Bole ai quarti ATP, Copertina

ATP Amburgo: Pessima prova di Simone Bolelli che però approda ai quarti di finale dove sfiderà Andreas Seppi

30/07/2015 21:07 64 commenti
Simone Bolelli classe 1985, n.71 ATP
Simone Bolelli classe 1985, n.71 ATP

Con fatica Simone Bolelli accede ai quarti di finale del torneo ATP 500 di Amburgo (e1.285.955, terra).

Il tennista di Budrio ha sconfitto il giovane spagnolo Jaume Munar, classe 1997 e n.683 ATP, con lo score finale di 61 67 (5) 64 in 2 ore e 15 minuti di gioco.

Ai quarti di finale Simone sfiderà in un derby tutto italiano Andreas Seppi.

Primo Set: Buona partenza di Bolelli, il quale dopo aver brekkato ai vantaggi Munar nel secondo game, si portava sul 3-0.
Avanti 4-1 il tennista di Budrio, con il giovane spagnolo alla battuta, piazzava il secondo break a 30, così Simone andava servire per il set sul 5-1.
Senza difficoltà Bolelli teneva a 15 il servizio, dopo un rovescio in rete di Munar sul set point, portando a casa per 6-1 la prima frazione.

Secondo Set: Nella seconda frazione i due tennisti tenevano i loro turni di battuta senza concedere alcuna palla break (fino al dodicesimo game), con il giovane spagnolo che alzava notevolmente il livello del suo tennis e con Bolelli che commetteva diversi errori gratuiti, soprattutto negli spostamenti laterali.
Sotto 5-6 Simone annullava due set point dal 30-40 (piazzando uno Smash vincente dopo un buon attacco di diritto e una volèe vincente di diritto dopo un buon approccio di dritto) e conquistava il game, portando il set al tie break.
Nel tiebreak prima andava avanti 2-0 l’iberico, poi Simo piazzava quattro punti issandosi sul 4-2, sbagliava però clamorosamente la palla del 5-2 con un dritto in rete a metà campo.
L’azzurro sul 5 pari commetteva l’ennesimo gratuito e poi sotto 5-6 metteva in rete una palla corta di rovescio, con Munar che a sorpresa portava a casa per 7 punti a 5 il tie break e la seconda frazione.
Da segnalare i 25 errori gratuiti commessi da Simone nel corso della seconda frazione.

Terzo Set: Nel quarto game, sul 2-1 Bolelli, Simone strappava a 30 il servizio al tennista classe 97 (che sotterrava il diritto in rete sul break point) e dopo aver confermato il break (annullando una palla break sul 3 a 1 con una volèe vincente di diritto) si issava sul 4-1.
L’azzurro però dopo aver mancato una palla per il doppio break proprio sul 4 a 1 (rovescio in rete), sul 4 a 2 avanti 40-0, subiva cinque punti di fila e il break di Jaume che si riportava sotto 3-4.
Sul 5-4 però il giocatore di Budrio, con l’iberico alla battuta, piazzava tre punti vincenti e si portava sullo 0-40 e tre match point a disposizione.
Ne bastava uno perchè l’iberico mandava un dritto largo, perdeva il servizio e Bolelli poteva festeggiare la vittoria per 6 a 4.

La partita punto per punto

ATP Hamburg
Simone Bolelli
6
6
6
Jaume Munar
1
7
4
Vincitore: S. BOLELLI

S. Bolelli ITA – J. Munar ESP
02:15:01
9 Aces 3
2 Double Faults 1
62% 1st Serve % 56%
47/63 (75%) 1st Serve Points Won 32/48 (67%)
21/38 (55%) 2nd Serve Points Won 21/38 (55%)
3/4 (75%) Break Points Saved 2/6 (33%)
15 Service Games Played 14
16/48 (33%) 1st Return Points Won 16/63 (25%)
17/38 (45%) 2nd Return Points Won 17/38 (45%)
4/6 (67%) Break Points Won 1/4 (25%)
14 Return Games Played 15
68/101 (67%) Total Service Points Won 53/86 (62%)
33/86 (38%) Total Return Points Won 33/101 (33%)
101/187 (54%) Total Points Won 86/187 (46%)

71 Ranking 683
29 Age 18
Bologna, Italy Birthplace Santanyi, Spain
Monte-Carlo, Monaco Residence Barcelona, Spain
6’0″ (182 cm) Height 6’1″ (185 cm)
182 lbs (82 kg) Weight 176 lbs (80 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
2003 Turned Pro N/A
20/18 Year to Date Win/Loss 0/1
0 Year to Date Titles 0
0 Career Titles 0
$3,892,858 Career Prize Money $13,676


Luigi Calvo


TAG: , ,

64 commenti. Lasciane uno!

Talaaa 31-07-2015 13:56

Scritto da El92

Scritto da robbie
Forza Simo , l’unico vero italiano potenzialmnete top 15.

Si assurdo, Fabio nei 15 già ci è stato e Seppi ci andato vicino.
Poi “potenzialmente” siamo tutti numeri 1.

64
El92 31-07-2015 13:28

Scritto da robbie
Forza Simo , l’unico vero italiano potenzialmnete top 15.

😯

63
Manuel (Guest) 31-07-2015 12:41

Ha portato a casa una partita difficile, è vero se variava di più e faceva valere la sua tecnica forse la chiudeva prima ma questo conta poco e in campo c’era lui che da questo match aveva tutto da perderne! Ha fatto a modo suo, sbagliando se volete ma conta poco. La ha portata a casa. Punto.

62
robbie (Guest) 31-07-2015 11:51

Forza Simo , l’unico vero italiano potenzialmnete top 15.

61
pavec (Guest) 31-07-2015 10:22

@ Ciozz (#1410013)

Anche io bestemmio!.. 🙂

60
pavec (Guest) 31-07-2015 10:20

@ tennis (#1409972)

D’accordissimo!

59
Wtennis (Guest) 31-07-2015 09:54

Secondo me munar non ci perde più con bolelli, Simone è stato bravo ad approfittare dello smarrimento iniziale dovuto all’esordio di jaume,per il resto della partita munar ha dimostrato di avere una qualità di gioco superiore.

58
De foffo. (Guest) 31-07-2015 09:43

Io credo molto in Bolelli perché anche se l’età avanza può ancora far qualcosa: diciamo che se domani tiferò qualcuno sarà Simone dato che Seppi si sa ben comportare anche dopo le batoste mentre l’altro fa fatica e questo benedetto exploit deve arrivare! Oggi giustamente non recensite bene la sua prova ma io non sottovaluterei (ma nemmeno lo decanterei a fenomeno come fanno alcuni) questo giovane spagnolo: è giovane gioca bene il servizio è buono manca solo dell’esperienza e di qualche colpo e oggi l’ha dimostrato…

57
Fabri (Guest) 31-07-2015 09:31

Scritto da dewey

Scritto da radar
Mah, certi commenti…
Le partite bisogna vederle per commentare.
Dire pessima prova di Bolelli è un’esagerazione: come fatto notare da altri e come si sa, gli spostamenti sono il suo lato debole. Il giovane spagnolo non regalava nulla, anzi dovevi fare 2/3 volte il punto. Per forza che gli errori aumentavano, ma Simone è stato bravo a mantenere la lucidità anche dopo quel nastro beffardo nel settimo gioco del terzo set che gli è costato il break (la prima volta che perdeva il servizio nel match).
Negli ultimi 2 games tanti vincenti.

Voto: 7.
Su Munar: oggi è stato bravissimo.
Dopo la stesa del primo set non si è disunito e anzi, più passava il tempo e più prendeva confidenza e sicurezza. Solido al servizio, ottimo nei fondamentali ha giocato alcuni colpi pregevoli come quel lob in corsa di rovescio nel terzo set. Senz’altro da rivedere e se gioca come oggi lo rivedremo eccome.
Voto: 8.

Finalmente un commento condivisibile.

Quoto in toto il commento di Rada. Non condivido il giudizio di pessima prova di Simone. L’altro riprendeva tutto e Simone ha iniziato a sbagliare. Ciononostante ha fatto vedere cose ottime (smash, volèee, dirittoni, bei servizi, etc.) e alla fine ha vinto. Comunque bravo perchè il match non era così semplice….

56
iki (Guest) 31-07-2015 09:18

seppi l unico vero di livello, in tutti i sensi, che l’Italia ha! fognini in ripresa. bolelli lo vedo piu’ vincente in doppio.

55
Ciozz (Guest) 31-07-2015 09:12

@ pavec (#1409998)

Personalmente non mi fa veramante imbestialire!
Ha un potenziale tecnico enorme ma quando è sul più bello e ha la possibilità di fare un buon risultato fallisce.. eppure gioca un tennis bellissimo e cerco di vedere sempre le sue partite ma poi mi devo andare a confessare dalla bestemmie che tiro!!
Non lo vedo in forma fisica e con Seppio ha un più di 30% di possibilità per me.

54
dewey (Guest) 31-07-2015 09:06

Scritto da radar
Mah, certi commenti…
Le partite bisogna vederle per commentare.
Dire pessima prova di Bolelli è un’esagerazione: come fatto notare da altri e come si sa, gli spostamenti sono il suo lato debole. Il giovane spagnolo non regalava nulla, anzi dovevi fare 2/3 volte il punto. Per forza che gli errori aumentavano, ma Simone è stato bravo a mantenere la lucidità anche dopo quel nastro beffardo nel settimo gioco del terzo set che gli è costato il break (la prima volta che perdeva il servizio nel match).
Negli ultimi 2 games tanti vincenti.
Voto: 7.
Su Munar: oggi è stato bravissimo.
Dopo la stesa del primo set non si è disunito e anzi, più passava il tempo e più prendeva confidenza e sicurezza. Solido al servizio, ottimo nei fondamentali ha giocato alcuni colpi pregevoli come quel lob in corsa di rovescio nel terzo set. Senz’altro da rivedere e se gioca come oggi lo rivedremo eccome.
Voto: 8.

Finalmente un commento condivisibile.

53
pavec (Guest) 31-07-2015 08:52

Povero Simone!…la sua colpa? Aver allungato la partita con Munar…e cmq DOVEVA vincere e ha vinto!. Ancora c’è chi si ostina a considerare partite facili, scontate o passeggiate..senza nominare la “pressione” psicologica tipica di qs incontri….chi ha praticato tennis agonistico sa che non è così…soffre gli scambi larerali? ok, ma chi vi eccelle non sempre ha il diritto di Simone…poi se qualcuno storce il naso perché non supererà la soglia dei 40 ATP, invito a leggere i nomi dei primi 30…ma crtiticherannno anche quelli…cmq Bolelli diverte ed è un piacere seguirlo.

52
Giorgio69 (Guest) 31-07-2015 08:52

Secondo mè ha influito tanto la testa. Ha iniziato concentrato, ha vinto tranquillo il primo set, dall’altra parte sembrava veramente molto inferiore lo spagnolo. Si è prima rilassato e poi innervosito facendo diventare la partita difficile. Se ci rigioca vince 6-1 6-2. Il livello dei due è molto diverso.

51
Marco (Guest) 31-07-2015 08:48

Scritto da Koko
@ radar (#1409905)
Si ma appunto proprio perchè tecnico ed estroso sembra più un tennista Italiano che Spagnolo. Punta su cose poco “nadaliane” e quel pallonetto ad una mano Rafa non lo farà mai. Era un pallonetto improvvisativo italico da invenzione di una scappatoia estemporanea fine a se stessa in quanto non sistematizzabile! Purtroppo questo non è esattamente garanzia di continuità e successi in serie.

koko, “garanzia di successi in serie?”..

ma oggi chi ce li ha? in quanti hanno questi successi in serie?

il ragazzo abbiamo visto che i colpi ce li ha, ha il colpo di chiusura, anche di rovescio, anche se con caratteristiche uguali a molti altri.
ma soprattutto ha carattere, quello spagnolo, non italiano..
dunque prima o poi qualche bel risultato gli verrà

50
dan (Guest) 31-07-2015 08:24

Scritto da Simonbolellivamos

Scritto da dan
Ah ah…vedo adesso…avevo lasciato al tie sul 4/2 servizio bolelli se non sbaglio…ma dai…pessimo.

Ah,il pessimo alla fine ha vinto!
Quante cavolate scrivete,mamma mia!!

e ci mancava solo perdesse da munar…se mi dici che ha giocato bene, allora la cavolata la dici tu…ma sei un pò di parte mi sa per accorgertene…bye bye

49
giuli (Guest) 31-07-2015 07:27

@ radar (#1409905)

Scritto da radar
Mah, certi commenti…
Le partite bisogna vederle per commentare.
Dire pessima prova di Bolelli è un’esagerazione: come fatto notare da altri e come si sa, gli spostamenti sono il suo lato debole. Il giovane spagnolo non regalava nulla, anzi dovevi fare 2/3 volte il punto. Per forza che gli errori aumentavano, ma Simone è stato bravo a mantenere la lucidità anche dopo quel nastro beffardo nel settimo gioco del terzo set che gli è costato il break (la prima volta che perdeva il servizio nel match).
Negli ultimi 2 games tanti vincenti.
Voto: 7.
Su Munar: oggi è stato bravissimo.
Dopo la stesa del primo set non si è disunito e anzi, più passava il tempo e più prendeva confidenza e sicurezza. Solido al servizio, ottimo nei fondamentali ha giocato alcuni colpi pregevoli come quel lob in corsa di rovescio nel terzo set. Senz’altro da rivedere e se gioca come oggi lo rivedremo eccome.
Voto: 8.

d’accordissimo

48
tennis (Guest) 31-07-2015 07:05

Invece di scrivere pessima prova, redazione e utenti che vi soffermata solo sull’evidenziare che Simone non ha espresso il suo tennis e che ha sbagliato molto, scrivete che ha portato a casa la partita e che alla fine quello che doveva fare era vincere. Ma basta sempre a giudicare, anche se gli atleti sbagliano o non eseguono al meglio, bisogna saper valorizzare il risultato non sempre scontato o non sempre così facile da portare a casa.
Oggi Simone doveva vincere. L’ha fatto. Punto e basta.

47
Bonnie75 (Guest) 31-07-2015 06:59

Probabilmente Bolelli dal secondo set si è un po’ distratto e l’altro (che si e no valeva un 2.1 italiano) ha cominicato a prendere fiducia tirando palle lente e profonde che puntualmente Simone sbagliava….Fa riflette sui limiti del gioco di Bolelli, che, se non riesce a giocare d’incontro, incontra problemi davvero seri….

46
morenomcrae 31-07-2015 06:36

Quando si vince giocando maluccio è molto positivo.

45
Mamo (Guest) 31-07-2015 02:37

Qualcuno ha giocato tornei, anche a livello nc? Ha vinto facilmente il primo set contro un avversario troppo inferiore e si è deconcentrato completamente, tutto li , può capitare

44
Wtennis (Guest) 31-07-2015 00:03

In questa partita si sono quanto erano assurdi i commenti prepartita su munar, tutti a criticarlo ed ad esaltare Simone, onore comunque a bolelli è stato in grado di riprendere una partita, dopo che nel secondo set si era dimostrato inferiore.

43
TBD (Guest) 30-07-2015 23:54

@ Talaaa (#1409840)

Bazinga.

42
Simonbolellivamos (Guest) 30-07-2015 23:50

Scritto da dan
Ah ah…vedo adesso…avevo lasciato al tie sul 4/2 servizio bolelli se non sbaglio…ma dai…pessimo.

Ah,il pessimo alla fine ha vinto!
Quante cavolate scrivete,mamma mia!!

41
Fighter 90 30-07-2015 23:50

Scritto da MrGtos
il talento di Bolelli non è in discussione
oggi non ho giocato al meglio e ha commesso molti errori
ma provate voi a giocare contro uno che non ha nulla da perdere e tira a tutto braccio e poi ditemi se è facile vincere!

Certo, ma dire che ha giocato male, mi sembra obbiettivamente la realtà. Aveva di fronte un 700 atp, peraltro senza alcun risultato rilevante, abbiamo giovani con prospettive decisamente migliori. Il problema di Bolelli, è la scarsa reattività e una mobilità deficitaria,se non serve con ottime percentuali e il dritto non funziona, và in chiara difficoltà, tralasciando l’agonismo che non è mai stato il suo punto forte.

40
Wtennis (Guest) 30-07-2015 23:47

Munar, ha giocato una partita non costante nel primo set è stato completamente nullo, forse la pressione dell’esordio, nel secondo set ha giocato un discreto set nel terzo di nuovo sottotono, sinceramente mi aspettavo di più. Per me invece bolelli ha giocato una discreta partita, riuscendo a superare il turno.

39
MrGtos (Guest) 30-07-2015 23:32

il talento di Bolelli non è in discussione
oggi non ho giocato al meglio e ha commesso molti errori
ma provate voi a giocare contro uno che non ha nulla da perdere e tira a tutto braccio e poi ditemi se è facile vincere!

38
io (Guest) 30-07-2015 23:30

Scritto da Emanuele
Secondo me Bolelli ha giocato male e il titolo è tutto sommato giusto. Munar ha giocato bene ma dal secondo set l’italiano è mancato.
PS. Nessuno ha notato una somiglianza, ammetto vaga, di Munar con Carla Suarez dal punto di vista dell’aspetto?

Io a dire il vero non l’avrei pensato, ma poi ho visto in una inquadratura che mentre serviva tirava fuori la lingua e ho visto per un attimo Carla!!! Impressionante, stesso gesto… (si lo so, fa strano a dirsi, ma tirano fuori la lingua a volte quando servono…)

37
Spero in Quinzi (Guest) 30-07-2015 23:27

Scrivete pure quel che volete ma per me Bolelli è il tennista italiano che preferisco veder giocare

36
dan (Guest) 30-07-2015 23:24

Ah ah…vedo adesso…avevo lasciato al tie sul 4/2 servizio bolelli se non sbaglio…ma dai…pessimo.

35
Tennis-mania 30-07-2015 23:21

Bolelli soffre troppo di rovescio.
Non sono solo gli spostamenti laterali ma anche il rovescio è molto debole.
Usato benissimo solo quando la palla è corta ma quando la palla è piu profonda il rovescio di bolelli non esiste e per riparare cerca di giocarlo in back mal eseguito

34
STE (Guest) 30-07-2015 23:14

@ superpeppe (#1409924)

Nemmeno pessimo però. E’ stata una prova di livello medio per Bolelli, forse un po’ sotto ma sicuramente non pessima.

33
El92 30-07-2015 23:13

Scritto da Talaaa
Bolelli oggi, pur vincendo, ha dimostrato di avere grossissimi limiti mentali: si è fatto mettere sotto a livello di testa da un ragazzo che, anche se ha giocato bene, resta pur sempre un junior. Poi ne è uscito perché con quella tecnica era impossibile non uscirne, ma nel complesso ha fatto vedere grosse fragilità.
E sono proprio queste le fragilità che non permetteranno mai a Bolelli di fargli sfruttare completamente delle doti tecniche che pochissimi hanno, e di sicuro nessun italiano attualmente ha.
Dategli la testa di Simon, e questo si gioca le finali Slam

Sopravvalutato come pochi che io ricordi..
Un giocatore, che oltre di testa, manca di un sacco di altri dettagli che lo rendono, come sempre è stato, un giocatore normale, da 60 atp.
Ok gli exploit che lo hanno portato un po’ più su, ma di norma 60 atp.

32
superpeppe (Guest) 30-07-2015 23:11

Scritto da bolellistar

Scritto da fabio
Non sono in accordo con chi dice pessima prova di Bolelli,parliamo anche dei meriti dell’avversario che a 18n anni ha giocato con grande personalità.

pessima prova??? Ma che partita avete visto??? Munar a 18 anni è già un signor giocatore, solidissimo mentalmente e tecnicamente niente male, non regala nulla, è un junior solo di età, Bole ha giocato un gran match e sul 5-4 al terzo ha giocato dolpi eccellenti.

Ma sei serio!!! Ma che dici!!! Bolelli ha giocato in modo pessimo. Non puoi dire assolutamente che ha giocato un gran match

31
Liberiamo Camila (Guest) 30-07-2015 22:57

Scritto da bolellistar

Scritto da fabio
Non sono in accordo con chi dice pessima prova di Bolelli,parliamo anche dei meriti dell’avversario che a 18n anni ha giocato con grande personalità.

pessima prova??? Ma che partita avete visto??? Munar a 18 anni è già un signor giocatore, solidissimo mentalmente e tecnicamente niente male, non regala nulla, è un junior solo di età, Bole ha giocato un gran match e sul 5-4 al terzo ha giocato dei colpi eccellenti.

Non so che partita hai visto. Non teneva in campo un rovescio e quando lo faceva era moscio e corto. Veramente pessima partita.

30
radar 30-07-2015 22:55

Scritto da Koko
@ radar (#1409905)
Si ma appunto proprio perchè tecnico ed estroso sembra più un tennista Italiano che Spagnolo. Punta su cose poco “nadaliane” e quel pallonetto ad una mano Rafa non lo farà mai. Era un pallonetto improvvisativo italico da invenzione di una scappatoia estemporanea fine a se stessa in quanto non sistematizzabile! Purtroppo questo non è esattamente garanzia di continuità e successi in serie.

Ok, ma di una buona sensibilità e di un discreto tocco sì però! 🙂
Sempre a testimonianza di questo, ha giocato anche delle smorzate pregevoli.
Per il resto sono in gran parte d’accordo con te.

29
Liberiamo Camila (Guest) 30-07-2015 22:50

Scritto da radar
Mah, certi commenti…
Le partite bisogna vederle per commentare.
Dire pessima prova di Bolelli è un’esagerazione: come fatto notare da altri e come si sa, gli spostamenti sono il suo lato debole. Il giovane spagnolo non regalava nulla, anzi dovevi fare 2/3 volte il punto. Per forza che gli errori aumentavano, ma Simone è stato bravo a mantenere la lucidità anche dopo quel nastro beffardo nel settimo gioco del terzo set che gli è costato il break (la prima volta che perdeva il servizio nel match).
Negli ultimi 2 games tanti vincenti.
Voto: 7.
Su Munar: oggi è stato bravissimo.
Dopo la stesa del primo set non si è disunito e anzi, più passava il tempo e più prendeva confidenza e sicurezza. Solido al servizio, ottimo nei fondamentali ha giocato alcuni colpi pregevoli come quel lob in corsa di rovescio nel terzo set. Senz’altro da rivedere e se gioca come oggi lo rivedremo eccome.
Voto: 8.

Non scherziamo, prova orribile di Simone. Il rovescio era da dilettante ed ha fatto un caterva di errori non forzati o volete farmi credere che lo spagnolino tirasse delle bombe? Non ho mai visto giocare male così Simone da anni. Se gioca così domani da Andreas perde facile.

28
Koko (Guest) 30-07-2015 22:46

@ radar (#1409905)

Si ma appunto proprio perchè tecnico ed estroso sembra più un tennista Italiano che Spagnolo. Punta su cose poco “nadaliane” e quel pallonetto ad una mano Rafa non lo farà mai. Era un pallonetto improvvisativo italico da invenzione di una scappatoia estemporanea fine a se stessa in quanto non sistematizzabile! Purtroppo questo non è esattamente garanzia di continuità e successi in serie.

27
radar 30-07-2015 22:34

Mah, certi commenti…
Le partite bisogna vederle per commentare.

Dire pessima prova di Bolelli è un’esagerazione: come fatto notare da altri e come si sa, gli spostamenti sono il suo lato debole. Il giovane spagnolo non regalava nulla, anzi dovevi fare 2/3 volte il punto. Per forza che gli errori aumentavano, ma Simone è stato bravo a mantenere la lucidità anche dopo quel nastro beffardo nel settimo gioco del terzo set che gli è costato il break (la prima volta che perdeva il servizio nel match).
Negli ultimi 2 games tanti vincenti.
Voto: 7.

Su Munar: oggi è stato bravissimo.
Dopo la stesa del primo set non si è disunito e anzi, più passava il tempo e più prendeva confidenza e sicurezza. Solido al servizio, ottimo nei fondamentali ha giocato alcuni colpi pregevoli come quel lob in corsa di rovescio nel terzo set. Senz’altro da rivedere e se gioca come oggi lo rivedremo eccome.
Voto: 8.

26
Koko (Guest) 30-07-2015 22:33

Munar è spinto da Nadal ma:
Non ha i suoi muscoli.
Non ha la sua altezza.
Non è mancino.
Non ha i suoi topponi.
Non ha il suo sponsor tecnico ma il concorrente.
Non ha la sua racchetta.
Quindi al di fuori della provenienza non c’entra quasi nulla con il tennis di Rafa. Già se fosse un clone di Nadal potrebbe fare cose interessanti un pò alla Dimitrov con Roger.

25
becu rules (Guest) 30-07-2015 22:26

Munar mi è sembrato tecnicamente abbastanza modesto anche se decisamente meglio del ranking attuale – livello diciamo da top 200, con discreto servizio – con però bella personalità, grande tigna e capacità mentale di infilarsi nelle insicurezze dell’avversario, che potrebbe portarlo nel tempo anche più in alto. Difficile per lui ambire a livelli assoluti, la top 100 o giù di lì potrebbe essere la sua collocazione futura. Incredibile, al di là dei tempi gratuiti di Simone stasera, che non abbia risultati di rilievo neanche a livello futures

24
Goergestuttalavita (Guest) 30-07-2015 22:17

Tre set a “munar” il can per l’aia 😛

23
Racchetta da ping pong (Guest) 30-07-2015 22:17

Bolelli in versione horror contro un giocatore che non fosse per Nadal e Garcia Lopez non avrebbe visto un tale palcoscenico prima di altri 3-4 anni.
Munar ha azzeccato qualche scambio solo nel tiebreak, per il resto la sua presenza ad Amburgo è decisamente prematura.

22
De foffo. (Guest) 30-07-2015 22:14

La prova è nel complesso negativa perché si è fatto sopraffare da un giocatore evidentemente inferiore sotto ogni punto di vista che ha avuto il merito di sfruttare la valanga di errori di Simone sbagliando pressoché nulla. Bolelli ci ha provato, è stato solo il suo tennis aggressivo che oggi gli ha dato la vittoria, ma Seppi fa di questi giochi la sua manna quindi gli errori dovranno passare da 42 a 12, ma essendo un derby che vinca il migliore

21
pastrocchio (Guest) 30-07-2015 22:13

chi dice che è nato il nuovo fenomeno spagnolo chi dice che è solo demerito di un pessimo Bole 😯 …non avendo visto il match credo che la verità stia in mezzo

20
gas (Guest) 30-07-2015 22:10

Ho visto il terzo set dove è mancato il rovescio.ma addirittura pessima direi di no.forza simone!

19
Max 30-07-2015 22:07

La partita non ho potuto vederla, quindi dico solo che scendere in campo da strafavorito, per giocare una partita che tutti considerano finita prima di cominciare, non deve essere facile (almeno credo, io sono scarso per cui una cosa così non mi è capitata mai 😀 ).
Non mi stupirei se domani contro Seppi Bole giocasse moooolto meglio

18
MATSxEVER (Guest) 30-07-2015 22:04

@ Talaaa (#1409840)

Condivido alla lettera. Con grande rammarico, perché un braccio come quello di Bolelli l’hanno avuto davvero pochi giocatori italiani

17
Gabriele da Firenze 30-07-2015 21:58

Ottimo primo set ma pessimo secondo, terzo set partito bene ma poi s’è fatto raggiungere e fortunatamente a quel punto c’è stato lo scatto del professionista con 12 anni di esperienza in più del diciottenne spagnolo.
Se Munar avesse vinto, Bolelli sarebbe stato schernito nel circuito per mesi: essere messo sotto da un diciottenne sarebbe stata una vera e propria onta.
E comunque se Simone gioca così domani sera, sarà facile compito per Seppi volare in semifinale.

16
Scrotal (Guest) 30-07-2015 21:48

Meno male che lo doveva asfaltare. Io dicevo che Munar giocava bene e tutti a dire che il 700 del mondo non fa neanche il solletico a bolelli. S’è visto si..

15
Fighter 90 30-07-2015 21:48

Comunque oggi un Bolelli decisamente in difficoltà negli spostamenti, sappiamo che è il suo limite maggiore, ma è stato troppo passivo, poco reattivo, quasi da fermo ha giocato, ma l’importante era vincere e in qualche modo c’è riuscito. Per quanto riguarda Munar non ha mai vinto una partita challenger e mai un titolo future, non mi sembra tutto questo fenomeno. Mi sembra che abbiamo diversi ragazzi molto più interessanti di lui.

14
le coq (Guest) 30-07-2015 21:46

ci sono quelli che perdonoe vengono osannati (Vanni degli ultimi mesi ed in particolare sull’erba dove ha fallito miseramente) e quelli che vincono con le pessime prove. Io vado controcorrente e dico che Bolelli se la gioca alla grande con Seppi…

13
giovanni (Guest) 30-07-2015 21:38

@ Emanuele (#1409850)

😆 😆 è vero

12
bolellistar (Guest) 30-07-2015 21:37

Scritto da fabio
Non sono in accordo con chi dice pessima prova di Bolelli,parliamo anche dei meriti dell’avversario che a 18n anni ha giocato con grande personalità.

pessima prova??? Ma che partita avete visto??? Munar a 18 anni è già un signor giocatore, solidissimo mentalmente e tecnicamente niente male, non regala nulla, è un junior solo di età, Bole ha giocato un gran match e sul 5-4 al terzo ha giocato dei colpi eccellenti.

11
Giorgio (Guest) 30-07-2015 21:32

direi che se il buon giorno si vede dal mattino, la spagna ha già trovato il suo prossimo campioncino. munar ha tutto per fare bene e vista l’età può solo migliorare. beati loro!

10
Simonbolellivamos (Guest) 30-07-2015 21:30

L’importante era vincere,stop!

9
Palle Smorzate 30-07-2015 21:22

Il ragazzetto ha dei numeri, servizio, solidità e caratterino, quindi l’80% di quello che serve per emergere. Tanto per dire, non è nemmeno campione Slam nella categoria ggiovani ma solo quasi.

8
Emanuele 30-07-2015 21:20

Secondo me Bolelli ha giocato male e il titolo è tutto sommato giusto. Munar ha giocato bene ma dal secondo set l’italiano è mancato.
PS. Nessuno ha notato una somiglianza, ammetto vaga, di Munar con Carla Suarez dal punto di vista dell’aspetto?

7
giucar 30-07-2015 21:19

Carne da macello nelle fauci di Seppi

6
Andre77 (Guest) 30-07-2015 21:17

Scritto da Talaaa
Bolelli oggi, pur vincendo, ha dimostrato di avere grossissimi limiti mentali: si è fatto mettere sotto a livello di testa da un ragazzo che, anche se ha giocato bene, resta pur sempre un junior. Poi ne è uscito perché con quella tecnica era impossibile non uscirne, ma nel complesso ha fatto vedere grosse fragilità.
E sono proprio queste le fragilità che non permetteranno mai a Bolelli di fargli sfruttare completamente delle doti tecniche che pochissimi hanno, e di sicuro nessun italiano attualmente ha.
Dategli la testa di Simon, e questo si gioca gli Slam

Non è solo questione di testa, Bolelli manca negli spostamenti laterali da sempre, se colpisce da fermo comanda, ma con gli spagnoli (ferrer,nadal ecc) che ti fanno sempre giocare punti in più ha sempre fatto e farà sempre fatica..

5
grandepaci 30-07-2015 21:14

Scritto da fabio
Non sono in accordo con chi dice pessima prova di Bolelli,parliamo anche dei meriti dell’avversario che a 18n anni ha giocato con grande personalità.

be bella non di certo …domani vince facile seppi e il torneo lo vince paire se non si fogninizza lol 😆

4
Talaaa 30-07-2015 21:13

Bolelli oggi, pur vincendo, ha dimostrato di avere grossissimi limiti mentali: si è fatto mettere sotto a livello di testa da un ragazzo che, anche se ha giocato bene, resta pur sempre un junior. Poi ne è uscito perché con quella tecnica era impossibile non uscirne, ma nel complesso ha fatto vedere grosse fragilità.
E sono proprio queste le fragilità che non permetteranno mai a Bolelli di fargli sfruttare completamente delle doti tecniche che pochissimi hanno, e di sicuro nessun italiano attualmente ha.
Dategli la testa di Simon, e questo si gioca le finali Slam

3
Psyco Fogna 30-07-2015 21:13

Tanto pessima che il rapporto vincenti/non forzati è in parità, invece quando gioca Fognini fa sempre più erroracci che vincenti 😆

2
fabio (Guest) 30-07-2015 21:09

Non sono in accordo con chi dice pessima prova di Bolelli,parliamo anche dei meriti dell’avversario che a 18n anni ha giocato con grande personalità.

1