Mondo Junior Copertina, Junior

Mondo Junior: Frinzi-Kotorman e Balzerani-Dalla Valle le semifinali di oggi. Nel femminile Samsonova raggiunge la finale

27/03/2016 10:22 28 commenti
Enrico Dalla Valle, ravennate classe 1998,  foto Francesco Panunzio.
Enrico Dalla Valle, ravennate classe 1998, foto Francesco Panunzio.

Sono Riccardo Balzerani, Enrico Dalla Valle e Mattia Frinzi i tre italiani ad aver raggiunto le semifinali del torneo in corso di svolgimento al Circolo del Tennis di Firenze. Non delude le attese Balzerani, che si sbarazza piuttosto agevolmente di Luca Prevosto con il risultato di 6-1 6-2. Per il ligure Prevosto non è stata la miglior partita della sua giovane carriera, ma grandi meriti vanno fatti a Riccardo Balzerani che sta disputando un torneo davvero di gran livello.

Il quarto più atteso e più seguito se l’è aggiudicato Enrico Dalla Valle, che ha battuto in rimonta Andrea Guerrieri. Primo set molto equilibrato, Dalla Valle comanda il gioco ma sbaglia troppo e il reggiano, con un gioco molto ordinato e regolare, riesce a vincere il primo set per 6-3. Nel secondo set a Guerrieri viene a mancare la prima di servizio e fatica tantissimo nei suoi turni di battuta, Dalla Valle inizia a spingere con il dritto incrociato e mette in mostra anche un buon tocco a rete, riuscendo a pareggiare il conto dei set vincendo 6-4. Il terzo set inizia subito con un break in apertura di Guerrieri, ma di lì in poi sale in cattedra il ravennate che gioca sei giochi davvero di ottima fattura sfruttando anche il calo psicofisico dell’avversario e si aggiudica set e match con il punteggio di 6-2. In semifinale si sfideranno proprio i due compagni di doppio (oggi hanno perso la finale contro gli slavi Boljat/Kirovski, n°1 del seeding, per 4-6 6-4 10-2).

Nell’altra semifinale di giornata, la prima che si giocherà oggi alle 14.30 sul campo 3 centrale di Firenze Mattia Frinzi giocherà contro l’ungherese, n°3 del seeding, Kotorman. Il giovanissimo tennista veneto, classe 1999, ha estromesso dal torneo il qualificato Marco Miceli vincendo in due set 6-2 7-6. Primo set giocato in scioltezza da Frinzi, complice un Miceli che non dava fastidio da fondo campo, mentre nel secondo il tennista laziale gioca più vicino alla linea di fondo spingendo e cercando di cambiare ritmo con qualche accelerazione, ma al tie-break paga anche un po’ di stanchezza visto che era al settimo match in 8 giorni.

In campo femminile ottimo risultato raggiunto da Ludmilla Samsonova. La tennista azzurra di origine russa ha battuto la svizzera Ylena In-Albon con un doppio 6-4, raggiungendo la finale, programmata come consuetudine il lunedì dell’Angelo. A contenderle il titolo ci sarà la rumena Georgia Andreea Craciun, testa di serie n°1 del tabellone e grande favorita alla vigilia del torneo.


Antonio Galizia


TAG:

28 commenti. Lasciane uno!

aussiefan (Guest) 28-03-2016 01:15

Si allenano a villa candida anche forti e iannaccone, soprattutto il primo buon prospetto, servizio e rovescio di assoluto livello, deve migliorare molto con il diritto soprattutto nella ricerca della palla con i piedi

28
aussiefan (Guest) 28-03-2016 01:11

Quello e’ il tennis training di villa candida(Foligno), e’. Un ottimo centro federale con ragazzi junior e pro di qualità. Ho avuto l’occasione di parlare con gorietti, che segue anche vanni e fabbiano, grande intenditore di tennis

Scritto da Koko
Il team di Balzerani non è male!
https://www.youtube.com/watch?v=9ehaMdWE_pM

27
Koko (Guest) 27-03-2016 23:32

Il team di Balzerani non è male!
https://www.youtube.com/watch?v=9ehaMdWE_pM

26
goran2001 27-03-2016 23:04

Miceli è un buon giocatore, è carente col servizio e gioca colpi abbastanza piatti, deve migliorare in quello, va detto però che era alla settima partita in 8 giorni e che è stato l’unico a rischiare di vincere un set contro Frinzi; a mio avviso sicuramente ha fatto sicuramente un gran torneo, ben oltre le aspettative.

25
galimba (Guest) 27-03-2016 22:30

Scritto da cataflic

Scritto da galimba
La finale del doppio era in totale controllo della coppia Balzerani-Dalla Valle fino al 64 43 da lì in poi blackout totale con due servizi persi consecutivamente e super tiebrek perso 10-2 senza storia! Balzerani con errori continui a rete e Dalla Valle da fondo campo hanno compromesso l’incontro. Con un po’ più di concentrazione e meno nervosismo avrebbero portato a casa il titolo. Peccato. Oggi ( pranzo di Pasqua permettendo ah ah ah ) vorrei tornare al circolo ad assistere alla semifinale tra Balzerani e Dalla Valle. Partita molto interessante che promette bene tra due dei migliori 98 del panorama italiano.

E’ da tanto che non vedo Dalla Valle e mi dispiace sentire che si trascina ancora dietro quell’atteggiamento da principino indispettito. Mi è capitato di leggere più volte in vari commenti che si muove bene…è in relazione all’altezza? perchè io l’avevo visto quando era appena cresciuto… sembrava una canna di bambù e la mobilità sembrava più una lacuna che una qualità.
Comunque mi sembrava un prospetto interessante, almeno per provarci.

Si assolutamente in relazione all’altezza non certamente in senso assoluto. La mobilità non sarà mai il suo forte però per essere 1,90 non è malaccio. L’atteggiamento, almeno per quel che ho visto in giorni, è da migliorare molto. Però ci vedo un potenziale. Starà a lui coltivarlo ed alimentarlo. Potrebbe venirne fuori un buon giocatore.

24
cataflic (Guest) 27-03-2016 21:39

Scritto da galimba
La finale del doppio era in totale controllo della coppia Balzerani-Dalla Valle fino al 64 43 da lì in poi blackout totale con due servizi persi consecutivamente e super tiebrek perso 10-2 senza storia! Balzerani con errori continui a rete e Dalla Valle da fondo campo hanno compromesso l’incontro. Con un po’ più di concentrazione e meno nervosismo avrebbero portato a casa il titolo. Peccato. Oggi ( pranzo di Pasqua permettendo ah ah ah ) vorrei tornare al circolo ad assistere alla semifinale tra Balzerani e Dalla Valle. Partita molto interessante che promette bene tra due dei migliori 98 del panorama italiano.

E’ da tanto che non vedo Dalla Valle e mi dispiace sentire che si trascina ancora dietro quell’atteggiamento da principino indispettito. Mi è capitato di leggere più volte in vari commenti che si muove bene…è in relazione all’altezza? perchè io l’avevo visto quando era appena cresciuto… sembrava una canna di bambù e la mobilità sembrava più una lacuna che una qualità.
Comunque mi sembrava un prospetto interessante, almeno per provarci.

23
marco1 27-03-2016 19:43

Dato che si parla di mondo junior non posso che accennare un paio di cose;
oggi ho avuto la fortuna di vedere nel torneo di prequali che si svolge nel mio circolo, l’incontro tra Giorgia Marchetti ( che non è più molto “junior” ma ha solo 21 anni) e Federica Mordegan (18 anni).
Ha vinto la marchetti 6-3 6-0 e la marchetti tira veramente molto forte, è molto grande fisicamente e può vantare di un buon servizio che a livello di 10.000 le può dare grandi soddisfazioni.
Federica invece, ha un buon tennis e ha fatto partita pari fino al 4-3, poi da li ha sciolto e 8 game di fila per la marchetti, diciamo che soffre parecchio di “braccino” nei momenti topici e le è capitato più volte di sparacchiare via molte palle.
A prorposito, parlando di baby baby giocatrici, ho avuto l’opportunità di vedere una giocatrice (che a 13 anni è 2.7) giocare partita pari con avversarie molto più quotate di lei, ha una cattiveria agonistica che fa spavento, da tenere d’occhio per il futuro.

22
pascolo (Guest) 27-03-2016 18:37

Leggete il post n. 5 delle 11.32 del sottoscritto dove avevo avvertito di tenere in considerazione Balzerani.

21
galimba (Guest) 27-03-2016 18:13

Arrivo al circolo sul 42 Balzerani primo set. Mi aspettavo molto da questa partita ma sono rimasto abbastanza deluso. Soprattutto per demerito di Dallas Valle veramente in giornata no. Balzerani è un discreto giocatore. Buoni fondamentali sia di dritto che di rovescio che gioca molto anticipati. Discreto anche il servizio. Si muove bene e non disdegna di venire a rete a chiudere il punto. Caratterialmente molto più grintoso e voglioso di vincere rispetto a Dalla Valle che continuava a parlare tra se e se, scuotere il capo ed avere un linguaggio del corpo sempre pessimista e remissivo. Fisicamente Dalla Valle è notevole e si muove tutto sommato non male anche se oggi non arrivava bene sulla palla. Servizio e dritto che potranno fare molto male in futuro ma rovescio veramente non pervenuto. Ci dovrà lavorare tantissimo. Oggi errori gratuiti a go go ma sembrava proprio non crederci. Potenzialmente sembra decisamente migliore dell’altro ma dovrà migliorare parecchio dal punto di vista mentale, della reattività e il rovescio. Dei quattro che ho visto in questi giorni ( Dalla Valle Balzerani Frinzi e Miceli ) di fenomeni non ne ho visti ma quello su cui punterei un cent da grande è sicuramente Dalla Valle.

20
Il Polpo Paul 27-03-2016 17:44

sto torneo somiglia sempre di più ai campionati nazionali under 18…

19
Gian50 27-03-2016 17:39

stavo guardando il percorso di Balzerani e Frinzi nessuno dei 2 ha perso un set in tutto il torneo

18
Gian50 27-03-2016 17:35

@ giuseppe91 (#1557065)

infatti volevo dire questo 6-3 6-3 ma chi e’ questo Balzerani?

17
giuseppe91 (Guest) 27-03-2016 17:33

Balzerani b Dalla Valle 6-3 6-3

16
Mario (Guest) 27-03-2016 17:12

Scritto da Mario

Scritto da leo92
Raga mi sapete dire qualcosa in piú di guerrieri e frinzi come giocano hanno il fisico x questo sport dico altezza peso di palla ecc.

Di Guerrieri ho già detto. Frinzi ha davvero poco: discreto pedalatore, regolare, colpi leggeri, niente vincenti. Il fatto è che l’avversario era molto mediocre, falloso e poco incisivo

Guerrieri, invece, è ancora piuttosto immaturo fisicamente e deve ancora crescere, ma le qualità tecniche ci sono.

15
Mario (Guest) 27-03-2016 17:09

Scritto da leo92
Raga mi sapete dire qualcosa in piú di guerrieri e frinzi come giocano hanno il fisico x questo sport dico altezza peso di palla ecc.

Di Guerrieri ho già detto. Frinzi ha davvero poco: discreto pedalatore, regolare, colpi leggeri, niente vincenti. Il fatto è che l’avversario era molto mediocre, falloso e poco incisivo

14
leo92 (Guest) 27-03-2016 16:23

Raga mi sapete dire qualcosa in piú di guerrieri e frinzi come giocano hanno il fisico x questo sport dico altezza peso di palla ecc.

13
Il Polpo Paul 27-03-2016 16:01

L’incrocio tra Fritz e Quinzi ha massacrato Kotorman. 6-3 6-1 il punteggio. Abbiamo un prospetto?

12
Giammy 10 27-03-2016 15:49

Frinzi a vinto 6-1 6-3 ora della valle deve giocare

11
giuseppe91 (Guest) 27-03-2016 15:43

:wink: :wink: Grande frinzi che ha vinto 6-1 6-3, la finale sarà tutta italiana

10
Mario (Guest) 27-03-2016 15:26

Scritto da Davide
Io comunque lo continuo a ripetere Della Valle e Guerrieri rappresentano il futuro del tetnnis Italiano

A me è piaciuto davvero molto Guerrieri, prima di tutto per il comportamento in campo: concentrato, tranquillo, senza urlacci, lamenti, pugnetti, incitazioni, lanci di racchetta, etc etc. Davvero un ‘eccezione al giorno d’oggi. A ciò si aggiunge una grande facilità d gioco, un. grande anticipo, intelligenza tattica. Se non fosse crollato fisicamente nel terzo se… gli aveva dato una lezione di comportamento e di tennis. Spero davvero di vederlo ad alti livelli. Secondo me ne ha la possibilità

9
galimba (Guest) 27-03-2016 12:37

La finale del doppio era in totale controllo della coppia Balzerani-Dalla Valle fino al 64 43 da lì in poi blackout totale con due servizi persi consecutivamente e super tiebrek perso 10-2 senza storia! Balzerani con errori continui a rete e Dalla Valle da fondo campo hanno compromesso l’incontro. Con un po’ più di concentrazione e meno nervosismo avrebbero portato a casa il titolo. Peccato. Oggi ( pranzo di Pasqua permettendo ah ah ah ) vorrei tornare al circolo ad assistere alla semifinale tra Balzerani e Dalla Valle. Partita molto interessante che promette bene tra due dei migliori 98 del panorama italiano.

8
galimba (Guest) 27-03-2016 12:19

Ieri ero al circolo e ho assistito al secondo set di Frinzi-Miceli e alla finale del doppio. Da quello che ho potuto capire da un solo set Frinzi ha una tenuta atletica ottima, riprendeva tutto, veloce di gambe e arrivava sempre bene sulla palla. Un muro che costringeva l’avversario sempre ad un colpo in piu’ e che lo costringeva a forzare e di conseguenza sbagliare molto. Buoni tutti i colpi senza però nessuno di essi che faccia veramente male. Pochissimi i punti vincenti partita costruita sugli errori di Miceli. Gioco leggerino al momento deve irrobustirsi e cercare il vincente. Non può stare solo a remare da fondo campo. Miceli ha colpito più penetranti soprattutto il dritto col quale prendeva in mano il pallino del gioco ma fisicamente deve lavorare molto perché spesso in ritardo ed in debito d’ossigeno. Potenzialmente mi sembra migliore dell’altro ma deve lavorare tanto. Troppi doppi falli ed errori gratuiti ma anche diversi colpi vincenti. Giocatore da sgrezzare ma con del potenziale.

7
bYE (Guest) 27-03-2016 11:39

Scritto da aureliriccardo
Frinzi è ovviamente la fusione (in stile dragonball) di Fritz e Quinzi?

Ahahah!!

6
pascolo (Guest) 27-03-2016 11:32

@ Davide (#1556794)

Tenete in considerazione Balzerani, si allena a Foligno (insieme a Vanni Fabbiano Giovine ecc..ecc..)

5
aureliriccardo 27-03-2016 11:27

Frinzi è ovviamente la fusione (in stile dragonball) di Fritz e Quinzi? :razz:

4
Ragazza cioè (Guest) 27-03-2016 11:22

Della valle ha la faccia di chi non ha paura di nulla e di nessuno, secondo me ha un gran futuro.

3
Davide (Guest) 27-03-2016 11:06

Io comunque lo continuo a ripetere Della Valle e Guerrieri rappresentano il futuro del tetnnis Italiano

2
T.B. (Guest) 27-03-2016 10:28

Brava Ludmilla! Secondo me, se sgrezzata un po’, potrebbe far molto bene anche nel circuito Pro

1

Lascia un commento