Caso Giorgi Copertina, Generica

Camila Giorgi e la questione inesatta del cambio di nazionalità. L’azzurra medita un forfait a Roma

06/04/2016 11:22 61 commenti
Camila Giorgi classe 1991, n.48 del mondo
Camila Giorgi classe 1991, n.48 del mondo

Negli ultimi giorni si sentono tanti rumors sulla vicenda di Camila Giorgi.
Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.

Si parla di un possibile cambio di nazionalità della Giorgi (Argentina, Usa e Israele) e si dice che la cosa non sia possibile.
Non è proprio così dato che, ovviamente, ci può essere il cambio di nazione ma dato che Camila ha già giocato in Fed Cup con l’Italia non potrà più giocare con le nuove norme per un’altra nazione di appartenenza (se non cambieranno nuovamente le regole).

Poi Camila, molto amareggiata dalla situazione che si è creata, sta pensando di dare forfait nel torneo di Roma e sarebbe sicuramente un vero peccato dato che si tratta della terza giocatrice italiana.

Anche le Olimpiadi sono purtroppo in dubbio per via del rifiuto di rappresentare l’Italia in Fed Cup contro la Spagna.


Camillo Santini


TAG: ,

61 commenti. Lasciane uno!

biglebowsky (Guest) 07-04-2016 10:04

@ biglebowsky (#1566812)

aggiungo, dato che su questo thread siamo rimasti solo noi due, che a mia interpretazione giorgi ha priorità su schiavone in caso di rinuncia di pennetta.

credo anche che la giustificazione all’esclusione debba essere motivata seriamente se non ti vuoi esporre alla obiezioni anche legali con eventuale richieste di risarcimento danni procurati da parte dell’atleta a da chi le rappresenta, in questo caso la wta che potrebbe non accettare supinamente che le indicazioni del SUO ranking vengano ignorate senza validi motivi.

61
biglebowsky (Guest) 07-04-2016 09:46

Scritto da Carl
Mentre la norma sullo SR è chiarissima, non lo è altrettanto, almeno per me, quella per l’ammissione in deroga di vincitrici di Slam.
Ci sono due posti in tutto per vincitrici di slam entro le prime 200 che già non siano qualificate per merito, ma in ballo c’è solo la Schiavone (tutte le altre rientrano tra le 56), no problem.
Letteralmente il protocollo olimpico ITF dice che possono essere nominate “provided the quota per NOC (National Olympic Committee) has not already been filled.”
Ora quel “filled” si interpreta che i 4 posti posti massimo per nazione sono stati effettivamente assegnati, o che ci sono già 4 atlete che ne hanno diritto per classifica?
Sono riempiti dalle scelte dei comitati nazionali o dal ranking computerizzato?
Io sarei propenso alla seconda interpretazione, chè altrimenti una nazione potrebbe per scelta lasciare a casa una che ha diritto per far posto a questa eccezione, ma non ne sono per niente sicuro.

grazie per la risposta, chiarissimo.

se posso aiutarti a chiarire il tuo dubbio

Deve essere presente almeno un giocatore rappresentante la nazione ospitante; la non-presenza tra i 56 direct acceptances qualifica comunque il primo brasiliano del ranking.

Devono essere rappresentate tutte le 6 ITF Regional Association, di conseguenza, se delle regioni non sono rappresentate nelle direct acceptances, il miglior giocatore del ranking di ogni regione mancante potrà partecipare se è presente nella top300 del ranking (le ITF Regional Association sono CentroAmerica, Sud America, Asia, Africa, Europa ed Oceania).

Massimo 2 giocatori, se presenti nella top200 e ex medaglie d’oro olimpiche o vincitori di titoli dello Slam, possono partecipare se il limite di 6 final qualification places o il limite di 4 giocatori per nazione non sono già stati superati. Se sono eleggibili più di 2 giocatori per questa categoria, saranno i due con più titoli a partecipare.

Se di questi 6 final qualification places alcuni posti risultano ancora liberi, i posti saranno allocati ai giocatori dal ranking migliore le cui nazioni non sono ancora state rappresentate dai giocatori eletti dai criteri precedenti.

60
Carl 07-04-2016 00:53

Mentre la norma sullo SR è chiarissima, non lo è altrettanto, almeno per me, quella per l’ammissione in deroga di vincitrici di Slam.
Ci sono due posti in tutto per vincitrici di slam entro le prime 200 che già non siano qualificate per merito, ma in ballo c’è solo la Schiavone (tutte le altre rientrano tra le 56), no problem.

Letteralmente il protocollo olimpico ITF dice che possono essere nominate “provided the quota per NOC (National Olympic Committee) has not already been filled.”

Ora quel “filled” si interpreta che i 4 posti posti massimo per nazione sono stati effettivamente assegnati, o che ci sono già 4 atlete che ne hanno diritto per classifica?

Sono riempiti dalle scelte dei comitati nazionali o dal ranking computerizzato?

Io sarei propenso alla seconda interpretazione, chè altrimenti una nazione potrebbe per scelta lasciare a casa una che ha diritto per far posto a questa eccezione, ma non ne sono per niente sicuro.

59
Carl 07-04-2016 00:32

Scritto da biglebowsky

Scritto da Carl
Per le Olimpiadi a togliere le castagne dal fuoco ed evitare imbarazzi viene in sooccorso la Donna della Provvidenza, Flavia Pennetta.
L’antipatico tira e molla con cui Malagò la sollecita a ritornare in campo per l’occasione, ed il fatto che Flavia sia ancora a pieno diritto nel ranking, offre una soluzione ineccepibile: le quattro nominate dalla Federazione, avendone i requisiti ed in ordine di ranking, sono Pennetta, Vinci, Errani e Knapp.
Karin ne ha diritto fin’ora potendo contare sullo special ranking che la pone al sicuro al 45mo posto.
La Giorgi ne resta fuori comunque, ma senza che la FIT ed il CONI si sporchino la mano.
Poi anche se la Pennetta rinuncia il posto viene restituito al comitato olimpico internazionale, che lo riassegna.
Semplice, efficace, elegante.
Quindi non succederà!

sei assolutamente certo che per le olimpiadi è possibile utilizzare il ranking protetto?
mi dai la fonte dove lo hai letto?
ty

2016 WTA Official Rulebook
http://www.wtatennis.com/SEWTATour-Archive/Archive/AboutTheTour/rules2016.pdf

XIV.WTA RANKING SYSTEM
C. WTA SPECIAL RANKING RULE

(d) Olympics
A player may use her Special Ranking for acceptance into the Olympic Tennis Event, and if she uses her Special Ranking for this purpose, her participation in the Olympic Tennis Event will count as one (1) of her eight (8) Special Ranking Tournaments.

Faccio notare che la definizione esatta è “Special” ranking, non protetto.

58
biglebowsky 06-04-2016 23:39

Scritto da Carl
Per le Olimpiadi a togliere le castagne dal fuoco ed evitare imbarazzi viene in sooccorso la Donna della Provvidenza, Flavia Pennetta.
L’antipatico tira e molla con cui Malagò la sollecita a ritornare in campo per l’occasione, ed il fatto che Flavia sia ancora a pieno diritto nel ranking, offre una soluzione ineccepibile: le quattro nominate dalla Federazione, avendone i requisiti ed in ordine di ranking, sono Pennetta, Vinci, Errani e Knapp.
Karin ne ha diritto fin’ora potendo contare sullo special ranking che la pone al sicuro al 45mo posto.
La Giorgi ne resta fuori comunque, ma senza che la FIT ed il CONI si sporchino la mano.
Poi anche se la Pennetta rinuncia il posto viene restituito al comitato olimpico internazionale, che lo riassegna.
Semplice, efficace, elegante.
Quindi non succederà!

sei assolutamente certo che per le olimpiadi è possibile utilizzare il ranking protetto?
mi dai la fonte dove lo hai letto?

ty

57
Carl 06-04-2016 21:06

Scritto da Salvo
Quindi nel singolare olimpico ci saranno:
– Vinci
– Errani
– Knapp (SR)
– Schiavone (ITF Place in quanto ex campionessa slam)

Ma la Pennetta è ancorà lì, sorniona..

56
Il Biscottone spagnolo (Guest) 06-04-2016 18:13

Scritto da Giorgio il mitico
CLEVELAND
Quante Top players italiane mancavano ???
Qualcuno si è lamentato ???
No.
La Giorgi c’era ???
Si.
GAZZETTA DELLO SPORT ; 8-Febbraio-2014
“…….nazionale (italiana) di FED CUP che difende il titolo negli Stati Uniti senza le migliori giocatrici, Sara Errani, Roberta Vinci e Flavia Pennetta, DISPENSATE DALLA FIT dalla dispendiosa trasferta con il mega torneo di Doha alle porte.”
RISERVE DI CLEVELAND : Alice Matteucci e Nastasja Burnett !!!!!!!
SQUADRA AVVERSARIA : STATI UNITI D’AMERICA.
Quando si smetterà di fare FIGLIE E FIGLIASTRE ?????????

Bisogna ringraziare la Knapp che se non avesse vinto i due singolari portando a casa il 3° punto non stareste qui a tirar fuori ogni volta sta storia, neanche Camila avesse fatto 3 punti da sola, che tanto la seconda partita non l’avrebbe mai vinta, figuriamoci il doppio 😆 ripeto, me fate morì 😆

55
Il Biscottone spagnolo (Guest) 06-04-2016 18:10

Scritto da Salvo
Quindi nel singolare olimpico ci saranno:
– Vinci
– Errani
– Knapp (SR)
– Schiavone (ITF Place in quanto ex campionessa slam)

sono felice per la Knapp, che da giovane dovette saltare le Olimpiadi a causa dei problemi al cuore.

54
Il Biscottone spagnolo (Guest) 06-04-2016 17:51

Poveri Giorgi, ormai se si parla di loro lo si fa solo per cose ben lontano dai campi da gioco. Vogliono emulare Serena che ha saltato per anni Indian Wells (ma li ci aveva vinto!), ora Camila salterà per anni Roma, come fanno le numero 1!!! 😆 ma il mitico Benny Hill non era nessuno a confronto 😆

53
Virgili Federer 6-1 6-0 (Guest) 06-04-2016 17:51

Scritto da ArielBunawski
se camila molla la fit, entra nelle top ten in fretta.

Infatti. Tirrenia credo sia una sorta di antidoto contro la top ten. Come la criptonite per superman. Appena si allontanano dalla federazione per andare in spagna, usa o caltanissetta incominciano a scalare il ranking, che neanche pantani sul Mortirolo e magari fanno anche finali slam. Cami fuggi, corri veloce e non ti guardare indietro.

52
Virgili Federer 6-1 6-0 (Guest) 06-04-2016 17:44

Scritto da Giorgio il mitico
CLEVELAND
Quante Top players italiane mancavano ???
Qualcuno si è lamentato ???
No.
La Giorgi c’era ???
Si.
GAZZETTA DELLO SPORT ; 8-Febbraio-2014
“…….nazionale (italiana) di FED CUP che difende il titolo negli Stati Uniti senza le migliori giocatrici, Sara Errani, Roberta Vinci e Flavia Pennetta, DISPENSATE DALLA FIT dalla dispendiosa trasferta con il mega torneo di Doha alle porte.”
RISERVE DI CLEVELAND : Alice Matteucci e Nastasja Burnett !!!!!!!
SQUADRA AVVERSARIA : STATI UNITI D’AMERICA.
Quando si smetterà di fare FIGLIE E FIGLIASTRE ?????????

Avrebbero voluto trattarla come Cenerentola, ma si sono presi in testa la scarpetta di cristallo, con la carrozza al seguito.

51
Giorgio il mitico (Guest) 06-04-2016 17:30

CLEVELAND

Quante Top players italiane mancavano ???

Qualcuno si è lamentato ???

No.

La Giorgi c’era ???

Si.

GAZZETTA DELLO SPORT ; 8-Febbraio-2014

“…….nazionale (italiana) di FED CUP che difende il titolo negli Stati Uniti senza le migliori giocatrici, Sara Errani, Roberta Vinci e Flavia Pennetta, DISPENSATE DALLA FIT dalla dispendiosa trasferta con il mega torneo di Doha alle porte.”

RISERVE DI CLEVELAND : Alice Matteucci e Nastasja Burnett !!!!!!!

SQUADRA AVVERSARIA : STATI UNITI D’AMERICA.

Quando si smetterà di fare FIGLIE E FIGLIASTRE ?????????

50
bao.bab (Guest) 06-04-2016 17:23

Scritto da tommaso

Ma sì, dai, per gli anni a venire dal 2017/2018 teniamoci le Caregaro e le Matteucci! Ah no, c’è anche la Burnett… l’odio per Camila acceca talmente tanto da non permettere di guardare più in là del proprio naso?

Spero che ti renda conto della stupidaggine che hai scritto… ma ti entrera’ mai nella testa che sia possibile esprimere una critica ad una persona senza che cio’ comporti disprezzo?
Ribadisco che in tanti, ma tanti mesi, non abbia mai letto un commento che, anche sfumatamente, dissentisse dalle opinioni di Sergio Giorgi o dal suo lavoro… uno piu’ bravo di me fece notare come ogni estremismo sia infondo la malattia infantile di qualcos’altro!

49
Salvo (Guest) 06-04-2016 16:41

Quindi nel singolare olimpico ci saranno:
– Vinci
– Errani
– Knapp (SR)
– Schiavone (ITF Place in quanto ex campionessa slam)

48
Carl 06-04-2016 16:38

Finalmente è arrivato il giorno della dichiarazione delle squadre per il prossimo turno di Fed Cup, pubblicate sul sito ufficiale della Fed
http://www.fedcup.com/en/news/226573.aspx

Ci sono tutte, molte conferme, qualche sorpresa (Kasatkina capo squadra per la Russia), la Francia richiama la figliola prodiga Cornet.

Anche se, veramente, proprio tutte non ci sono: brilla l’assenza dell’Italia!

Azz, per una volta che eravamo stati i primi, nemmeno ce lo riconoscono..

47
Shuzo (Guest) 06-04-2016 16:38

Se Camila è così amareggiata da rinunciare a Roma, cade la scusa di suo padre che per lui conta solo la serenità della figlia!

46
frittella (Guest) 06-04-2016 16:13

Scritto da tommaso

Scritto da frittella
siete tutti così tanto informati e sicuri che sia il padre responsabile di tutto ciò?
un padre, anche sbagliando, darebbe tutto per la figlia.
camila gareggerà per gli USA o per l’Argentina, meglio così, una sparapalle in meno.

Ma sì, dai, per gli anni a venire dal 2017/2018 teniamoci le Caregaro e le Matteucci! Ah no, c’è anche la Burnett… l’odio per Camila acceca talmente tanto da non permettere di guardare più in là del proprio naso?

macchè odio! è solo un parere personale, io odio persone ben peggiori semmai, il mio è solo un parere tennistico, dal mio punto di vista condivisibile o meno. se a voi piace una che tira a 300 all’ora sui cartelloni pubblicitari e fa le bizze con la FIT affari vostri.

45
John Patrick (Guest) 06-04-2016 16:12

Chissà che dispiacere per il clan Giorgi nel non poter giocare la Fed Cup con nessun altro… Non gliene può fregare di meno credo. Pensano solo a se stessi, non hanno spirito di gruppo o nazionalista. Mi sa che si sentono quasi apolidi. E comunque magari fanno anche bene eh, ci mancherebbe, ognuno della propria vita è giusto che ne faccia ciò che gli pare.

44
Carl 06-04-2016 16:07

Per le Olimpiadi a togliere le castagne dal fuoco ed evitare imbarazzi viene in sooccorso la Donna della Provvidenza, Flavia Pennetta.

L’antipatico tira e molla con cui Malagò la sollecita a ritornare in campo per l’occasione, ed il fatto che Flavia sia ancora a pieno diritto nel ranking, offre una soluzione ineccepibile: le quattro nominate dalla Federazione, avendone i requisiti ed in ordine di ranking, sono Pennetta, Vinci, Errani e Knapp.
Karin ne ha diritto fin’ora potendo contare sullo special ranking che la pone al sicuro al 45mo posto.
La Giorgi ne resta fuori comunque, ma senza che la FIT ed il CONI si sporchino la mano.
Poi anche se la Pennetta rinuncia il posto viene restituito al comitato olimpico internazionale, che lo riassegna.
Semplice, efficace, elegante.

Quindi non succederà!

43
Carl 06-04-2016 15:56

Mi piacerebb sapere come si fa a conoscere quello che sta pensando di fare Camila.
Aspetterei ad esprimere un commento quando lo farà veramente, o quando c’è una dichiarazione formale.
Una cosa è certa: se vuole giocare a Roma nessuno glielo può impedire, magari la fanno giocare all’ultimo campo tra i rifiuti, ma ha diritto di giocare, in quanto ne ha il rankign ed è socia della WTA a tutti gli effetti, che non è poi una cosa ovvia e scontata, ad esempio la Schiavone non è affiliata alla WTA.

Per contro se si ritira senza giusta causa, e le polemiche non lo sono mai, essendo l’entry list ormai definita dovrebbe pagare una penale alla WTA (una più, una meno..)

Ultima considerazione, l’unico torneo alternativo in coincidenza con Roma ero quello di West Hempstead, un WTA 125K, sempre meglio di niente.
Dico “era” perchè è stato cancellato.

Secondo me si presenta regolarmente.

42
ArielBunawski (Guest) 06-04-2016 15:54

se camila molla la fit, entra nelle top ten in fretta.

41
marvar (Guest) 06-04-2016 15:49

Ti conviene non venire a Roma …Saresti fischiata…tu e il tuo papà…

40
Marcus91 06-04-2016 15:29

Scritto da tommaso

Scritto da frittella
siete tutti così tanto informati e sicuri che sia il padre responsabile di tutto ciò?
un padre, anche sbagliando, darebbe tutto per la figlia.
camila gareggerà per gli USA o per l’Argentina, meglio così, una sparapalle in meno.

Ma sì, dai, per gli anni a venire dal 2017/2018 teniamoci le Caregaro e le Matteucci! Ah no, c’è anche la Burnett… l’odio per Camila acceca talmente tanto da non permettere di guardare più in là del proprio naso?

Almeno sono educate e umili, non come questa qua!

39
Marcus91 06-04-2016 15:22

Scritto da Luciano.N94
Che cretinate!A Roma si gioca per il proprio pubblico,non per la Federazione.

Oh, un commento sensato finalmente!!!

38
io (Guest) 06-04-2016 15:19

Scritto da frittella
siete tutti così tanto informati e sicuri che sia il padre responsabile di tutto ciò?
un padre, anche sbagliando, darebbe tutto per la figlia.
camila gareggerà per gli USA o per l’Argentina, meglio così, una sparapalle in meno.

Ma no, è chiaro, alla sua età è anche colpa sua se non sa emaciparsi da suo padre. Non ha mica più sedici anni!
Detto ciò sono daccordo con te, il tennis italiano non perde nulla e la Federazione fa bene a investire soldi su personaggi meno ambigui della coppia Giorgi. Sperando che prima o poi ne esca una che non disprezza così tanto di avere un piano B, che sappia giocare a rete, che si diverta a giocare anche il doppio con l’umiltà di saper imparare anche da lì. La Giorgi non ha nessuna di queste qualità.

37
andreandre 06-04-2016 15:17

Insomma…per fare le quali di un Premier10 alla fine non si farà il main draw di un Premier5.Intelligente, non c’è che dire

36
tommaso (Guest) 06-04-2016 15:17

Scritto da frittella
siete tutti così tanto informati e sicuri che sia il padre responsabile di tutto ciò?
un padre, anche sbagliando, darebbe tutto per la figlia.
camila gareggerà per gli USA o per l’Argentina, meglio così, una sparapalle in meno.

Ma sì, dai, per gli anni a venire dal 2017/2018 teniamoci le Caregaro e le Matteucci! Ah no, c’è anche la Burnett… l’odio per Camila acceca talmente tanto da non permettere di guardare più in là del proprio naso?

35
frittella (Guest) 06-04-2016 14:51

siete tutti così tanto informati e sicuri che sia il padre responsabile di tutto ciò?
un padre, anche sbagliando, darebbe tutto per la figlia.
camila gareggerà per gli USA o per l’Argentina, meglio così, una sparapalle in meno.

34
Luciano.N94 06-04-2016 14:33

Che cretinate!A Roma si gioca per il proprio pubblico,non per la Federazione.

33
Phoedrus (Guest) 06-04-2016 14:13

Scritto da pazzodicamila
Dopo ciò che Palmieri ha detto sarei deluso da Camila se decidesse di andare a Roma.
Vai a far vender gelati e panini a chi ti ha offeso come donna piuttosto che come tennista. Ma per piacere!
Gli Internazionali non hanno certo bisogno di Camila. E lei di loro.
Auguri a tutti!

Offeso come donna in che senso?
Palmieri ha fatto tutt’altre osservazioni e sul padre di Camila.

32
alexalex 06-04-2016 14:04

@ anto13.08.2001 (#1565997)

Tifosi veri della giorgi o in generale?

31
Lucio (Guest) 06-04-2016 14:03

Scritto da rossi
Vicenda incommentabile da fuori non conoscendo i fatti ed i contratti
Ci rimette solo il tennis italiano e sicuramente anche l’ atleta
Peccato per tutti
Poi pero’ mi viene in mente cosa e’ successo con la Oprandi e mi chiedo cosa abbiano in testa certe persone …….

Hai perfettamente ragione.

30
Virgili-Federer 6-1/6-0 (Guest) 06-04-2016 13:49

Scritto da Thomas81
@ Cristian (#1565870)
Io spero che amareggiata non vada a Roma… Mi piacerebbe molto non vederla nel MD. Quella che ha dimostrato meno fino ad ora si sta dimostrando la piu polemica. Una che non ha mai visto le top30 (o giusto ci entró per uscirci subito dopo) si permette questi modi da diva, ma per favore…

Ma infatti. Quante storie. Alla fine tra un paio d’anni vedremo trionfare a Roma la Di Giuseppe e la Matteucci, e di Camila non si ricorderà più nessuno.

29
rossi 06-04-2016 13:46

Vicenda incommentabile da fuori non conoscendo i fatti ed i contratti
Ci rimette solo il tennis italiano e sicuramente anche l’ atleta
Peccato per tutti
Poi pero’ mi viene in mente cosa e’ successo con la Oprandi e mi chiedo cosa abbiano in testa certe persone …….

28
anto13.08.2001 06-04-2016 13:31

@ alexalex (#1565891)

In generale è un peccato non perchè non la vedi tu ma per il tennis italiano e i tifosi veri come me!

27
viktor (Guest) 06-04-2016 13:21

peccato non poter andare a Roma a ripetere la grande prestazione dello scorso anno. :mrgreen:

26
Thomas81 (Guest) 06-04-2016 13:10

@ Cristian (#1565870)

Io spero che amareggiata non vada a Roma… Mi piacerebbe molto non vederla nel MD. Quella che ha dimostrato meno fino ad ora si sta dimostrando la piu polemica. Una che non ha mai visto le top30 (o giusto ci entró per uscirci subito dopo) si permette questi modi da diva, ma per favore…

25
alexalex 06-04-2016 13:07

@ Sara-Fogna-Camila (#1565893)

Anche su questo talento… ci sarebbe da discutere…

24
maghi17 (Guest) 06-04-2016 12:55
23
Sara-Fogna-Camila (Guest) 06-04-2016 12:42

Che peccato perdere un talento cosi….capricciosa.
Un peccato che il padre non si fa da parte.
Padre e figlia si stanno bruciando un talento.
Qualcuno vicino non putrebbe spiedarglielo ?
Stiamo per perdere un talento,
qualcuno glielo dica. Grazie.
Comunque il padre è un simpaticone.

22
alexalex 06-04-2016 12:41

Io a roma ci vado sempre da venerdì, e a quel punto della settimana, purtroppo, lei non ci arriva mai, quindi per quanto mi riguarda lei, e soprattutto il papino, possono anche starsene a casa.
Detto questo, e lasciando perdere questo discorso del tutto personale, se papà giorgi è arrivato a simili ripicche (perché è chiaro che ogni decisione in famiglia venga da lui), è meglio che il mio commento finisca qui! Mi spiace per i suoi tifosi che vorrebbero vederla al foro!

21
biglebowsky (Guest) 06-04-2016 12:39

potrei dire qualche inesattezza, eventualmente correggetemi

1) per l’argentina potrebbe giocare da domani, disdice la tessera fit e fa la tessera della aaf, avendo il doppio passaporto.
le altre situazioni sono più complesse, ma se avesse questa volontà risolvibili in qualche mese.
ovviamente niente fed cup, non credo ne faccia una ragione di vita.

2) a roma dimostrerebbe molta classe rinunciando e si eviterebbe uno stress nervoso non indifferente, immagino.
le farebbero tutti i dispetti a loro consentiti che non potrebbero andare oltre una programmazione che la mettesse in difficoltà nei match e negli allenamenti e il rifiuto di ogni accredito tranne quelli obbligatori.
se le trattenessero il prize money farebbero una forzatura nei confronti della quale avrebbe l’appoggio incondizionato e il sostegno legale della wta (che è in pratica il suo sindacato per farmi capire) con la quale l’interesse allo scontro per l’organizzazione è pari a 0.
tra l’altro, a proposito di cose che non si sanno, chissà se il suo contratto è con la fit o con una delle molteplici società di servizi collegate (o in parte con una e in parte con le altre) che usano abitualmente.
quindi da fan mi piacerebbe giocasse, da esterno le consiglierei di soprassedere; non ha sponsor a cui rendere conto e non deve cercar vendette a breve termine che potrebbero ritorcerlesi contro.
oggi sapremo se si è nel frattempo iscritta a strasburgo che non faceva parte della programmazione prevista, potrebbe essere un indizio.

3) qua il discorso è molto complesso e bisognerebbe conoscere a menadito il regolamento itf e soprattutto i precedenti.
presumibilmente deciderà di non andare e sarà il pegno più grande che dovrà pagare per una scelta personale e consapevole.
anche se legalmente è molto controverso perchè verrà dichiarata eleggibile dall’itf se farà quel centinaio di punti da qui a hertongenbosh escluso e a questo punto il CONI (non la fit anche se è lo stesso) dovrà dare l’assenso o motivare il diniego.
potrebbe in teoria diventare una questione legale ed a questo è legata la possibilità di richiedere wc per schiavone (che ne ha i requisiti) con l’esclusione arbitraria di un’altra che ha pure tutti i requisiti compreso il fatto di aver giocato in fed il numero di volte richiesto con i precedenti delle altre esclusioni….
insomma un casino!
come per roma quindi la situazione auspicabile è che eviti altro stress e si rilassi al mare con il fidanzato.
l’alternativa di viaggiare con palmieri seduto da un lato e imbarazzuti dall’altro non le sembrerà molto piacevole, almeno credo.

immaginando che abbia tenuto conto di tutte queste cose prima di prendere la sua decisione, oltre al fatto economico nel quale non entro perchè non so, mi fa pensare che non li sopportasse proprio più!

20
Carl 06-04-2016 12:33

Le Olimpiadi non sono in dubbio, sono un discorso chiuso.

Ricordo che per essere nominabili dalla Federazione bisogna avere due requisiti:
– tra le prime 56 del mondo (dopo il prossimo RG)
– essere in buoni rapporti con la propria federazione

Tra chi soddisfa entrambi i requisiti ogni federazione può scegliere chi vuole, senza dar conto a nessuno (manda gli atleti a Rio a proprie spese).

Ora che Camila possa eessere tra le prime 56 (c’è un po’ di margine per altre escluse) non è impossibile ma è comunque difficile, la stagione sulla terra non è per lei.

Che ci siano buoni rapporti tra lei e la Federazione.. dai, siamo seri.

19
Cristian (Guest) 06-04-2016 12:31

Scritto da magilla
cioe’ ma pensa che tutti vadano a roma per lei?…..troppo presuntuosa la ragazzina o chi per lei!….se non va a roma non salta certo il torneo e lo stesso nemmeno ci perderà’ tanto!….l’unica a rimetterci sarà’ lei e i suoi fans….

Ma leggete gli articoli???? Chi ha detto che le persone vanno a Roma per lei??? Non la Giorgi! “Camila amareggiata potrebbe dare forfait” è la frase, ora spiegami che c’entra quello che hai scritto tu “crede che tutti vadano a Roma per lei” ? Bho, è italiano . Avesse detto ” non vengo così vi faccio perdere il 50% del pubblico ” allora ti avrebbe giustificato nel commento . Meno paraocchi , relax

18
Fabio (Guest) 06-04-2016 12:21

quest’anno vado a Roma e sapere che Camila potrebbe non esserci mi rattrista molto…spero tanto che, aldilà degli screzi, vinca il professionismo e porti il suo gioco spregiudicato a Roma.
Forza Camila

17
Thomas81 (Guest) 06-04-2016 12:09

Io spero che cambi di Nazionalitá e che non giochi a Roma. Spero anche che esca dalla Top100. Non merita niente. Spocchiosa come pochi. Preferisco a non avere nessuna italiana in Top100 che avere lei.

16
Koko (Guest) 06-04-2016 12:08

Scritto da IvanLendl
bene così.
la fit può tornare a investire sui ragazzi di 16 anni invece che spendere soldi per una top 50, la giorgi cercherà la sua strada e tanti auguri.
per il torneo di roma, nessun problema: ci sono tutti e se non c’è la n. 48 wta non se ne accorgerà nessuno.

In effetti a Roma la Giorgi ha solo illuso perdendo contro una anonima Americanina su terra mandando sui teloni.Allora mi tenevo la meno snella Oprandi!
J

15
magilla (Guest) 06-04-2016 11:54

cioe’ ma pensa che tutti vadano a roma per lei?…..troppo presuntuosa la ragazzina o chi per lei!….se non va a roma non salta certo il torneo e lo stesso nemmeno ci perderà’ tanto!….l’unica a rimetterci sarà’ lei e i suoi fans….

14
Elio 06-04-2016 11:44

Camila deve mandare il padre in pensione, scegliere un coach vero e pensare da sola !Solo cosi crescerà ! 🙄

13
LiveTennis.it Staff 06-04-2016 11:38

@ Mik (#1565808)

Non abbiamo mai scritto del ban della nazionalità.
Un abbraccio.

12
IvanLendl (Guest) 06-04-2016 11:37

bene così.
la fit può tornare a investire sui ragazzi di 16 anni invece che spendere soldi per una top 50, la giorgi cercherà la sua strada e tanti auguri.
per il torneo di roma, nessun problema: ci sono tutti e se non c’è la n. 48 wta non se ne accorgerà nessuno.

11
anto (Guest) 06-04-2016 11:37

a roma ci deve esserci. ……anche perché ha tanti tifosi. ………

10
pallettaro (Guest) 06-04-2016 11:35

Certo che può cambiare nazionalità, ma difficilmente potrà rappresentare un’altra Federazione in Fed Cup.
Ma ci sono federazioni che pagano. Altre no.
A certe basta il solo fatto che venga accostata la bandiera al nome e ti danno dei soldi.
Bedene è naturalizzato britannico, ma gli è stata rifiutata la possibilità di giocare per la Regina in quanto aveva già giocato 3 volte per la Slovenia.

9
danailo (Guest) 06-04-2016 11:35

Se rinunci alla Nazionale e’ giusto che salti le olimpiadi

8
Bibi (Guest) 06-04-2016 11:33

Il forfait a Roma sarebbe un peccato, è pur sempre una professionista.

L’olimpiade invece no, giusto che non le giochi se medita il cambio nazionalità.
Prima di cambiare nazione, però, abbia la decenza di restituire quello che le è stato dato dalla FIT e che avrebbe dovuto restituire in caso di rescissione del contratto tra le parti. Anche se della FIT personalmente mi fido fino a un certo punto, quei soldi potrebbero essere spesi in progetti più affidabili e meno lunatici.

7
proio 06-04-2016 11:33

Poverina, mi fa una pena. In balia dei capricci del papà e di una federazione troppo invadente.

6
Mik (Guest) 06-04-2016 11:33

ci sono delle inesattezze

innanzitutto, il ban della Federazione non si estende alla nazionalità: lei continuerà a giocare rappresentando l’Italia molto probabilmente

secondariamente: l’Olimpiade è a rischio perché la prima regola dell’ITF e del CIO è che per poter essere eleggibile di qualificazione di devono essere “buoni rapporti con la Federazione e con il comitato nazionale olimpico”, non perché non ha accettato la FedCup (vedasi il caso Bartoli a Londra, ad esempio)

5
pazzodicamila 06-04-2016 11:32

Dopo ciò che Palmieri ha detto sarei deluso da Camila se decidesse di andare a Roma.
Vai a far vender gelati e panini a chi ti ha offeso come donna piuttosto che come tennista. Ma per piacere!
Gli Internazionali non hanno certo bisogno di Camila. E lei di loro.
Auguri a tutti!

4
donati n1 (Guest) 06-04-2016 11:30

Mamma mia manco fosse la futura steffi Graf…
Ma che vadano via,kissenefrega

3
isyde 06-04-2016 11:28

tanti saluti
prima di andare, però, pagare il conto.

2
joe (Guest) 06-04-2016 11:26

Situazione assurda, ci perdono tutti

1