Mondo Junior Copertina, Generica, Junior

32^ edizione Torneo Internazionale ITF under 18 di Salsomaggiore. Concluse le qualificazioni da domani al via il main draw

26/04/2015 20:38 1 commento
Julian Ocleppo e Camilla Abbate
Julian Ocleppo e Camilla Abbate

Si sono concluse nel tardo pomeriggio di oggi le qualificazioni della 32esima edizione del torneo internazionale juniores di Salsomaggiore Terme. La pioggia, scesa molto forte nel pomeriggio, ha rallentato leggermente il programma di gioco, ma ha concesso una piccola tregua nella quale si sono conclusi tutti gli incontri rimasti sospesi in precedenza.
Sia nel torneo maschile che in quello femminile si è disputato il doppio turno, in modo da iniziare domani il main draw senza attendere ancora gli esiti delle qualificazioni.

Vittoria inaspettata per Mattia Bedolo, n.9 del tabellone, che ha battuto al turno decisivo l’americano Small, n.1, con un netto 6-3 6-1. In mattinata il 16enne azzurro aveva eliminato dal torneo anche il connazionale Gabriele Bosio con un perentorio 6-2 6-0.

Il secondo qualificato è l’allievo della San Marino Tennis Academy, diretta da Giorgio Galimberti, Federico Bertuccioli. Il tennista pesarese ha battuto al secondo turno Luca Narcisi per 6-4 3-6 6-4, poi Nicolò Castiglioni al turno finale con un facile 6-3 6-4. Sorteggio nel main draw non impossibile ma complicato per Federico, che sfiderà il qualificato greco Christos Antonopoulos al primo turno.

Proprio Antonopoulos, dopo aver battuto Orazzo al secondo turno, ha rifilato un 6-3 6-4 al meno esperto Mattia Frinzi, reduce ieri da un’ottima partita che lo aveva visto battere il n.5 del tabellone Filippo Mora.

Accede al main draw, a sorpresa, Riccardo Balzerani, grazie al facile successo sul danese Holmgren, terza forza del tabellone cadetto, per 6-1 6-2.

Grosse difficoltà per Gregorio Lulli al turno finale di quali. Il 18enne italiano, dopo aver massacrato in mattinata Bogetti con un doppio 6-0, ha avuto bisogno di tre parziali per estromettere il connazionale Alexander Weis (7-6 3-6 6-4 il punteggio finale dell’incontro).

Il sesto e ultimo qualificato al tabellone principale del torneo salsese è Paolo Dagnino, vincitore per 6-2 4-6 6-4 su Jacopo Berrettini, fratello minore del più conosciuto Matteo.

In serata è stato sorteggiato il tabellone, che vede come favorito numero uno il tennista ungaro Mate Valkusz, seguito da Marko Osmakcic e l’azzurro Federico Bonacia. Tutte le 16 teste di serie hanno beneficiato di un bye al primo turno. Ben cinque forfait nel main draw e quindi sono entrati altrettanti tennisti: per gli italiani dentro Jacopo Berrettini che sfiderà l’americano Perrone, Weis (opposto a Riccardo Roberto) e Castiglioni, che sfiderà Holmgren in un derby fra lucky losers. Partirà dal primo turno la corsa della promessa italiana Samuele Ramazzotti, opposto al brasiliano Meligeni Rodrigues Alves. Tre le wild cards assegnate dagli organizzatori dell’importante torneo salsese: una è andata a Julian Ocleppo, figlio d’arte e n.14 del tabellone, mentre le altre due sono state consegnate a Corrado Summaria e Andrea Guerrieri, forte giocatore reggiano.

Passiamo ora al torneo femminile.

Nessun problema per la croata Babic, brava a rifilare un 6-4 6-2 alla classe 2000 Giulia Peoni. Tutte italiane le altre tre qualificate al tabellone principale, le quali potrebbero affrontare l’americana Bortles oppure una fra Bilardo/Catini/Torelli/Turati (ci sarà anche una lucky loser).

Nel tabellone principale la favorita numero uno è Bianca Turati, vincitrice a Salsomaggiore lo scorso anno e alla ricerca del bis. Bianca, classe 1997 e n.34 delle classifiche mondiali ITF, è reduce da una brutta sconfitta nel torneo francese di Beaulieu Sur Mer, nel quale si arrese alla svizzera Vukovic al primo turno. La tennista italiana sfiderà al primo turno una giocatrice proveniente dalle qualificazioni oppure una lucky loser. Oltre a Bianca, è presente anche la sorella Anna, impegnata con la wild card serba Danilovic.

La seconda potenza del tabellone principale è la slovena Nina Potocnik, n.58 del ranking e finalista qualche settimana fa nel torneo di Firenze. Nina affronterà l’olandese Lebedzeva al primo round. Al secondo turno potrebbe esserci un’interessantissima sfida con Tatiana Pieri, opposta alla In-Albon. Impegno difficile, se non impossibile, per Maria Vittoria Viviani, wild card, e Federica Joe Gardella. La giocatrice della STA se la vedrà al primo step con la russa Zabirova, quarta testa di serie, mentre Federica Gardella affronterà la rumena Bejenaru, numero cinque.

Dalla prima mattinata di domani si svolgeranno gli incontri di primo turno presso il circolo di Salsomaggiore; sarà possibile seguire il livescore al sito Clicca Qui


Lorenzo Carini


TAG: , ,

1 commento

FRA (Guest) 27-04-2015 13:58

Bella edizione…

1

Lascia un commento