Il torneo ITF di Bagnatica Copertina, WTA

ITF Bagnatica: Il Main Draw. Domani parte il torneo

23/08/2015 19:07 6 commenti
Alice Moroni, bergamasca classe 1991, sfiderà l'ex numero 14 del mondo Eleni Daniilidou - (foto GDVPixel).
Alice Moroni, bergamasca classe 1991, sfiderà l'ex numero 14 del mondo Eleni Daniilidou - (foto GDVPixel).

Per una bergamasca c’è la tennista più blasonata al via, per un’altra la prima testa di serie. L’urna del Trofeo Cpz non ha sorriso alle giocatrici di casa, subito chiamate a due impegni di spessore.

Alice Moroni, in gara grazie a una wild card concessa dagli organizzatori, si troverà di fronte la greca Eleni Daniilidou, la vera stella della quinta edizione del torneo internazionale del Tennis Club Bagnatica, grazie a trascorsi di altissimo livello. A dispetto della classifica che attualmente la vede fuori dalle prime 700, la 32enne di Creta è stata numero 14 del mondo nel 2003, ha vinto cinque tornei del circuito maggiore e raggiunto gli ottavi di finale in tre tornei del Grande Slam. Numeri che bastano per raccontare una carriera invidiabile, giunta nella fase calante ma non ancora del tutto tramontata. E chissà che uno degli ultimi colpi di coda non possa arrivare proprio a Bagnatica, dove troverà un pubblico degno di un torneo di categoria superiore. I risultati degli ultimi mesi dicono che la greca è parecchio lontana dai livelli di un tempo, ma lo spettacolo in campo è garantito, e quello che attende la Moroni si annuncia comunque come un test particolarmente interessante. Non se la passa affatto meglio Alice Balducci, che è nata e cresciuta nelle Marche, ma da più di due anni ha fissato la sua base a Urgnano, in provincia, dove si allena col fidanzato-coach Luca Rovetta. Per la tennista di Chiaravalle c’è la prima favorita della vigilia Natela Dzalamidze, 22enne russa che sta attraversando il miglior momento della propria carriera, con due titoli raccolti solo nell’ultimo mese.

Qualche traccia bergamasca anche con Giulia Remondina, bresciana del Tennis Mongodi e protagonista all’esordio di un derby lombardo con la diciottenne lecchese Bianca Turati (una delle giovani più interessanti del panorama italiano), e con la sua compagna d’allenamenti Camilla Scala. Per la tennista di Imola ci sarà la russa Alena Tarasova, numero otto del seeding. Dieci complessivamente le azzurre già nel main draw, in attesa del termine delle qualificazioni (frenate dalla pioggia), che ne promuoveranno altre otto più una lucky loser, in virtù del forfait di Martina Trevisan. Fra queste ci saranno le prossime avversarie di Anastasia Grymalska, Alice Matteucci e Tatiana Pieri, così come della russa Victoria Kan, altra giocatrice da tenere sotto controllo. Impegno bielorusso, invece, per la seconda favorita del tabellone Anne Schaefer, tedesca numero 260 del ranking Wta e finalista nell’edizione 2013, attesa da Ilona Kremen. Malgrado la pioggia che ha obbligato gli organizzatori a un paio di sospensioni, si conoscono già i nomi delle prime quattro qualificate al tabellone principale, fra le quali spicca quello di Ludmilla Samsonova. Classe 1998, la giovane stellina di origini russe ma italiana al cento per cento, ha spazzato via con un doppio 6-2 la più quotata Angelica Moratelli, colpendo vincenti a ripetizione, specialmente col diritto. Se il suo rendimento rimarrà lo stesso anche nei prossimi giorni, potrebbe diventare la mina vagante del torneo. Lunedì il via ai tabelloni principali di singolare e doppio, con sessione serale dalle 20.30. L’ingresso sarà gratuito per l’intera durata della manifestazione, informazioni sul sito www.itfbagnatica.it

ITA Main Draw
Natela DZALAMIDZE RUS [1] – Alice BALDUCCI ITA
Tamara ZIDANSEK SLO – Stefania RUBINI ITA
Alice MATTEUCCI ITA – Q
Camilla SCALA ITA (WC) – Alena TARASOVA RUS [8]

Victoria KAN RUS [4] – Q
Melanie KLAFFNER AUT – Marina SHAMAYKO RUS
Q – Tatiana PIERI ITA (WC)
Q – Anastasia GRYMALSKA ITA [7]

Lisa SABINO SUI [6] – Q
Bianca TURATI ITA – Anna-Giulia REMONDINA ITA
– Q
Anna TURATI ITA (WC) – Sherazad REIX FRA [3]

Doroteja ERIC SRB [5] – Q
Alice MORONI ITA (WC) – Eleni DANIILIDOU GRE
Lisa-Maria MOSER AUT – Q
Ilona KREMEN BLR – Anne SCHAEFER GER [2]


TAG: ,

6 commenti

Claudio (Guest) 24-08-2015 23:19

@ Pollicino (#1428111)

vince 6-1 6-2 giocata a 3.95 di quota :D

6
gido 23-08-2015 20:14

che fine ha fatto Verena Meliss?

5
Elio 23-08-2015 20:09

@ Teeennnis (#1428115)

Grazie per il resoconto. Forza Luda ! :wink:

4
Teeennnis (Guest) 23-08-2015 19:48

Samsonova Vs Moratelli 6-2 6-2

Rivedo Ludmilla dopo un anno esatto, quando mi aveva fatto una notevole impressione per potenzialità e doti tecniche. Stagione difficile per lei, giocata a strappi a causa di qualche infortunio, e poche vittorie in cascina. Moratelli che invece sta cercando di tornare la giocatrice che era dopo il lungo infortunio alla spalla; prevedibile quindi per entrambe una certa mancanza di fiducia, da cui si poteva evincere sarebbe stata una partita non priva di errori grossolani, e infatti così è stato. Moratelli che nei primi game faceva letteralmente fatica a superare la rete al servizio, commettendo anche parecchi doppi errori, e Samsonova che da parte sua sembra aver perso un po’ di convinzione nel suo colpo migliore, il dritto, con il quale sbaglia parecchio anche senza tirare un vincente. A Bagnatica piove e si ferma tutto sul 4-2 0-30 con la Moratelli al servizio, e si potrà riprendere solo dopo alcune ore. Alla ripresa l’incontro scorre via abbastanza rapidamente, con Angelica che non riesce mai a togliere il servizio a Ludmilla, più centrata e molto più esplosiva con il dritto.

Samsonova che ha decisamente migliorato il suo rovescio, ora più sicuro ed in grado di essere anche aggressivo. Buoni miglioramenti anche nel servizio, già ottimo lo scorso anno, più consistente e con alcune variazioni, anche la seconda palla molto pesante. Oggi ha anche manifestato una maggiore propensione verso la rete, dovuta anche al fatto che i campi erano molto pesanti, e sebbene la mano non sia proprio educata dimostra di poterci giocare. Peccato per la ribattuta al servizio che è ancora molto deficitaria, e spesso le capita di regalare letteralemente il game senza nemmeno mettere una palla in campo. Già mettere a posto questo particolare farebbe tutta la differenza del mondo, e le consentirebbe di scalare rapidamente la classifica che è inguardabile per una giocatrice con le sue potenzialità.

Sulla Moratelli non c’è molto da dire, al momento è anni luce dalla giocatrice che era una volta, e dovrà ancora lavorare molto per tornare a quei livelli.

3
Pollicino (Guest) 23-08-2015 19:38

Wc ad Alice Moroni buttata. Serve solo per attirare un po di pubblico, ma il suo treno ormai è passato ed é molto lontano

2
Elio 23-08-2015 19:15

Anche Jessica Pieri entra nel MD. :wink:

1

Lascia un commento