Tennis Gate On Tour Copertina, Future

Futures di Lodi: fuori Cagnina, conferma Giannessi, ‘Sto bene, sono pronto al rientro nel circuito’ – Tennis Gate On Tour

04/06/2015 19:10 2 commenti
Alessandro Giannessi, spezzino classe 1990, è tornato al successo a Lodi dopo otto mesi di stop per infortunio
Alessandro Giannessi, spezzino classe 1990, è tornato al successo a Lodi dopo otto mesi di stop per infortunio

‘Adesso sto bene e sono pronto per tornare’: raggiante e visibilmente soddisfatto per la vittoria ottenuta qualche istante prima, Alessandro Giannessi si è guadagnato l’accesso alle semifinali del Futures di Lodi giunto quest’oggi ai quarti di finale.

Giannessi si è imposto nel derby tutto italiano su Riccardo Ghedin 6-2 6-1 mostrando un’ottima forma e impressionando per il livello di tennis espresso: ‘Mi sento in forma ed è importante al rientro da un infortunio’ – ci ha detto Giannessi alla fine del suo match – ‘Ghedin mi ha concesso qualcosa e sono stato bravo ad approfittarne. Sono già al secondo torneo quest’anno, prossimamente sarò a Bergamo e poi andrò a Perugia per il Challenger. La mia programmazione per il futuro? Alternare Futures e Challenger sfruttando anche il ranking non protetto’.

Per quanto riguarda il resto del programma, va certamente segnalata l’eliminazione della testa di serie numero uno, il belga Julien Cagnina, battuto dal francese Johan Sebastien Tatlot. Testa di serie numero sei, Tatlot si è imposto 7-6 (4) 6-4 mostrando un tennis di ottimo livello. Nonostante una gara giocata su pochi punti, il transalpino si è mostrato all’altezza dell’avversario imponendo i propri ritmi sin dall’inizio. Meritato il suo approdo alle semifinali.

Continua a cullare il sogno della finale anche lo svizzero Yann Marti, testa di serie numero tre, che si è imposto sull’atleta africano Takanyi Garanganga, testa di serie numero otto, col punteggio finale di 6-4 6-2. Certamente buona la prova di Marti ma buona anche quella del tennista originario dello Zimbabwe, che pur soccombendo al più quotato tennista svizzero ha certamente ben figurato.

Si conclude così la quarta tappa del tour di Tennis Gate , che come già ricordato negli scorsi giorni procederà sino alla fine di luglio andando a toccare altri 14 tornei tra Futures e Challenger in programma in Italia.

Seguite l’evento anche sui nostri social: se avete domande o curiosità potete scriverci utilizzando l’hashtag #TGOT o commentando l’articolo su Live Tennis.


TAG: , , ,

2 commenti

Antony_65 (Guest) 04-06-2015 23:46

Bravo Giannessi!

2
leconte (Guest) 04-06-2015 19:22

Noo Garanganga out !!
Comunque per essere un future, io sono stato l’altro giorno, è veramente ben organizzato, sembra quasi un challenger.

1