Video del Giorno Copertina, Video

Video del Giorno: Il grave errore di Carlos Bernades

19/03/2016 17:34 32 commenti
Video del Giorno: Il grave errore di Carlos Bernades
Video del Giorno: Il grave errore di Carlos Bernades

Feliciano Lopez e Marc Lopez avevano a disposizione un match point nella semifinale contro Sock e Pospisil di Indian Wells.
Pospisil alla battuta mandava fuori la prima di servizio, Feli Lopez alzava le mani (perchè non veniva chiamata dal Giudice di linea) ma l’arbitro Carlos Bernardes non concedeva occhio di falco perchè secondo lui era arrivata in ritardo il segnale dai giocatori (in questo caso sbagliando, secondo noi).

Alla fine la coppia spagnola è uscita di scena battuta dopo poco dal duo nordamericano.


TAG: ,

32 commenti. Lasciane uno!

Ktulu 22-03-2016 12:45

Scritto da stan81
Tralasciando la palla non chiamata per la quale giustifico in pieno bernardes ( provate voi a chiamare una palla che va a 200km fuori un cm con

1 cm?! Guarda che era nettamente fuori quella palla!

32
lollopop (Guest) 20-03-2016 16:06

@ Carlo (#1552087)

la stai facendo troppo complicata e non è affatto vero che se feliciano non avesse alzato il braccio allora il challenge di marc sarebbe stato valido. sarebbe stato comunque in ritardo perché avvenuto quando il punto era ormai perso.
l’unica cosa che doveva fare feliciano era urlare challenge oppure stop oppure cabron insomma qualsiasi cosa udibile in quella situazione di gioco

31
stan81 (Guest) 20-03-2016 08:05

Tralasciando la palla non chiamata per la quale giustifico in pieno bernardes ( provate voi a chiamare una palla che va a 200km fuori un cm con un gdl ti fa segno di palla buona), a parer mio Bernardes non ha visto il braccio alzato di feliciano i quanto seguendo la risposta di Marc. Alla richiesta di falco di quest’ultimo ha giustamente rifiutato perche in ritardo ma quella di feliciano a parer mio era giusta. Il punto è che per regolamento la richiesta di falco deve essere oltre che immediata anche chiara. Alzando il braccio così quella di feliciano era si corretta come tempistica ma non palese e chiara

30
marino (Guest) 20-03-2016 05:00

@ isyde (#1551906)

IL PRIMO COMMENTO E QUELLO piu’ ragionevole…. provate a rispondere a servizi di 200 km all’ ora ….. eppoi e’ talmente out che NON si puo’ NON vederla…..

29
Carlo (Guest) 20-03-2016 02:00

Primo, non c’è bisogno di una chiamata vocale, basta alzare la racchetta o anche solo un dito:

“The player must also make his/her intention to challenge known to the chair umpire either verbally or visually using his racquet or finger”
ATP Rulebook, sez. V||, L. Electronic Review, par. 6

Secondo, è consentito rispondere e fare il challenge dopo:

“A request for an electronic review of a line call by a player (team) shall be allowed only on either a point-ending shot or when a player (team) stops playing the point during a rally (returns are permitted but then the player must immediately stop).”
Ibidem, par. 1

Fin qui avrebbero straragione i Lopez.

Ma c’è una gabbola al punto successivo del regolamento (2), proprio riguardo il doppio:
“In doubles the appealing player must make his appeal in such a way that either play stops or the chair umpire stops play.”

Feliciano ha chiamato il challenge alzando il braccio, ma come dice il regolamento in quello stesso momento Marc doveva smettere di giocare, cioè non rispondere. In questo caso l’alzata di braccio era sufficiente per manifestare l’intenzione all’arbitro, ma non poteva fermare Marc, avrebbe dovuto gridare e Marc non rispondere.

Se Felicano non avesse chiesto il challenge, Marc in base al regolamento poteva rispondere e chiedere lui challenge dopo, a gioco fermo.

Sembra assurdo, ma se Feliciano NON avesse alzato il braccio il challenge chiesto da Marc sarebbe stato corretto!

Quindi il punto sottile di regolamento su cui molto fiscalmente Bernardes ha ragione è che la chiamata è stata fatta in modo irregolare per la specifica clausola del doppio (il compagno ha continuato a giocare) e non perchè in ritardo.

Però bastava che il buon Bernardes facesse overrule sua sponte e la cosa era a posto, diciamo che ha coperto un suo errore con un arzigogolato cavillo del regolamento.

28
Tellox (Guest) 19-03-2016 23:52

È’ inaccettabile il mancato over rule.
Del resto non me ne frega nulla.
Un arbitro che sul match point prende una simile topica non può arbitrare a questi livelli.

27
lesser 19-03-2016 22:57

il ricevitore non doveva rispondere e chiamare alzando le braccia l’occhio di falco,dopo…….

26
lesser 19-03-2016 22:54

che arbitro doveva almeno concedere l’occhio di falco.certo a fermare il gioco doveva essere chi risponde non l’altro.in questo caso ad essere proprio rigidi l’arbitro ha valutato quello che il ricevitore ha fatto.certo che poteva concedere l’occhio di falco.

25
Ktulu 19-03-2016 22:13

Scritto da proio
Questa è una di quelle situazione che si potrebbero evitare introducendo l’obbligo di chiamare chiaramente il falco. Invece ognuno ha la sua: c’è chi alza il ditino, chi fa un cenno con la racchetta senza sollevarla al di sopra della spalla, chi bisbiglia qualcosa. Poi è inevitabile succedano queste cose.

Ma un conto è la chiamata quando il punto è finito, in quel caso i giocatori di solito alzano il braccio o lo chiamano a bassa voce.
Ma se lo si chiede DURANTE il punto deve essere fatto immediatamente e chiarmente (a voce alta), non basta certo alzare il braccio!
Ha ragione Bernardes.

24
Gigio (Guest) 19-03-2016 22:00

Co@ proio (#1551985)

Concordo

23
anto13.08.2001 19-03-2016 21:52

@ proio (#1551985)

esatto

22
helena-rove (Guest) 19-03-2016 21:45

dispiace per Carlos, arbitro che apprezzo ma qui ha chiaramente preso una cantonata gigante

21
proio 19-03-2016 21:17

Questa è una di quelle situazione che si potrebbero evitare introducendo l’obbligo di chiamare chiaramente il falco. Invece ognuno ha la sua: c’è chi alza il ditino, chi fa un cenno con la racchetta senza sollevarla al di sopra della spalla, chi bisbiglia qualcosa. Poi è inevitabile succedano queste cose.

20
lollopop (Guest) 19-03-2016 21:16

@ Marco (#1551942)

ricordo la regola ben descritta quando nel 2006 si partì con l’occhio di falco e si parlava di chiamata a voce, immediata e ben udibile, poi che molti giocatori usino il braccio (quando la situazione lo permette, ad esempio per decidere se uno scambio è finito lungo o meno, non un servizio) è vero, in questo caso però andava necessariamente chiamata e FORTE. come ho detto prima, se la palla di marc avesse scavalcato sock e poi i nordamericani avessero protestato per gioco disturbato da parte di feliciano, quest’ultimo col cavolo che avrebbe ammesso il challenge, piuttosto avrebbe descritto il gesto come un tentativo di riaffermare la sua fede. amen

19
ADRIANO FOREVER (Guest) 19-03-2016 20:58

Ma perfavore, se stoppate al momento giusto potete vedere che Feliciano alza il braccio quando la palla sta x essere colpita comoda dall avversario a rete,proteste infondate..grande CARLOS

18
enigmista (Guest) 19-03-2016 20:21

Scritto da emanuele
@ lollopop (#1551928)
non saprei, mi sembra una situazione che si presta a diverse interpretazioni… in sostanza, il regolamento non me sembra sufficientemente chiaro nel caso di un match di doppio: cosa significa “a team stops playing the point during a rally”? in questo caso Feliciano si era fermato nel tempo giusto, Marc no…
e comunque sì, direi che a logica l’unico vero errore di Bernardes sia stato non vedere la palla fuori proprio sotto i suoi occhi: perché se stava seguendo il gioco guardava più Marc che Feliciano, e quindi la sua impressione ovvia è stata che i due non si fossero fermati

Concordo!
Difficile interpretare questa regola nel doppio.
Marc ha risposto e non si è fermato, mentre Feliciano sì, ma comunque il gioco è andato avanti. Secondo me Bernardes ha dato una corretta interpretazione della regola, ma ha avuto una pessima valutazione del servizio.

17
Gigio (Guest) 19-03-2016 20:16

Qualcuno puo’ postare il video??? Grazie

16
Gigio (Guest) 19-03-2016 20:11

In un epoca in cui la tecnologia spadroneggia, poteva benissimo appellarsi al falco; non farlo e’ solo dimostrazione di arroganza e stupidita’. Inoltre poteva intervenire il supervisor

15
Tweeners 19-03-2016 20:08

Direi che meno di così non potevano metterci i Lopez!
Se fosse stata una partita su terra cosa si sarebbe inventato Bernardes? Non era quello il segno? :shock: :roll:
La palla era fuori e Bernardes ha favorito la coppia nord-americana!

14
victor (Guest) 19-03-2016 19:52

Ma stiamo scherzando?
Bernades ha ragione!
I Lopez l’hanno chiamata dopo mezz’ora ……

13
Marco (Guest) 19-03-2016 19:41

Scritto da winter18
orribile Bernades che , non solo non corregge la chiamata sul MP sotto i suoi occhi, ma non concede un logico falco, per un cervellotico inesistente ritardo ( feliciano alza subito la mano). Arbitri malati di protagonismo come lui – che pure sa benissimo che può essere sbugiardato dal challenger – falsano un incontro e meriterebbero un bel periodo di sospensione. Ma non succederà.

cervellotico ritardo? :mrgreen:

12
Marco (Guest) 19-03-2016 19:39

Scritto da _Carlo
Bernardes è sempre lui…
Nadal non aveva tutti i torti a non voler essere arbitrato più da questo incompetente allora !!

Da come parli, mi viene da chiederti quanti anni hai..

11
Marco (Guest) 19-03-2016 19:34

Scritto da lollopop
@ winter18 (#1551923)
ma cosa state dicendo?
al di là dell’errore nel giudicare la palla “sotto i suoi occhi”, l’errore nel chiamare il challenge è stato dei lopez.
marco lopez durante la discussione diceva di averlo chiamato prima della volee quando in realtà lo ha fatto dopo, feliciano invece, oltre ad aver aspettato che la palla prendesse l’effetto a palombella (e quindi aver capito che il punto era praticamente perso), non pago, ha deciso di alzare la mano invece di urlare “challenge!”, così che se sock avesse sbagliato la chiusura lui se ne sarebbe stato zitto mentre in caso di perdita del punto come poi è successo lui avrebbe avuto la scusa per protestare.
bernardes già doveva guardare una palla velocissima e marc lopez insieme, che doveva fare pure buttare un occhio a feliciano con il ditino alzato e magari pure fornire un commento sulla gnocca bionda in seconda fila?
ripeto: l’errore è stato nella valutazione della palla da parte dell’arbitro, ma il tempismo e la modalità della richiesta del falco da parte dei giocatori totalmente erronea e/o in malafede.

Corretto!
È solo da stabilire se Feliciano avesse l’obbligo anche di urlare o comunque parlare (si suppone che ci fosse un ragionevole silenzio in campo ). Direi che “call request” fa pensare alla voce, anche se una prassi consolidata fa bastare l’alzata del braccio.

10
emanuele (Guest) 19-03-2016 19:32

@ lollopop (#1551928)

non saprei, mi sembra una situazione che si presta a diverse interpretazioni… in sostanza, il regolamento non me sembra sufficientemente chiaro nel caso di un match di doppio: cosa significa “a team stops playing the point during a rally”? in questo caso Feliciano si era fermato nel tempo giusto, Marc no…

e comunque sì, direi che a logica l’unico vero errore di Bernardes sia stato non vedere la palla fuori proprio sotto i suoi occhi: perché se stava seguendo il gioco guardava più Marc che Feliciano, e quindi la sua impressione ovvia è stata che i due non si fossero fermati

9
_Carlo (Guest) 19-03-2016 19:27

Bernardes è sempre lui…
Nadal non aveva tutti i torti a non voler essere arbitrato più da questo incompetente allora !!

8
lollopop (Guest) 19-03-2016 19:02

@ winter18 (#1551923)

ma cosa state dicendo?
al di là dell’errore nel giudicare la palla “sotto i suoi occhi”, l’errore nel chiamare il challenge è stato dei lopez.
marco lopez durante la discussione diceva di averlo chiamato prima della volee quando in realtà lo ha fatto dopo, feliciano invece, oltre ad aver aspettato che la palla prendesse l’effetto a palombella (e quindi aver capito che il punto era praticamente perso), non pago, ha deciso di alzare la mano invece di urlare “challenge!”, così che se sock avesse sbagliato la chiusura lui se ne sarebbe stato zitto mentre in caso di perdita del punto come poi è successo lui avrebbe avuto la scusa per protestare.
bernardes già doveva guardare una palla velocissima e marc lopez insieme, che doveva fare pure buttare un occhio a feliciano con il ditino alzato e magari pure fornire un commento sulla gnocca bionda in seconda fila?
ripeto: l’errore è stato nella valutazione della palla da parte dell’arbitro, ma il tempismo e la modalità della richiesta del falco da parte dei giocatori totalmente erronea e/o in malafede.

7
winter18 (Guest) 19-03-2016 18:48

orribile Bernades che , non solo non corregge la chiamata sul MP sotto i suoi occhi, ma non concede un logico falco, per un cervellotico inesistente ritardo ( feliciano alza subito la mano). Arbitri malati di protagonismo come lui – che pure sa benissimo che può essere sbugiardato dal challenger – falsano un incontro e meriterebbero un bel periodo di sospensione. Ma non succederà.

6
adecor 19-03-2016 18:37

Errore che ci può stare, se fosse stato un altro arbitro l’articolo non ci sarebbe stato.
Feliciano ha alzato la mano quando ha visto che il punto era perso.

5
Massimo Thai (Guest) 19-03-2016 18:34

mi sa che i Lopez tenevano rason!!

4
carlo (Guest) 19-03-2016 18:34

Lopez ha rispettto il regolamento:

1) A request for an electronic review of a line call by a player (team) shall be allowed only on either a point-ending shot or when a player (team) stops playing the point during a rally (returns are permitted but then the player must immediately stop).

3
Marco (Guest) 19-03-2016 18:21

Scritto da isyde
In ritardo?
Ci ha messo Il minimo fisiologico che serve per alzare una mano.
Ma come si fa poi a non vedere una palla fuori di 5 dita!

Ci ha messo chi?
La chiamata di Marc era giustamente fuori tempo,
non quella di Feliciano.. ma lui può chiamarla?

2
isyde 19-03-2016 18:07

In ritardo?
Ci ha messo Il minimo fisiologico che serve per alzare una mano.
Ma come si fa poi a non vedere una palla fuori di 5 dita!

1

Lascia un commento