Trofeo Bonfiglio Copertina, Generica, Junior

Trofeo Bonfiglio: La pioggia non ferma il 1° turno di ‘quali’. E ci sono già i due tabelloni principali

16/05/2015 19:28 Nessun commento
Il bergamasco Filippo Mora ha superato il 1° turno delle qualificazioni al Trofeo Bonfiglio (Foto Francesco Panunzio)
Il bergamasco Filippo Mora ha superato il 1° turno delle qualificazioni al Trofeo Bonfiglio (Foto Francesco Panunzio)

64 match in 10 ore e su 15 campi (12 al Tc Milano Bonaccosa e 3 allo Sporting Club Milano 2 di Segrate). Così è cominciata l’edizione n.56 del Trofeo Bonfiglio, con un brivido legato al maltempo e alle condizioni dei campi del Tc Milano Alberto Bonacossa. Che però hanno retto alla grande la pioggia caduta sulla città nella notte di venerdì.

E così i primi turni sono scesi in campo regolarmente, con 29 italiani nel draw maschile e 44 italiane in quello femminile. Diversi i match tirati, causa di un programma allungato e ancora non terminato, con le principali teste di serie del tabellone maschile a sudarsi un passaggio del turno per nulla scontato. A impressionare molto, tra i 126 scesi in campo (l’azzurra Martina Lo Pumo ha superato il turno senza giocare visto il passaggio diretto nel main draw dell’ucraina Katarina Zavatska), è stata la russa Marta Paigina, spilungona russa classe 1999 in gara grazie a una wild card: a far le spese del suo tennis pesantissimo e dei suoi centimetri è stata l’altoatesina Vera Ploner, il cui gioco mancino non è riuscito ad andare oltre il 6-2 6-2 finale, sopraffatto dalla profondità e dalle geometrie della russa. Tra i maschi, buoni segnali dal bergamasco Filippo Mora e dal suo stilisticamente impeccabile rovescio a una mano: il lombardo ha vinto in tre set dopo aver rimontato ripetuti svantaggi nel primo parziale (poi chiuso al tie-break) e senza subire i contraccolpi di un secondo set perso per 6 giochi a 3 (7-6 3-6 6-1 il finale). Domenica 17 maggio, a partire dalle ore 9, spazio al doppio turno per determinare i 16 qualificati.

Ma di primi turni ci sono già anche quelli dei tabelloni principali, sorteggiati elettronicamente nel pomeriggio di sabato. Parlando d’Italia, è andata meglio ai ragazzi, perché l’urna ‘rosa’ non ci è andata leggera: soprattutto con Bianca Turati, una delle azzurre più attese alla vigilia e con una wild card da poter sfruttare. Proprio alla 17enne brianzola, che a inizio 2015 ha già messo in bacheca i tornei di Salsomaggiore e Cap d’Ail (Francia), toccherà l’inglesina Katie Swan, testa di serie n.3 del torneo. Match duro anche per la toscana Jessica Pieri, che affronterà la russa Sofya Zhuk, stellina in miniatura plasmata a immagine e somiglianza di Maria Sharapova. Accoppiamento ostico, certo, ma c’è da dire che nell’ultimo scontro diretto – qualche giorno fa a Santa Croce – l’azzurra ha prevalso per 7-6 7-5 prima di concludere il suo percorso da finalista. I ragazzi invece evitano le prime 4 teste di serie, con i turni più complessi per le wild card Manfred Fellin (opposto al francese Corentin Denolly, n.5 del seeding) e Samuele Ramazzotti (contro il vietnamita Nam Hoang Ly, testa di serie n.8). A conti fatti, in attesa del doppio turno di domani e dei conseguenti verdetti delle qualificazioni, sono 22 gli italiani già certi di un posto nei main draw, 11 per tabellone.

Qualificazioni: tabellone maschile, primo turno
V. Cheruku (IND) [16] b. G. Tresca (ITA) 6-1 7-5, D. Shapovalov (CAN) [5] b. A.G. Ciurletti (ITA) 7-5 6-3, B. Britez (PAR) b. J. Small (USA) 6-3 2-6 6-4, A. Popyrin (AUS) b. N. Rossi (ITA) [WC] 6-2 6-1, F. Bertuccioli (ITA) b. S. Saidkarimov (UZB) [10] 6-3 6-1, L. Giacomini (ITA) b. U. Humbert (FRA) [6] 6-4 6-2, L. Koelle (BRA) b. G. Bosio (ITA) [WC] 6-0 7-6(2), S. Reitano (ITA) b. J. Wojcik (USA) 7-5 6-0, G.A. Olivieri (ARG) [14] b. A. Fossati (ITA) 6-3 6-1, E. Vasa (FIN) [3] b. F. Meligeni Rodrigues Alves (BRA) 4-6 6-3 6-2, N. Perrone (USA) b. N. Crespi (ITA) [WC] 6-2 6-3, C. Bittoun Kouzmine (FRA) b. A. Zanetti (ITA) 6-1 6-1, P. Matuszewski (POL) [12] b. M. Bedolo (ITA) 6-7(3) 6-3 7-5, S. Riffice (USA) [4] b. A. Bessire (ITA) 6-0 6-3, R.J. Storrie (GBR) b. M. Delebois (ITA) [WC] 6-2 6-1, T.M. Etcheverry (ARG) b. E. Dalla Valle (ITA) 7-6(2) 6-0, M. Mol (POL) b. C. Scandroglio (ITA) [WC] 6-2 6-3, A. Guerrieri (ITA) b. B. Thomson (IRL) [13] 6-3 6-2, L. Caruana (USA) [8] b. D. Colla (ITA) [WC] 6-1 6-1, R. Balzerani (ITA) b. C. De La Bassetiere (FRA) 6-4 6-2, F. Mora (ITA) b. A. Canter (GBR) [7] 7-6(3) 3-6 6-1, D. Nolan (AUS) [2] b. A. Coppini (ITA) 6-3 2-6 6-0, G. Roveri Sidney (BRA) [1] b. L. Dell’Ospedale (ITA) 7-6(1) 6-3.
Da concludere in serata: G. Oradini (ITA) – V. Kirkov (USA) [15], B. Gojo (CRO) – L. Boveri (ITA) [WC], J.C.M.Aguilar (BOL) – L. Zacconi (ITA), A. Weis (ITA) – L.Y.R. Lin (TPE) [9], M. Merli (ITA) [WC] – T. Bryde (USA), E. Benchetrit (FRA) – T. Ruehl (GER), M. De Rossi (SMR) – M. Tinelli (ITA), M. Gjomarkaj (ITA) – C. Taberner (ESP) [11], L. Massimo (ITA) – M. Martinez (SUI).

Qualificazioni: tabellone femminile, primo turno
P. Udvardy (HUN) [1] b. C. Ciaccia (ITA) 6-3 6-1, S. Chinellato (ITA) b. M. Presot (ITA) 6-3 6-1, L. Kung (SUI) b. C. Bordo (ITA) [WC] 6-0 6-3, C. Lommer (USA) b. F.J. Gardella (ITA) [15] 6-2 7-5, C. Bucsa (ESP) [3] b. C. Gai (ITA) 6-2 6-4, E. Lioi (ITA) b. M. Pratesi (ITA) 6-1 6-4, G. Peoni (ITA) b. A. Ripamonti (ITA) 6-1 6-1, A.A. Rosca (ROU) [10] b. V. Mariotto (ITA) 6-0 6-0, S. Ma (CHN) [4] b. I. Tcherkes Zade (ITA) 6-3 6-1, A. Rushiti (SUI) b. A. Curci (ITA) [WC] 6-7(8) 6-1 6-2, M. Paigina (RUS) [WC] b. V. Ploner (ITA) 6-2 6-2, L. Stefanini (ITA) [12] b. M.A. Scotti (ITA) 6-1 6-4, J. Crivelletto (SUI) [13] b. I. Lavino (ITA) 6-4 6-1, E. Chiesa (ITA) b. C. Scremin (ITA) [WC] 7-5 6-2, V. Urelli Rinaldi (ITA) b. C. Negrini (ITA) 6-0 5-7 6-1, H. Arakawa (JPN) [6] b. E. Visentin (ITA) 6-4 7-5, L. Bronzetti (ITA) b. S. Bandecchi (SUI) 5-7 7-6(3) 6-4, C. Abbate (ITA) b. G. La Rocca (ITA) 6-3 1-6 6-3, E. Ganga (ARG) [9] b. M.L. Molesini (ITA) 6-1 6-1, P. Hon (AUS) [7] b. I. Di Carlo (ITA) 6-2 6-4, N.T. Pafundi (USA) b. M. Gobetti (ITA) 7-6(3) 6-3, M. Zanatta (ITA) b. G. Leali (ITA) 6-2 6-0, M. Bjorklund (SWE) [11] b. C. Romito (ITA) [WC] 6-0 6-0, J. Lewis (NZL) [5] b. A. Carlone (ITA) 6-4 6-3, L. Piccinetti (ITA) [WC] b. C. Merico (SUI) 4-6 7-6(0) 6-1, G. Turconi (ITA) b. D. Simonetti (ITA) 6-2 6-1, R. Johanson (CAN) [14] b. A. D’Auria (ITA) 6-3 6-2, E. Babic (CRO) b. F. Sema (ITA) 4-6 6-1 6-1, B. Ivaldi (ITA) b. F. Mordegan (ITA) [8 – WC] 7-5 6-0, C. Catini (ITA) b. A. Simonelli (ITA) [16] 3-6 7-6(5) 6-2, V. Verzoletto (ITA) b. F. Gaida (ITA) [WC] 6-4 1-6 6-3 K. Zavatska (UKR) [2] direttamente al main draw, M. Lo Pumo (ITA) al 2° turno di qualificazioni.


TAG: , , ,

Lascia un commento