Caso Sharapova Copertina, Generica

Dick Pound ex Capo della Wada durissima su Maria Sharapova: “Merita di essere squalificata. E’ un caso difficile da capire perché con l’entourage che la segue come è possibile che nessuno se ne sia accorto?”

10/03/2016 08:25 30 commenti
Dick Pound ex Capo della Wada durissima su Maria Sharapova: "Merita di essere squalificata"
Dick Pound ex Capo della Wada durissima su Maria Sharapova: "Merita di essere squalificata"

Durissimo il commento dell’ex n.1 della Wada, Dick Pound sul Caso di Maria Sharapova.

Dichiara Pound: “Non ho niente contro di lei, è stata ai vertici dello sport tanti anni e quanto accaduto non è ammissibile. Merita di essere squalificata, la durata non spetta a me deciderlo. E’ un caso difficile da capire perché con l’entourage che la segue come è possibile che nessuno se ne sia accorto? Come puoi essere così stupido? Se prendi qualcosa che è nella lista dei prodotti proibiti, mi dispiace ma è un tuo errore grave, dovevi saperlo.”

“Ha assunto un farmaco non permesso per scopi medici nel suo Paese di residenza, gli Usa, quindi deve averglielo prescritto un medico. Ogni volta che si fa un cambio nella lista, prima di aggiornarla, il 30 settembre si avvisano tutti gli atleti. Hai ottobre, novembre e dicembre per smettere. In dicembre i tennisti furono avvisati 5 volte del cambio nella lista Wada e lei ha uno staff sanitario. C’è stata una avventatezza eccessiva.”

“La Sharapova muove il motore di un giro d’affari di 30 milioni di dollari e la sua versione non sta in piedi. Non è credibile che un’atleta del suo livello prenda un farmaco proibito senza esserne consapevole, questo si chiama dolo. Se la squalifica sarà eccessivamente mite ricorreremo in appello”


TAG: , ,

30 commenti. Lasciane uno!

Cataflic (Guest) 10-03-2016 14:45

Scritto da pallettaro
Dichiarazioni banali o senza logica. Il punto non è se sapesse o non sapesse. Ovvio che sapevano tutto.
Il punto è che i tennisti e le tenniste prendono questa roba per anni, oppure prendono anche roba peggiore. Corrono come bestie, hanno muscoli da paura, certe hanno muscoli che un culturista si sogna (Stosur e Serena), nessuno di accorge di niente e beccano la Sharapova perché ha fatto male il compito a casa.
Hanno fatto male i conti e si son rifiutati di fare il test, come hanno fatto tanti altri.
A loro non frega nulla di combattere il doping diffuso e non controllata già a livello giovanile. Frega di far vedere che fanno qualcosa.

Onestamente io mi stupisco più per la “mollezza”di molte top players!
Penso che se fossero tutte in forma come Stosur, Giorgi ed altre il livello medio del tennis femminile ne gioverebbe.

30
Luca (Guest) 10-03-2016 14:20

Scritto da isyde

Scritto da Piripi

Scritto da Zxtu

Scritto da MaetA
@ Bibi (#1545384)
É quindi? Per toglierle i titoli tra il 2006 e il 2015 avrebbe dovuto ricevere l’avviso dell’antidoping tra quegli anni, le sanzioni non sono mai retroattive! Certo a meno che dietro il meldonium non ci sia altro…

Quindi ci sta che alla Errani tiri un po’ il di dietro a sapere di aver perso un Roland Garros contro una che aumentava le proprie prestazioni fisiche con un farmaco (o forse con qualcos’altro)

chi ti dice che la Errani,come chiunque altro,non prendesse anche lei il Meldonium o qualsiasi altro prodotto al momento non inserito nella lista vietata? se non fosse risultatao nel test di gennaio 2016 nessuno (parlo di noi pubblico)mai avrebbe saputo che la Sharapova lo prendeva in passato

guarda che la wada ha ben chiaro di quali farmaci ( leciti o illeciti) assumesse la sharapova prima e dopo gennaio. lo sanno se il farmaco fosse presente anche prima ( anche se lecito)
come credi che si arrivi a dichiarare una sostanza DOPANTE, se prima no si monitorano gli atleti (sharapova compresa).
pensi che non abbiano controllato le precedenti analisi dei precedenti anni?
hanno solo atteso di PIZZICARLA
su questo farmaco c’è da mesi “una bufera”… figuriamoci se le inchieste giornalistiche non sarebbero arrivate a lei ( ai giornalisti non importa della privacy… vanno a spulciare qualunque cosa gli capiti in mano… vedi armstrong)

come vengono monitorate le sostanze e il procedimento lo conosco certamente meglio di te,poi atteso di pizzicarla cosa? se smetteva di prenderlo potevano farsi venire la barba di Giobbe aspettando,ma che dici?
poi che c’entra con quello che ho detto io? tu hai la certezza che la Errani o chiunque altro/a non abbiano preso questo farmaco fino al dicembre scorso? o un altro farmaco che migliora le prestazioni ma lecito? e se la Sharapova non avesse continuato a prenderlo,tu avresti mai saputo che lo prendeva dal 2006? te lo dico io,non lo avresti mai saputo
la bufera la lascio ai notiziari meteo,un farmaco lecito equivale alla camera ipobarica di Djokovic,puoi spulciare e fare tutte le inchieste giornalistiche che vuoi,se sono leciti nel momento dell’utilizzo cambia zero

29
isyde 10-03-2016 13:48

Scritto da Piripi

Scritto da Zxtu

Scritto da MaetA
@ Bibi (#1545384)
É quindi? Per toglierle i titoli tra il 2006 e il 2015 avrebbe dovuto ricevere l’avviso dell’antidoping tra quegli anni, le sanzioni non sono mai retroattive! Certo a meno che dietro il meldonium non ci sia altro…

Quindi ci sta che alla Errani tiri un po’ il di dietro a sapere di aver perso un Roland Garros contro una che aumentava le proprie prestazioni fisiche con un farmaco (o forse con qualcos’altro)

chi ti dice che la Errani,come chiunque altro,non prendesse anche lei il Meldonium o qualsiasi altro prodotto al momento non inserito nella lista vietata? se non fosse risultatao nel test di gennaio 2016 nessuno (parlo di noi pubblico)mai avrebbe saputo che la Sharapova lo prendeva in passato

guarda che la wada ha ben chiaro di quali farmaci ( leciti o illeciti) assumesse la sharapova prima e dopo gennaio. lo sanno se il farmaco fosse presente anche prima ( anche se lecito)
come credi che si arrivi a dichiarare una sostanza DOPANTE, se prima no si monitorano gli atleti (sharapova compresa).
pensi che non abbiano controllato le precedenti analisi dei precedenti anni?
hanno solo atteso di PIZZICARLA
su questo farmaco c’è da mesi “una bufera”… figuriamoci se le inchieste giornalistiche non sarebbero arrivate a lei ( ai giornalisti non importa della privacy… vanno a spulciare qualunque cosa gli capiti in mano… vedi armstrong)

28
Zverev (Guest) 10-03-2016 13:19

Scritto da magilla
maria sharapova è distrutta….e va a giocare in spiaggia!
http ://www.repubblica.it/sport/tennis/2016/03/10/foto/la_schiacciata_in_spiaggia_dopo_l_annuncio_e_la_sharapova_veste_nike-135153143/1/?ref=HRESS-1#16

si sta allenando genio, cosa dovrebbe fare? stare a casa rinchiusa come una suora? certo che fate ridere, io quasi quasi le darei l’ergastolo

27
Vince 10-03-2016 13:03

Scritto da Luis
@ Piripi (#1545417)
Infatti. Se ha sbagliato è giusto che paghi tuttavia nel nutrito fronte di “colpevolisti” si nasconde una frangia di persone che la odiano per motivi che, almeno io, ignoro.

Non è mai stata tra le mie preferite, tuttavia, non capisco come si possa esultare per una eventuale squalifica per doping.

Questo è un colpo micidiale non solo per lei, ma per tutto il tennis…dal mio punto di vista, se si è appassionati di tennis, non ci si può certo rallegrare, se una delle giocatrici più famose nel mondo (forse la più famosa in assoluto), viene squalificata per doping.

26
pallettaro (Guest) 10-03-2016 12:35

@ kenny (#1545480)

Ma sì. Sai che c’è facciamo così.
Uno che gioca a tennis a livello professionistico sta generalmente bene.
Vietiamo tutto. Oppure lasciamo tutto.
Facciamo al contrario. Non aspettiamo la scienza che ci dica se faccia bene o male. Non prendiamo nulla.
Perché qui abbiamo scienziati veri che la pensano diversa.
C’è chi dice che non fa nulla e ha le prove scientifiche.
C’è chi dice che diventi Borg e ha le prove scientifiche.
C’è chi dice “forse” ti fa migliorare ma ti genera malattie in futuro.
Con questi scienziati pazzi non si capisce più niente perché io non mi fido. Non mi fido dei medici figurarsi di scienziati che operano nello sport.
Altro che scienza. Dobbiamo partire dalla co(scienza), solo così salveremo il tennis.

25
kenny 10-03-2016 12:25

Scritto da pallettaro
Dichiarazioni banali o senza logica. Il punto non è se sapesse o non sapesse. Ovvio che sapevano tutto.
Il punto è che i tennisti e le tenniste prendono questa roba per anni, oppure prendono anche roba peggiore. Corrono come bestie, hanno muscoli da paura, certe hanno muscoli che un culturista si sogna (Stosur e Serena), nessuno di accorge di niente e beccano la Sharapova perché ha fatto male il compito a casa.
Hanno fatto male i conti e si son rifiutati di fare il test, come hanno fatto tanti altri.
A loro non frega nulla di combattere il doping diffuso e non controllata già a livello giovanile. Frega di far vedere che fanno qualcosa.

infatti se la lotta al doping fosse fatta in modo serio Sharapova sarebbe già sospesa da un mese e mezzo (se sei positiva sei positiva,punto, senza se e senza ma), invece ci hanno pensato un mesetto per tirare su un circo mediatico che farà guadagnare soldi ad un sacco di gente (una maggior visibilità per Nike e altri ex sponsor che fanno la parte del buoni sammaritani che si dissociano dal doping quando sono i primi a spingere oltre i limiti i propri atleti a vincere e stravincere trofei importanti per ovvi motivi di denaro)

24
pallettaro (Guest) 10-03-2016 12:00

Dichiarazioni banali o senza logica. Il punto non è se sapesse o non sapesse. Ovvio che sapevano tutto.
Il punto è che i tennisti e le tenniste prendono questa roba per anni, oppure prendono anche roba peggiore. Corrono come bestie, hanno muscoli da paura, certe hanno muscoli che un culturista si sogna (Stosur e Serena), nessuno di accorge di niente e beccano la Sharapova perché ha fatto male il compito a casa.
Hanno fatto male i conti e si son rifiutati di fare il test, come hanno fatto tanti altri.
A loro non frega nulla di combattere il doping diffuso e non controllata già a livello giovanile. Frega di far vedere che fanno qualcosa.

23
Luis (Guest) 10-03-2016 11:51

@ Piripi (#1545417)

Infatti. Se ha sbagliato è giusto che paghi tuttavia nel nutrito fronte di “colpevolisti” si nasconde una frangia di persone che la odiano per motivi che, almeno io, ignoro.

22
Elpioco 10-03-2016 11:30

Non capisco perché citate solo l errani dovrebbe rodere anche all henin all ivanovic e alla Halep se la mettete da quel punto di vista ho capito che Sara è’ italiana però un minimo di obbiettivita’ non guasta mai

21
MaetA (Guest) 10-03-2016 11:21

@ Zxtu (#1545415)

Certo che gli può rodere… ragazzi avrebbe comunque più slam di Radwanska e Wozniacki (le resterebbe Wimbledon 2004) LMAO

20
Piripi (Guest) 10-03-2016 11:19

Scritto da Zxtu

Scritto da MaetA
@ Bibi (#1545384)
É quindi? Per toglierle i titoli tra il 2006 e il 2015 avrebbe dovuto ricevere l’avviso dell’antidoping tra quegli anni, le sanzioni non sono mai retroattive! Certo a meno che dietro il meldonium non ci sia altro…

Quindi ci sta che alla Errani tiri un po’ il di dietro a sapere di aver perso un Roland Garros contro una che aumentava le proprie prestazioni fisiche con un farmaco (o forse con qualcos’altro)

chi ti dice che la Errani,come chiunque altro,non prendesse anche lei il Meldonium o qualsiasi altro prodotto al momento non inserito nella lista vietata? se non fosse risultatao nel test di gennaio 2016 nessuno (parlo di noi pubblico)mai avrebbe saputo che la Sharapova lo prendeva in passato

19
Zxtu (Guest) 10-03-2016 11:15

Scritto da MaetA
@ Bibi (#1545384)
É quindi? Per toglierle i titoli tra il 2006 e il 2015 avrebbe dovuto ricevere l’avviso dell’antidoping tra quegli anni, le sanzioni non sono mai retroattive! Certo a meno che dietro il meldonium non ci sia altro…

Quindi ci sta che alla Errani tiri un po’ il di dietro a sapere di aver perso un Roland Garros contro una che aumentava le proprie prestazioni fisiche con un farmaco (o forse con qualcos’altro)

18
Vince 10-03-2016 11:08

Scritto da Bibi
Purtroppo la storia della Sharapova non sta in piedi, mi sto convincendo che abbia usato questo farmaco per coprire (letteralmente) qualcosa di ben peggiore.

purtroppo è un’ipotesi che al momento non si può escludere…e dico purtroppo perchè se fosse così mi dispiacerebbe molto.

17
MaetA (Guest) 10-03-2016 10:57

@ Mario (#1545399)

Ma no si beccherà un anno é amici…come prima, oh raggazzi intanto dopo l’annuncio di Masha il meldonium é andato a ruba su internet, quando si dice “the most marketable athlete” LMAO

16
isyde 10-03-2016 10:54

Scritto da ska
Premesso che Masha non mi piace, i miei due cents sono per una ca…ta fatta da Masha stessa, all’oscuro del team medico.
Mi spiego: Se voglio doparmi, e guadagno 10 M$ all’anno, ci sto attentissimo. Guardo assiduamente se i farmaci o i sistemi che uso sono sotto osservazione o no. Avessero scoperto che usava il cristallo levogiro della eritropeina con un enzima convertitore, allora ci stava. Ma essere presa con un medicinale della mutua non è proprio professionale ne credibile se non come una stupidata o mancanza di comunicazione all’interno del team

forse perchè… ” se voglio guadagnare 10 m$ all’anno… devo doparmi e ci sto a attentissima a farlo”
io ci starei attenta a parlare di medicinale della mutua… dubito che si facesse spedire il farmaco impacchettato nella sua confezione ( non passerebbe mai alla dogana USA)

15
Mario (Guest) 10-03-2016 10:47

Comunque, ove ricevesse una squalifica anche soltanto di 5 mesi, a decorrere dal 12 Marzo, i Giochi di Rio non li potrà fare.

14
Piripi (Guest) 10-03-2016 10:39

Pound mi fa ridere,famoso per essere stato l’avvocato difensore di Ben Gonfion,ops Ben Johnson,il più dopato della storia dei dopati
Poi a che titolo dice ricorreremo in appello? ricorreremo chi? lui è fuori dalla WADA,il plurale perchè? che c’entra lui? semmai ricorreranno,caro Pound,parla per te e quello che rappresenti al momento

13
MaetA (Guest) 10-03-2016 10:34

@ Bibi (#1545384)

É quindi? Per toglierle i titoli tra il 2006 e il 2015 avrebbe dovuto ricevere l’avviso dell’antidoping tra quegli anni, le sanzioni non sono mai retroattive! Certo a meno che dietro il meldonium non ci sia altro…

12
magilla 10-03-2016 10:26

Scritto da stefre
Che significa: “Non ho nessuna simpatia per lei, l’ho avuta in passato”? Farete ricorso perche` vi sta sulle balle?

secondo me è un errore di traduzione….fatta con google!

11
Bibi (Guest) 10-03-2016 10:17

Sarei stato anche curioso di conoscere la reazione a caldo della Errani. D’altronde le notizie sulla russa si fanno incriminanti ogni giorno di più e chi – come Sara – ha perso una finale slam contro di lei quando già all’epoca (ipse dixit) assumeva le caramelle, immagino non viva serenamente la questione.

10
magilla 10-03-2016 09:59

maria sharapova è distrutta….e va a giocare in spiaggia!

http ://www.repubblica.it/sport/tennis/2016/03/10/foto/la_schiacciata_in_spiaggia_dopo_l_annuncio_e_la_sharapova_veste_nike-135153143/1/?ref=HRESS-1#16

9
Bibi (Guest) 10-03-2016 09:54

Purtroppo la storia della Sharapova non sta in piedi, mi sto convincendo che abbia usato questo farmaco per coprire (letteralmente) qualcosa di ben peggiore.

8
lallo (Guest) 10-03-2016 09:39

Per chiarire la portata del caso Meldonium riporto anche qui:
ai giochi europei http ://www.reuters.com/article/us-tennis-sharapova-meldonium-idUSKCN0WB1WM ERGO doping di massa e non doping di Masha
25

7
ska (Guest) 10-03-2016 09:26

Premesso che Masha non mi piace, i miei due cents sono per una ca…ta fatta da Masha stessa, all’oscuro del team medico.

Mi spiego: Se voglio doparmi, e guadagno 10 M$ all’anno, ci sto attentissimo. Guardo assiduamente se i farmaci o i sistemi che uso sono sotto osservazione o no. Avessero scoperto che usava il cristallo levogiro della eritropeina con un enzima convertitore, allora ci stava. Ma essere presa con un medicinale della mutua non è proprio professionale ne credibile se non come una stupidata o mancanza di comunicazione all’interno del team

6
stefre (Guest) 10-03-2016 09:25

Che significa: “Non ho nessuna simpatia per lei, l’ho avuta in passato”? Farete ricorso perche` vi sta sulle balle?

5
kenny 10-03-2016 09:23

Se fosse italiana a quest’ora avrebbero squalificato anche il fidanzato :lol: Vedrete che tutto si dissolverà in una bolla di sapone e giocherà le olimpiadi

4
Fabio (Guest) 10-03-2016 09:22

Tutto giustissimo!

3
Giorgione1978 10-03-2016 09:00

finalmente uno che parla chiaro. complimenti!

2
Michele (Guest) 10-03-2016 08:47

Ci è andato giù molto piano, devo dire.
Comunque su una cosa ha ragione: il farmaco è russo (lettone) ma sappiamo tutti che Maria è praticamente americana e vive negli States.
E anche sul fatto che la Sharapova abbia uno staff a sua disposizione è difficile controbattere. Magari l’errore è giustificabile da parte di un giocatore/giocatrice che deve pensare a tutto da solo. Però il fatto che la Sharapova sia ricca e abbia mille persone a seguirla non deve essere un discriminante a suo sfavore

1

Lascia un commento