WTA Premier Eastbourne Copertina, WTA

WTA Eastbourne: Finale tra A. Radwanska e la Bencic. Si ritira la Wozniacki

26/06/2015 16:58 30 commenti
Risultati da Eastbourne
Risultati da Eastbourne

Questi i risultati dal torneo WTA Premier di Eastbourne ($731.000, erba).

Torna a disputare una finale Wta Agniezska Radwanska, che ritrova finalmente le buone sensazioni di un tempo sull’amata erba e batte Sloane Stephens per 6-1 6-7(3) 6-2.

Molta meno fatica per la seconda finalista in terra britannica. La giovane svizzera Belinda Bencic è stata agevolata dal ritiro di Caroline Wozniacki sul punteggio di 3-0 in suo favore.



GBR Semifinali


Centre Court – Ora italiana: 12:00 (ora locale: 11:00 am)
1. [1] Martina Hingis SUI / Sania Mirza IND vs [4] Caroline Garcia FRA / Katarina Srebotnik SLO

WTA Eastbourne
Martina Hingis / Sania Mirza [1]
5
4
Caroline Garcia / Katarina Srebotnik [4]
7
6
Vincitori: GARCIA / SREBOTNIK

2. Sloane Stephens USA vs [9] Agnieszka Radwanska POL (non prima ore: 14:00)

WTA Eastbourne
Sloane Stephens
1
7
2
Agnieszka Radwanska [9]
6
6
6
Vincitore: A. RADWANSKA

3. Belinda Bencic SUI vs [2] Caroline Wozniacki DEN

WTA Eastbourne
Belinda Bencic
0
3
Caroline Wozniacki [2]
0
0
Vincitore: B. BENCIC per ritiro

4. Yung-Jan Chan TPE / Jie Zheng CHN vs [2] Ekaterina Makarova RUS / Elena Vesnina RUS

WTA Eastbourne
Yung-Jan Chan / Jie Zheng
0
Ekaterina Makarova / Elena Vesnina [2]
0
Vincitori: CHAN / ZHENG per walkover


TAG: , , , , ,

30 commenti. Lasciane uno!

Vaidanihantu (Guest) 27-06-2015 11:11

Scritto da Giovanni

Scritto da vaidanihantu

Scritto da Giovanni

Scritto da piper
@ Giovanni (#1381671)
Buongiorno. Innanzitutto le chiedo, chi per lei ha un gioco da erba. In secondo luogo se ha visto abbastanza match (su erba e su cemento perlomeno) della carriera di Pironkova per affermare ciò. Le ricordo comunque che finora l’unico titolo (circuito maggiore) l’ha conquistato propio sul cemento benchè possa vantare qualche buon piazzamento anche su erba.

Può darmi pure del tu comunque limitandomi alle prime 50 dico che coloro che interpretano al meglio l’erba e che posso reputare “specialiste” sono Kvitova, Radwanska, Venus Williams, Lisicki e Riske, le altre più o meno si adattano, giocano come se giocassero sul cemento prestando più attenzione ai rimbalzi bassi, ovviamente sempre a mio avviso.
Poi ho visto alcune partite della Pironkova e dico che il suo rovescio è un’arma in questa superficie, a volte sembra colpire di controbalzo e trova ottimi angoli, però il dritto continua ad essere un assist per le avversarie pure qui come lo è sul cemento e a rete non mi sembra proprio il massimo (non lo è nemmeno la Riske del resto), i risultati mi smentiscono perchè ha quasi sempre fatto bene sull’erba però per me non si può definire una “specialista” come può essere la Lisicki; aggiungo che quest’anno mi pare abbia rallentato la velocità della prima di servizio, quando raggiunse la semifinale il servizio era un’arma e pure la seconda era meno attaccabile di quanto lo sia ora; inoltre quest’anno è poco poco più continua, oltre alla semi di Sidney aggiungo anche un buon terzo turno al RG per lei, credo che si stia completando come giocatrice e che stia mostrando le sue qualità anche al di fuori dell’erba.
Poi queste sono mie impressioni e probabilmente peccheranno su qualche aspetto, ma io la vedo così

allora, prima di tutto la pironkova è assolutamente una grande interprete dell’erba, questo non può essere messo in dubbio. e aggiungerei che ha un feeling particolare con wimbledon, come lo hanno altre giocatrici. concordo sui nomi fatti di specialiste, ma ritengo sia opportuno aggiungere la giorgi (l’erba la rende ancora più imprevedibile), e fuori dalle top 50 la paszek, altrettanto pericolosa. da non dimenticare per questa edizione la pliskova e la lucic, giochi pericolosi sull’erba.
e aggiungo che essere specialiste di questa superficie al giorno d’ oggi non significa saper andare a rete o usare bene il back (cose che aiutano ovviamente) ma riuscire ad essere continuamente in attacco con colpi che facciano male, oltre all’avere un buon servizio

Sì, infatti l’ho specificato che non conta molto essere impeccabile sotto rete è innegabile che la Pironkova abbia un feeling particolare con Wimbledon, molti giocatori magari non si sentono per un anno e poi in un torneo resuscitano, penso anche alla Jovanovski a Tashkent, poi ogni tanto fanno 2-3 vittorie di fila in un altro torneo ma comunque il loro feudo rimane quello.
La Pliskova(di cui fra l’altro sono tifoso) la devo studiare bene, certo che potenzialmente ha tutte le armi per fare bene sull’erba: la Lucic non l’avevo messa perchè non è nelle prime 50, così come la Paszek

Si immaginavo le avessi escluse per quello 😉 effettivamente tra queste giocatrici che resuscitano ogni tanto dovrei mettere anche la mia amatissima daniela, che a pattaya gioca bene e poi sparisce… Spero mi smentisca al più presto.., comunque la pliskova piace parecchio anche a me, e anche la muguruza, ma la Ceca ha il gioco giusto per andare lontano sull’erba, le manca solo un po’ di esperienza… La paszek a mio parere risorgerà ancora una volta, mentre pironkova bencic sarà una partita pazzesca a mio parere, sempre che la bulgara arrivi con un minimo di preparazione, la bencic al momento è parecchio calda (d’altronde ha vinto Wimbledon già da junior, sa bene come si gioca sull’erba. E per esattezza, belinda potrebbe giocare ancora lo junior anche quest’anno, la ragazza è straordinaria)

30
Giovanni 27-06-2015 00:32

Scritto da vaidanihantu

Scritto da Giovanni

Scritto da piper
@ Giovanni (#1381671)
Buongiorno. Innanzitutto le chiedo, chi per lei ha un gioco da erba. In secondo luogo se ha visto abbastanza match (su erba e su cemento perlomeno) della carriera di Pironkova per affermare ciò. Le ricordo comunque che finora l’unico titolo (circuito maggiore) l’ha conquistato propio sul cemento benchè possa vantare qualche buon piazzamento anche su erba.

Può darmi pure del tu comunque limitandomi alle prime 50 dico che coloro che interpretano al meglio l’erba e che posso reputare “specialiste” sono Kvitova, Radwanska, Venus Williams, Lisicki e Riske, le altre più o meno si adattano, giocano come se giocassero sul cemento prestando più attenzione ai rimbalzi bassi, ovviamente sempre a mio avviso.
Poi ho visto alcune partite della Pironkova e dico che il suo rovescio è un’arma in questa superficie, a volte sembra colpire di controbalzo e trova ottimi angoli, però il dritto continua ad essere un assist per le avversarie pure qui come lo è sul cemento e a rete non mi sembra proprio il massimo (non lo è nemmeno la Riske del resto), i risultati mi smentiscono perchè ha quasi sempre fatto bene sull’erba però per me non si può definire una “specialista” come può essere la Lisicki; aggiungo che quest’anno mi pare abbia rallentato la velocità della prima di servizio, quando raggiunse la semifinale il servizio era un’arma e pure la seconda era meno attaccabile di quanto lo sia ora; inoltre quest’anno è poco poco più continua, oltre alla semi di Sidney aggiungo anche un buon terzo turno al RG per lei, credo che si stia completando come giocatrice e che stia mostrando le sue qualità anche al di fuori dell’erba.
Poi queste sono mie impressioni e probabilmente peccheranno su qualche aspetto, ma io la vedo così

allora, prima di tutto la pironkova è assolutamente una grande interprete dell’erba, questo non può essere messo in dubbio. e aggiungerei che ha un feeling particolare con wimbledon, come lo hanno altre giocatrici. concordo sui nomi fatti di specialiste, ma ritengo sia opportuno aggiungere la giorgi (l’erba la rende ancora più imprevedibile), e fuori dalle top 50 la paszek, altrettanto pericolosa. da non dimenticare per questa edizione la pliskova e la lucic, giochi pericolosi sull’erba.
e aggiungo che essere specialiste di questa superficie al giorno d’ oggi non significa saper andare a rete o usare bene il back (cose che aiutano ovviamente) ma riuscire ad essere continuamente in attacco con colpi che facciano male, oltre all’avere un buon servizio

Sì, infatti l’ho specificato che non conta molto essere impeccabile sotto rete 🙂 è innegabile che la Pironkova abbia un feeling particolare con Wimbledon, molti giocatori magari non si sentono per un anno e poi in un torneo resuscitano, penso anche alla Jovanovski a Tashkent, poi ogni tanto fanno 2-3 vittorie di fila in un altro torneo ma comunque il loro feudo rimane quello.
La Pliskova(di cui fra l’altro sono tifoso) la devo studiare bene, certo che potenzialmente ha tutte le armi per fare bene sull’erba: la Lucic non l’avevo messa perchè non è nelle prime 50, così come la Paszek 🙂

29
vaidanihantu (Guest) 26-06-2015 19:41

Scritto da Giovanni

Scritto da piper
@ Giovanni (#1381671)
Buongiorno. Innanzitutto le chiedo, chi per lei ha un gioco da erba. In secondo luogo se ha visto abbastanza match (su erba e su cemento perlomeno) della carriera di Pironkova per affermare ciò. Le ricordo comunque che finora l’unico titolo (circuito maggiore) l’ha conquistato propio sul cemento benchè possa vantare qualche buon piazzamento anche su erba.

Può darmi pure del tu comunque limitandomi alle prime 50 dico che coloro che interpretano al meglio l’erba e che posso reputare “specialiste” sono Kvitova, Radwanska, Venus Williams, Lisicki e Riske, le altre più o meno si adattano, giocano come se giocassero sul cemento prestando più attenzione ai rimbalzi bassi, ovviamente sempre a mio avviso.
Poi ho visto alcune partite della Pironkova e dico che il suo rovescio è un’arma in questa superficie, a volte sembra colpire di controbalzo e trova ottimi angoli, però il dritto continua ad essere un assist per le avversarie pure qui come lo è sul cemento e a rete non mi sembra proprio il massimo (non lo è nemmeno la Riske del resto), i risultati mi smentiscono perchè ha quasi sempre fatto bene sull’erba però per me non si può definire una “specialista” come può essere la Lisicki; aggiungo che quest’anno mi pare abbia rallentato la velocità della prima di servizio, quando raggiunse la semifinale il servizio era un’arma e pure la seconda era meno attaccabile di quanto lo sia ora; inoltre quest’anno è poco poco più continua, oltre alla semi di Sidney aggiungo anche un buon terzo turno al RG per lei, credo che si stia completando come giocatrice e che stia mostrando le sue qualità anche al di fuori dell’erba.
Poi queste sono mie impressioni e probabilmente peccheranno su qualche aspetto, ma io la vedo così

allora, prima di tutto la pironkova è assolutamente una grande interprete dell’erba, questo non può essere messo in dubbio. e aggiungerei che ha un feeling particolare con wimbledon, come lo hanno altre giocatrici. concordo sui nomi fatti di specialiste, ma ritengo sia opportuno aggiungere la giorgi (l’erba la rende ancora più imprevedibile), e fuori dalle top 50 la paszek, altrettanto pericolosa. da non dimenticare per questa edizione la pliskova e la lucic, giochi pericolosi sull’erba.
e aggiungo che essere specialiste di questa superficie al giorno d’ oggi non significa saper andare a rete o usare bene il back (cose che aiutano ovviamente) ma riuscire ad essere continuamente in attacco con colpi che facciano male, oltre all’avere un buon servizio

28
Milo (Guest) 26-06-2015 19:19

Scritto da Carlo
Non ho visto l’incontro, ma cosa ha avuto la danese?

Ha visto il sorteggio di Wimbledon e ha pensato di risparmiare le forze :mrgreen:

27
Patoschi (Guest) 26-06-2015 19:19

Grande Belinda!!!!!

26
piper 26-06-2015 18:42

@ Giovanni (#1381766)

Bene. Se ti va riprendo la discuussione in un altro momento.

25
Carlo (Guest) 26-06-2015 17:33

Non ho visto l’incontro, ma cosa ha avuto la danese?

24
Woz_ 26-06-2015 17:08

@ Suma Tessi (#1381757)

Il match tra Wozniacki e Giorgi si giocherebbe tra circa 1 settimana,
si recupera in molto meno tempo

23
Giovanni 26-06-2015 17:08

Scritto da piper
@ Giovanni (#1381671)
Buongiorno. Innanzitutto le chiedo, chi per lei ha un gioco da erba. In secondo luogo se ha visto abbastanza match (su erba e su cemento perlomeno) della carriera di Pironkova per affermare ciò. Le ricordo comunque che finora l’unico titolo (circuito maggiore) l’ha conquistato propio sul cemento benchè possa vantare qualche buon piazzamento anche su erba.

Può darmi pure del tu 😀 comunque limitandomi alle prime 50 dico che coloro che interpretano al meglio l’erba e che posso reputare “specialiste” sono Kvitova, Radwanska, Venus Williams, Lisicki e Riske, le altre più o meno si adattano, giocano come se giocassero sul cemento prestando più attenzione ai rimbalzi bassi, ovviamente sempre a mio avviso.
Poi ho visto alcune partite della Pironkova e dico che il suo rovescio è un’arma in questa superficie, a volte sembra colpire di controbalzo e trova ottimi angoli, però il dritto continua ad essere un assist per le avversarie pure qui come lo è sul cemento e a rete non mi sembra proprio il massimo (non lo è nemmeno la Riske del resto), i risultati mi smentiscono perchè ha quasi sempre fatto bene sull’erba però per me non si può definire una “specialista” come può essere la Lisicki; aggiungo che quest’anno mi pare abbia rallentato la velocità della prima di servizio, quando raggiunse la semifinale il servizio era un’arma e pure la seconda era meno attaccabile di quanto lo sia ora; inoltre quest’anno è poco poco più continua, oltre alla semi di Sidney aggiungo anche un buon terzo turno al RG per lei, credo che si stia completando come giocatrice e che stia mostrando le sue qualità anche al di fuori dell’erba.
Poi queste sono mie impressioni e probabilmente peccheranno su qualche aspetto, ma io la vedo così

22
gbuttit 26-06-2015 17:05

grande Aga, domani altra vittoria e rientro in top 10.
E poi colpo grosso a wimbledon…

21
piper 26-06-2015 17:00

Scritto da kenny
La Bencic, tra ritiri e stati febbrili arriva in finale

Come si suol dire: “La fortuna aiuta gli audaci” 🙂

20
Suma Tessi (Guest) 26-06-2015 16:58

…la Bencic in finale, seguendo le orme di Seppi 🙂
Speriamo che il match di domani sia godibile quanto lo è stata la
finale di Halle. Le premesse ci sono tutte.

…mentre la Wozniacki malconcia è un altro atout che la Giorgi non dovrebbe lasciarsi scappare, a questo giro.

19
piper 26-06-2015 16:54

@ Giovanni (#1381671)

Buongiorno. Innanzitutto le chiedo, chi per lei ha un gioco da erba. In secondo luogo se ha visto abbastanza match (su erba e su cemento perlomeno) della carriera di Pironkova per affermare ciò. Le ricordo comunque che finora l’unico titolo (circuito maggiore) l’ha conquistato propio sul cemento benchè possa vantare qualche buon piazzamento anche su erba.

18
Gaz (Guest) 26-06-2015 16:45

Lo show settimanale lo ha offerto senz´altro Agnieszka PERFETTA,magnifici auspici in vista del tempio del tennis,il Green e´ sempre piu´ verde.
Domani PALLA IN BUCA

17
Woz_ 26-06-2015 16:40

Ma che ha la Wozniacki? 🙄

16
kenny 26-06-2015 16:40

La Bencic, tra ritiri e stati febbrili arriva in finale

15
Gaz (Guest) 26-06-2015 16:36

Il serve and volley non lo fa´ piu´ nessuno,ma alcune giocatrici da fondo,quelle che hanno un gioco piu´ leggero che seguono con i movimenti del corpo avanti e indietro i colpi che scivolano sull´erba hanno generalmente un profitto maggiore rispetto ad altre suprfici,e sono anche per quanto mi riguarda piu´ spettacolari.

14
pennettiano doc (Guest) 26-06-2015 16:15

Scritto da Gaz
Da rivedere gli highlights del match aga-pironkova per capire come si gioca su erba.
Le colpitrici sono giocatrici da cemento,e ovvio,inclusa la Giorgi che ancora molti considerano un giocatrice con gioco da erba,se non per il fatto che a lei piace giocarci eventulmente….

Dipende da cosa intendi per gioco su erba. Se intendi il serve & volley, be ormai quel tipo di gioco non esiste più. Ma se intendi un gioco aggressivo, sempre in spinta, fatto di continue discese a rete e unito a un gran servizio, allora la Giorgi è una di quelle che ci si avvicina di più. La Radwanska, per quanto brava a variare e a rete, non ha nel gioco d’attacco la sua specialità, e di solito tenta sempre di allungare gli scambi fino a sfinire la sua avversaria.

13
Fabiutko (Guest) 26-06-2015 16:12

Brava Agnese,ma le picchiatrici fanno sempre tanta paura…

12
marypierce 26-06-2015 16:10

Grandissima Aga, sono troppo contento.

11
Giovanni 26-06-2015 16:02

Scritto da Gaz
Da rivedere gli highlights del match aga-pironkova per capire come si gioca su erba.
Le colpitrici sono giocatrici da cemento,e ovvio,inclusa la Giorgi che ancora molti considerano un giocatrice con gioco da erba,se non per il fatto che a lei piace giocarci eventulmente….

Bah, per me nemmeno la Pironkova ha un gioco da erba, a confronto la Giorgi è una Navratilova per attitudine alla superficie, infatti non ho mai capito perchè la bulgara si trovi così bene qui e sul cemento combini poco.
Quelle che interpretano l’erba in maniera diversa ormai si contano sulle dita di una mano

10
kenny 26-06-2015 15:40

Gabbiano non apprezza il gioco della polacca 😆

9
@PitFranco_Is 26-06-2015 15:37

Scritto da Luca_nl
@ piper (#1381562)
Più che pantera, direi gattina bagnata

attenti alla “gatta ” bagnata … e li che comincia ad essere pericolosa …

8
piper 26-06-2015 15:36

@ Luca_nl (#1381571)

Pantera pantera (Seppi docet ➡ )

7
Gaz (Guest) 26-06-2015 15:28

Da rivedere gli highlights del match aga-pironkova per capire come si gioca su erba.
Le colpitrici sono giocatrici da cemento,e ovvio,inclusa la Giorgi che ancora molti considerano un giocatrice con gioco da erba,se non per il fatto che a lei piace giocarci eventulmente….

6
Luca_nl 26-06-2015 14:52

@ piper (#1381562)

Più che pantera, direi gattina bagnata 🙂

5
radar (Guest) 26-06-2015 14:48

Aga conferma i segnali di ripresa!

4
piper 26-06-2015 14:43

@ Luigi44 (#1381477)

Sono umane andhe loro.
Nel mentre la ‘Maga’ sta passeggiando contro la ‘Pantera’

3
pastaldente 26-06-2015 14:43

Finalmente AGA è tornata!

2
Luigi44 (Guest) 26-06-2015 13:41

Hingis-Mirza non sono poi così imbattibili…

1