Il torneo challenger di Recanati Challenger, Copertina

Challenger Recanati: Resoconto di Giornata con Order Play di domani

20/07/2015 19:39 1 commento
Flavio Cipolla classe 1983, n.403 del mondo
Flavio Cipolla classe 1983, n.403 del mondo

Pronostici rispettati nella fase di qualificazione: Flavio Cipolla, Ilija Bozoljac, Jesse Witten e Sebastien Boltz hanno ottenuto il pass per il tabellone principale.

Il romano dopo aver vinto in scioltezza il primo set per 6-1, soltanto al tie break ha avuto la meglio su Riccardo Ghedin (7-6) che ha opposto una strenua resistenza nonostante l’alta temperatura. Concentrato nei colpi, Cipolla ha esibito il suo classico repertorio con movenze da ballerino negli spostamenti laterali e la giusta propensione verso le chiusure sotto rete. Più facile per il croato Bozoljac sbarazzarsi del cinese Chuan Wang: 6-3, 6-4 il risultato finale. Il finalista dello scorso anno giocherà il doppio, in coppia con Cipolla, contro i francesi Boutillier e Guez (questa sera alle 20.00). Da non perdere l’altra sfida di doppio tra gli azzurri Napolitano-Caruso e la coppia Ghedin-Moriya. Gli altri turni di finale di qualificazione hanno visto soccombere il croato Filip Veger, che ha perso con un netto 6-3, 6-3 contro il francese Sebastien Boltz. Non ce l’ha fatta neanche Gianluca Di Nicola che comunque ha portato al terzo set lo statunitense Jesse Witten 6-4, 4-6, 6-2. L’azzurro, pur essendo meno preciso al servizio, ha dimostrato di essere in condizione e di poter migliorare sui campi veloci come quello leopardiano.

La prima giornata del torneo da 42.500 euro è stata il solito, frenetico lunedì, come cantavano le Bangles. Programma senza un attimo di tregua, gente che va e che viene dai campi per non perdersi neanche un punto.
Domani invece dalle 11.00 partiranno le prima sfide: scenderà in capo la testa di serie n.2 Ruben Benelmas impegnato contro lo spagnolo David Perez Sanz. Sfida tutta italiana, poco prima di pranzo, tra la wild card Matteo Berettini e Flavio Cipolla. Il diciannovenne romano proverà a strappare il pass contro il più maturo concittadino Cipolla che venderà cara la pelle, visto che ha assoluto bisogno di racimolare punti per salire al più presto in classifica. Nel tardo pomeriggio invece Salvatore Caruso sfiderà il belga Niels Desein, mentre alle 19.00 Stefano Napolitano cercherà di far uscire prima del previsto il finalista del 2013 David Guez che tra l’altro non sta vivendo un buon momento di forma. La testa di serie n.1 Ricardas Berankis (Atp 83) chiuderà la giornata nell’ultimo match del centrale contro il qualificato Sebastien Boltz.

CENTRALE – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. David Perez Sanz ESP vs [2] Ruben Bemelmans BEL
2. [WC] Edoardo Eremin ITA vs [Q] Jesse Witten USA
3. [WC] Matteo Berrettini ITA vs [Q] Flavio Cipolla ITA
4. Connor Smith USA vs [8] Marton Fucsovics HUN (non prima ore: 15:30)
5. [SE] Salvatore Caruso ITA vs [7] Niels Desein BEL
6. [WC] Stefano Napolitano ITA vs David Guez FRA (non prima ore: 19:00)
7. [1] Ricardas Berankis LTU vs [Q] Sebastien Boltz FRA (non prima ore: 21:00)

GRANDSTAND – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. [4] Alexander Kudryavtsev RUS vs Alexandar Lazov BUL
2. Di Wu CHN vs Yannick Mertens BEL
3. [LL] Chuhan Wang CHN vs [3] Michal Przysiezny POL
4. Alexander Kudryavtsev RUS / Dzmitry Zhyrmont BLR vs Alexandru-Daniel Carpen ROU / Ilija Vucic SRB (non prima ore: 15:30)
5. Mohamed Safwat EGY vs [Q] Ilija Bozoljac SRB
6. Quentin Halys FRA / Matteo Volante ITA vs Henrique Cunha BRA / Connor Smith USA
7. Mirza Basic BIH vs Miljan Zekic SRB


TAG: ,

1 commento

stankosky 21-07-2015 05:40

finalmente Edo, Berretto e Napo sul veloce, sono molto curioso di vederli… e speranzoso…

1

Lascia un commento