Dal torneo Roma Garden Challenger, Copertina

Challenger Roma Garden: I ruggiti di Marco e Potito (compreso il programma di domani)

07/05/2015 19:23 13 commenti
Marco Cecchinato classe 1992, n.124 del mondo
Marco Cecchinato classe 1992, n.124 del mondo

Scende in campo l’ombra di BROWN, e PAVLASEK neanche lo vede; il tennista tedesco, stranamente privo della solita verve che lo contraddistingue da sempre nel circuito mondiale, disputa un match incolore, deludendo gli spettatoti presenti e forse anche se stesso. Il ceco PAVLASEK, entrato in campo molto concentrato, gioca un bel tennis. Se la somma fa il totale, il numero di errori gratuiti di BROWN e le soluzioni vincenti di PAVLASEK danno la vittoria a quest’ultimo per 6/3 6/2.

Il rumeno Adrian UNGUR, che aveva destato un’ottima impressione negli incontri precedenti, in questo quarto di finale si è presentato sul terreno di gioco in condizioni psicofisiche non proprio brillanti. Di fronte ha trovato un Marco CECCHINATO pimpante e propositivo. Quando il gioco scorre e con esso si accumulano punti su punti, sale l’entusiasmo e si avvicina la vittoria. Cosi’ è stato per Marco, che in due set 6/3 6/4 ha superato il professionista e professionale UNGUR.
La testa di serie numero uno, Aljaz BEDENE, viaggia su una corsia preferenziale rispetto ai suoi avversari. Tutto questo grazie ad una accurata preparazione fisica, che traspare in ogni suo spostamento. Perfetta scelta di tempo, impatto preciso e potente, di conseguenza traiettorie mirate e vincenti. Anche il pur bravo giapponese Taro DANIEL ne fa le spese, uscendo dal campo sconfitto 6/2 6/4, senza riuscire ad abbozzare una strategia di gioco efficace.

Potito STARACE, smentisce tutti quelli che seguono il tennis per conto dell’anagrafe… forte dei suoi 33 anni, vissuti agonisticamente ed intensamente in ogni angolo del globo, mette in campo esperienza, coraggio ed abilità tecniche tali da imbrigliare il giovane britannico Kyle EDMUND.
POTITO sciorina servizi vincenti, colpi robusti da fondocampo ed improvvisi “drop shot” che gli permettono di chiudere l’incontro 6/4 6/4. Con questo risultato si qualifica alla semifinale che lo vedrà opposto al temibile all’altro britannico presente qui al Garden, Aljaz BEDENE.

Nella prima semifinale di doppio, avanzano gli argentini MOLTENI-TRUNGELLITI che con un risultato netto, 6/2 6/2, superano la coppia croata MARCAN-SANCIC.
L’ultima semifinale in programma ha visto la vittoria in tre set 7/5 1/6 10/6, della coppia BROWN-CERMAK sugli olandesi KOOLHOF-MIDDELKOOP.

Il programma di domani

Centre Court – Ora italiana: 14:00 (ora locale: 14:00)
1. [1] Dustin Brown GER / Frantisek Cermak CZE vs Andres Molteni ARG / Marco Trungelliti ARG
2. [5/WC] Marco Cecchinato ITA vs [SE] Adam Pavlasek CZE
3. [1] Aljaz Bedene GBR vs Potito Starace ITA


TAG: , , ,

13 commenti. Lasciane uno!

skunky (Guest) 08-05-2015 13:54

Bedene non era sloveno? :???:

13
Palmeria (Guest) 08-05-2015 13:53

Scritto da Tifoso degli italiani

Scritto da Palmeria

Scritto da Presidente
Palmeria ….. Non posso credere che abbia scritto una cosa del genere, si vede che sei del nord. Fortuna che anche da voi ci sono tante persone intelligenti.

@tifoso degli italiani
Ragazzi io sono di CATANIA!!!
come ben sapete, tra Catania e Palermo a livello calcistico c’è una rivalità non da poco, ma la mia(notasi facccina) era una semplicissima battuta, anzi per lui e caruso se posso tifo un pochino di più!

Ok, speravo fosse per questo ma anche a me era venuto il dubbio che è venuto a Presidente! Ti chiedo scusa.
Ps – buona permanenza in serie B allora!

Scritto da @PitFranco_Is

Scritto da Palmeria

Scritto da Presidente
Palmeria ….. Non posso credere che abbia scritto una cosa del genere, si vede che sei del nord. Fortuna che anche da voi ci sono tante persone intelligenti.

@tifoso degli italiani
Ragazzi io sono di CATANIA!!!
come ben sapete, tra Catania e Palermo a livello calcistico c’è una rivalità non da poco, ma la mia(notasi facccina) era una semplicissima battuta, anzi per lui e caruso se posso tifo un pochino di più!

Ah ecco era una Battuta il Tennis non è il calcio io sono palermitano ma nella scherma tifo Fiamingo (catanese) Nibali(messina)insomma non è come il calcio, cmq capisco la Battuta

Ed è giusto così, poi lo squalo nibali è fuori contesto! Leggenda nazionale :mrgreen:

12
bilbo (Guest) 08-05-2015 12:22

mamma mia fatevele due risate… sempre a fare i vecchi su questo sito … si eravisto lontano un miglio che era una battuta … eddai

11
Tifoso degli italiani (Guest) 08-05-2015 11:28

Scritto da Palmeria

Scritto da Presidente
Palmeria ….. Non posso credere che abbia scritto una cosa del genere, si vede che sei del nord. Fortuna che anche da voi ci sono tante persone intelligenti.

@tifoso degli italiani
Ragazzi io sono di CATANIA!!!
come ben sapete, tra Catania e Palermo a livello calcistico c’è una rivalità non da poco, ma la mia(notasi facccina) era una semplicissima battuta, anzi per lui e caruso se posso tifo un pochino di più!

Ok, speravo fosse per questo ma anche a me era venuto il dubbio che è venuto a Presidente! Ti chiedo scusa.

Ps – buona permanenza in serie B allora! :wink:

10
@PitFranco_Is 08-05-2015 11:27

Scritto da Palmeria

Scritto da Presidente
Palmeria ….. Non posso credere che abbia scritto una cosa del genere, si vede che sei del nord. Fortuna che anche da voi ci sono tante persone intelligenti.

@tifoso degli italiani
Ragazzi io sono di CATANIA!!!
come ben sapete, tra Catania e Palermo a livello calcistico c’è una rivalità non da poco, ma la mia(notasi facccina) era una semplicissima battuta, anzi per lui e caruso se posso tifo un pochino di più!

Ah ecco era una Battuta il Tennis non è il calcio io sono palermitano ma nella scherma tifo Fiamingo (catanese) Nibali(messina)insomma non è come il calcio, cmq capisco la Battuta :wink:

9
Palmeria (Guest) 08-05-2015 07:23

Scritto da Presidente
Palmeria ….. Non posso credere che abbia scritto una cosa del genere, si vede che sei del nord. Fortuna che anche da voi ci sono tante persone intelligenti.

@tifoso degli italiani

Ragazzi io sono di CATANIA!!!
come ben sapete, tra Catania e Palermo a livello calcistico c’è una rivalità non da poco, ma la mia(notasi facccina) era una semplicissima battuta, anzi per lui e caruso se posso tifo un pochino di più!

8
Presidente (Guest) 07-05-2015 23:09

Palmeria ….. Non posso credere che abbia scritto una cosa del genere, si vede che sei del nord. Fortuna che anche da voi ci sono tante persone intelligenti.

7
Tifoso degli italiani (Guest) 07-05-2015 23:05

Scritto da Palmeria
Anche se è palermitano…. Forza ceck!!!!

Non l’ho capita…

6
Patrik (Guest) 07-05-2015 21:25

Io scommetto su Potito :lol: :eek: :eek:

5
Palmeria (Guest) 07-05-2015 21:06

Anche se è palermitano…. Forza ceck!!!! :lol:

4
foff è foffissimo (Guest) 07-05-2015 19:43

Ragazzi chi sa mi può dare informazioni su:
Marcan
Sancic
Koolhof
Middlekop
Cermak
In particolare sul primo grazie.
Vorrei sapere programmazione ed obiettivi

3
darios80 (Guest) 07-05-2015 19:36

Grandissimi… Ale poto vamosss

2
nervo scoperto (Guest) 07-05-2015 19:28

Solo una precisazione : Kyle è il nome, Edmund il cognome.

1

Lascia un commento