Davis Cup 2015 Copertina, Davis/FedCup

Davis Cup: Russia vs Italia. Parlano Fognini, Bolelli e Barazzutti

18/09/2015 16:52 14 commenti
Fabio Fognini classe 1987, n.28 del mondo
Fabio Fognini classe 1987, n.28 del mondo

Queste le dichiarazioni della squadra italiana dopo la prima giornata di Davis Cup dell’incontro tra Russia e l’Italia.

Fognini ITA: “Il tie break è stato fondamentale, dopo aver annullato tre set point, anche se avrei potuto chiudere con più facilità. Sono andato a servire sul 5-3.
Sono contento perché ho giocato bene, anche se nel primo set, lo ripeto, mi sono complicato un po’ la vita, non era facile contro un avversario potenzialmente molto forte. Soprattutto non è mai semplice scendere in campo in Coppa Davis se sei sotto uno a zero. Sai che il tuo punto è fondamentale per restare in corsa e rischi di farti condizionare dai brutti pensieri. Sono un po’ stanco, ma è la tensione. Era un punto importante da vincere a tutti i costi e ci sono riuscito con una bella prestazione”.




Barazzutti ITA: “Simone ha giocato un buon primo set cedendo al tie break, poi è calato nel secondo set e si è ripreso nel terzo. Era successo anche ad Astana contro Kukushkin, ma questi sono match molto difficili, giocare in Davis in trasferta e nelle migliori condizioni per i tuoi avversari è complicato. E comunque Gabashvili ha giocato ad ottimi livelli, diamogli i giusti meriti.
Fognini è sempre stato attento e concentrato, Rublev è giovane ma già molto competitivo.
Certo il doppio è fondamentale, ma lo sono anche i due singolari di domenica. Per vincere devi farne tre”.




Bolelli ITA: “Gabashvili ha giocato molto bene, ma il tie break del primo set è stato decisivo. Nel secondo mi ha fatto due break e da quel momento si è sciolto, mentre per è diventato tutto complicato. Peccato perché nel tie break ho giocato male un paio di punti che poi hanno pesato tanto. Nel terzo ser ho avuto un paio di chance, compresa una palla break che il mio avversario mi ha annullato con un gran rovescio vincente”.


TAG: , , , , ,

14 commenti. Lasciane uno!

tennis (Guest) 19-09-2015 14:21

@ Francesco (#1452783)

Complimenti per il contenuto del commento.

14
morenomcrae 19-09-2015 07:10

Scusate ma Seppi non gioca?

13
Car68 19-09-2015 02:31

@ El rebaton (#1452849)

Magari se dopo aver fatto la squadra su televideo dai anche un occhio agli infortuni…

12
Luca Napoli 19-09-2015 00:01

Scusate, ma Donati non lo poteva portare al posto di Lorenzi, invece di usarlo come quinto uomo??

11
rafael (Guest) 18-09-2015 21:37

Scritto da Luca Supporter del Tennis Italiano

Scritto da rafael
Non condivido tutte queste critiche a bolelli, era abbastanza scontata la sua sconfitta gabashvili è più forte di simone ed inoltre giocava in casa.

Concordo con te per quanto riguarda la prima parte del discorso però non penso che Gabashvili sia più forte di Simone. Il russo quando è in giornata, come oggi, può fare partita pari con chiunque (non dimenticatevi che ha battuto Murray sul veloce 1/2 mesi fa) mentre se non lo è si batte da solo. Oggi Simone era in giornata no, il dritto non funzionava e ha perso meritatamente! Ora speriamo di vederlo in forma per riscattarsi in doppio, punto di capitale importanza!

Io guardo abbastanza la classifica atp per valutare se un giocatore è più forte di un altro a meno che un giocatore non venga da lunghi infortuni e attualmente gabashvili è davanti in classifica a bolelli.

10

Scritto da rafael
Non condivido tutte queste critiche a bolelli, era abbastanza scontata la sua sconfitta gabashvili è più forte di simone ed inoltre giocava in casa.

Concordo con te per quanto riguarda la prima parte del discorso però non penso che Gabashvili sia più forte di Simone. Il russo quando è in giornata, come oggi, può fare partita pari con chiunque (non dimenticatevi che ha battuto Murray sul veloce 1/2 mesi fa) mentre se non lo è si batte da solo. Oggi Simone era in giornata no, il dritto non funzionava e ha perso meritatamente! Ora speriamo di vederlo in forma per riscattarsi in doppio, punto di capitale importanza!

9
rafael (Guest) 18-09-2015 20:39

Non condivido tutte queste critiche a bolelli, era abbastanza scontata la sua sconfitta gabashvili è più forte di simone ed inoltre giocava in casa.

8
manuel (Guest) 18-09-2015 20:33

@ Francesco (#1452783)

Io avrei rischiato la carta lorenzi…

7
El rebaton (Guest) 18-09-2015 20:30

Penso che il selezionatore di DAvis in Italia sia uno dei lavori più facili del mondo. hai a disposizione 4 giocatori e una classifica. E Barazzutti riesce anche a sbagliare le scelte. Seppi Fognini singolo e Fognini Bolelli doppio e sabato sera sei 3 a 0. mah…bah…

6
tteo (Guest) 18-09-2015 18:05

ma sono stupido io o la formazione doveva essere: seppi fognini i singolari e fognini-bolelli il doppio??? se seppi è infortunato allora ok ma in tal caso non capisco la scelta

5
sergio (Guest) 18-09-2015 18:02

Forza Azzurri!

4
Francesco (Guest) 18-09-2015 17:46

Bolelli ………………….mai vista una prestazione di questo livello!!!
Quando la smetterà il Barazza di fare affidamento su di lui???
E forse sarà troppo tardi……………

3
Michou (Guest) 18-09-2015 17:29

Bolelli, il giocatore con meno palle della storia (tra i top 100) almeno.

Cane bastonato

2
ghisallo (Guest) 18-09-2015 17:18

Barazzutti è geniale: per vincere devi fare tre punti. Non ci ero arrivato.

1

Lascia un commento