Mondo Junior Copertina, Generica, Junior

L’Avvenire parte con il Bagnato. Ma sarà già una domenica bestiale

04/06/2016 19:10 Nessun commento
Il milanese Filippo Speziali ci riprova al Torneo Avvenire dopo essere giunto in semifinale già lo scorso anno al Tc Ambrosiano - Foto Francesco Panunzio
Il milanese Filippo Speziali ci riprova al Torneo Avvenire dopo essere giunto in semifinale già lo scorso anno al Tc Ambrosiano - Foto Francesco Panunzio

Si apre con la pioggia la 52a edizione del Torneo Avvenire. I 54 incontri previsti per la giornata inaugurale, inizialmente programmati sui 10 campi gara in terra rossa del Tc Ambrosiano di via Feltre, sono stati smistati su tre circoli, tra Milano e hinterland.

Una mattinata con poco tennis, un paio di incontri terminati sotto le coperture fisse dell’Ambrosiano, e molte decisioni da prendere per gli organizzatori. Alla fine si è scelto di giocare allo Sporting Corvetto di via Fabio Massimo, sempre a Milano, al Molinetto di Cernusco sul Naviglio e al Ct Giussano, in provincia di Monza e Brianza. Una soluzione d’emergenza che ha consentito di portare avanti il programma finché anche attorno ai campi di via Feltre non si è cominciato a sentire il rumore delle racchette e delle palline. È successo più o meno attorno alle 15.30, sul campo Centrale e campo n.3 (due dei tre dotati di tribuna nella settimana di torneo), non prima di aver portato a termine una decina di match e non prima di aver visto cadere il n.1 del seeding cadetto, vale a dire il tedesco Willem Frentz, sconfitto per 7-5 6-4 dall’azzurro Nicolò Barbieri che ora affronta l’altro italiano Giovanni Peruffo (6-2 6-4 alla wild card Eminefendic, anche lui italiano nonostante l’anagrafe). Adesso, sempre con un occhio rivolto al cielo e l’altro alle previsioni meteo, il Torneo Avvenire guarda già alla seconda giornata, che da programmi dovrebbe mettere in campo il secondo e il terzo turno delle qualificazioni, e soprattutto alla settimana di main draw. Quella che comincia lunedì e che conduce alle finali di sabato 11 giugno (trasmesse in tv su SuperTennis a seguire dei tornei Atp della settimana).

Domenica, oltre ai tanti match in agenda (48 tra secondi e terzi turni di qualificazione, al netto di qualche appendice della prima giornata ancora da concludere), anche l’estrazione del tabellone principale: avverrà nel tardo pomeriggio, mentre i match scatteranno, maltempo permettendo, alle 9. Quest’anno le teste di serie dei main draw seguiranno l’ordine dell’entry list Tennis Europe, senza quindi essere concordate a tavolino dai responsabili tecnici delle varie federazioni come era abitudine. C’è grande attesa, oltre che per i nomi dei qualificati (102 su 118 al via del tabellone cadetto erano italiani), anche per il ritorno in via Feltre di due protagonisti dell’edizione 2015. Il primo è quel Filippo Speziali che lo scorso anno arrivò in semifinale, fermato soltanto dalla regolarità dello svizzero Jakub Paul. Classe 2000, Speziali si allena proprio a Milano con i tecnici dell’Accademia Vavassori. L’altra è Lisa Piccinetti, che guida il manipolo delle azzurre da tener d’occhio (tra le altre la trentina Melania Delai e la sondriese Federica Rossi) e che lo scorso anno arrivò a un passo dal successo in doppio in coppia proprio con la valtellinese. L’ingresso al Tc Ambrosiano sarà gratuito per tutta la durata della manifestazione. Su www.torneoavvenire.it, a partire da lunedì, il live score degli incontri.

I RISULTATI DI GIORNATA

Qualificazioni: tabellone maschile, primo turno
M. Bellucci (ITA) [12] b. N. Cigna (ITA) 6-2 6-3, M. Magro (ITA) b. S. Spaccini (ITA) 6-4 6-0, N. Barbieri (ITA) b. T.W. Frentz (GER) [1] 7-5 6-4, F. Lucini (ITA) b. C.E. Marsilio (ITA) 6-4 6-1, G. Peruffo (ITA) b. E.H. Eminefendic (ITA) [WC] 6-2 6-4, B. Sarritzu (ITA) [WC] b. F. Cardinale (ITA) 7-5 6-0, N. Buffo (ITA) b. A. Giuliani (ITA) 6-3 1-6 7-6(5), P. Marino (ITA) [6] b. N. Bertagnoli (ITA) 6-0 6-1, B. Gramaticopolo (ITA) [8] b. L. Borrello (ITA) 5-2 rit., S. Cacciapuoti (ITA) b. T. Feist (FRA) 6-0 6-0, M. Contarino (ITA) [14] b. M. Zappoli (ITA) 6-4 6-3, T. Schneider (FRA) [11] b. V. Faletti (ITA) 6-1 6-1, S. Camposeo (ITA) [3] b. G. Fiori Cimati (ITA) 6-2 6-1, A. Morolli (ITA) [WC] b. M. Salvaderi (ITA) 6-3 6-2, G. Bellezza (ITA) b. L. Bierbaum (GER) 6-2 6-4, A. Leonardi (ITA) b. F. Masetti (ITA) 6-2 6-2. Da concludere: G. Zaiti (ITA) – G. Magnani (ITA) [9], E. Zanada (ITA) – A. Pavlovic (SUI) [16], F. Felline (ITA) – F. Fioriti (ITA), V. Perruzza (ITA) [2] – A. Azzalini (ITA), A. Saner (SUI) – D. Cortimiglia (ITA), O. Giuffrida (ITA) – M. Organista (ITA) [WC], G. Donzella (ITA) – U. Fiorito (FRA) [13], L. Mrsic (AUT) [4] – G. Misasi (ITA), A. Casati (ITA) – F. Luzzo (ITA) [WC], A. Brignacca (ITA) – M. Arnaldi (ITA) [10], A. Gola (ITA) [5] – M. Ghelli (ITA), A. Terenziani (ITA) [WC] – L. Cassago (ITA), M. Brambati (ITA) – L. Vatteroni (ITA), R. Tavilla (ITA) [7] – A.G. Conca (ITA) [WC], D. Santuari (ITA) – I. Martinelli (ITA), M. Fantolino (ITA) – A. Garcia (FRA) [15].

Qualificazioni: tabellone femminile, primo turno
E. Bellavita (ITA) b. M.B. Covrig (ITA) 7-6(5) 6-4, M. Canavese (ITA) b. E. Guglielmetti (ITA) 6-3 6-1, S. Donnini (ITA) [16] b. F. Valle (ITA) 6-2 6-3, C. Ciani (ITA) b. M. Rossoni (ITA) 6-3 6-2, A. Colombo (ITA) [11] b. F. Martini (ITA) 6-2 6-3, M. Colombo (ITA) b. M. Grigorov (ITA) 6-0 6-1, F. Bottardi (ITA) b. G. De Simone (ITA) 6-1 6-1, R.E. Zingale (ITA) [13] b. M. Markovic (ITA) 6-2 6-1, M. Buglione (ITA) [12] b. C. Matteodo (ITA) 6-2 6-3, E. Pellicani (ITA) b. D. Merli (ITA) 6-1 6-1, L. Lancellotti (ITA) [14] b. A. Cella (ITA) 6-0 6-2, T. Zelinka (AUT) b. F. Pedrani (ITA) 6-1 6-1. Da concludere: G. Del Sordo (ITA) – V. Gaggini (ITA), N. Accorsi (ITA) – M. Mulatero (ITA), D. Simonetti (ITA) – M. Zara (ITA), I. Sposetti (ITA) – F. Baldelli (ITA), G. Stuani (ITA) – E. Di Battista (ITA) [15], I. Lauro (ITA) – V. Gastaldello (ITA), C. Cavelli (ITA) – R. Lodi Pasini (ITA), F. Scara (ITA) – A. Anastasio (ITA), C. Fermi (ITA) – G. Aprea (ITA), E. Leva (ITA) – C. Romito (ITA).


TAG: ,

Lascia un commento