Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Toni Nadal fiducioso per un ritorno in campo in tempi brevi di Rafa

29/05/2016 08:15 25 commenti
Toni Nadal è il coach di Rafael Nadal
Toni Nadal è il coach di Rafael Nadal

Toni Nadal si è detto molto dispiaciuto dell’infortunio che ha costretto suo nipote ad abbandonare il Roland Garros, tuttavia è apparso fiducioso che Rafa recuperi presto e possa tornare in breve tempo a giocare.

“Fa parte dello sport però sì, questo infortunio capita nel momento meno opportuno.
E’ un vero peccato, perché Rafael stava tornando su un buon livello e si sentiva competitivo; in più, questo è il torneo più importante dell’anno per noi Adesso, la cosa principale è che recuperi completamente. Lavoreremo duro per farci trovare pronti per Wimbledon”, ha aggiunto.


Edoardo Gamacchio


TAG: ,

25 commenti. Lasciane uno!

Roberta (Guest) 30-05-2016 05:41

Sono assolutamente d’accordo con te. Pare che nessuno ricordi quanto ha dato Rafa al tennis!!!!
Federerai e Rafa sono due grandi campioni …..di sportività e onestà
Ciao

25
bad_player (Guest) 29-05-2016 18:31

2 settimane di riposo assoluto.
Quindi rivaluteranno il tutto verso il 10 giugno.
Non ci va di sicuro…

24
il luminare (Guest) 29-05-2016 18:28

proverà x le olimpiadi

23
alexalex 29-05-2016 17:51

@ Kaprof (#1611182)

Ho letto anch’io! però non parlano di tempi di recupero! dubito che giochi Wimbledon!

22
Kaprof (Guest) 29-05-2016 17:18

Lesione della guaina ulnare

21
Salvo (Guest) 29-05-2016 17:10

Scritto da livio
Ma come fai a lavorare duro se hai il tendine a rischio rottura?Wimbledon non è fra 3 mesi.

Infatti.
Per me salta Wimbledon e torna in estate, forse ad Amburgo.

20
livio (Guest) 29-05-2016 17:05

Ma come fai a lavorare duro se hai il tendine a rischio rottura?Wimbledon non è fra 3 mesi.

19
enzo680 (Guest) 29-05-2016 14:07

@ alexalex (#1610910)

io non alludo al doping,eh
sia chiaro
ma se un polso è a rischio rottura,la cosa è grave
poi se torna a wimbledon è un bene per il tennis e per lui.

18
alexalex 29-05-2016 13:46

@ chrolli (#1610930)

Intendevo dire che è inutile forzare i tempi di recupero e allenarsi duramente, rischiando di non guarire bene, per giocare a Wimbledon, dove per forza di cose non potrà comunque essere in ccondizioni ottimali, visto che cmq sull’erba (stoccarda 2015 a parte) non è competitivo. Basta il dustin brown di turno per prenderlo a pallate! Tanto vale prendersi più tempo per guarire bene e rientrare ad agosto!

17
Tweeners 29-05-2016 13:40

Qua però rompo la lancia a favore di Rafa.
Se il tendine è infiammato e non rotto basta aspettare che passi il dolore con riposo e trattamenti e poi può tornare a giocare anche fra un mese. Ricordo Djokovic a Montecarlo 2014 quando perse da Federer con il polso fasciato saltò Madrid e tornò a Roma.
Ma se lo dice Zio Toni forse tornerà per gli Us. Open! :mrgreen:

16
chrolli 29-05-2016 13:31

Scritto da alexalex
Personalmente mi auguro che salti Wimbledon dove non è più competitivo nemmeno da sano!

Non condivido,Rafa e Roger hanno scelto di continuare a giocare nonostante non possano più puntare al numero 1 atp,ma addirittura saltare anche prove slam perché non si è più competitivi su una determinata superficie è triste per due come loro
Sul polso di Rafa mi sembra ovvio che Nadal non disputerà i tornei su erba,il tendine non guarisce in due settimane,al massimo passa il dolore ma se non ti fermi un po’ l’infiammazione torna,con olimpiadi e stagione americana alle porte non penso che Nadal corra rischi.Se giocasse,evidentemente il polso non era così malconcio.Poi la verità sulla sua salute la sanno solo loro ma tirare in ballo il doping in questo caso è ridicolo.

15
alexalex 29-05-2016 13:09

@ enzo680 (#1610883)

Ok, ma di lesione non ne ha parlato! Un tendine dolorante è infiammato, non per forza lesionato! Evidentemente, considerando gli sforzi richiesti da un torneo come il roland garros, i medici gli avranno detto che rischiava la lesione, il distacco, la rottura, quel che è!

14
Beh (Guest) 29-05-2016 12:48

@ Fede-rer (#1610773)

Non c’è niente da capire. Il problema è semplice (almeno per come lo hanno spiegato loro): se Nadal continuava a giocare rischiava la rottura del tendine con conseguente intervento chirurgico che lo avrebbe quindi forzato a molti mesi di stop. Dando forfait prima invece, ciò è stato evitato ma sicuramente qualcosa c’è. Io penso che ci sia qualche lesione, ma ovviamente bisogna vedere la gravità di questa lesione. Evidentemente non è così grave, ed ecco il motivo per il quale hanno preferito essere prudenti e saltare Parigi ora (e forse Wimbledon dopo) e ritornare, piuttosto che dire addio all’intera stagione 2016. Conta pure che dopo che stai molti mesi fermo è sempre piu difficile ritornare ad alti livelli. Credo che la sua sia stata una scelta di prudenza. Poteva giocare con il polso anestetizzato come ha fatto per i primi due match, ma se i medici ti dicono che andando avanti rischi la rottura è evidente che ti devi fermare, non hai altra scelta. Meglio uno stop di qualche mese che di 7-8 mesi o addirittura un anno (vedi Del Potro).

13
enzo680 (Guest) 29-05-2016 12:47

@ alexalex (#1610872)

è nadal che ha detto che il polso è a rischio rottura,sennò diceva ho il polso infiammato,è lui che l’ha buttata sul tragico e mi sono pure preoccupato perchè ad oggi nel tennis c’è tanta noia.
e non sono suo tifoso

12
alexalex 29-05-2016 12:42

@ enzo680 (#1610868)

Io di lesione non ho letto da nessuna parte… che io sappia un tendine infiammato è a rischio lesione se messo sotto sforzo!

11
Andinadal 29-05-2016 12:41

Nadal non ha detto che era grave il polso ha detto che sente un dolore da madrid e dopo la partita con bagnis è diventato più forte e se avesse continuato a giocare li si avrebbe rischiato di rompersi.Quindi non inventate cose senza senso su di lui

10
alexalex 29-05-2016 12:30

Ogni infortunio ha i suoi tempi, e non tutti i polsi infortunati son come quelli di del porto! Ricordo che a montecarlo 2014 djokovic giocò col polso dolorant. perse contro federer, saltò madrid e si millantò che rischiasse la carriera! e poi cosa successe? Vinse roma, finale a parigi, vinse Wimbledon… nel 2015 e bel 2016 sappiamo come quel polso lo abbia penalizzato! Bisogna sempre valutare! Personalmente mi auguro che salti Wimbledon dove non è più competitivo nemmeno da sano!

9
enzo680 (Guest) 29-05-2016 12:29

ma il polso non è a rischio rottura?
ergo il tendine è lesionato
non sono un medico,ma ragiono per logica.

8
comeonregoer (Guest) 29-05-2016 12:16

Non capisco questi tifosi di federer che vedono sempre il male dietro a tutto ciò che succede a nadal. Magari semplicemente se uno gioca con il polso infiammato rischia di peggiorare la situazione e se invece sta a riposo recupera? Non è he tutti gli infortuni al polso devono richiedere operazioni su operazioni e anni di stop! Capisco che molti di voi si siano illusi che questo infortunio costringesse nadal a chiudere la carriera ma se ci pensate però stravolgere sempre la realtà è veramente ridicolo

7
I love tennis (Guest) 29-05-2016 12:11

Beh un polso quasi rotto non si recupera in fretta,al solito lo zio mette le mani avanti,ma la gravità dell’infortunio ha lasciato intendere più tempo di recupero,a meno che non bastino le infiltrazioni.

6
RogerRoger 29-05-2016 10:59

Un polso che un giorno rischia di rompersi …e il giorno dopo parlano già di Wimbledon? Mah…. Io dico che in questo modo alimentano soltanto legittima diffidenza e scetticismo. Altrimenti Del Potro faccia una conferenza stampa dicendo: ” Vi ho mentito. Dai problemi al polso si guarisce in una settimana … Ma io semplicemente non ho avuto voglia di giocare e mi sono fermato due anni”…

5
comeonregoer (Guest) 29-05-2016 10:29

@ Fede-rer (#1610773)

C’è qualcosa da capire?

4
mats (Guest) 29-05-2016 10:21

e ti pareva… recupero lampo, proprio strano questo grave problema al polso. :roll:

3
La Gisa da Forlì (Guest) 29-05-2016 09:45

Scritto da Fede-rer
Allora proprio non capisco….

Hai ragione… Si passa da un polso quasi rotto ad un rientro in tempi brevi !! Avranno trovato un bravo sciamano…

2
Fede-rer 29-05-2016 09:42

Allora proprio non capisco….

1

Lascia un commento