Circuito WTA Copertina, WTA

La WTA dà una mano alle giocatrici. Camila Giorgi si cancella da Istanbul e si iscrive alle quali di Stoccarda che molto probabilmente non potrà giocare

31/03/2016 09:56 40 commenti
Camila Giorgi classe 1991, n.43 del mondo
Camila Giorgi classe 1991, n.43 del mondo

Importante novità per i tornei del circuito WTA.
Camila Giorgi, si è potuta cancellare dal torneo WTA International di Istanbul per colpa dei problemi di sicurezza (terrorismo) senza alcuna sanzione entro il 01 Aprile e si è potuta iscrivere regolarmente questa settimana alle qualificazioni del torneo WTA Premier di Stoccarda in programma nella stessa settimana (18 aprile).

Le giocatrici che hanno dato forfait ad Istanbul potranno cancellarsi entro il 01 aprile e isciversi regolarmente ad un torneo ITF.

Ricordiamo però che Camila molto probabilmente non potrà giocarle quelle quali perchè impegnata proprio in quel fine settimana in Fed Cup contro la Spagna.


TAG: , , , , ,

40 commenti. Lasciane uno!

tommaso (Guest) 01-04-2016 07:40

Scritto da Carl
former Carlo

Scritto da tommaso

Scritto da Hector
Niente Fed Cup per Camila, che interrompe i rapporti con la FIT.
Vamos!

La notizia, lo dico allo staff se volesse riprenderla, arriva dal sito ufficiale della Giorgi.
Gli straordinari vertici Fit potranno ora proseguire il loro lavoro di valorizzazione delle Under25 azzurre. Tipo Caregaro (24 anni, 266wta), Matteucci (21 anni, 320), Burnett (24 anni, 331), Barbieri (25 anni, 350) e giù giù giù… Congratulazioni per la lungimiranza, una 25enne capace di giocarsela con le migliori del mondo ci faceva schifo.

Eddai Tommaso, anche tu! Camila ha 24 anni!

Diciamo: è nel 25esimo anno di età, come la Barbieri.

40
Antonios (Guest) 01-04-2016 00:45

Sul sito ufficiale della Giorgi si fa riferimento al caso Bolelli, preannunciando che la Fit si regolerà allo stesso modo. Se così fosse si tratterebbe di squalifica, visto che Bolelli fu appunto squalificato per non aver risposto nel 2008 alla convocazione in Davis contro la Lettonia. Si tratta dell’ennesima dimostrazione di incapacità della Fit da 20 anni a questa parte. A memoria abbiamo avuto i casi Cané, Furlan, Caratti, Gaudenzi e appunto Bolelli. Ma ancor prima lo scandaloso caso di Monica Giorgi epurata per motivi politici. Mentre Binaghi e Malagò rompono i maroni virtuali alla Pennetta per le Olimpiadi di Rio, non riescono a gestire la numero 3 italiana Camila Giorgi, che peraltro ha sempre giocato bene in Fed Cup. Una squalifica sarebbe scandalosa visto che a Cleveland, nella semifinale contro gli Usa, tre italiane rifiutarono la convocazione perché incompatibile con la programmazione dei loro tornei. Per non parlare del doppio con l’ignavo Barazzutti costretto a convocare la Caregaro. Penso che la Federazione dello Zimbawe sia gestita meglio.

39
Carl 01-04-2016 00:43

former Carlo

Scritto da tommaso

Scritto da Hector
Niente Fed Cup per Camila, che interrompe i rapporti con la FIT.
Vamos!

La notizia, lo dico allo staff se volesse riprenderla, arriva dal sito ufficiale della Giorgi.
Gli straordinari vertici Fit potranno ora proseguire il loro lavoro di valorizzazione delle Under25 azzurre. Tipo Caregaro (24 anni, 266wta), Matteucci (21 anni, 320), Burnett (24 anni, 331), Barbieri (25 anni, 350) e giù giù giù… Congratulazioni per la lungimiranza, una 25enne capace di giocarsela con le migliori del mondo ci faceva schifo.

Eddai Tommaso, anche tu! Camila ha 24 anni!

38
tommaso (Guest) 31-03-2016 23:57

Scritto da Hector
Niente Fed Cup per Camila, che interrompe i rapporti con la FIT.
Vamos!

La notizia, lo dico allo staff se volesse riprenderla, arriva dal sito ufficiale della Giorgi.

Gli straordinari vertici Fit potranno ora proseguire il loro lavoro di valorizzazione delle Under25 azzurre. Tipo Caregaro (24 anni, 266wta), Matteucci (21 anni, 320), Burnett (24 anni, 331), Barbieri (25 anni, 350) e giù giù giù… Congratulazioni per la lungimiranza, una 25enne capace di giocarsela con le migliori del mondo ci faceva schifo.

37
Carl 31-03-2016 23:51

Scritto da Hector
Niente Fed Cup per Camila, che interrompe i rapporti con la FIT.
Vamos!

Camila ha sempre amato la Fed Cup ed è sempre stata orgogliosa di fare parte della squadra, per la quale non si è mai tirata indietro ed anzi ha dato a volte eccellenti contributi, dalla vittoria contro gli Stati Uniti a Cleveland, umiliando la Keys, alla nettissima vittoria contro la Cornet a Genova, la bella prova contro Serena a Brindisi, il punto della bandiera contro Mladenovic a Marsiglia.

Ma si capiva che era un amore a senso unico, non ricambiato, quindi è un bene che un rapporto ormai minato, ma solo per cause altrui, si interrompa.

Evidentemente la cosa si sa ora, ma risale a prima del ritiro da Istanbul.

36
Hector (Guest) 31-03-2016 23:39

Niente Fed Cup per Camila, che interrompe i rapporti con la FIT.
Vamos!

35
Carl 31-03-2016 22:27

former Carlo

Scritto da Hector
E’ sufficiente concordare con Spagna e Germania gli orari dei singolari sabato e domenica. Per esempio, Camila potrebbe battere la Muguruza in un’ora nel primo pomeriggio di sabato e poi, tramite un aereo messo a disposizione della FIT, trasferirsi a Stoccarda per superare il primo turno del tabellone di qualificazione programmato nel tardo pomeriggio. Similarmente domenica potrebbe scendere in campo come primo match a Stoccarda per il secondo turno di qualificazione e, dopo avere agevolmente superato l’ostacolo, imbarcarsi per la Spagna per il quarto singolare contro Suarez e Navarro. Dopodiche’ domenica sera tornerebbe in aereo a Stoccarda per disputare il terzo turno di qualificazioni ed entrare nel main draw. Per dare piu’ spettacolarita’ all’evento suggerisco che l’aereo di Camila atterri direttamente in campo tra un tripudio di folla in deliquio.

Standing ovation! :lol: :lol:
L’incontro contro la coppia Suarez e Navarro è la ciliegina sulla torta.

34
pablo (Guest) 31-03-2016 21:35

Boh secondo me se non c’è la Vinci perdiamo comunque, quindi tanto vale che non chiamino Camila in FED che almeno può provare un torneo importante, poi bisogna vedere se riesce ma chi non risica non rosica!

33
pablo (Guest) 31-03-2016 21:33

@ Hector (#1560837)

Ahaha, e dire che all’inizio ti stavo quasi prendendo sul serio ! :mrgreen:

32
Hector (Guest) 31-03-2016 20:05

E’ sufficiente concordare con Spagna e Germania gli orari dei singolari sabato e domenica. Per esempio, Camila potrebbe battere la Muguruza in un’ora nel primo pomeriggio di sabato e poi, tramite un aereo messo a disposizione della FIT, trasferirsi a Stoccarda per superare il primo turno del tabellone di qualificazione programmato nel tardo pomeriggio. Similarmente domenica potrebbe scendere in campo come primo match a Stoccarda per il secondo turno di qualificazione e, dopo avere agevolmente superato l’ostacolo, imbarcarsi per la Spagna per il quarto singolare contro Suarez e Navarro. Dopodiche’ domenica sera tornerebbe in aereo a Stoccarda per disputare il terzo turno di qualificazioni ed entrare nel main draw. Per dare piu’ spettacolarita’ all’evento suggerisco che l’aereo di Camila atterri direttamente in campo tra un tripudio di folla in deliquio.

31
Carlo (Guest) 31-03-2016 17:50

Scritto da zedarioz
Speriamo che chieda a Barazzutti di non convocarla.

La squadra è stata sicuramente già formata, e c’è stato un dialogo tra il capitano e le candidate.
Il fatto che venga comunicata ufficialmente solo 10 giorni prima dell’evento, come da regolamento, non vuol dire che non sia già da tempo definita e nota a tutte le interessate, salvo contrattempi dell’ultimo minuto.
Ma sicuramente oggi, e manca solo una settimana alla pubblicazione ufficiale, i giochi sono già stati fatti.

30
zedarioz 31-03-2016 17:01

Speriamo che chieda a Barazzutti di non convocarla.

29
carlo (Guest) 31-03-2016 16:25

Scritto da radar

Scritto da tommaso

Scritto da gianni
@ tommaso (#1560153)
Io non sono sicuro che sarà convocata contro la Spagna. L’ultima trasferta in Francia ha lasciato qualche strascico. Secondo te, Barazzuti come avrà preso le dichiarazioni smentite dalla Giorgi sull’importanza dei consigli del Capitano. Penso che anche Camila e soprattutto il padre non avranno preso bene le dichiarazioni di Barazzuti sul piano b, in cui aveva dichiarato che il piano b ce l’hanno quei tennisti che sanno fare molte cose.

Io spero che Camila non vada, ma seriamente Barazzutti che alternative ha?

Camila potrebbe pure saltare questo giro data la superficie, ma vista la situazione di stallo di Vinci ed Errani (mi piacerebbe vederle in campo contro la Spagna, ma non ci credo manco un po’..) davvero Barazzutti non ha scelte.
L’alternativa potrebbe essere schierare la Leonessa con Sara come singolariste, con Karin al rientro e una quarta singolarista a completare la rosa.
E non sarebbe neanche male…

Quando c’è stato bisogno (l’anno scorso contro gli USA per non retrocedere) la Pennetta non si è certo tirata indietro.

Non vedo perchè la Vinci dovrebbe essere da meno. La Spagna schiera le sue due migliori, dobbiamo farlo anche noi, abbiamo una top10 ed una top20 che sulla terra è al suo meglio, ingiustificabile ogni altra opzione.

Ma forse è colpa mia se spero sempre nel migliore dei mondi possibili.

28
Phoedrus (Guest) 31-03-2016 16:22

Alla fine comunque Barazzutti convoca sulla base della classifica WTA. Pennetta ovviamente esclusa.

27
Virgili-Federer 6-1/6-0 (Guest) 31-03-2016 15:15

Scritto da carlo
Mettiamo ordine alle cose.
Non è vero che la WTA ha “dato una mano”, la WTA ha comunicato di sua iniziativa alle giocatrici che, vista la situazione, veniva loro offerta la possibilità di ritirarsi da Istanbul senza sanzioni (entro il 1° Aprile) ed inoltre a chi faceva questa rinuncia ha offerto la possibilità di iscriversi alle qualificazioni di Stoccarda o ad altro torneo ITF nella stessa settimana, anche se ormai le entry list erano chiuse, però iscrizione da farsi entro il 28 Marzo.
Camila ha colto l’opportunità offerta ed ha scelto le qualificazioni di Stoccarda, come anche la Robson.
Altre si sono semplicemente ritirate, ma potranno esserci altri nomi, visto che il termine del 1° Aprile non è ancora trascorso.
La scelta di Camila è logica, se ben ricordo Stoccarda era stata la sua prima opzione quando ha comunicato il suo programma annuale ad inizio Gennaio, e poi, terra per terra, almeno Stoccarda è al chiuso, oltre ad essere un torneo di ben altro prestigio, corretto prendere la palla al balzo, a prescindere dal rischio attentati o meno.
C’è la questione Fed Cup, ma non posso pensare che a pochi giorni dalla comunicazione ufficiale della squadra le convocazioni non siano già state definite, e penso/spero che abbia concordato con Barazzutti la sua non partecipazione, che sarebbe sacrosanta: da un lato ha bisogno quasi disperato di punti per non sprofondare ulteriormente nel ranking, e tenere accesa la debole fiammella di speranza di qualificazione olimpica, dall’altro potrebbe dare poco o nullo contributo nella sfida contro al Spagna.
Se contro la Francia almeno ha salvato l’Italia dal cappotto (ma nessunol’ha ringraziata per questo), nella sfida su terra con le due top 10 iberiche è sacrosanto che si cimentino e prendano le loro responsabilità le nostre due migliori rappresentanti.
L’egoismo della Vinci è stato giudicato “sano” quando ha snobbato Marsiglia per Mosca, sarebbe insano e deplorevole se si disinteressasse della retrocessione dell’Italia, e se vuole consevare la stima ed il carisma che le riconosciamo deve accettare il suo ruolo e fare il possibile, magari anche giocare il doppio con la Errani.
Spero che questa sia la naturale evoluzione della vicenda.
Vedremo.

Ineccepibile. Cami deve andare a Stoccarda. Punto e Basta.

26
Fabblack 31-03-2016 15:04

@ radar (#1560608)

In questo caso si partirebbe da 0-5 e ti ricollegheresti al commento nr. 18.

25
tommaso (Guest) 31-03-2016 14:59

Scritto da dini

Scritto da tommaso

Scritto da Ciro Di Marzio
Quindi Stoccarda è in Polonia?
@ tommaso (#1560153)

Pensavo ancora a Katowice. Ovviamente è in Olanda… ( )

Lezione di geografia !!!!

Ah, non è in Turchia anche Stoccarda? :lol: :eek: :roll: :razz: :roll: :eek: :lol: :cry:

Vediamo se così si capisce…

24
king_scipion66 31-03-2016 14:46

Scritto da carlo
Mettiamo ordine alle cose.
Non è vero che la WTA ha “dato una mano”, la WTA ha comunicato di sua iniziativa alle giocatrici che, vista la situazione, veniva loro offerta la possibilità di ritirarsi da Istanbul senza sanzioni (entro il 1° Aprile) ed inoltre a chi faceva questa rinuncia ha offerto la possibilità di iscriversi alle qualificazioni di Stoccarda o ad altro torneo ITF nella stessa settimana, anche se ormai le entry list erano chiuse, però iscrizione da farsi entro il 28 Marzo.
Camila ha colto l’opportunità offerta ed ha scelto le qualificazioni di Stoccarda, come anche la Robson.
Altre si sono semplicemente ritirate, ma potranno esserci altri nomi, visto che il termine del 1° Aprile non è ancora trascorso.
La scelta di Camila è logica, se ben ricordo Stoccarda era stata la sua prima opzione quando ha comunicato il suo programma annuale ad inizio Gennaio, e poi, terra per terra, almeno Stoccarda è al chiuso, oltre ad essere un torneo di ben altro prestigio, corretto prendere la palla al balzo, a prescindere dal rischio attentati o meno.
C’è la questione Fed Cup, ma non posso pensare che a pochi giorni dalla comunicazione ufficiale della squadra le convocazioni non siano già state definite, e penso/spero che abbia concordato con Barazzutti la sua non partecipazione, che sarebbe sacrosanta: da un lato ha bisogno quasi disperato di punti per non sprofondare ulteriormente nel ranking, e tenere accesa la debole fiammella di speranza di qualificazione olimpica, dall’altro potrebbe dare poco o nullo contributo nella sfida contro al Spagna.
Se contro la Francia almeno ha salvato l’Italia dal cappotto (ma nessunol’ha ringraziata per questo), nella sfida su terra con le due top 10 iberiche è sacrosanto che si cimentino e prendano le loro responsabilità le nostre due migliori rappresentanti.
L’egoismo della Vinci è stato giudicato “sano” quando ha snobbato Marsiglia per Mosca, sarebbe insano e deplorevole se si disinteressasse della retrocessione dell’Italia, e se vuole consevare la stima ed il carisma che le riconosciamo deve accettare il suo ruolo e fare il possibile, magari anche giocare il doppio con la Errani.
Spero che questa sia la naturale evoluzione della vicenda.
Vedremo.

Concordo al 100% col tuo ragionamento Carlo.

23
radar 31-03-2016 14:26

Scritto da tommaso

Scritto da Ciro Di Marzio
Quindi Stoccarda è in Polonia?
@ tommaso (#1560153)

Pensavo ancora a Katowice. Ovviamente è in Olanda… ( )

Meno male che hai messo la faccina, altrimenti ti ricevevi una seconda lezione di geografia :mrgreen:
Almeno in questo secondo caso lo strafalcione è voluto!

22
radar 31-03-2016 14:22

Scritto da tommaso

Scritto da gianni
@ tommaso (#1560153)
Io non sono sicuro che sarà convocata contro la Spagna. L’ultima trasferta in Francia ha lasciato qualche strascico. Secondo te, Barazzuti come avrà preso le dichiarazioni smentite dalla Giorgi sull’importanza dei consigli del Capitano. Penso che anche Camila e soprattutto il padre non avranno preso bene le dichiarazioni di Barazzuti sul piano b, in cui aveva dichiarato che il piano b ce l’hanno quei tennisti che sanno fare molte cose.

Io spero che Camila non vada, ma seriamente Barazzutti che alternative ha?

Camila potrebbe pure saltare questo giro data la superficie, ma vista la situazione di stallo di Vinci ed Errani (mi piacerebbe vederle in campo contro la Spagna, ma non ci credo manco un po’..) davvero Barazzutti non ha scelte.

L’alternativa potrebbe essere schierare la Leonessa con Sara come singolariste, con Karin al rientro e una quarta singolarista a completare la rosa.

E non sarebbe neanche male…

21
gbuttit 31-03-2016 14:02

Scritto da livio

Scritto da livio
Camila deve capire come risolvere certi situazioni che non vanno, ma che un capitano dica così di una sua giocatrice durante un evento è una cosa inaccettabile.. Del resto la Errani gioca sempre anche quando fa schifo..

Non sono io (che scrivo da anni su questo sito) che ho scritto queste bestiate (questa e la precedente ), è uno che mi ha clonato il nick!!!!

Capisco che ti voglia dissociare da quei commenti che neanche io condivido, ma non ti ha clonato il nick… magari si chiama livio ed ha semplicemente messo il suo nome, non credo volesse confondersi con te… fra l’altro in realtà finchè scrivi come ospite non hai un nick personale, puoi mettere ciò che vuoi come nick, se ti iscrivi (e non é difficile) acquisisci un nick personale e non credo che qualcun’altro possa più usare il tuo nick.

20
gbuttit 31-03-2016 13:56

Scritto da Giorgio il mitico
Barazzutti si dovrebbe preoccupare del perchè in Italia (ritiratesi o sulla via del ritiro) le più forti di sempre il tennis NAZIONALE non riesca a produrre rimpiazzi di alto profilo in possesso sia del “piano A che del piano B”, ad oggi dobbiamo ringraziare il buon Dio e papà Giorgi che ci sia una giovane in possesso perlomeno del “piano A” in quanto all’orizzonte riesce difficoltoso vedere nuove giovani giocatrici che abbiano anche soltanto il “piano A” !!!!!!!

Non amo particolarmente Barazzutti ma quello di cui parli non rientra nei suoi compiti, semmai é compito della fit…

19
LuchinoVisconti (Guest) 31-03-2016 13:41

Forse non ci rendiamo conto, la speranza è l’ultima a morire, a qualcuno può venire la varicella, ecc. ecc. ma la Muguruza (specie l’ultimissima vista contro Vika) è su un altro pianeta e quindi partiamo già sullo 0-3 (considerando il doppio).
Potremmo anche evitare di giocare.

18
dini (Guest) 31-03-2016 13:12

Scritto da tommaso

Scritto da Ciro Di Marzio
Quindi Stoccarda è in Polonia?
@ tommaso (#1560153)

Pensavo ancora a Katowice. Ovviamente è in Olanda… ( )

Lezione di geografia !!!!

17
abc (Guest) 31-03-2016 12:58

Scritto da livio2
Camila deve capire come risolvere certi situazioni che non vanno, ma che un capitano dica così di una sua giocatrice durante un evento è una cosa inaccettabile.. Del resto la Errani gioca sempre anche quando fa schifo.

impari prima a fare la professionista.

16
Giorgio il mitico (Guest) 31-03-2016 12:30

Barazzutti si dovrebbe preoccupare del perchè in Italia (ritiratesi o sulla via del ritiro) le più forti di sempre il tennis NAZIONALE non riesca a produrre rimpiazzi di alto profilo in possesso sia del “piano A che del piano B”, ad oggi dobbiamo ringraziare il buon Dio e papà Giorgi che ci sia una giovane in possesso perlomeno del “piano A” in quanto all’orizzonte riesce difficoltoso vedere nuove giovani giocatrici che abbiano anche soltanto il “piano A” !!!!!!!

15
carlo (Guest) 31-03-2016 12:25

Mettiamo ordine alle cose.
Non è vero che la WTA ha “dato una mano”, la WTA ha comunicato di sua iniziativa alle giocatrici che, vista la situazione, veniva loro offerta la possibilità di ritirarsi da Istanbul senza sanzioni (entro il 1° Aprile) ed inoltre a chi faceva questa rinuncia ha offerto la possibilità di iscriversi alle qualificazioni di Stoccarda o ad altro torneo ITF nella stessa settimana, anche se ormai le entry list erano chiuse, però iscrizione da farsi entro il 28 Marzo.

Camila ha colto l’opportunità offerta ed ha scelto le qualificazioni di Stoccarda, come anche la Robson.
Altre si sono semplicemente ritirate, ma potranno esserci altri nomi, visto che il termine del 1° Aprile non è ancora trascorso.

La scelta di Camila è logica, se ben ricordo Stoccarda era stata la sua prima opzione quando ha comunicato il suo programma annuale ad inizio Gennaio, e poi, terra per terra, almeno Stoccarda è al chiuso, oltre ad essere un torneo di ben altro prestigio, corretto prendere la palla al balzo, a prescindere dal rischio attentati o meno.

C’è la questione Fed Cup, ma non posso pensare che a pochi giorni dalla comunicazione ufficiale della squadra le convocazioni non siano già state definite, e penso/spero che abbia concordato con Barazzutti la sua non partecipazione, che sarebbe sacrosanta: da un lato ha bisogno quasi disperato di punti per non sprofondare ulteriormente nel ranking, e tenere accesa la debole fiammella di speranza di qualificazione olimpica, dall’altro potrebbe dare poco o nullo contributo nella sfida contro al Spagna.

Se contro la Francia almeno ha salvato l’Italia dal cappotto (ma nessunol’ha ringraziata per questo), nella sfida su terra con le due top 10 iberiche è sacrosanto che si cimentino e prendano le loro responsabilità le nostre due migliori rappresentanti.

L’egoismo della Vinci è stato giudicato “sano” quando ha snobbato Marsiglia per Mosca, sarebbe insano e deplorevole se si disinteressasse della retrocessione dell’Italia, e se vuole consevare la stima ed il carisma che le riconosciamo deve accettare il suo ruolo e fare il possibile, magari anche giocare il doppio con la Errani.

Spero che questa sia la naturale evoluzione della vicenda.
Vedremo.

14
Fabblack 31-03-2016 12:14

Cerco di fare un ragionamento serio.
Spagna-Italia.
- L’unico doppio proponibile non ci sarà e quindi partiamo da 0-1,
- perciò bisognerebbe vincere tre singolari su quattro e bisognerebbe farlo con Camila ed una sola tra Errani e Vinci.
Se si pensa di poterci riuscire, ci si provi. Altrimenti, come è stato fatto a febbraio con la Vinci, la si lasci tentare le quali a Stoccarda.

13
LuchinoVisconti (Guest) 31-03-2016 12:10

Se è iscritta a Stoccarda avrà intenzione di andare e di non fare (giustamente) la FedCup. La colpa è di Barazzutti che sceglie di far giocare comunque una Errani inguardabile invece della Vinci onfire.

12
tommaso (Guest) 31-03-2016 11:42

Scritto da gianni
@ tommaso (#1560153)
Io non sono sicuro che sarà convocata contro la Spagna. L’ultima trasferta in Francia ha lasciato qualche strascico. Secondo te, Barazzuti come avrà preso le dichiarazioni smentite dalla Giorgi sull’importanza dei consigli del Capitano. Penso che anche Camila e soprattutto il padre non avranno preso bene le dichiarazioni di Barazzuti sul piano b, in cui aveva dichiarato che il piano b ce l’hanno quei tennisti che sanno fare molte cose.

Io spero che Camila non vada, ma seriamente Barazzutti che alternative ha?

11
tommaso (Guest) 31-03-2016 11:41

Scritto da Ciro Di Marzio
Quindi Stoccarda è in Polonia?
@ tommaso (#1560153)

Pensavo ancora a Katowice. Ovviamente è in Olanda… ( :lol: )

10
#anto (Guest) 31-03-2016 11:22

Cosa ha detto barazzutti sulla giorgi?

9
livio (Guest) 31-03-2016 11:11

Scritto da livio
Camila deve capire come risolvere certi situazioni che non vanno, ma che un capitano dica così di una sua giocatrice durante un evento è una cosa inaccettabile.. Del resto la Errani gioca sempre anche quando fa schifo..

Non sono io (che scrivo da anni su questo sito) che ho scritto queste bestiate (questa e la precedente :oops: ), è uno che mi ha clonato il nick!!!!

8
Elio 31-03-2016 10:51

Barazzutti ha solo detto la verità ! Il padre di Camila poi, non è lucido per niente. Il guaio è che Camila stessa non osa andarli contro.
:evil:

7
livio2 (Guest) 31-03-2016 10:36

Camila deve capire come risolvere certi situazioni che non vanno, ma che un capitano dica così di una sua giocatrice durante un evento è una cosa inaccettabile.. Del resto la Errani gioca sempre anche quando fa schifo.

6
livio2 (Guest) 31-03-2016 10:33

non credo giocherà la Fed Cup e un po’ fa bene, visto che Barazzutti non era stato per niente carino con lei.

5
gianni (Guest) 31-03-2016 10:22

@ tommaso (#1560153)

Io non sono sicuro che sarà convocata contro la Spagna. L’ultima trasferta in Francia ha lasciato qualche strascico. Secondo te, Barazzuti come avrà preso le dichiarazioni smentite dalla Giorgi sull’importanza dei consigli del Capitano. Penso che anche Camila e soprattutto il padre non avranno preso bene le dichiarazioni di Barazzuti sul piano b, in cui aveva dichiarato che il piano b ce l’hanno quei tennisti che sanno fare molte cose.

4
Ciro Di Marzio (Guest) 31-03-2016 10:18

Quindi Stoccarda è in Polonia?

@ tommaso (#1560153)

3
pazzodicamila (Guest) 31-03-2016 10:16

Magari questa volta la Fed si salta. Altrimenti che si sarebbe iscritta a fare? O il tutto vale anche come subentro in main draw in caso di cancellazioni?

2
tommaso (Guest) 31-03-2016 09:59

…prego.

p.s.: qui giocherebbe le quali, evviva! :D
Purtroppo darà la precedenza alla Fed Cup e salterà un altro importante torneo. Per lo meno, nei due anni scorsi ha sempre anteposto il bene della squadra agli interessi personali. Vedremo cosa succederà questa volta, ma il cut a 31 (Lisicki, più due che subentrano a Sharapova e Keys) rende le qualificazioni di questo torneo mooooolto più competitive di diversi International. Inoltre bisogna vedere se entro domani altre non si cancelleranno da IstaNbul per andare in polonia (tipo Wozniacki o Azarenka)

1

Lascia un commento