Il torneo challenger di Milano Challenger, Copertina

A Milano c’è anche Benoit Paire

19/06/2015 16:28 8 commenti
Benoit Paire classe 1989, n.67 ATP
Benoit Paire classe 1989, n.67 ATP

Benoit Paire è già a Milano, pronto per affrontare le qualificazioni dell’Aspria Tennis Cup Trofeo BCS che inizieranno sabato 20 giugno sui campi dell’Harbour Club di via Cascina Bellaria 19. Nelle scorse ore, il talento francese aveva già manifestato l’intenzione di partecipare al Challenger milanese, rinunciando perfino all’evento Atp 250 di Nottingham, inizialmente in programma nel suo calendario di gioco.

E all’ultimo minuto, all’erba inglese, Paire ha preferito la terra battuta meneghina per proseguire la rincorsa alle posizioni nobili del ranking dopo un 2014 difficile che lo ha visto scendere in classifica. Ma al 26enne di Avignone non mancano certo la classe e il talento, gli stessi che gli hanno permesso a fine 2012 di volare fino alla 24a posizione mondiale. I primi, importanti passi avanti li ha già mostrati un paio di settimane fa al Roland Garros, quando ha raggiunto il terzo turno e ha impegnato severamente Tomas Berdych dopo aver battuto Fabio Fognini al secondo. Quella milanese non sarà una ‘prima assoluta’ in Italia per lui che nel febbraio scorso aveva giocato e vinto il Challenger di Bergamo superando in finale Aleksandr Nedovyesov. Benoit “La Tige” (L’Asta, soprannominato così perché alto e longilineo) rappresenta la più classica delle ciliegine sulla torta di questa decima edizione del torneo, senz’altro quella con l’entry list di maggior livello oltre che la più ricca visto che il montepremi è stato alzato a 42.500 euro.

Benoit Paire è un talento cristallino. Giocatore pieno di estro dotato di improvvisi cambi di ritmo e dall’ottimo rovescio bimane. La curiosità di vederlo in campo è molta, ma non avrà certo vita facile a Milano. Il primo scoglio che dovrà superare sono le qualificazioni e, qualora ci riuscisse, nel tabellone principale troverebbe avversari di alto livello come Federico Delbonis, Carlos Berlocq, Filippo Volandri e il giovane talento marchigiano Gianluigi Quinzi, altro protagonista attesissimo dell’edizione 2015. E chissà che non ci sia una “rivincita” proprio tra Paire e Quinzi, che a metà maggio hanno dato vita a uno spettacolare ed equilibrato primo turno di qualificazioni agli Internazionali d’Italia vinto dal francese per 7-6 6-4. I campioni della racchetta non mancano, i motivi d’interesse nemmeno. Tutto pronto ormai per il primo turno di qualificazioni dell’Aspria Tennis Cup 2015 Trofeo BCS al via tra poche ore. L’ingresso al pubblico è gratuito per tutta la durata della manifestazione. Notizie, risultati, aggiornamenti e tabelloni sul sito www.atpmilano.it.

(Clicca per vedere l'entry list)
Milan Inizio torneo: 22/06/2015 | Ultimo agg.: 19/06/2015 19:33

Main Draw (cut off: 263 - Data entry list: 11/05/15 - Special Exempts: 1/2)

  • 78. Souza
  • 79. Kavcic
  • 82. Delbonis
  • 111. Berlocq
  • 122. Cecchinato
  • 135. Golubev
  • 190. Ramirez Hidalgo
  • 197. Starace
  • 217. Volandri
  • 226. Cachin
  • 232. Kicker
  • 237. De Paula
  • 240. Montana
  • 243. Eysseric
  • 246. Brkic
  • 250. Marie
  • 255. Torebko
  • 256. Bellotti
  • 257. Saez
  • 258. Ramanathan
  • 262. Garin
  • 263. Roca Batalla
  •  
  •  

Alternates

  • 1. Dellien (264)
  • 2. Delic (266)
  • 3. Barrientos (268)
  • 4. Trungelliti (269)
  • 5. Calvo (269)*pr
  • 6. Naso (270)
  • 7. Silva (275)
  • 8. Gaio (278)
  • 9. Panfil (280)
  • 10. Molteni (282)
  • 11. Musialek (283)
  • 12. Krstin (284)
  • 13. Lojda (286)
  • 14. De Greef (288)
  • 15. Uchiyama (291)
  • 16. Cagnina (292)
  • 17. Halys (296)
  • 18. Escobar (297)
  • 19. Michalicka (298)
  • 20. Zekic (299)
  • 21. Barrere (300)
  • 22. Arevalo (305)
  • 23. Shyla (308)
  • 24. Bossel (314)
  • 25. Lestienne (316)
  • 26. Michon (318)
  • 27. Giner (320)
  • 28. Granollers (322)
  • 29. Crepaldi (323)
  • 30. Lee (327)

TAG: ,

8 commenti

Army 20-06-2015 00:37

@ Mats (#1374750)

se le wild cards erano state già assegnate, perchè stravolgere tutto?e quelli che l’avevano già avuta?Io penso che abbiano fatto più che bene…Non credo la gente vada al challenger di Milano per vedere Paire(con tutto il rispetto)che si è forte ma lo conosciamo solo noi e non i profani di tennis…poi il biglietto è pure gratuito…

PS: Paire poteva pure pensarci prima o magari giocare Nottingham ma a quanto pare, vuole andare a Wimbledon solo per ritirare lo “stipendio”del primo turno perchè lui sull’erba si fa male e non riesce a giocare :oops: :mad: :lol: ….

8
Mats 20-06-2015 00:03

ma perchè deve giocare le qualificazioni? non si è iscritto in tempo? ma dargli una WC no??? un così grosso talento viene a giocare un challenger e non gli si offre un invito? mah…

7
antonios (Guest) 19-06-2015 18:48

A memoria credo che sia il sesto articolo su questo giocatore da inizio d’anno. Massimo rispetto per le scelte editoriali del miglior sito di tennis italiano, ma francamente Benoit Paire non credo che goda di tale attenzione neanche in Francia.

6
serp (Guest) 19-06-2015 17:38

@ Dre (#1374220)

Licciardi

5
Anni80 19-06-2015 17:08

@ leo92 (#1374237)

Sul rosso delbonis lo strapazza a Paire…
Mia opinione ovviamnete

4
leo92 (Guest) 19-06-2015 16:43

Penso che ora posso affermare che già abbiamo il vincitore del torneo perchè nn vedo in tabellone chi possa batterlo forse solo Del Bonis ma Paire è di un’altra categoria

3
Dre (Guest) 19-06-2015 16:33

La wild card di gaio a chi verrá data?

2
darios80 (Guest) 19-06-2015 16:32

immaginavo potito si cancellasse ancora …

1

Lascia un commento