Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Intervista al giovane Orlando Luz

21/08/2015 15:14 3 commenti
Orlando Luz classe 1998
Orlando Luz classe 1998

Classe ‘98, brasiliano con temperamento latino, Orlando Luz è certamente una delle più interessanti promesse di scena qui ad Este. Dopo aver brillantemente centrato l’accesso ai quarti di finale del torneo, quest’oggi l’atleta verde-oro dovrà vedersela con Viktor Durasovic. Luz cercherà di bissare il successo ottenuto contro il norvegese nel Challenger di Cortina, quando è stato necessario un tie break al terzo set per decretare il vincitore.

Ieri hai giocato e vinto un ottimo incontro contro Bonadio, quali sono le tue impressioni sul match?

Ho giocato davvero un’ottima gara contro un buonissimo atleta. Sono molto soddisfatto del mio approccio alla gara e del mio primo set, ho strappato il servizio durante il 4° gioco e alla fine sono riuscito a vincere 6-3. Nel secondo set ho brekkato Bonadio durante il 3° gioco e da lì in poi il match è stato in discesa.



Oggi te la vedrai con Durasovic, sarà un ri-match dell’incontro che avete giocato due settimane fa a Cortina. Per te non sarà di certo un incontro facile, cosa ci puoi dire?

Si, Durasovic è davvero un buon giocatore. A cortina ho vinto 7-6 al terzo set giocando davvero bene ma le condizioni di gioco erano differenti. Anche le palline erano diverse, per la gara di oggi devo quindi azzerare tutto e prepararmi da capo. Sarà certamente una battaglia.



La tua è stata davvero un’ottima stagione, come la valuti sino a questo momento?

Per me fino a questo momento è stata una stagione incredibile, sono arrivato al primo posto Juniores e ho giocato diversi Futures e Challenger con ottimi risultati. Ho fatto un quarto e una semi in due Challenger, ho grande fiducia, sto bene e oggi avrò la possibilità di arrivare in semifinale. La gara di oggi comunque è molto difficile, Durasovic è veramente forte, speriamo bene.



Dopo Este quali saranno i tuoi impegni? Qual è la tua programmazione per l’immediato futuro?

Dopo gli Internazionali di Este tornerò in Brasile per allenarmi sul cemento, giocherò agli Us Open Juniores e dopo probabilmente proverò Futures e Challenger in brasile. Sono qui in Italia con il mio allenatore che mi segue in tutti i tornei, mi alleno con lui a Florianapolis dove ci sono molti buoni giocatori tra cui Menezes.


‘Qualora desideriate avere ulteriori informazioni sull’andamento degli Internazionali degli Este potete visitare il sito internet ufficiale del torneo Clicca QUI


TAG: ,

3 commenti

renzopi (Guest) 21-08-2015 16:36

ho appena letto che mirka ha un trisnonno di Riyeka. spingiamo la federazione a curare uno dei 4 gemelli….

3
Cristian (Guest) 21-08-2015 16:20

Appunto :grin:

2
Elio 21-08-2015 15:38

Cosa aspetta la FIT ! :shock: :grin: :mrgreen:

1

Lascia un commento