Pre Quali di Roma 2016 Copertina, Generica

Pre Quali Roma – Monviso: Bene Crepaldi. Avanza Vavassori

17/03/2016 17:25 1 commento
Andrea Vavassori, 20 anni da Pinerolo (Torino)
Andrea Vavassori, 20 anni da Pinerolo (Torino)

Timing sulla palla perfetto, accelerazioni con entrambi i fondamentali d’alta scuola. Con queste armi e in poco più di un’ora di gioco ha fatto il suo esordio vincente il numero 1 del draw nell’Open BNL di accesso alle prequalificazioni degli Internazionali BNL d’Italia, in corso al Monviso Sporting Club di Grugliasco, Erik Crepaldi, attuale numero 313 del ranking mondiale.

Negli ottavi di finale della rassegna ha fermato con un doppio 6-0 il mancino lombardo, classificato 2.8, Stefano Rieti. Non ha sfigurato il secondo, al cospetto del nobile avversario, ma i punti importanti, come da copione, li ha messi a segno Crepaldi che domani troverà nei quarti di finale, e in un match assolutamente importante, Enrico Burzi, 35enne ed ex top 300 Atp, che oggi ha superato Jacopo Marchegiani, alessandrino tesserato per il Tc Reggio Emilia, con periodico 6-3.

Il derby tutto torinese e tutto CT Pleiadi, tra Alberto Sibona e Alessio Giannuzzi, ha visto l’affermazione del primo con periodico 6-3. Domani Sibona troverà Walter Trusendi che, d’esperienza, ha avuto la meglio sul 2.3 torinese Luca Tomasetto in due frazioni (6-1 6-2). Tornando ai giocatori del CT Le Pleiadi la sorpresa odierna è targata Edoardo Lavagno, classe 1998. Opposto alla seconda testa di serie, il 2.1 Alessandro Colella, ha offerto una prestazione perfetta e vinto 6-1 6-4. Prima frazione da sogno, con diritti ficcanti terminati quasi sempre nei pressi delle righe e Colella a cercare in tutti i modi di fermarne la corsa. Seconda iniziata sulla stessa lunghezza d’onda, con palla del 3-0. Fallita l’occasione Colella è salito di tono, mettendo ancora più grinta e tenacia sul terreno di gioco, e Lavagno ha rifiatato un attimo, concendendosi qualche errore in più. E’ stato però abile, dimostrando ottimo potenziale anche sotto il profilo emotivo, a non uscire dal match e rimanere sempre avanti di un game, portandosi così sul 5-4. Colella ha provato a pareggiare i conti, procurandosi due palle per il 5-5 ma Lavagno ha messo a segno con grande maestria l’ennesimo diritto di giornata e chiuso le ostilità al secondo match point: “La più bella vittoria di carriera – ha detto felice al termine – colta contro un 2.1 e giocatore di grande solidità”. Nei quarti troverà il 2.2 Federico Maccari, avversario di livello, che oggi ha superato in due set Stefano Reitano, portacolori del Circolo della Stampa Sporting.

Doppi applausi di giornata, infine, per un giocatore cresciuto sui campi del Monviso Sporting Club, ed oggi impegnato negli allenamenti su quelli del CT Pinerolo, nonché tesserato in A2 per il TC Pistoia. Trattasi di Andrea Vavassori, reduce dagli ottavi di finale raggiunti nel 10.000 $ futures di Sondrio, persi con un doppio 7-6 e non senza rammarico. Obbligato al doppio turno (grazie anche al bel gesto di Compagnucci che lo ha aspettato non approfittando della possibilità di avanzare in tabellone vista la concomitanza con la rassegna internazionale) Vavassori ha prima piegato Compagnucci, con doppio 6-1, poi si è ripetuto contro il 2.3 torinese Tommaso Roggero, stoppato 6-3 6-2. Servizio devastante e diritto di classe superiore sono i colpi che fanno la differenza nel suo gioco. Potenziale da stella ancora da sfruttare appieno ma con grandi margini di miglioramento. Un piacere vederlo giocare e chiudere anche i punti a rete. Potenza e spettacolo, garantito anche per il pubblico. Domani troverà il vincente del match tra il braidese Andrea Bolla ed il colombiano Cristian Camillo Rodriguez Sanchez.
Inizio del programma di quarti previsto per le 11, con Sibona/Trusendi. A seguire Vavassori contro il vincente di Bolla/Rodriguez Sanchez Cristian Camillo. Non prima delle 14 la sfida tra Maccari e Lavagno, a seguire quella tra Crepaldi e Burzi. In serata in campo anche i quarti di doppo, con Sibona e Giannuzzi già in semifinale.


TAG: , , ,

1 commento

Tony71 (Guest) 17-03-2016 17:44

Urla che entusiasmo ragazzi ma siamo sicuri che non si tratti di match visti ad indian wells

1

Lascia un commento