Italiane nei tornei ITF Copertina, WTA

Circuito ITF: Risultati Italiane 12 Dicembre. I risultati di oggi

12/12/2015 17:26 36 commenti
Nella foto Martina Caregaro
Nella foto Martina Caregaro

Questo il livescore dettagliato delle partite dei giocatori italiani impegnati nei tornei del circuito ITF.

EGY Cairo – $25,000 – Terra – Semifinale
Martina Caregaro ITA [6] vs. Mihaela Buzarnescu ROU [5] ore 09:30

ITF Cairo
Caregaro, Martina
4
3
Buzarnescu, Mihaela
6
6
Vince Buzarnescu, Mihaela




ITA Ortisei – $10,000 – Hard – Semifinale
Georgia Brescia ITA [3] vs. Xenia Knoll SUI [2] 2 incontro dalle ore 14:00

ITF Ortisei
Brescia, Georgia
6
7
Knoll, Xenia
1
6
Vince Brescia, Georgia


TAG: ,

36 commenti. Lasciane uno!

Gabriele da Firenze 13-12-2015 11:39

Scritto da Luca Milano

Scritto da Gabriele da Firenze

Scritto da Luca_nl

Scritto da Gabriele da Firenze

Scritto da ciao1897 Ciao
Brava lo stesso Martina. Comunque secondo me la Caregaro vale molto di più del suo attuale raking (che se non sbaglio dovrebbe fare il suo best). Imbocca al lupo Martina

Valgono sempre di più ma intanto stazionano sempre nelle solite posizioni, lontane lontane dal tennis che conta…dopo la Giorgi c’è davvero il buio pesto, in Italia…

A me sembra che certi utenti scrivono sempre i soliti post, sempre come al solito denigratori.
Eppure basta andare sul sito WTA cercare la classifica al 22 dicembre 2014 e ci si accorge che Martina Caregaro era n.375, Alice Matteucci n.431, Georgia Brescia 597, Cristiana Ferrando n.739 quest’anno saranno Caregaro n.254(-121), Matteucci n.326(+105), Ferrando n.354(+385), Brescia n.385(+212).
Sino a quelche mese fa ci si lamentava di continuo che non c’era alcuna italiana nelle prime 100 Under21, ora che ce ne sono 3, Matteucci nelle prime 60, non va bene lo stesso.
Relativamente a bui pesti ed altre amenità varie, la Giorgi non ha ancora compiuto 24 anni, tra lei e Sara Errani ci sono 4 anni e 8 mesi di differenza, tra Sara Errani e Roberta Vinci ci sono 4 anni e 2 mesi di differenza.
La Giorgi entrava nelle prime 200 a maggio del 2011, ossia circa 4 anni e sei mesi fa, tenuto conto che l’età media si è alzata quelle del 1995/96/97 (ed a loro ci aggiungerei anche la Trevisan e la Caregaro per tutti i problemi avuti senza dimenticare Burnett) non risultano affatto nel buio pesto, poi che entro un anno diventeranno top200 stabili è un altro discorso, sappiamo bene che anche altre sono arrivate in quella zona e poi anzichè andare avanti sono tornate indietro.

Cioè…ti rendi conto che ti esalti per la prima delle ‘giovani’ dopo la Giorgi (la Caregaro) che è n. 260 del mondo a 23 anni????
E questo non sarebbe BUIO PESTO?
Hai ragione non è buio pesto…è peggio!

nessuno si esalta, ma parlare di buio pesto è il solito commento da leone della tastiera che dalla comoda scrivania spara sentenze
ti hanno fatto notare che il movimento femminile mostra evidenti crescite, invece di informarti e capire perchè spari a zero così?

Evidenti crescite perché qualcuna riesce a salire di 100/200 posti in un anno (un anno!!!) in uno spazio classifica dove bastano i punti di qualche quarto di finale/semifinale di future per scalare posizioni su posizioni?
Ma siamo seri per favore…nessuna, dico nessuna, che dopo l’ingresso della Giorgi in top 100 (quindi ormai quasi tre anni fa) sia riuscita a seguirla non dico nelle top100 ma neanche (o quasi) nelle top200!!!
E ieri ho visto giocare la Brescia e mi stavo per addormentare dalla noia…
Ripeto: il buio, al momento, è proprio pesto, ma pesto forte.

36
Luca Milano (Guest) 13-12-2015 01:09

Scritto da Gabriele da Firenze

Scritto da Luca_nl

Scritto da Gabriele da Firenze

Scritto da ciao1897 Ciao
Brava lo stesso Martina. Comunque secondo me la Caregaro vale molto di più del suo attuale raking (che se non sbaglio dovrebbe fare il suo best). Imbocca al lupo Martina

Valgono sempre di più ma intanto stazionano sempre nelle solite posizioni, lontane lontane dal tennis che conta…dopo la Giorgi c’è davvero il buio pesto, in Italia…

A me sembra che certi utenti scrivono sempre i soliti post, sempre come al solito denigratori.
Eppure basta andare sul sito WTA cercare la classifica al 22 dicembre 2014 e ci si accorge che Martina Caregaro era n.375, Alice Matteucci n.431, Georgia Brescia 597, Cristiana Ferrando n.739 quest’anno saranno Caregaro n.254(-121), Matteucci n.326(+105), Ferrando n.354(+385), Brescia n.385(+212).
Sino a quelche mese fa ci si lamentava di continuo che non c’era alcuna italiana nelle prime 100 Under21, ora che ce ne sono 3, Matteucci nelle prime 60, non va bene lo stesso.
Relativamente a bui pesti ed altre amenità varie, la Giorgi non ha ancora compiuto 24 anni, tra lei e Sara Errani ci sono 4 anni e 8 mesi di differenza, tra Sara Errani e Roberta Vinci ci sono 4 anni e 2 mesi di differenza.
La Giorgi entrava nelle prime 200 a maggio del 2011, ossia circa 4 anni e sei mesi fa, tenuto conto che l’età media si è alzata quelle del 1995/96/97 (ed a loro ci aggiungerei anche la Trevisan e la Caregaro per tutti i problemi avuti senza dimenticare Burnett) non risultano affatto nel buio pesto, poi che entro un anno diventeranno top200 stabili è un altro discorso, sappiamo bene che anche altre sono arrivate in quella zona e poi anzichè andare avanti sono tornate indietro.

Cioè…ti rendi conto che ti esalti per la prima delle ‘giovani’ dopo la Giorgi (la Caregaro) che è n. 260 del mondo a 23 anni????
E questo non sarebbe BUIO PESTO?
Hai ragione non è buio pesto…è peggio!

nessuno si esalta, ma parlare di buio pesto è il solito commento da leone della tastiera che dalla comoda scrivania spara sentenze
ti hanno fatto notare che il movimento femminile mostra evidenti crescite, invece di informarti e capire perchè spari a zero così?

35
Pelandrone (Guest) 12-12-2015 23:59

Probabilmente non ci va perche’ sa che non raggiungerebbe comunque il risultato di qualificarsi per gli AO (dovrebbe arrivare in semi o giu’ di li’).comunque dimostra lucidita’, meglio prepararsi al meglio per l’anno prossimo, non sara’ un fenomeno, ma dal 2017 l’Italia dovra’ puntare su di lei (anche se sara’ solo attorno al 150) e sulle altre giovani ( e ce ne sono tante che possono sbocciare da un momento all’altro) perche’ senza Pennetta gia’ da oggi, senza Vinci e Schiavone tra un anno, con le 2 ’87 che per diversi motivi non danno certezze, insomma sosteniamola…

Scritto da Dizzo
La Caregaro da forfait ad Ankara. Niente Aus Open per lei

34
Dizzo (Guest) 12-12-2015 21:38

La Caregaro da forfait ad Ankara. Niente Aus Open per lei

33
Pazzodicamila (Guest) 12-12-2015 20:25

La solita Caregaro che non cava un ragno dal buco. A 23 anni suonati.

32
Luca_nl 12-12-2015 19:10

Brava Georgia, non era affatto facile vincere oggi, con questa vittoria si porta +- al n.377(+221 in un anno) e se vince il torneo, sarebbe il quarto nel 2015, arriva a 101 punti e sale +- sino alla posizione n.365.

31
andy (Guest) 12-12-2015 18:52

Scritto da superboni
o sto guardando la brescia, sembra un palleggio di riscaldamento di una partita WTA

Questo abbiamo in Italia..

30
Gabriele da Firenze 12-12-2015 18:40

Scritto da Luca_nl

Scritto da Gabriele da Firenze

Scritto da ciao1897 Ciao
Brava lo stesso Martina. Comunque secondo me la Caregaro vale molto di più del suo attuale raking (che se non sbaglio dovrebbe fare il suo best). Imbocca al lupo Martina

Valgono sempre di più ma intanto stazionano sempre nelle solite posizioni, lontane lontane dal tennis che conta…dopo la Giorgi c’è davvero il buio pesto, in Italia…

A me sembra che certi utenti scrivono sempre i soliti post, sempre come al solito denigratori.
Eppure basta andare sul sito WTA cercare la classifica al 22 dicembre 2014 e ci si accorge che Martina Caregaro era n.375, Alice Matteucci n.431, Georgia Brescia 597, Cristiana Ferrando n.739 quest’anno saranno Caregaro n.254(-121), Matteucci n.326(+105), Ferrando n.354(+385), Brescia n.385(+212).
Sino a quelche mese fa ci si lamentava di continuo che non c’era alcuna italiana nelle prime 100 Under21, ora che ce ne sono 3, Matteucci nelle prime 60, non va bene lo stesso.
Relativamente a bui pesti ed altre amenità varie, la Giorgi non ha ancora compiuto 24 anni, tra lei e Sara Errani ci sono 4 anni e 8 mesi di differenza, tra Sara Errani e Roberta Vinci ci sono 4 anni e 2 mesi di differenza.
La Giorgi entrava nelle prime 200 a maggio del 2011, ossia circa 4 anni e sei mesi fa, tenuto conto che l’età media si è alzata quelle del 1995/96/97 (ed a loro ci aggiungerei anche la Trevisan e la Caregaro per tutti i problemi avuti senza dimenticare Burnett) non risultano affatto nel buio pesto, poi che entro un anno diventeranno top200 stabili è un altro discorso, sappiamo bene che anche altre sono arrivate in quella zona e poi anzichè andare avanti sono tornate indietro.

Cioè…ti rendi conto che ti esalti per la prima delle ‘giovani’ dopo la Giorgi (la Caregaro) che è n. 260 del mondo a 23 anni????
E questo non sarebbe BUIO PESTO?
Hai ragione non è buio pesto…è peggio!

29
Marco (Guest) 12-12-2015 18:30

Ho visto diverse partite della Brescia queqta settimana, e direi che la semi di oggi è quella in cui mi ha impressionato di meno, brava cmq a portarla a casa in due set; vero che l’avversaria con quel dritto dava poco ritmo e faceva giocar male; a mio avviso da un punto di vista “carriera” bisogna lavorare su qualche variante tattica, come una palla corta ogni tanto (come ha fatto la Errani per intenderci) Forza Geo

28
Luciano.N94 12-12-2015 18:18

@ Luca_nl (#1497216)

Gran bel post Luca,condivido tutto quello che hai detto.

27
Luca_nl 12-12-2015 18:10

Scritto da Gabriele da Firenze

Scritto da ciao1897 Ciao
Brava lo stesso Martina. Comunque secondo me la Caregaro vale molto di più del suo attuale raking (che se non sbaglio dovrebbe fare il suo best). Imbocca al lupo Martina

Valgono sempre di più ma intanto stazionano sempre nelle solite posizioni, lontane lontane dal tennis che conta…dopo la Giorgi c’è davvero il buio pesto, in Italia…

A me sembra che certi utenti scrivono sempre i soliti post, sempre come al solito denigratori.
Eppure basta andare sul sito WTA cercare la classifica al 22 dicembre 2014 e ci si accorge che Martina Caregaro era n.375, Alice Matteucci n.431, Georgia Brescia 597, Cristiana Ferrando n.739 quest’anno saranno Caregaro n.254(-121), Matteucci n.326(+105), Ferrando n.354(+385), Brescia n.385(+212).

Sino a quelche mese fa ci si lamentava di continuo che non c’era alcuna italiana nelle prime 100 Under21, ora che ce ne sono 3, Matteucci nelle prime 60, non va bene lo stesso.

Relativamente a bui pesti ed altre amenità varie, la Giorgi non ha ancora compiuto 24 anni, tra lei e Sara Errani ci sono 4 anni e 8 mesi di differenza, tra Sara Errani e Roberta Vinci ci sono 4 anni e 2 mesi di differenza.
La Giorgi entrava nelle prime 200 a maggio del 2011, ossia circa 4 anni e sei mesi fa, tenuto conto che l’età media si è alzata quelle del 1995/96/97 (ed a loro ci aggiungerei anche la Trevisan e la Caregaro per tutti i problemi avuti senza dimenticare Burnett) non risultano affatto nel buio pesto, poi che entro un anno diventeranno top200 stabili è un altro discorso, sappiamo bene che anche altre sono arrivate in quella zona e poi anzichè andare avanti sono tornate indietro.

26
Gabriele da Firenze 12-12-2015 18:03

Che orribile il diritto di questa Xenia :shock:

25
superboni 12-12-2015 18:02

o sto guardando la brescia, sembra un palleggio di riscaldamento di una partita WTA

24
Luca_nl 12-12-2015 17:33

Scritto da Andrea not Petkovic
Ma la Knoll è quella che ha raggiunto i quarti di finale in doppio a Bad Gastein con la Matteucci?

E’ quella che ha raggiunto la Semifinale nel doppio dell’International WTA Bad Gastein con Alice, battendo nettamente nei Quarti la coppia Andreja Klepac(SLO)/Aleksandra Krunic n.33 e n.100 del mondo(nel doppio).

Xenia vanta nel singolare un best rank.254, mentre nel doppio best rank.119, ed anche i titoli vinti rispecchiano tale situzione 19 titoli di doppio molti 25K ed un 50K, mentre nel singolare solo n.2 10.000.

23
Luciano.N94 12-12-2015 17:23

@ Andrea not Petkovic (#1497204)

Si

22
Andrea not Petkovic 12-12-2015 17:04

Ma la Knoll è quella che ha raggiunto i quarti di finale in doppio a Bad Gastein con la Matteucci?

21
daje (Guest) 12-12-2015 16:28

georgia non visibile oggi?

20
Pelandrone (Guest) 12-12-2015 15:54

Secondo i miei calcoli ci vuole a questo punto una semi, con la finale e’ sicura

Scritto da Andreas Seppi
A questo punto occorre fare almeno quarti ad Ankara, sperando che il cut off delle quali sia alto quest’anno.
Correggetemi se sbaglio

19
Gabriele da Firenze 12-12-2015 14:08

Scritto da ciao1897 Ciao
Brava lo stesso Martina. Comunque secondo me la Caregaro vale molto di più del suo attuale raking (che se non sbaglio dovrebbe fare il suo best). Imbocca al lupo Martina

Valgono sempre di più ma intanto stazionano sempre nelle solite posizioni, lontane lontane dal tennis che conta…dopo la Giorgi c’è davvero il buio pesto, in Italia…

18
radar 12-12-2015 12:14

@ Gaz (#1497124)

Mio errore: El Kantaoui non è un 25k, per cui non rientra nella disamina, ma il discorso sulla Paigina resta immutato, col piccolo aggiornamento che in finale ci è appena arrivata :-)

17
radar 12-12-2015 11:59

Scritto da Gaz
@ Gaz (#1497124)
La petit assez noire sfavorita ma con grandi possibilità.
Consiglio di giornata per chi di dovere e mestiere.

Già fatto, ma la Majeric è da prendere con le molle e non ci starà a ricoprire il ruolo di vittima sacrificale.

16
radar 12-12-2015 11:56

Scritto da Gaz
Per gli amanti dei bei numeri associati allo sport e in questo caso al tennis,l’equivalente torneo che si sta svolgendo a Lagos potrebbe dare alla luce oggi(ORE 13.00) la terza vittoria dell’anno di una classe 98 in un $25 dopo Hon e Galfi ci prova Tessah Andrianjafitrimo,ma comunque primato per quest’anno assicurato dalla Bellis classe 99 a Santa Fe dopo 114 tornei itf disputati di questa categoria,ne mancano 6.

Sì, il primato di CiCi è salvo, anche dall’attacco dell’astro nascente russo Paigina: per 1 mese e 5 giorni!
Marta comunque è interessantissima e sono davvero curioso di vederla in un’eventuale finale domani, probabilmente contro la Shinikova, la tennista più “calda” del momento.

15
Andreas Seppi 12-12-2015 11:24

A questo punto occorre fare almeno quarti ad Ankara, sperando che il cut off delle quali sia alto quest’anno.
Correggetemi se sbaglio

14
Slice97 (Guest) 12-12-2015 11:22

@ Campa (#1497143)

Non è detto…c’è ancora il torneo in Turchia la prossima settimana :wink:

13
Campa (Guest) 12-12-2015 11:17

Peccato per martina.. infranto dalla burzanescu insogni degli Australian open

12
ciao1897 Ciao (Guest) 12-12-2015 11:17

Brava lo stesso Martina. Comunque secondo me la Caregaro vale molto di più del suo attuale raking (che se non sbaglio dovrebbe fare il suo best). Imbocca al lupo Martina :wink:

11
Slice97 (Guest) 12-12-2015 11:16

Peccato Martina

10
Gaz (Guest) 12-12-2015 11:14

Parigi si raggiunge piu’ facilmente,in questi 5 mesi deve consolidare un po’ i suoi risultati prima di tutto coi 25k e soprattutto comiciare a ottenere qualche risultato rilevante nei 50k cosi’ da presentarsi alle qualifiche del roland garros non semplicemente come presenza di piacere,perche’ al momento e’ ancora troppo indietro.

9
Gaz (Guest) 12-12-2015 10:34

Scritto da gianca50
riassumendo secondo me sia Klaffner sia Ivanenko le altre 2 semifinaliste sarebbero state facilmente battibili dalla nostra Martina per questa che vale il 141 posto ci vuole un miracolo

Non penso propio,la Caregaro e’ l’unica delle 4 a non aver incontrato ostacoli.La Klaffner e Ivankhenko hanno eliminato le rispettive teste di serie favorite numero 3 e 2 e favorite anche per il torneo.Dovesse anche passare la romena e possibile una sua sconfitta in finale con chiunque arrivi dall’altra semifinale nonostante come gia’ detto prima degli ottavi di finale era tra le 32 partecipanti quella con i risultati e valori migliori e rimane la favorita numero 1.

8
gianca50 12-12-2015 10:11

riassumendo secondo me sia Klaffner sia Ivanenko le altre 2 semifinaliste sarebbero state facilmente battibili dalla nostra Martina per questa che vale il 141 posto ci vuole un miracolo

7
gianca50 12-12-2015 10:02

c’e’ qualcosa di strano nella carriera di questa Burzanescu.Nel 2012 era 141 del mondo nel 2013 non ha giocato(infortunio??)nel 2014 era 891 ed oggi e’ 237 in carriera vinti 14 titoli itf singolare e 28 doppi ha un record di 288 vinte 135 perse credo sia un po come la nostra Burnett che era 122 prima dell’infortunio ed ora sta risalendo

6
Campa (Guest) 12-12-2015 09:58

come vorrei vedere uno streaming per vedere Martina .. uffa :sad:

5
Gaz (Guest) 12-12-2015 09:16

@ Gaz (#1497124)

La petit assez noire sfavorita ma con grandi possibilità.
Consiglio di giornata per chi di dovere e mestiere.

4
Gaz (Guest) 12-12-2015 09:03

Per gli amanti dei bei numeri associati allo sport e in questo caso al tennis,l’equivalente torneo che si sta svolgendo a Lagos potrebbe dare alla luce oggi(ORE 13.00) la terza vittoria dell’anno di una classe 98 in un $25 dopo Hon e Galfi ci prova Tessah Andrianjafitrimo,ma comunque primato per quest’anno assicurato dalla Bellis classe 99 a Santa Fe dopo 114 tornei itf disputati di questa categoria,ne mancano 6.

3
Campa (Guest) 12-12-2015 01:41

GEORGIA BRESCIA 390 WTA proiezioni al lunedi 21 dicembre

SF:380 F:374 W:361

2
Campa (Guest) 12-12-2015 01:38

MARTINA CAREGARO 256 WTA proiezioni al lunedi 21 dicembre
In uscita 7+12 pt. più un subentro 3pt. da Monterrey (totale -16)

SF:253 F:239 W:228

1

Lascia un commento