Wimbledon 2015 - Ascolti Copertina, Generica

Wimbledon: Record di ascolti per la finale maschile su SkySport. L’evento femminile, invece, va male

16/07/2015 09:10 47 commenti
Record di ascolti per la finale maschile su SkySport. L'evento femminile, invece, va male
Record di ascolti per la finale maschile su SkySport. L'evento femminile, invece, va male

Sono stati diffusi i dati di ascolto delle finali del singolare maschile e femminile del torneo di Wimbledon.

L’incontro tra Roger Federer e Novak Djokovic è stata la partita più vista di tennis da quando esiste SkySport con 464.612 mila spettatori ed il 4,08 di Share su scala nazionale.

L’evento femminile. invece, tra Serena e Garbine Muguruza ha ottenuto soltanto 184.898 spettatori.

Aumenti in ascolto anche alla BBC che ha fatto registrare nella finale maschile un ascolto medio di 7,3 milioni di spettatori.

L’evento femminile, invece, ha generato un ascolto medio di 2,8 milioni di spettatori.


TAG: ,

47 commenti. Lasciane uno!

Luca_nl 22-07-2015 13:30

8 luglio 2010, Serena Williams vs Kim Clijsters, la partita di tennis con più pubblico di tutta la storia: 35’681 spettatori.

Mi sembra assai modesto il peso di SkySport, appena 464.612 spettatori in poltrona, contro i 35.681 presenti allo stadio King Baudouin Stadium di Bruselles.

47
biglebowski (Guest) 16-07-2015 19:19

Scritto da Carlo

Scritto da biglebowski
……le tre donne non sono certo bellezze (serena, sharapova. na li).

Sharapova?
Se ti permetti di mettere tra le cozze anche Masha, caro Big, mi fai preoccupare delle tue tendenze.
O in alternativa il tuo canone estetico e le tue frequentazioni sono talmente stratosferiche che.. mi preoccupo ancora di più, ma per me!

le mie frequentazioni sono ormai piuttosto modeste per non dire nulle e la determinazione della bellezza è molto soggettiva (ad esempio io ne vedo una decina più gradevoli della caramellosa russa nelle top 100 wta e qualcuna migliore nella mia vita ho avuto l’opportunità di frequentarla 😉 ), ma non è questo il punto………volevo dire che non è solo il canone estetico a determinare l’appeal di una sportiva come qualcuno sostiene, anche se aiuta.
serena e na li, per motivi differenti, sono state e sono fenomeni planetari e il tennis femminile è forse l’unico sport che è poco sotto il maschile come interesse di sponsor e pubblico.

poi se da una parte giocano il numero 1 del momento e il numero 1 del periodo storico nonchè lo sportivo più amato del mondo e dall’altra la numero 1 indiscussa e la numero 20 (tra l’altro di semisconosciuta e proveniente da un piccolo paese) è normale che i numeri degli ascolti siano diversi.

ripeto, serena-sharapova e djokovic-robredo (spagnolo,numero 20 con il 10% di chance di vittoria come muguruza) avrebbero dato ascolti molto diversi, anche se non opposti.

46
Albs (Guest) 16-07-2015 19:05

Scritto da Albs
@ baruz (#1397841)
Baruz, io sono della valle di Anterselva, quindi penso tu sappia cosa significhi e ho gli occhi lucidi a veder parlare di biathlon qui sopra. Ma “personaggi” e “biathlon” non posso coesistere nella stessa frase. E’ un po’ come parlare del dualismo Ferrari-Mercedes in Formula 1 e tirare ad esempio come paragone la rivalità tra Tata e Mahindra nella Indian Race. @ baruz (#1397841)

Scusate, ma perché ci sono due albs che rispondono? Quello che ha risposto qui sotto non sono io. Io sono di Rasun di Sopra comunque!

45
Albs (Guest) 16-07-2015 18:02

Scritto da Gigi56

Scritto da Albs
@ baruz (#1397841)
Baruz, io sono della valle di Anterselva, quindi penso tu sappia cosa significhi e ho gli occhi lucidi a veder parlare di biathlon qui sopra. Ma “personaggi” e “biathlon” non posso coesistere nella stessa frase. E’ un po’ come parlare del dualismo Ferrari-Mercedes in Formula 1 e tirare ad esempio come paragone la rivalità tra Tata e Mahindra nella Indian Race. @ baruz (#1397841)

Di dove sei esattamente? Anche io sono dell’Antholz e il biathlon é il mio sport preferito e che ho anche praticato per anni con discreti risultati.. potremmo fare una mangiata tra valligiani appassionati di tennis visto che anche altri utenti del forum vengono dalle stesse zone(Il ghiro e Figologo). Un saluto!

Abito a Anterselva di sopra,molto volentieri per la cena..conosco Figologo(Giovanni) e suo padre,sono stato diverse volte al loro ristorante..magari potremmo organizzare proprio li! 😉

44
Carlo (Guest) 16-07-2015 17:44

Scritto da biglebowski
……le tre donne non sono certo bellezze (serena, sharapova. na li).

Sharapova?

Se ti permetti di mettere tra le cozze anche Masha, caro Big, mi fai preoccupare delle tue tendenze.

O in alternativa il tuo canone estetico e le tue frequentazioni sono talmente stratosferiche che.. mi preoccupo ancora di più, ma per me! :mrgreen:

43
myslice 16-07-2015 17:07

L’anno scorso agli US Open la finale femminile è stata da più del doppio dei telespettatori della finale maschile negli Stati Uniti. Il dato dipende molto dalle persone che arrivano in finale. Una finale Djokovic-Federer attira più telespettatori di una Muguruza-Williams. Djokovic e Federer sono noti al grande pubblico e lo scontro era pari, mentre la Muguruza è sconosciuta al pubblico televisivo e la battaglia era impari.

42
Kriss69forever 16-07-2015 17:00

@ biglebowski (#1398032)

L’idea è giusta, ma le conclusioni sono all’opposto.
Le due finali hanno avuto lo stesso numero di spettatori perché negli USA di Cilic e Nishikori non gliene frega niente a nessuno. E quello che decide è il mercato USA. Conclusione: per avere gli stessi spettatori, ci vuole una finale maschile orribile, le donne non ce la faranno mai da sole.

Poi, fra le 3 donne, Maria Sharapova è largamente in testa, grazie alla combinazione di bravura tennistica e lato estético, ben davanti alla indiscussa no. 1. Li Na è stata trasformata in un veicolo promozionale per un continente intero, visto che gli uomini latitano.

41
biglebowski (Guest) 16-07-2015 16:26

le finali degli us open cilic-nishikori e serena-wozniacki hanno avuto il medesimo numero di spettatori nel mondo e in usa la finale femminile ha superato quella maschile.
quelli sono i mercati che contano, sky italia conta poco.
se consideriamo che una si è svolta sabato ed una domenica, che da una parte c’erano federer e djokovic (in particolare il primo che da solo catalizza numeri impressionanti di spettatori) mi sembra che la finale femminile si sia ben difesa.

immaginate serena-sharapova e djokovic-robredo: sarebbero stati numeri ben diversi.

p.s.: nelle classifiche mondiali degli sportivi più pagati (il prize money incide per il 20%) ci sono tre tennisti e tre tenniste tra i primi 100; le tenniste sono le uniche donne presenti.
le tre donne non sono certo bellezze (serena, sharapova. na li).

40
kenny 16-07-2015 15:51

Scritto da pinkfloyd

Scritto da PingPong
Non voglio fare il cattivo, ma il femminile avrebbe cmq meno seguito a prescindere. I livello è talmente basso e a volte ridicolo che non invoglia nessuno. Forse per gli scommettitori o per qualcuno che vuole farsi due risate può essere interessante. Oggettivamente il tennis femminile è ben lontano da un professionismo di alto livello, salvo eccezioni.

Parlavo proprio di te, dell’italiano medio (ma anche più sotto) che tratta il tennis in questo modo e lo ignora (sapendo di ignorarlo) a piè pari.
Che sia maschile o femminile.
Il tennis non è uno sport per italiani, è fisiologicamente così.

Pienamente d’accordo. E se parliamo di atletica, nuoto o scherma è anche peggio. Per fortuna esiste internet e lo streaming

39
riccardo (Guest) 16-07-2015 15:21

Scritto da pinkfloyd

Scritto da bao.bab
Scommettiamo che una bella finale Ivanovic-Sharapova (in alternativa Venus vs Serena) avrebbe catalizzato molto piu’ l’attezione dei media (ooops dovrei dire del Medium considerato che Sky ha l’esclusiva sull’intero evento) e conseguentemente avrebbe dato un’audience migliore per la finale femminile? in Italia Sky ha spinto soprattutto il torneo maschile (del resto ha i diritti per gli ATP), il resto lo ha fatto la programmazione sui campi principali… cio’ che semini poi raccogli!

Ma per l’aspetto meramente estetico di queste giocatrici?
Probabilmente molti italiani (o in generale) seguono alcune giocatrici per quello, ma non penso che il risultato finale sarebbe stato molto differente. In Italia soprattutto.
E visto che parliamo di Sky (o chicchessia) Italia io ne farei un fatto di conoscenza e fruibilità dello sport tennis in Italia, che viene dopo (come numero di fruitori) del calcio, basket, volley, F1, Moto GP, almeno.
La nostra non è una cultura sportiva tennistica, il tennis resta uno sport per appassionati.
E il calcio e la formula 1 ecc saranno sempre sport più a portata di mano del grande pubblico. Che li conosce e li vede e li segue in modo naturale, massiccio, appunto.

Quoto su tutto ma non su una cosa: il Volley e’ meno
conosciuto del tennis,secondo me,in Italia

38
pinkfloyd 16-07-2015 14:40

@ bao.bab (#1397871)

Sicuramente l’interesse della pay tv è quello di vendere un prodotto ma la tv non può “decidere” quale sarà la finale.
Sennò non è più sport.
La competizione sportiva reale va a farsi benedire.
Facciamo una sfilata e un concorso di bellezza tra tenniste e la chiudiamo lì.
Per questo ti dico che, il tennis, è poco conosciuto e visto, in generale, e non si “vende” a prescindere.
Magari al maschile le cifre sono migliori, ma niente a che fare con quelle di altri sport.
Sempre parlando per l’Italia.

L’appassionato (che non ha Sky) si rivolge allo streaming, anche nei tornei minori. E quello è il fruitore principale del tennis, l’appassionato.
La massa o una gran parte della massa, guarda altro, principalmente.
Poi magari in Svizzera, in Francia, in Repubblica Ceca, in America, in Spagna, in ex-Jugoslavia, in Germania, Regno Unito ecc ecc, il tennis viene visto diversamente ed è più conosciuto, in generale.

Se facciamo l’auditel degli streaming, probabilmente vedremo che i fruitori sono molto di più. E perlopiù appassionati veri.

Il tennis va bene, è seguito, ci sono molti siti dedicati ma difficilmente, in Italia, arriverà mai ai livelli di altri sport.

37
mAMO (Guest) 16-07-2015 14:39

Scritto da Ktulu
E poi qualcuno pretende che le tenniste guadagnino come gli uomini….

😈

36
Gigi56 (Guest) 16-07-2015 14:32

Scritto da Albs
@ baruz (#1397841)
Baruz, io sono della valle di Anterselva, quindi penso tu sappia cosa significhi e ho gli occhi lucidi a veder parlare di biathlon qui sopra. Ma “personaggi” e “biathlon” non posso coesistere nella stessa frase. E’ un po’ come parlare del dualismo Ferrari-Mercedes in Formula 1 e tirare ad esempio come paragone la rivalità tra Tata e Mahindra nella Indian Race. @ baruz (#1397841)

Di dove sei esattamente? Anche io sono dell’Antholz e il biathlon é il mio sport preferito e che ho anche praticato per anni con discreti risultati.. potremmo fare una mangiata tra valligiani appassionati di tennis visto che anche altri utenti del forum vengono dalle stesse zone(Il ghiro e Figologo). Un saluto!

35
bao.bab (Guest) 16-07-2015 13:57

Scritto da pinkfloyd

Scritto da bao.bab
Scommettiamo che una bella finale Ivanovic-Sharapova (in alternativa Venus vs Serena) avrebbe catalizzato molto piu’ l’attezione dei media (ooops dovrei dire del Medium considerato che Sky ha l’esclusiva sull’intero evento) e conseguentemente avrebbe dato un’audience migliore per la finale femminile? in Italia Sky ha spinto soprattutto il torneo maschile (del resto ha i diritti per gli ATP), il resto lo ha fatto la programmazione sui campi principali… cio’ che semini poi raccogli!

Ma per l’aspetto meramente estetico di queste giocatrici?
Probabilmente molti italiani (o in generale) seguono alcune giocatrici per quello, ma non penso che il risultato finale sarebbe stato molto differente. In Italia soprattutto.

Sky ha solo l’interesse di vendere un prodotto: Un prodotto Ivanovic-Sharapova ha sicuramente un forte appeal commerciale basato sia sul lato sia estetico (la bionda contro la mora, la russa contro la serba) che tecnico (entrambe ex numero 1). Stesso discorso non puo’ essere fatto per la Muguruza. Per le due settimane del torneo Sky ha sostanzialmente reclamizzato (highlights, speciali) solo il torneo maschile: proncipalmente per interessi propri (tornei ATP in esclusiva) ma anche perche’ tante tenniste tds hanno abbandonato il torneo gia’ nella prima settimana.

34
Andri60 (Guest) 16-07-2015 13:36

La WIlliams che fa continuamente il pugnetto sull’errore avversario pur a fronte di una superiorità evidente e manifesta è insopportabile.
Chi volete che guardi ancora il tennis femminile ?

33
Koko2 (Guest) 16-07-2015 13:03

Scritto da LiveTennis.it Staff
@ Koko2 (#1397800)
Flavia si sta allenando. Notizia falsa.

Ottimo grazie per la correzione,evidentemente qualcosa “bolle in pentola” ma non se ne vuole ancora parlare. Vedremo nelle prossime settimane.

32
Ktulu 16-07-2015 12:59

E poi qualcuno pretende che le tenniste guadagnino come gli uomini….

31
Albs (Guest) 16-07-2015 12:43

@ baruz (#1397841)

Baruz, io sono della valle di Anterselva, quindi penso tu sappia cosa significhi e ho gli occhi lucidi a veder parlare di biathlon qui sopra. Ma “personaggi” e “biathlon” non posso coesistere nella stessa frase. E’ un po’ come parlare del dualismo Ferrari-Mercedes in Formula 1 e tirare ad esempio come paragone la rivalità tra Tata e Mahindra nella Indian Race. @ baruz (#1397841)

30
baruz (Guest) 16-07-2015 12:36

Scritto da pastaldente
a chi interessa il femminile quando c’è la williams in finale? a pochissimi

Potevi fermarti prima di “quando” e il risultato era uguale.
Ora, non voglio fare il provocatore che dice che il tennis femminile ha un livello ridicolo, perchè, al pari del biathlon ed altri pochi sport, il tennis è uno degli sport dove il livello professionistico femminile è altissimo e suscita interesse nella massa.
Ma la differenza tra i personaggi sui due circuiti è abissale, e la massa è attirata dai personaggi. Se fossimo nel periodo di hewitt numero 1 probabilmente saremmo alla pari come interesse. Basta guadare il biathlon, con personaggi come Neuner prima, Domracheva, Makarainen, Wierer, Soukalova, Dorin adesso, è seguito alla stessa stregua se non di più del maschile dove il declino di Ole, il dominio di Fourcade, e la mancanza di un vero duello come quello che era tra il norvegiese e Poireè ha portato un pò meno di suspence alle gare. E questo pur avendo nel maschile 30 ragazzi che posson vincere ad ogni gara per il livello altissimo e nel femminile solo 5-6

29
pinkfloyd 16-07-2015 12:30

Scritto da PingPong
Non voglio fare il cattivo, ma il femminile avrebbe cmq meno seguito a prescindere. I livello è talmente basso e a volte ridicolo che non invoglia nessuno. Forse per gli scommettitori o per qualcuno che vuole farsi due risate può essere interessante. Oggettivamente il tennis femminile è ben lontano da un professionismo di alto livello, salvo eccezioni.

Parlavo proprio di te, dell’italiano medio (ma anche più sotto) che tratta il tennis in questo modo e lo ignora (sapendo di ignorarlo) a piè pari.
Che sia maschile o femminile.

Il tennis non è uno sport per italiani, è fisiologicamente così.

28
Carlo (Guest) 16-07-2015 12:29

Scritto da pastaldente
a chi interessa il femminile quando c’è la williams in finale? a pochissimi

Guarda che se non ci fosse stata Serena in finale il dato di ascolto sarebbe stato ancora più basso.

Chi non segue il tennis, in particolare quello femminile, cioè il 99,99% dei potenziali spettatori, conosce di nome solo Serena e la Sharapova, il resto sono emerite sconosciute che non vale certo la pena di guardare.
il contenuto tecnico-sportivo è irrilevante.

Aggiungo solo che non ho Sky, ma ho pagato 10€ solo per vedere Wimbledon con Skyonline.
Non l’ho usato, ho seguito le finali, entrambe, direttamente dal sito BBC, in streaming, con qualità molto migliore: tanto per dirne una ho potuto vedere l’incontro su smart TV in HD, cosa non possibile con Skyonline.
Il fatto che fosse gratuito è irrilevante a fronte della migliore qualità.
Non so se nella loro statistica ci sono anch’io.

27
mAMO (Guest) 16-07-2015 12:21

Scritto da PingPong
Non voglio fare il cattivo, ma il femminile avrebbe cmq meno seguito a prescindere. I livello è talmente basso e a volte ridicolo che non invoglia nessuno. Forse per gli scommettitori o per qualcuno che vuole farsi due risate può essere interessante. Oggettivamente il tennis femminile è ben lontano da un professionismo di alto livello, salvo eccezioni.

:mrgreen:

26
pastaldente 16-07-2015 12:15

a chi interessa il femminile quando c’è la williams in finale? a pochissimi

25
francesco (Guest) 16-07-2015 12:14

@ PingPong (#1397821)

ma cosa accidenti dici!!!

24
donato (Guest) 16-07-2015 12:11

a margine dei dati relativi all’ascolto,peraltro efficacemente commentati,è da evidenziare come il servizio pubblico televisivo britannico,bbc,trasmette questi straordinari eventi che purtroppo da noi sono in esclusiva dei privati da molti anni,diciamo grosso modo dall’ascesa di berlusconi,con conseguente drastica riduzione di share ,limitata solo a determinate fasce sociali ,penalizzando gravemente la diffusione popolare del tennis italiano

23
pinkfloyd 16-07-2015 12:07

Scritto da bao.bab
Scommettiamo che una bella finale Ivanovic-Sharapova (in alternativa Venus vs Serena) avrebbe catalizzato molto piu’ l’attezione dei media (ooops dovrei dire del Medium considerato che Sky ha l’esclusiva sull’intero evento) e conseguentemente avrebbe dato un’audience migliore per la finale femminile? in Italia Sky ha spinto soprattutto il torneo maschile (del resto ha i diritti per gli ATP), il resto lo ha fatto la programmazione sui campi principali… cio’ che semini poi raccogli!

Ma per l’aspetto meramente estetico di queste giocatrici?
Probabilmente molti italiani (o in generale) seguono alcune giocatrici per quello, ma non penso che il risultato finale sarebbe stato molto differente. In Italia soprattutto.
E visto che parliamo di Sky (o chicchessia) Italia io ne farei un fatto di conoscenza e fruibilità dello sport tennis in Italia, che viene dopo (come numero di fruitori) del calcio, basket, volley, F1, Moto GP, almeno.
La nostra non è una cultura sportiva tennistica, il tennis resta uno sport per appassionati.
E il calcio e la formula 1 ecc saranno sempre sport più a portata di mano del grande pubblico. Che li conosce e li vede e li segue in modo naturale, massiccio, appunto.

22
Omotensado (Guest) 16-07-2015 11:59

Io non capisco il tennis femminile è di livello piu basso ed è logico
che sia meno seguito.

21
PingPong 16-07-2015 11:48

Non voglio fare il cattivo, ma il femminile avrebbe cmq meno seguito a prescindere. I livello è talmente basso e a volte ridicolo che non invoglia nessuno. Forse per gli scommettitori o per qualcuno che vuole farsi due risate può essere interessante. Oggettivamente il tennis femminile è ben lontano da un professionismo di alto livello, salvo eccezioni.

20
bao.bab (Guest) 16-07-2015 11:40

Scommettiamo che una bella finale Ivanovic-Sharapova (in alternativa Venus vs Serena) avrebbe catalizzato molto piu’ l’attezione dei media (ooops dovrei dire del Medium considerato che Sky ha l’esclusiva sull’intero evento) e conseguentemente avrebbe dato un’audience migliore per la finale femminile? in Italia Sky ha spinto soprattutto il torneo maschile (del resto ha i diritti per gli ATP), il resto lo ha fatto la programmazione sui campi principali… cio’ che semini poi raccogli!

19
Cwatt (Guest) 16-07-2015 11:29

Ma il dato di 7 e 3 milioni di ascolti della BBC conta solo l’Inghilterra o tutto il mondo?

18
LiveTennis.it Staff 16-07-2015 11:18

@ Koko2 (#1397800)

Flavia si sta allenando. Notizia falsa.

17
kicks (Guest) 16-07-2015 10:52

Questi dati fanno giustizia delle richieste (coronate da successo) di dotare il torneo maschile e quello femminile di uguale montepremi.

16
Koko2 (Guest) 16-07-2015 10:51

Il sito inglese sportsdirect riporta in questi minuti la notizia del RITIRO di FLAVIA PENNETTA. Avete qualche informazione?

15
pinkfloyd 16-07-2015 10:51

Il dato della BBC non è male: 7 milioni di spettatori per il maschile e quasi 3 per il femminile per una partita di tennis, sono dati significativi. Parecchio.
Sarà pure che è la televisione pubblica ma noi, a parità di condizione, quei dati li faremmo solo per un’amichevole di calcio con l’Azerbaigian e con un GP di Formula 1 ai tempi di Schumacher.

Comunque sono imparagonabili rispetto a SKY che è una pay tv e rispetto al fatto che, il tennis, non è certo il motivo per cui, in Italia, ci si abboni a questa tv.

Poi la differenza tra maschile e femminile ci può stare: nel maschile la finale era tra due tennisti comunque famosi e mediamente conosciuti (Federer certamente di più, complessivamente).
Nel femminile la Williams certamente più conosciuta ma Muguruza sicuramente quasi ignorata dalla massa e un po’ più nota solo agli appassionati.
Ma probabilmente anche una finale più “bilanciata” non avrebbe cambiato di tanto gli equilibri.

Per destare maggiore interesse e mobilitare le “masse” (per questo sport) ci sarebbe stato bisogno magari (per noi italiani) di una finale tutta italiana.
Ma questo è, logicamente, statisticamente, fisiologicamente…impossibile 🙂

14
magilla (Guest) 16-07-2015 10:49

non credo che la colpa sia di serena quanto della muguruza……finale con vittoria troppo scontata e avversaria la spagnola assolutamente senza carisma…..

13
Carlo (Guest) 16-07-2015 10:49

Scritto da vale93
@ Gino (#1397773)
Non credo che Sharapova o Azarenka-Muguruza avesse suscitato più interesse ed ascolti. La differenza con il maschile è causata soprattutto dalla presenza di Federer.

Distinguiamo tra i relativamente pochi appassionati di tennis ed il grande pubblico.
Per la stragrande maggioranza delle persone la Muguruza è una illustre sconosciuta, una finale Serena- Sharapova avrebbe attirato molti più spettatori.
Questo in Italia o nei paesi non anglosassoni.
La finale dell’anno scorso, Kvitova-Bouchard, negli Stati Uniti ha raccolto un numero di spettatori ridicolo perchè non c’era una Williams, o comunque una americana.

12
Nicuz (Guest) 16-07-2015 10:39

C’è anche da dire che il tennis femminile è meno conosciuto dal tifoso occasionale di tennis (che probabilmente conosce solo 5/6 giocatrici del circuito) anche perché meno sponsorizzato e trasmesso di quello maschile (a Wimbledon giocavano quasi solo gli uomini sui campi principali). Ed è un vero peccato perché ci sono tanti match di alta qualità e per nulla scontati (tolta Serena). Basta vedere quante finaliste Slam emergenti ci sono state negli ultimi anni!

11
Maxi (Guest) 16-07-2015 10:31

Non è solo “colpa” di Serena (poi che colpa può avere se è forte non lo so), il fatto che l’unica che al momento può insidiarla (la Kvitova) è stata eliminata prematuramente.
Poi nel maschile, ovviamente la presenza di Federer attira sempre, però anche il fatto che nel maschile sono un po’ di anni che la finale è assai equilibrata (a differenza del torneo femminile, vedi anche lo scorso anno).

10
Antonio (Guest) 16-07-2015 10:30

Veramente che io ricordi la finale del RG tra Maria e la Halep fu seguitissima. Per cui il tennis femminile interessa a molti. Ė vero che essendoci serena non c’ė gusto a vederla. Sarebbe bello informare la Williams su questo dato chissà che risponderà. Spero che tv e sponsor la spingano a mollare dopo quest’anno perché con lei in circolo perdono tantissime entrate

9
kenny 16-07-2015 10:15

Sarebbe da fare un confronto con la finale dello scorso anno, sia maschile che femminile. Comunque secondo me non ha torto chi dice che Serena rende tutto scontato, ok è forte, ok supererà questo record di Slam della Graf, però che si guarda a fare una finale se non c’è nemmeno il dubbio sulla vittoria della finalista? tra Nole e Roger c’èra un 50/50 tra Serena e Garbine un 95/5

8
Goldrust (Guest) 16-07-2015 10:14

Scritto da Gino
Le finali di tennis femminili sono “uccise” da Serena. Gli ascolti calano se il risultato è scontato e la partita è priva di pathos.
Ammiro la Williams, ma per lo spettacolo la sua presenza è un disastro!

Non penso che la causa sia che Serena è troppo forte, ma il fatto che le altre giocatrici non abbiamo un livello altrettanto elevato e non ci sia tra le donne una storia di concorrenza come è invece per i fabfour. Ci sono partite nel femminile che sono combattute, spettacolari, avvincenti,ma non sono prevedibili (nella loro spettacolaritá) come i match tra djoko, fede, andy e rafa e quindi non attirano spettatori.

7
vale93 (Guest) 16-07-2015 10:00

@ Gino (#1397773)

Non credo che Sharapova o Azarenka-Muguruza avesse suscitato più interesse ed ascolti. La differenza con il maschile è causata soprattutto dalla presenza di Federer.

6
failo.legendkiller (Guest) 16-07-2015 09:53

Anche ai tempi della Graf o della Seles o di Venus c’erano periodi in cui le finali duravano un’oretta scarsa. Non darei tutte le colpe a Serena.
Il fatto è che storicamente i match femminili hanno meno appeal sul pubblico di massa mentre, sul”altro piatto della bilancia, c’è un match tra i 2 più forti giocatori del mondo che, per di più, sono anche due personaggi di un certo peso mediaticamente parlando.
Non credo che ci sia nulla di nuovo o di sorprendente in questa notizia.

L’importante è che la notizia di questo record non giunga mai alle orecchie di Mediaset 😉

5
SilvioL (Guest) 16-07-2015 09:42

Scritto da Gino
Le finali di tennis femminili sono “uccise” da Serena. Gli ascolti calano se il risultato è scontato e la partita è priva di pathos.
Ammiro la Williams, ma per lo spettacolo la sua presenza è un disastro!

E’ così… Niente da aggiungere.

4
Gino (Guest) 16-07-2015 09:24

Le finali di tennis femminili sono “uccise” da Serena. Gli ascolti calano se il risultato è scontato e la partita è priva di pathos.
Ammiro la Williams, ma per lo spettacolo la sua presenza è un disastro!

3
Gabriele da Firenze 16-07-2015 09:24

Le donne nel tennis ‘tirano’ meno…televisivamente parlando.
E poi quando gioca Serenona tutti sanno già come finisce e non c’è suspance.
Certo colpisce quel dato della BBC, oltre 7 milioni di telespettatori per la finale maschile. A volte da noi neanche le partite di calcio arrivano a quelle cifre…

2
bubupopo (Guest) 16-07-2015 09:22

E grazie tante, guardare la Williams che gioca è come guardare Titanic, sai già come va a finire. Che senso ha? Nessuno, è meglio impiegare il proprio tempo in altri modi,

1