone
Mamma mia….la partita di gi meno traver ..da ufficio indagini

quando non si capisce nulla di tennis ….arrivano certi commenti .!!!

384
gianfra79 (Guest) 07-06-2016 23:56

@ Alex81 (#1617517)

La mia risposta non vale niente,quella di Paolino si.

383
andreact 07-06-2016 23:55

Io ero presente oggi ho visto Donati, Quinzi e un po’ di Giacalone

382
Becuzzi_style (Guest) 07-06-2016 23:55

Che testa Paolo!!…il nostro campioncino…bravo!!bravissimo!!!

381
Andreas Seppi 07-06-2016 23:49

MA perchè Lorenzi così remissivo stasera?

380
Becuzzi_style (Guest) 07-06-2016 23:07

Paolo vince il primo set da campione…merita di essere il numero uno d’Italia…anche per una sola settimana…leone!!!

379
I love tennis (Guest) 07-06-2016 22:42

Giornata ottima,peccato solo per Massara,che crescerà anche lui stabilendosi a questi livelli.

378
wafer 07-06-2016 22:10

Mi sono perso qualcosa? :roll:

377
Mariush (Guest) 07-06-2016 21:58

@ Alex81 (#1617517)

Che discorsi stupidi, possono anche vincere entrambi eh non è che fa male, e poi i giovani devono conquistarselo da soli lo spazio che hanno i veterani, dimostrando di essere al loro livello o più, e per ora purtroppo siamo ancora lontani!

376
Mariush (Guest) 07-06-2016 21:53

@ Claudio (#1617542)

Claudio l’ho vista per larghi tratti, e conoscendo bene Filo ho capito dal primo set che non avrebbe vinto nonostante l’abbia buttato al vento, era palesemente scarico di gambe, non arrivava bene sulla palla come al solito, chissà perché, forse ha fatto un richiamo fisico che l’ha appesantito, peccato perché c’erano tanti punti in palio e col livello di Roma poteva arrivare tranquillamente in fondo, non vorrei si sia “rilassato”… Spero comunque sia solo qualcosa di estemporaneo perché una partita come questa la deve portare a casa 10 volte su 10, Djere buon braccio ma acerbissimo da tutti i punti di vista, ha regalato un sacco, da un paio d’anni non vedevo Filo così male.

375
Claudio (Guest) 07-06-2016 21:44

Crollo fisico per Filo credo
Il serbo era un osso duro….. Temevo molto questo incontro e così e’ stato
Pazienza Filo ti aspetto la prossima settimana a Perugia, sei l’unico giocatore italiano che vado a vedere….
Oggi solo l’età ha fatto la differenza,il gioco fluisce benissimo, sono super fiducioso per la stagione

374
aureliriccardo 07-06-2016 21:28

ma per vedere massara servono gli occhiali in 3d? vedo tutto sfuocato :cool:

373
Mimmo (Guest) 07-06-2016 21:20

Finalmente in Italia un torneo dove si gioca anche la sera…

372
RF87 07-06-2016 20:57

Bene GQ.Il tennis si evolve lentamente,ma almeno la testa pare abbia fatto progressi.Ora Bagnis,che c’è da perdere?
FORZA.

371
aureliriccardo 07-06-2016 20:54

Dove si trova colui che reclama scarsi successi nei tie break e soprattutto vittorie al terzo set?

370
Andrea (Guest) 07-06-2016 20:51

Ma cosa dici,ma pensate prima di scrivere??io ho visto la partita dal vivo,Caruso esemplare sempre composto ed educato…praticamente due mondi assolutamente diversi…

369
Luciano.N94 07-06-2016 20:50

Bravo Filo!Il rovescio del livornese è poesia,ed il suo gioco è magia.

368
Alex81 07-06-2016 20:43

Oggi si sta realizzando ciò che doveva realizzarsi ad inizio stagione: i nonni come Lorenzi (stimo tanto Paolino, però largo ai giovani) e Volandri che perdono e i giovani che vincono. D’ora in avanti il contrario sarà vietato!

367
Luciano.N94 07-06-2016 20:32

Scritto da Andreas Seppi

Scritto da Luciano.N94
Per quelli che criticano il dritto di Quinzi dico che appena si è messo a spingere con questo fondamentale ha fatto male all’avversario.Il suo dritto non è spinto,ecco perchè prende quelle traiettorie e quelle basse velocità.

Ma stessa cosa si può dire del servizio!! quando lo ha spinto ha fatto ace e servizi vincenti

Verissimo,è lui che non vuole spingere,se domani gioca potente vince,se gioca quel dritto come oggi,verrà preso a pallate.E’ un dritto tanto alto,che permette ai suoi avversari di girarsi per colpire di dritto.Tornando al servizio,ho visto grandissime traiettorie dal 62 16 04,trovava grandissimi angoli dappertutto.

366
Buon Rob (Guest) 07-06-2016 20:21

Scritto da AndryREAX

Scritto da Buon Rob

Scritto da Cla
IL problema non è che Quinzi vada in difficoltà, il problema è che alle prime difficoltà SCOMPARE.

Esatto, stavolta è riuscito a perdere una partita dopo essere stato avanti 5-1 nel terzo set e avanti di due bre…ah, no.
Comunque ho fatto un passo su livetennis.br e c’è un certo Gabriel da Belo Horizonte che è scatenato e dice che i brasiliani hanno tutti il braccino, e su quelo serbo un certo Gabriel da Novi Sad che dice che i serbi perdono sempre al tie break del terzo

Controlla anche su livetennis.esp la reazione di Gabriel De La Rosa Ramirez de Valencia per i due tb persi da Gimeno con uno 200 posizioni sotto e su livetennis.kaz la reazione per Golubev-Eremin!

Gabriel da Valencia ha consigliato a Gimeno Traver di appendere la racchetta al chiodo, e Gabriel da Almaty ha scritto che Golubev dovrebbe vergognarsi.
Boutade (assolutamente dovute e dovutamente necessarie) a parte, una settimana va bene e una va male, come è normale (e statistico) che sia.
Chi lo ha fatto prima (Donati), chi, per vari motivi, lo sta facendo dopo (Eremin e Quinzi, entrambi per motivi più psicologici che tecnici) è/era prevedibile che facciano tutti significativi passi in avanti.
La cosa che turba è che frequento questo posto da sette-otto anni, e sono SICURO che la maggior parte degli utenti è sinceramente dispiaciuta per questi successi perché non può sfogarsi contro ragazzini ventenni, e si augura sinceramente di poterlo fare non appena possibile, magari già domani.

365
becu rules (Guest) 07-06-2016 19:42

5 su 5 oggi sperando di continuare…magari al prossimo turno si tornerà a piangere (soprattutto chi vede sempre il bicchiere mezzo vuoto)…però che goduria tra tie breaks vinti a ripetizione e match points annullati…)))
Al netto della gazzosa che stappiamo stasera, condivido molti commenti tecnici soprattutto su GQ (molte cose da rivedere/migliorare) ma con un distinguo. E’ arrivato ad un punto tale di lontananza dal tennis che conta, che oggi è importante con il nuovo coach riprendere fiducia, tigna e convinzione insieme ad umiltà e voglia di soffrire. Poi se il coach austriaco è bravo a valorizzare le caratteristiche da terraiolo, e gli fa perdere potenziali caratteristiche da veloce/erbivoro, beh pazienza; considerando dov’è oggi GQ, ovvero nel limbo dei semi pro, magari ne tirasse fuori un Gaudenzi anche alla lontana, vorrebbe dire averlo trasformato in un giocatore vero. Su Donati invece i giudizi non possono prescindere dal suo stato di salute – un invito alla Redazione che sta facendo ultimamente bellissime interviste, vedi Bellotti di oggi – e qui sarebbe interessante sapere davvero la situazione. Io sono convinto che senza la serie di infortuni che ne ha costellato gli ultimi 9 mesi, Matteo sarebbe già a ridosso dei top 100, perché nessun nostro giovane ha la sua ‘testa’ e la testa nel tennis è già quasi metà del gioco…se riuscisse a lasciarsi definitivamente alle spalle i problemi varrebbe cento volte di più di un primo turno vinto o perso giocando molto male. Sorprese super positive di Giacalone e Caruso che pensavo battuti e invece hanno chiuso in due set.

364
Elio 07-06-2016 19:28

Filo non vuole essere da meno. Vai !

363
giuliano da viareggio (Guest) 07-06-2016 19:23

Scritto da giuliano da viareggio
Raga, io la chiudo qui, in fin dei conti Donati e Eremin hanno vinto, Quinzi deve migliorare ancora un po’ per poter giocare questi tornei.

Raga, ritorno da un impegno dopo essere andato via con la gioia di Donati e Eremin ma con la grandissima delusione di un Quinzi che dopo avermi illuso che poteva vincere questa partita, tra l’altro giocando benino, si era fatto rimontare di un set e stava naufragando anche nel terzo……E COSA TI VEDO!!!!!!!!
Grande Quinzi, ho letto i vostri commenti e non ho rivisto la parte che mi sono perso, ma una cosa è certa: il miglioramento è NETTISSIMO rispetto al passato se non altro mentale. Avanti tutta.

362
Alex81 07-06-2016 19:23

E vince anche Caruso!!!

361
Andreas Seppi 07-06-2016 19:18

Scritto da Luciano.N94
Per quelli che criticano il dritto di Quinzi dico che appena si è messo a spingere con questo fondamentale ha fatto male all’avversario.Il suo dritto non è spinto,ecco perchè prende quelle traiettorie e quelle basse velocità.

Ma stessa cosa si può dire del servizio!! quando lo ha spinto ha fatto ace e servizi vincenti

360
Elio 07-06-2016 18:42

Giornata da INCORNICIARE !!! :grin: :cool: :twisted:

359
Andreas Seppi 07-06-2016 18:41

Oggi giornata italiana, che vittorie

358
Mathland (Guest) 07-06-2016 18:41

Splendida partita di Caruso, veramente bravo :grin:

357
ska (Guest) 07-06-2016 18:41

Salvo e vincente!

356
tommy (Guest) 07-06-2016 18:40

bravo caruso

355
Valter (Guest) 07-06-2016 18:31

4 anni fa Quinzi aveva 16anni :lol: :lol: io non sono così tecnico e preparato…quindi mi godo la vittoria e i progressi evidenti

354
falaone (Guest) 07-06-2016 18:30

Caruso a tratti sembra un giocatore vero…ma dovrebbe smetterla di scimmiottare Verdasco

353
Luciano.N94 07-06-2016 18:23

Per quelli che criticano il dritto di Quinzi dico che appena si è messo a spingere con questo fondamentale ha fatto male all’avversario.Il suo dritto non è spinto,ecco perchè prende quelle traiettorie e quelle basse velocità.

352
AndryREAX 07-06-2016 18:19

Scritto da Buon Rob

Scritto da Cla
IL problema non è che Quinzi vada in difficoltà, il problema è che alle prime difficoltà SCOMPARE.

Esatto, stavolta è riuscito a perdere una partita dopo essere stato avanti 5-1 nel terzo set e avanti di due bre…ah, no.
Comunque ho fatto un passo su livetennis.br e c’è un certo Gabriel da Belo Horizonte che è scatenato e dice che i brasiliani hanno tutti il braccino, e su quelo serbo un certo Gabriel da Novi Sad che dice che i serbi perdono sempre al tie break del terzo

Controlla anche su livetennis.esp la reazione di Gabriel De La Rosa Ramirez de Valencia per i due tb persi da Gimeno con uno 200 posizioni sotto e su livetennis.kaz la reazione per Golubev-Eremin!

351
Cataflic (Guest) 07-06-2016 18:19

Scritto da nere

Scritto da LMEG
A parte tutte le considerazioni che la maggior parte dei Quinzifans sull’intensità, sull’agonismo e sulla voglia di emergere, è evidente che GQ ha un PROBLEMONE con il dritto che esegue naturalmente sempre frontale, non riuscendo così a dare parabola alla palla. Ne consegue una traiettoria piatta che se la palla è all’altezza perfetta fa anche vincente, ma se è più alta o più bassa va rispettivamente fuori o in rete. La musterizzazione che stanno provando a fargli fare facendogli arrotare il dritto di manovra, è inficiata proprio da questa errata impostazione dello stance iniziale per cui genera dei drittini cortissimi un po’ angolati sul lato sinistro che qualsiasi buon giocatore può chiudere sia di rovescio che di dritto inside-out (non parliamo cosa possa ricavarne un top 100-150…). Il secondo evidentissimo problema è la risposta al servizio che più in affanno non si può nonostante un posizionamento sulla rete di fondocampo. Il terzo è un servizio insufficiente, sia la seconda che la prima che spessissimo è un bananone a uscire: buono per i Future e per il primo turno dei Challenger, inconsistente per i veri giocatori. Detto questo e sapendo che ogni giocatore ha un suo limite innato e non basta la volontà, l’aiuto del web o un grande allenatore per trasformare un discreto giocatore in un campione, credo che GQ, la sua famiglia e il suo ondulante staff dovranno confrontarsi prima di ogni altra cosa con questi aspetti tecnici: se non verranno superati per i Quinziboys (intenditori o solamente tifosi) non resterà altro che disquisire su prestazioni al di sotto delle aspettative e mai su costanti progressi che portino a mettere la testa nel tennis vero.

bella analisi, con questi limiti tecnici di quinzi non potrà che sbattere contro un muro che non è oltre il 150-200 atp, tifare e sperare per qualcosa di più è al momento inutile. se riesce a limare almeno un paio di questi (diritto e servizio almeno) può salire di livello e puntare all’ingresso nei 100.

È da mo’ che lo dico e la cosa peggiore è che ha un gioco tremendamente efficace a questi livelli per cui no ci si rende bene conto dei limiti enormi.

350
Thetis. 07-06-2016 18:17

Vai Donats fai venire di nuovo gli incubi al colombiano che già ti sogna la notte :-)

349
superpeppe (Guest) 07-06-2016 18:16

Scritto da Marco Garda
bravo quinzi e anche tutti gli italiani .. vinci il torneo e fai vedere che in italia abbiamo un bel talento

Vinci il torneo!!!????

348
totommi 07-06-2016 18:13

giovani, volevo rivedere il match miracolo di GQ ma non mi parte il video. Il live (di caruso ora) mi funziona benissimo. Any idea?
Grazie

347
dario (Guest) 07-06-2016 18:07

Scritto da william

Scritto da dario

Scritto da william

Scritto da dario
@ AndryREAX (#1617119)
Non sono d’acordo sul servizio. Ha un ottima seconda e la prima piatta quando gli e’ entrata ha fatto malino

Ottima seconda col 22% dei punti vinti nel primo set sulla seconda?

80 perc dei punti persi sulla seconda ma quasi tutti nello scambio

Ovvio, significa che la seconda non mette in difficoltà e quindi non gli permette di prendere subito il comando del gioco. Anzi, una seconda debole permette all’avversario di prendere il comando e infatti non ha quasi mai vinto il punto.

credo che a mettere in difficolta’ con la seconda, nel mondo, ci riescano solo Isner Kalrovic e Kyrgios.

Secondo me il suo problema e’ il saper mettere la prima nei momenti complicati del turno di servizio

346
El92 07-06-2016 18:00

Scritto da aperi
Da tifoso sono ovviamente contento d i tutti questi risultati in contro tendenza dei nostri giocatori ma non vorrei che adesso, come al solito, si inneggi a dei nuovi top cento. Il cammino è molto lungo.

Davvero sei un tifoso?
Tu?
Sicuro sicuro?
Io darei una ripassata al termine tifoso fossi in te, dovresti rivedere qualcosa..

345
drummer 07-06-2016 17:54

Scritto da marco
Ma sta wild card a giacalone?bah

Eh..

344
Marco Garda (Guest) 07-06-2016 17:47

bravo quinzi e anche tutti gli italiani .. vinci il torneo e fai vedere che in italia abbiamo un bel talento

343
william (Guest) 07-06-2016 17:44

Scritto da dario

Scritto da william

Scritto da dario
@ AndryREAX (#1617119)
Non sono d’acordo sul servizio. Ha un ottima seconda e la prima piatta quando gli e’ entrata ha fatto malino

Ottima seconda col 22% dei punti vinti nel primo set sulla seconda?

80 perc dei punti persi sulla seconda ma quasi tutti nello scambio

Ovvio, significa che la seconda non mette in difficoltà e quindi non gli permette di prendere subito il comando del gioco. Anzi, una seconda debole permette all’avversario di prendere il comando e infatti non ha quasi mai vinto il punto.

342
Becuzzi_style (Guest) 07-06-2016 17:44

Finalmente una gran giornata…quasi epica..molte partite tirate portate a casa…bravi tutti!!

341
Ken_Rosewall 07-06-2016 17:43

ci credevo e….sul 5-5 pari appena arrivato, mi si è impallata la connessione wireless. Sti cavoli, bene così mi pare no? :wink:

340
Ken_Rosewall 07-06-2016 17:41

@ Palmeria (#1617396)

e noooo! non vale! mi si è bloccato internet quando lo stavo per scrivere io :mrgreen:

339
Luciano.N94 07-06-2016 17:35

@ Elio (#1617385)

Della trentina di set point annullati,sempre contro questo lo sai?Ne ha parlato lui nella telecronaca su Eurosport,ha vinto sull’erba,mi pare al Queen’s.

338
Castagna (Guest) 07-06-2016 17:35

Con tutti questi allenatori preparati e attenti, capaci di analisi approfondite e molto dettagliate, dovremmo avere 10 italiani nelle prime 20 posizioni della classifica ATP. Mah! Qualcosa mi sfugge!

337
Cla 07-06-2016 17:32

Scritto da Buon Rob

Scritto da Cla
IL problema non è che Quinzi vada in difficoltà, il problema è che alle prime difficoltà SCOMPARE.

Esatto, stavolta è riuscito a perdere una partita dopo essere stato avanti 5-1 nel terzo set e avanti di due bre…ah, no.
Comunque ho fatto un passo su livetennis.br e c’è un certo Gabriel da Belo Horizonte che è scatenato e dice che i brasiliani hanno tutti il braccino, e su quelo serbo un certo Gabriel da Novi Sad che dice che i serbi perdono sempre al tie break del terzo

Purtroppo Quinzi scompare spesso, il fatto che ogni tanto ritorni in partita non è una scusante.
Con questa testa non si va da nessuna parte.
E non è una novità, ricordo un Quinzi-Nishioka 4 anni fa, 6-2 Quinzi nel primo set.
Poi 6-1 6-1 per il giapponese.

336
nere 07-06-2016 17:30

Scritto da LMEG
A parte tutte le considerazioni che la maggior parte dei Quinzifans sull’intensità, sull’agonismo e sulla voglia di emergere, è evidente che GQ ha un PROBLEMONE con il dritto che esegue naturalmente sempre frontale, non riuscendo così a dare parabola alla palla. Ne consegue una traiettoria piatta che se la palla è all’altezza perfetta fa anche vincente, ma se è più alta o più bassa va rispettivamente fuori o in rete. La musterizzazione che stanno provando a fargli fare facendogli arrotare il dritto di manovra, è inficiata proprio da questa errata impostazione dello stance iniziale per cui genera dei drittini cortissimi un po’ angolati sul lato sinistro che qualsiasi buon giocatore può chiudere sia di rovescio che di dritto inside-out (non parliamo cosa possa ricavarne un top 100-150…). Il secondo evidentissimo problema è la risposta al servizio che più in affanno non si può nonostante un posizionamento sulla rete di fondocampo. Il terzo è un servizio insufficiente, sia la seconda che la prima che spessissimo è un bananone a uscire: buono per i Future e per il primo turno dei Challenger, inconsistente per i veri giocatori. Detto questo e sapendo che ogni giocatore ha un suo limite innato e non basta la volontà, l’aiuto del web o un grande allenatore per trasformare un discreto giocatore in un campione, credo che GQ, la sua famiglia e il suo ondulante staff dovranno confrontarsi prima di ogni altra cosa con questi aspetti tecnici: se non verranno superati per i Quinziboys (intenditori o solamente tifosi) non resterà altro che disquisire su prestazioni al di sotto delle aspettative e mai su costanti progressi che portino a mettere la testa nel tennis vero.

bella analisi, con questi limiti tecnici di quinzi non potrà che sbattere contro un muro che non è oltre il 150-200 atp, tifare e sperare per qualcosa di più è al momento inutile. se riesce a limare almeno un paio di questi (diritto e servizio almeno) può salire di livello e puntare all’ingresso nei 100.

335
Marcello (Guest) 07-06-2016 17:30

Per me sarebbe stata una buona prova anche se avesse perso 6-4 al terzo

334
ale98 (Guest) 07-06-2016 17:28

@ Roby (#1617317)

Sono pienamente d’accordo non capisco perchè non spinge sin dall’inizio..

333
paolo (Guest) 07-06-2016 17:28

Miii che vittoria Giacalone ragazzi, grande!

332
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 07-06-2016 17:26

Aspettando i 2 nonni e gli altri 2 siculi giovincelli la giornata a Caltanisetta e’ a dir poco da record con 4/4 agli ottavi.
Il risultato + importante e contro pronostico e’ senza dubbio Giacalone con doppio TB vs Traver vittoria coi fiocchi.

331
Palmeria (Guest) 07-06-2016 17:26

Lo posso dire “the giacal One”?

Bravissimi tutti i nostri oggi.
Ed ora forza salvo, la Sicilia è con te!

330
Insalatiera 76 (Guest) 07-06-2016 17:26

@ Cosmopolita 10 (#1617380)

Sarai pure cosmopolita ma di geografia ne mastichi poco :mrgreen:
da Caltanissetta l’Etna neanche si vede!

329
ale98 (Guest) 07-06-2016 17:25

Allora ci sono ancora importanti problemi: il diritto troppo che gioca troppo liftato e la seconda di servizio, che è veramente una rimessa in gioco.. Però posso dirvi una cosa l’anno scorso mai avrebbe ribaltato questa partita e quindi questo è un ottimo segnale, almeno caratterialmente sembra tornato ad essere concentrato su qualsiasi punto poi per il resto c’è ancora tanto da migliorare ma il percorso iniziato con questo allenatore mi sembra buono.. Dai Gian!

328
Gerry (Guest) 07-06-2016 17:23

@ zedarioz (#1617344)

Lasciali parlare quelli. La statistica più insensata che abbia mai lei, senza un minimo di logica proprio

327
luca14 (Guest) 07-06-2016 17:23

manca solo che il cinese batta Ymer, poi abbiamo visto tutto :mrgreen:

326
e-team (Guest) 07-06-2016 17:18

Direi che la notizia di giornata è di Giacalone…..vittoria incredibile……..comunque bene Quinzi, Donati e Giannessi…..partite non semplice ma portate a casa

325
Giomac (Guest) 07-06-2016 17:18

Quinzi non può giocare 2 metri dietro la linea di fondo . Con l’altezza che ha dovrebbe servire un kick migliore poi…peccato .

324
veggente90 07-06-2016 17:17

Grande quinzi!!!!! Che .. a 2.62!!!!!

323
Elio 07-06-2016 17:14

Scritto da Il Ghiro
Quando Panatta vinse Roma annullò 11 o 12 match point al primo turno, e fu la svolta della carriera.
Un giorno tutti voi potrete raccontare di quando avete visto Quinzi recuperare da 5/2 nel terzo set contro il diabolico Clezar, e vincere il challenger di Caltanisetta.

Erano 11 vs Warwick se ricordo bene. Poi una a Parigi vs Hutka, prima di vincere RG ! Incredibile ! Grande Adriano ! :cool: :grin: :wink:

322
aperi (Guest) 07-06-2016 17:13

Da tifoso sono ovviamente contento d i tutti questi risultati in contro tendenza dei nostri giocatori ma non vorrei che adesso, come al solito, si inneggi a dei nuovi top cento. Il cammino è molto lungo.

321
Nevskij (Guest) 07-06-2016 17:11

Quinzi, Quinzi… La notizia del giorno è Giacalone

320
LMEG (Guest) 07-06-2016 17:11

A parte tutte le considerazioni che la maggior parte dei Quinzifans sull’intensità, sull’agonismo e sulla voglia di emergere, è evidente che GQ ha un PROBLEMONE con il dritto che esegue naturalmente sempre frontale, non riuscendo così a dare parabola alla palla. Ne consegue una traiettoria piatta che se la palla è all’altezza perfetta fa anche vincente, ma se è più alta o più bassa va rispettivamente fuori o in rete. La musterizzazione che stanno provando a fargli fare facendogli arrotare il dritto di manovra, è inficiata proprio da questa errata impostazione dello stance iniziale per cui genera dei drittini cortissimi un po’ angolati sul lato sinistro che qualsiasi buon giocatore può chiudere sia di rovescio che di dritto inside-out (non parliamo cosa possa ricavarne un top 100-150…). Il secondo evidentissimo problema è la risposta al servizio che più in affanno non si può nonostante un posizionamento sulla rete di fondocampo. Il terzo è un servizio insufficiente, sia la seconda che la prima che spessissimo è un bananone a uscire: buono per i Future e per il primo turno dei Challenger, inconsistente per i veri giocatori. Detto questo e sapendo che ogni giocatore ha un suo limite innato e non basta la volontà, l’aiuto del web o un grande allenatore per trasformare un discreto giocatore in un campione, credo che GQ, la sua famiglia e il suo ondulante staff dovranno confrontarsi prima di ogni altra cosa con questi aspetti tecnici: se non verranno superati per i Quinziboys (intenditori o solamente tifosi) non resterà altro che disquisire su prestazioni al di sotto delle aspettative e mai su costanti progressi che portino a mettere la testa nel tennis vero.

319
Cosmopolita 10 (Guest) 07-06-2016 17:10

Forza Gianluigi Quinzi, finalmente il fuoco dell’Etna sembra averti dato la scossa che ti mancava.
Riprenditi il tuo gioco che ultimamente avevi smarrito e torna ad essere il giocatore promettente ammirato da tutti i tifosi italiani.
Che il calore siciliano ti aiuti a lottare su ogni palla e a non arrenderti mai.

318
winter18 (Guest) 07-06-2016 17:09

Italici finalmente tosti e con huevos! in TRE passano il turno, annullando Match Point!

317
luca leconte (Guest) 07-06-2016 17:07
316
Koko (Guest) 07-06-2016 17:07

Per un gruppo di nostri tennisti 20 enni o poco più è l’ora di cominciare a fare almeno semi challengers con una certa frequenza. Non solo un elemento ma almeno 2 o 3 a settimana. Cecchinato ha segnato un percorso possibile anche ad altri tecnicamente e fisicamente non certo inferiori a lui.Ma per avere un senso sostitutivo di una generazione in via di pensionamento è un gruppo di giovani e non il singolo isolato che deve uscire a certi livelli da adesso in poi.

315
laver 07-06-2016 17:06

c’era un clima da foro italico 78′, quando higueras si ritiro’ per il pubblico o quando tiravano le monetine…beh a me quei momenti mancano….

314
Paolo (Guest) 07-06-2016 17:06

Grande Quinzi ma soprattutto mi sembra che sia cambiato l’atteggiamento quando è sotto nel punteggio rispetto al passato in altri tempi avrebbe sicuramente mollato

313
Buon Rob (Guest) 07-06-2016 17:06

Scritto da Cla
IL problema non è che Quinzi vada in difficoltà, il problema è che alle prime difficoltà SCOMPARE.

Esatto, stavolta è riuscito a perdere una partita dopo essere stato avanti 5-1 nel terzo set e avanti di due bre…ah, no. :???:
Comunque ho fatto un passo su livetennis.br e c’è un certo Gabriel da Belo Horizonte che è scatenato e dice che i brasiliani hanno tutti il braccino, e su quelo serbo un certo Gabriel da Novi Sad che dice che i serbi perdono sempre al tie break del terzo

312
paolo z. (Guest) 07-06-2016 17:05

Scritto da Bob
Io ho notato molti piu’ vincenti col dritto, ma mancanze gravi col rovescio difensivo. Deve imparare a difendersi quando e’ in ritardo, magari con uno slice a una mano…

Scritto da paolo z.
ok
parere personalissimo
cosa ho visto di bello:
rovescio tornato quello di un tempo
condizione fisica buona davvero
da sistemare: il diritto difensivo, è la novità di questo anno, ma sinceramente non credo possa essere competitivo a certi livelli. Ci stanno lavorando è ovvio, presumibilmente lo vogliono molto piu’ lungo, non so speriamo sia la strada giusta.
Attitudine mentale quando è in vantaggio: non si puo’ scendere così di intensità appena si mette il naso davanti

si mi riferisco specificatamente al liftone di diritto che fa quando non spinge ma è in palleggio normale
non l’ho mai visto giocare così esasperato, immagino sia una novità introdotta di proposito quest’anno, ed immagino che nelle intenzioni debba risultare molto piu’ profondo, perchè se la giochi così contro un giocatore da top 100 ti spella vivo

311
laver 07-06-2016 17:05

Scritto da Gabriele da Firenze
Beh che dire? Bravo a crederci e a realizzare la rimonta da 1-5…

Ti sei sprecato con i complimenti……

310
Luca Milano (Guest) 07-06-2016 17:04

Scritto da superpeppe
Questa giornata serva di lezione a tutti quelli che dicono che gli italiani perdono sempre il tie-break decisivo

ma è sparito quel tizio che sparava statistiche inventate tipo solo 28% di Tie Break vinti dagli Italiani? :roll:

309
ska (Guest) 07-06-2016 17:04

Bene, Gimeno ha salvato l’onore. Riponiamo la lupara ed andiamo insieme a mangiare e muffulette

308
pibla (Guest) 07-06-2016 17:03

Scritto da karsten braasch
comunque devo rettificare, sono tornato indietro con la registrazione, ed è probabile che l’urlaccio su quella palla contestata provenisse dagli spalti.

Esatto, bravo.

307
francofranchi (Guest) 07-06-2016 17:02

sono daccordo.. da ufficio indagini la partita di gimeno traver…

306
zedarioz 07-06-2016 17:02

Scritto da Bob
Io ho notato molti piu’ vincenti col dritto, ma mancanze gravi col rovescio difensivo. Deve imparare a difendersi quando e’ in ritardo, magari con uno slice a una mano…

Scritto da paolo z.
ok
parere personalissimo
cosa ho visto di bello:
rovescio tornato quello di un tempo
condizione fisica buona davvero
da sistemare: il diritto difensivo, è la novità di questo anno, ma sinceramente non credo possa essere competitivo a certi livelli. Ci stanno lavorando è ovvio, presumibilmente lo vogliono molto piu’ lungo, non so speriamo sia la strada giusta.
Attitudine mentale quando è in vantaggio: non si puo’ scendere così di intensità appena si mette il naso davanti

Confermo. Col dritto spacca soprattutto se arriva bene coi piedi. La carenza è nei colpi difensivi soprattutto in corsa. Per fare un paragone col Kyrgyos che lui batteva da ragazzino, quello adesso anche se è costretto in un angolo, spara vincenti anche da tre metri fuori dal campo. Per Quinzi ora è impossibile. Cmq si nota un lavoro sulla testa, e margini di miglioramento enormi su tutti gli aspetti tecnico tattici. Purtroppo è come se avesse appena ricominciato a giocare tra i pro. Comunque si vede la luce in fondo al tunnel.

305
pibla (Guest) 07-06-2016 17:01

Scritto da lopezzame
Un “triste” Omar Giacalone batte il n° 171 Atp (ex 48) Gimeno_traver 7/6 7/6

Ahahahah!!! Che tristezza… :wink:

304
yonex (Guest) 07-06-2016 17:01

bravo giacalone.
per quanto riguarda quinzi,gli aspetti positivi sono il rovescio ed il fatto che mi pare piu’ tranquillo.
da migliorare assolutamente servizio,dritto e lunghezza dei colpi.

303
isyde 07-06-2016 17:01

Scritto da karsten braasch
no, l’urlaccio era di quinzi che era convinto di aver chiuso il punto…
palla disturbata, su

è il classico urlo che si fa quando cerchi di ripartire da fondo campo per andare a rete (nel momento in cui ti rendi conto che la palla è ancora in gioco).
l’urlaccio è arrivato a noi, perché Quinzi era sotto i microfoni. ma dubito che sia arrivato nitidamente all’avversario.
era solo frustrato dalla rimonta.

302
pibla (Guest) 07-06-2016 17:01

Vinto da sotto 1-5 al terzo, cosa farà non si sa, di certo è un fighter, l’altro ovviamente l’ha regalata…

Vittoria che comunque dà morale.

Son d’accordo con chi dice che non si deve mai dimenticare di spingere, il suo gioco è quello; spingere, spingere, spingere, poi a volte il punto lo fai tu direttamente, altre volte te lo dà l’altro che sbaglia perché che va in affanno sotto pressione, ma bisogna il più possibile delle volte prendere l’iniziativa e spingere, altrimenti son guai.

301

Lascia un commento