Mondo Junior Copertina, Generica, Junior

ITF Junior: vincono in doppio Federica Bilardo, Jacopo Berrettini e Andrea Guerrieri. Per la Bilardo finale anche in singolare

01/05/2016 18:22 10 commenti
Nella foto Federica Bilardo
Nella foto Federica Bilardo

Buone notizie dal torneo ITF Junior d grado 2 che si è appena concluso a Salsomaggiore e che abbiamo seguito con aggiornamenti quotidiani. Federica Bilardo è stata la protagonista principale tra i tanti italiani presenti avendo raggiunto la finale sia il singolare, sconfitta dall’inglese Jodie Burrage per 6/4 6/2, che in doppio, dove, in coppia con la stessa ragazza inglese, hanno battuto una coppia olandese. Con queste buone prove, Federica dovrebbe essersi garantita l’accesso al main draw del Roland Garros Junior assieme a Tatiana Pieri. Vittoria anche nel doppio maschile grazie alla coppia formata da Jacopo Berrettini e Andrea Guerrieri che hanno vinto al super tie break contro Gray-Kazakov.

L’altra grande protagonista del torneo di Salsomaggiore è stata senza dubbio Lisa Piccinetti, toscana, nata nel novembre 2000, quindi ancora under 16, è arrivata sino alle semifinali, arrendendosi solo alla Burrage. Per lei quarti anche nel doppio e nuovo best ranking che la porterà in una zona di classifica molto vicina alle qualificazioni per gli Slam Junior.

Nel torneo femminile positivi i quarti di finale per Monica Cappelletti, al rientro da un lungo infortunio, che è stata capace di battere la testa di serie numero 2, Lara Escauriza, e poi si è arresa solo a Lisa Piccinetti in tre combattutissimi set. Quarti di finale anche per Lucrezia Stefanini.
Buon secondo turno anche per la giovanissima (2001) Federica Rossi, che ha onorato la wild card che le hanno assegnato gli organizzatori, superando all’esordio la testa di serie numero 3, la cinese Cao. Il secondo turno è stato raggiunto anche da Maria Vittoria Viviani e Martina Zerulo. Al primo turno si sono fermate le wild card Elisa Visentin e Lucia Bronzetti, molto sfortunate nel sorteggio, che comunque hanno fatto una bella figura, ma soprattutto la giovanissima Melania Delai (2002) all’esordio in un torneo ITF, che è stata capace di superare i tre turni di qualificazione, conquistando così i primi punti ITF in carriera.

Nel torneo maschile il risultato migliore in singolare è stato ottenuto da Luca Prevosto che si è fermato in semifinale davanti al tedesco Wessels. Un po’ di delusione per gli altri italiani, Corrado Summaria, Liam Caruana e Andrea Guerrieri sono stati sconfitti nei quarti di finale. Terzo turno per Samuele Ramazzotti e Francesco Forti, solo secondo turno per Federico Iannacone, Giovanni Fonio, Filippo Mora, Marco Miceli e Andrea Bolla. Infine sconfitti al primo turno Gennaro Orazzo, Federico Bertuccioli, Jacopo Berrettini (che si è rifatto vincendo il doppio, come detto), Nicolò Crespi, Leonardo Taddia, Giuliano Benedetti, Alessandro Ingrao, Carlo Donato, Edoardo Lavagno, Alessandro Coppini e Mattia Frinzi.

Nessun altro italiano impegnato nei tornei ITF della settimana, mentre molti saranno al via nella settimana entrante al Grado 2 di Prato, tra gli altri segnaliamo Corrado Summaria, Liam Caruana, Andres Gabriel Ciurletti, Andrea Guerrieri, Giovanni Fonio e Federico Iannacone. Tra le ragazze al via a Prato Lucrezia Stefanini, Lisa Piccinetti, e Monica Cappelletti. Live Tennis seguirà il torneo con articoli quotidiani.

Nei tornei ETA segnaliamo le vittorie nel torneo under 14 di Brindisi (categoria 3) di Luca Nardi, in finale su Fausto Tabacco e di Matilde Paoletti in finale su Veronica Mascolo. Questa settimana inizia l’importante torneo under 14 di Pavia con tutti i principali giovani tennisti italiani al via.


Paolo Angella


TAG:

10 commenti. Lasciane uno!

Paolo (Guest) 02-05-2016 07:59

Esatto, oggi escono le nuove classifiche.
Domani uscirà l’entry list del Roland Garros e sarà la lista definitiva per determinare chi entra nel tabellone principale e nelle qualificazioni. La classifica la settimana prima del torneo serve solo a stabilire le teste di serie.
Lisa Piccinetti ad esempio (purtroppo) non riuscirà ad entrare.
Tutto quello che prendono a Prato, Santa Croce e al Bonfiglio vale per Wimbledon

10
Elio 02-05-2016 00:09

@ Gaz (#1588158)

No, mi sembra che questo era l’ultimo torneo valido per chiudere le iscrizioni.

9
Gaz (Guest) 01-05-2016 21:31

Scritto da Gaz
Ma di che si parla,a Melbourne la testa di serie numero 1 delle qualifiche era 85 e poi c’è ancora da disputare un G2 un G1 e un GA tutti in casa dove potranno ottenere tanti punti,fino alla Piccinetti possono entrare tutte direttamente al M.D.Il problema è Un’altro,nessuna ha ancora la competitività per uno slam,ma da una parte e’ buono che facciano esperienza e che verifichino quanto goal ancora esiste dalle più forti e quanto c’è da lavorate.Intanto questo torneo rivela la britannica che si era presentata non con credenziali particolari se non un G2 vinto in finale con una 13enne ma che ha vinto abbastanza nettamente .Alla fine stesso trattamento di punteggio riservato anche alla volessi che ha avuto solo il vantaggio di affrontarla per ultima rispetto alla Piccinetti,alla Stefanini e alla Rossi che per ragioni anagrafiche è sicuramente la più considerevole.

Problemi con le parole precomposte del telefono
Goal=Gap
Lavorate=Lavorare
Volessi=Bilardo

8
Gaz (Guest) 01-05-2016 20:31

Ma di che si parla,a Melbourne la testa di serie numero 1 delle qualifiche era 85 e poi c’è ancora da disputare un G2 un G1 e un GA tutti in casa dove potranno ottenere tanti punti,fino alla Piccinetti possono entrare tutte direttamente al M.D.Il problema è Un’altro,nessuna ha ancora la competitività per uno slam,ma da una parte e’ buono che facciano esperienza e che verifichino quanto goal ancora esiste dalle più forti e quanto c’è da lavorate.Intanto questo torneo rivela la britannica che si era presentata non con credenziali particolari se non un G2 vinto in finale con una 13enne ma che ha vinto abbastanza nettamente .Alla fine stesso trattamento di punteggio riservato anche alla volessi che ha avuto solo il vantaggio di affrontarla per ultima rispetto alla Piccinetti,alla Stefanini e alla Rossi che per ragioni anagrafiche è sicuramente la più considerevole.

7
Luca_nl 01-05-2016 19:00

@ Elio (#1588076)

Sono 64 in totale, ma devi detrarre i posti per le qualificate, poi non so se sono previste W.C. ma credo di no.
Tra le qualificate è sicura, e forse anche tra le prime 16.

6
Luca_nl 01-05-2016 18:57

Scritto da Paolo80

Scritto da Luca_nl
Difficile che entri nel Main Draw del Roland Garros da n.70 al mondo.

Qualche rinuncia ci sarà? O no??

Servono tante rinunce, mi sembra che direttamente ne entrano solo 56 se non anche meno, quindi circa 14 rinunce, mi sembrano tante, ma non impossibili visto che siamo alla fine dell’anno scolastico.
Agli Us Open Beatrice Torelli mi sembra che era 59 era fuori, poi entrata per alcune rinunce, ma al Roland mi sembra che in genere ci sono maggiori rinunce.

5
Paolo80 (Guest) 01-05-2016 18:49

Scritto da Luca_nl
Difficile che entri nel Main Draw del Roland Garros da n.70 al mondo.

Qualche rinuncia ci sarà? O no??

4
Elio 01-05-2016 18:37

Scritto da Luca_nl
Difficile che entri nel Main Draw del Roland Garros da n.70 al mondo.

Si, ma ci saranno sicuramente dei W.O ! Vedremo… 😉 Credo che entrano i primi 64 della classifica, no 😕 💡

3
Luca_nl 01-05-2016 18:33

Difficile che entri nel Main Draw del Roland Garros da n.70 al mondo.

2
Elio 01-05-2016 18:30

Cavolo, ha perso la Bilardo. 🙁 Cmq con questi risultati, dovrebbe entrare nelle quali per RG (come minimo). Grazie per la notizia, ma cartellino rosso a quelli che “organizzano” questo torneo. Neanche l’ombra di un livescore… 😯
Spero che a Prato sarà diverso… 💡

1