Amara sconfitta Copertina, WTA

WTA Indian Wells: E’ amara la sconfitta di Flavia Pennetta che cede al tiebreak del terzo set a Sabine Lisicki che annulla all’azzurra anche tre match point

20/03/2015 04:04 55 commenti
Flavia Pennetta classe 1982, n.16 del mondo
Flavia Pennetta classe 1982, n.16 del mondo

E’ amara la sconfitta di Flavia Pennetta nei quarti di finale del torneo WTA Premier di Indian Wells ($5.381.235, cemento).

La pugliese è stata battuta da Sabine Lisicki, finalista a Wimbledon 2013, con il risultato di 64 67 (3) 76 (5) dopo 2 ore e 41 minuti di partita e dopo aver mancato tre palle match sul 5 a 4 del terzo set.

Per Sabine è il terzo successo su una giocatrice italiana in questo torneo, dopo le vittorie al secondo turno su Roberta Vinci e al terzo contro Sara Errani.

Primo set: Flavia sul 3 a 4, dal 30-15, commetteva due doppi falli consecutivi (sul secondo doppio fallo arrivava una chiamata del giudice di Linea inattesa che chiamava il fallo di piede alla pugliese sulla seconda di servizio), l’azzurra però annullava due palle break, ma alla terza e complice un gratuito di rovescio, subiva il break.
Nel game successivo sul 5 a 3, la Lisicki tremava e dopo aver annullato due palle break dal 15-40, dal 40 pari commetteva due errori gratuiti di diritto con Flavia che piazzava il controbreak.
Sul 4 a 5 la pugliese, dal 40-30, combinava un disastro commettendo due doppi falli consecutivi e poi sul set point, tirava un diritto lungolinea fuori, subiva il break e cedeva per 6 a 4 la prima frazione.

Secondo set: L’azzurra avanti per 3 a 1, subiva il controbreak nel sesto gioco.
Sul 3 pari nuovo break di Flavia che però nel gioco successivo, sul 4 a 3, cedeva a 30 la battuta (dal 30-15), con la tedesca che piazzava un diritto tagliato anomalo sul break point e con la Pennetta che affossava in rete il rovescio successivo.
Sul 4 a 5 Flavia, dal 40-30, annullava anche un match point con un bel diritto vincente e teneva in qualche modo il servizio impattando sul 5 pari.
Sul 5 a 5 la tedesca annullava una palla break, complice un errore di diritto di Flavia e si andava al tiebreak.
Nel tiebreak la n.2 italiana si portava subito sul 3 a 0 e poi sul 5 a 2.
L’azzurra sul 5 a 3, approfittava di un errore gratuito della Lisicki (rovescio fuori) e chiudeva poi nel punto successivo la frazione per 7 punti a 3, con la teutonica che affossava in rete una risposta di rovescio sul set point.

Terzo set: Le due giocatrici tenevano i turni di battuta senza concedere palle break fino al 4 a 5, quando la Lisicki, dal 15-40, annullava complessivamente ben tre palle match a Flavia (piazzando sui match point due servizi vincenti ed un diritto vincente dopo un’ottima prima di servizio), annullando in questo modo le tre palle match e tenendo la battuta ai vantaggi impattando così sul 5 pari.
Si andava al tiebreak e qui Sabine si portava sul 2 a 0 e poi sul 3 a 1 e poi sul 4 a 2.
Nel settimo punto Flavia recuperava il minibreak ma nel punto successivo sbagliava con il diritto, con la tedesca che si portava sul 5 a 3.
Sul 5 a 3 la Lisicki metteva fuori una facile risposta di diritto e nel punto seguente però, sul 5 a 4, la Pennetta affossava il rovescio in rete, con Sabine che sul 6 a 4 non tremava e piazzava un ace esterno, chiudendo in lacrime l’incontro per 7 punti a 4.

La partita punto per punto

WTA Indian Wells
Sabine Lisicki [24]
6
6
7
Flavia Pennetta [15]
4
7
6
Vincitore: S. LISICKI

S. Lisicki DEU – F. Pennetta ITA
5 Aces 3
5 Double Faults 7
67% 1st Serve % 48%
58/77 (75%) 1st Serve Points Won 41/62 (66%)
16/38 (42%) 2nd Serve Points Won 38/66 (58%)
7/10 (70%) Break Points Saved 7/11 (64%)
17 Service Games Played 17
21/62 (34%) 1st Return Points Won 19/77 (25%)
28/66 (42%) 2nd Return Points Won 22/38 (58%)
4/11 (36%) Break Points Won 3/10 (30%)
17 Return Games Played 17
74/115 (64%) Total Service Points Won 79/128 (62%)
49/128 (38%) Total Return Points Won 41/115 (36%)
123/243 (51%) Total Points Won 120/243 (49%)


TAG: , , , , ,

55 commenti. Lasciane uno!

mario (Guest) 21-03-2015 13:17

@ mario (#1295192)

55
Andrè (Guest) 21-03-2015 04:26

@ jolly (#1295588)

Quoto, Flavia è secondo me la giocatrice che in campo non si risparmia mai, più grintosa e combattiva di tutte esprime tutto ciò che ha dentro tanto si lascia andare con le lacrime quanto esplode come un vulcano esprimendo un tennis che mette all’angolo anche Masha, resta inoltre secondo me una delle più sportive sul circuito.
Se potessi le fermerei il tempo per quanto vorrei che non lasciasse mai .

54
Laver (Guest) 20-03-2015 23:42

Scritto da ing68
davvero un peccato, ma alla fine la vittoria è questione di attimi.
lasciatemi fare un OT: non ringrazierò mai abbastanza Supertennis per queste eclusive e per gli ottimi professionisti nelle telecronache. (tranne uno che ho sentito una notte commentare la errani, gli altri sono bravissimi). Spalluto poi è eccezionale.

Straquoto, anche io adoro supertennis, quasi tutti sono veri appassionati e raramente sbagliano le scelte: non so perché ma la preferisco a SKY…

53
jolly (Guest) 20-03-2015 23:02

La cosa che più mi va di sottolineare di questa partita sfortunata è proprio l’abbraccio finale con allegati i complimenti alla vincitrice. Una uscita cosi calorosa è merce non rara, rarissima, nel circuito wta!! Ed il merito, beninteso, di questi bei gesti, è sempre di chi ha appena perso!! E’ chi ha perso che merita il plauso nel fare un simile caloroso saluto a colei che ti ha appena spezzato un sogno!! E’ un momento cosi doloroso nel quale un simile gesto costa non tanto ma di più!! Grande, unica, indimenticabile Flavia. Una campionessa ma soprattutto una grandissima persona!! Le giovani imparino da lei!!
Complimenti vivissimi Flavia!

52
cercasifuturiroger (Guest) 20-03-2015 22:53

Brava Flavia, ma è tornata, e stavolta in maniera superlativa, Bum Bum Bine.

51
Baldo (Guest) 20-03-2015 22:12

Scritto da lucabalduini
La verità è che se avesse servito meglio (prima di servizio indecente) avrebbe di sicuro portato a casa il match. Poche storie.

Quoto

50
ing68 (Guest) 20-03-2015 22:06

davvero un peccato, ma alla fine la vittoria è questione di attimi.
lasciatemi fare un OT: non ringrazierò mai abbastanza Supertennis per queste eclusive e per gli ottimi professionisti nelle telecronache. (tranne uno che ho sentito una notte commentare la errani, gli altri sono bravissimi). Spalluto poi è eccezionale.

49
Fabius (Guest) 20-03-2015 21:51

Scritto da pinkfloyd
@ Vince (#1295261)
Spalluto è il telecronista? Non conosco i nomi, il commento di questa tv è per me insopportabile e l’ascolto al minimo volume
…Ed è infatti è anche un qualcosa che abbiamo notato un po’ tutti e, ancora di più in questa partita, visto che non aveva mai affrontato la Lisicki e forse l’ha “sottovalutata” o sperato più nella sua fallosità

Mi..a, la Lisicki ha fatto 71, dico 71 unforced errors, e dici che lei “sperava che ne facesse di più”?
E meno male che Sabine era in “giornata di grazia” come ha detto qualcun altro.
Notare che nella differenza W-UE il dato di Flavia è migliore.

C’è qualcosa che non torna, oltre al fatto che le statistiche del tennis come sono fatte ora fanno pena, un mucchio di volte guardando solo quelle sembra che abbia vinto il perdente!

48
Luca_nl (Guest) 20-03-2015 21:49

Flavia non è riuscita a recuperare le energie psicofisiche spese contro Sharapova.
Diciamo che era +- al 60% rispetto a due giorni prima, il servizio non andava e rispondeva quasi sempre corto per paura che la pallina uscisse fuori dal campo.
Primo set dominato nettamente da Sabine.
Il secondo set vinto da Flavia ma Sabine era ancora convinta di aver il match in mano in fondo è stata veramente sotto solo nel tiebrak.
Nel terzo set Sabine si è mostrata meno spavalda, ed ha iniziato a preoccuparsi, Flavia ha giocato alla pari e sembrava che la maggiore esperienza la favorisse, ma negli ultimi game Sabine riusciva a scrollarsi di dosso la paura di perdere e prima annullava 3 match point e poi ha controllato agevolmente il finale di match, un finale in cui Flavia ha dato l’impressione di essersi alla fine arresa alla prestanza fisica della giovane collega, l’abbraccio finale tra le due mi è sembrato sincero, un giusto riconoscimento a Sabine che non ha rubato nulla.
Flavia al top è più forte di Sabine, in quanto più tecnica, ma Flavia al top, purtroppo, la si vede di rado.
Comunque un buon torneo, battere la Sharapova è sempre qualcosa di speciale.
Relativamente al ritiro, non so, la resa che ho visto nel tiebrak del terzo, fa pensare.

47
Tweener (Guest) 20-03-2015 15:11

Peccato perché nel secondo set,con Flavia che rischiava e spingeva alla grande la partita sembrava girare.
Sui match point della Lisicki poteva rispondere meglio ma non era facile con un servizio come quello della Tedesca.
Speriamo ci regali altre vittorie e altri Tornei vinti prima di appendere la racchetta al chiodo….FORZA FLAVIA!

46
Goergestuttalavita (Guest) 20-03-2015 14:37

Questa era la partita su cui spendere qualche lacrimuccia. Pazienza, andrà meglio la prossima.

45
Gabriele da Firenze 20-03-2015 14:25

Scritto da pastaldente
mamma mia ha messo in fila 3 italiane rischiando anche di perdere con la vinci al secondo turno. nonostante questo io non riesco a tifare contro Lisicki perchè quando è in palla è bellissima da vedere, e poi mi sta molto simpatica con tutte quelle espressioni che fa in campo. e ricordiamoci che a wimbledon ha battuto anche la williams. grandissima sabine. flavia in quei 3 match point non ha potuto fare niente. è stato un bel torneo per flavia, speriamo che sia in forma anche a miami dove le condizioni del torneo sono simili.

E dove non ha cambiali da difendere… :-)

44
andrew (Guest) 20-03-2015 13:41

Scritto da pastaldente
mamma mia ha messo in fila 3 italiane rischiando anche di perdere con la vinci al secondo turno. nonostante questo io non riesco a tifare contro Lisicki perchè quando è in palla è bellissima da vedere, e poi mi sta molto simpatica con tutte quelle espressioni che fa in campo. e ricordiamoci che a wimbledon ha battuto anche la williams. grandissima sabine. flavia in quei 3 match point non ha potuto fare niente. è stato un bel torneo per flavia, speriamo che sia in forma anche a miami dove le condizioni del torneo sono simili.

infatti devo dire che dopo tutto quello che hanno ”patito”, jankovic e lisicki in semifinale che si sfidano è una cosa che mi fa molto piacere… per lo meno vediamo una semifinale insolita!!!!

43
lucabalduini 20-03-2015 12:58

La verità è che se avesse servito meglio (prima di servizio indecente) avrebbe di sicuro portato a casa il match. Poche storie.

42
Vince 20-03-2015 12:52

Scritto da pinkfloyd
@ Vince (#1295261)
Spalluto è il telecronista? Non conosco i nomi, il commento di questa tv è per me insopportabile e l’ascolto al minimo volume

Si..ed è quello che si agita di più tra tutti i commentatori di supertennis :smile:
A volte dice anche qualche cosa discutibile, ma in questo caso ha sottolineato un aspetto che si è verificato diverse volte durante la carriera di Flavia.

41
pastaldente 20-03-2015 12:37

mamma mia ha messo in fila 3 italiane rischiando anche di perdere con la vinci al secondo turno. nonostante questo io non riesco a tifare contro Lisicki perchè quando è in palla è bellissima da vedere, e poi mi sta molto simpatica con tutte quelle espressioni che fa in campo. e ricordiamoci che a wimbledon ha battuto anche la williams. grandissima sabine. flavia in quei 3 match point non ha potuto fare niente. è stato un bel torneo per flavia, speriamo che sia in forma anche a miami dove le condizioni del torneo sono simili.

40
MrGtos (Guest) 20-03-2015 12:18

ma quanto colpisce forte la Lisicki sulla seconda di servizio di Flavia? dove trova tutta questa sicurezza?

39
pinkfloyd 20-03-2015 12:08

@ Vince (#1295261)

Spalluto è il telecronista? Non conosco i nomi, il commento di questa tv è per me insopportabile e l’ascolto al minimo volume :wink:

A parte questo, penso l’abbia detto lei stessa, questa cosa.
Ed è infatti è anche un qualcosa che abbiamo notato un po’ tutti e, ancora di più in questa partita, visto che non aveva mai affrontato la Lisicki e forse l’ha “sottovalutata” o sperato più nella sua fallosità.
Poi è anche questione di concentrazione e motivazione e, con le top, sono sicuramente maggiori e amplificati questi fattori e loro ti “obbligano” a tirar fuori tutto, di tutto e di più.

38
brizz 20-03-2015 12:05

veramente un peccato, flavia stava facendo un gran torneo e questa sconfitta non macchia quello che di buono ha fatto in questi giorni.
non mi aspettavo una lisicki così considerando che quest’anno non aveva vinto una partita

37
giacomo-c (Guest) 20-03-2015 11:58

Davvero peccato per Flavia. Ero convinto che dopo match point salvato e il tie break vinto la partita potesse girare, invece la Lisicki ha dimostrato un carattere che non mi sarei mai aspettato da lei, soprattutto sui match point per Flavia.
E’ stata comunque una bella partita in particolare nel terzo set in cui il livello di gioco si e’ alzato e si sono visti punti davvero spettacolari.
Nel diaspiacere sono contento per Sabine che finalmente e’ riuscita a giocare un torneo consono alle sue grandi potenzialita’. Le auguro davvero di andare in finale, anche perche’ credo sia l’unica ad avere delle reali chance di battere Serena

36
pinkfloyd 20-03-2015 11:57

Scritto da maxi

Scritto da pinkfloyd
@ diegus (#1295231)
Non so se sia indicativa di qualcosa, questa partita, per me è solo indicativa del fatto che, quel servizio, è davvero uno dei più instabili del circuito e non può avere rendimenti così altalenanti.
Non riusciva proprio a tirarla quella prima (e anche la seconda, di conseguenza) e mille net colpiti e mille chiamate “out”, poi perdi fiducia ancora di più e diventa un’ossessione, quel servizio.

Si, condivido.
Il servizio nel gioco di Flavia è uno snodo cruciale, se entra con discrete percentuali riesce ad essere aggressiva e a comandare il gioco, altrimenti comincia ad irrigidirsi e diventa più conservativa anche negli scambi, forse perchè ha paura di sbagliarli non potendo contare su qualche punto “facile” dalla battuta.
In questo torneo è stata sempre intorno al 60% (che per lei è una buona media), ma oggi era ben sotto e lo ha pagato con tutte quelle risposte vincenti che si è presa. E anche quando entrava la prima, spesso era perchè la tirava in sicurezza, senza spingere molto, e quindi di punti facili non ne arrivavano comunque.
Il perchè di una resa così altalenante è un bel rebus… mi sa che non lo sappia bene nemmeno lei.

Il “brutto” di Flavia, in questo caso, è che sa anche servire bene e tante volte, il servizio, è stato importante per le sue vittorie.
Non è la Williams o le Williams, però per lei è un ottimo fondamentale.
E quando invece incappa in queste giornate negative, non riesce proprio a risolverlo in corsa, questo problema, è “costantemente fallosa” e poco incisiva, dal primo turno di battuta all’ultimo, senza soluzione di continuità.
Non che, in alcuni frangenti migliora, no, magari, è sempre costantemente pessimo.

Il motivo è chiaramente non conosciuto o non determinato da fattori particolari probabilmente, con la Sharapova, per esempio, ha mantenuto una buona resa…eppure la russa fa paura, in risposta.
Ieri, a solo due giorni di distanza, tutt’altra storia.

Vabbè, ormai sarà sempre così, sperando che le giornate positive, per questo fondamentale, siano più di quelle negative.
Andremo avanti con questa speranza, perlomeno, non una testa o croce, ma quasi :wink:

35

Sabine ammazza italiane :shock:

34
Vince 20-03-2015 11:40

@ pinkfloyd (#1295243)

Il servizio condiziona il gioco di Flavia in maniera determinante, quando il servizio non funziona difficilmente esce vittoriosa dal campo.

Tuttavia ieri è stato sbagliato l’approccio alla partita, anche al di là di questo fondamentale.
Come ha detto Spalluto, a volte accade che Flavia, quando affronta avversarie che le sono inferiori sulla carta, è meno propositiva rispetto a quando incontra le più forti.
Durante i coaching Navarro ha insistito proprio su questo aspetto, spingendola a prendere l’iniziativa, specie sulla seconda di servizio della Lisicki.
Quando lo ha capito è arrivata ad un passo dalla vittoria.

Nel terzo set ha giocato meglio della sua avversaria, il servizio lo ha sempre tenuto senza problemi, mentre la Lisicki ha fatto più fatica…ma come spesso accade nel tennis, quando si arriva al tiebreak, il set lo vince chi lo ha giocato peggio e lo perde chi ha avuto le occasioni per chiudere prima.

33
maxi (Guest) 20-03-2015 11:33

Scritto da pinkfloyd
@ diegus (#1295231)
Non so se sia indicativa di qualcosa, questa partita, per me è solo indicativa del fatto che, quel servizio, è davvero uno dei più instabili del circuito e non può avere rendimenti così altalenanti.
Non riusciva proprio a tirarla quella prima (e anche la seconda, di conseguenza) e mille net colpiti e mille chiamate “out”, poi perdi fiducia ancora di più e diventa un’ossessione, quel servizio.

Si, condivido.
Il servizio nel gioco di Flavia è uno snodo cruciale, se entra con discrete percentuali riesce ad essere aggressiva e a comandare il gioco, altrimenti comincia ad irrigidirsi e diventa più conservativa anche negli scambi, forse perchè ha paura di sbagliarli non potendo contare su qualche punto “facile” dalla battuta.
In questo torneo è stata sempre intorno al 60% (che per lei è una buona media), ma oggi era ben sotto e lo ha pagato con tutte quelle risposte vincenti che si è presa. E anche quando entrava la prima, spesso era perchè la tirava in sicurezza, senza spingere molto, e quindi di punti facili non ne arrivavano comunque.
Il perchè di una resa così altalenante è un bel rebus… mi sa che non lo sappia bene nemmeno lei.

32
Maury 20-03-2015 11:32

Bravissima lo stesso Flavia, ora pensiamo a risalire presto nelle 20, e ha stra portata

31
pinkfloyd 20-03-2015 11:16

@ diegus (#1295231)

Non penso nessuno abbia detto che Lisicki sia stata pessima, forse chi non ha visto questa partita.
Se questa partita fosse stata giocata nei primi turni, penso Flavia avrebbe vinto, perché Sabine aveva vinto – prima di questo torneo – una sola partita (una) in 5 tornei ed era praticamente impalpabile e allo sbando, proprio come la Jankovic che andrà ad affrontare in semi.
E sarà una partita tra “resuscitate”, praticamente, tra redivive.

E Lisicki e altre giocatrici di “potenza”, in generale, se in giornata e in particolari periodi di grazia, diventano incontenibili.
Non imbattibili, perché Flavia, nonostante tutto, era lì che quasi aveva vinto, alla fine.

Non so se sia indicativa di qualcosa, questa partita, per me è solo indicativa del fatto che, quel servizio, è davvero uno dei più instabili del circuito e non può avere rendimenti così altalenanti.
Non riusciva proprio a tirarla quella prima (e anche la seconda, di conseguenza) e mille net colpiti e mille chiamate “out”, poi perdi fiducia ancora di più e diventa un’ossessione, quel servizio.
Poi nello scambio, nel gioco, certamente è mancato qualcosa nell’atteggiamento, non ci aveva mai giocato contro, la prossima volta sa che dovrà spingere dal primo punto, senza sottovalutare la tedesca e magari sperare anche nella sua fragilità psicologica che comunque c’è stata, per la tedesca, quando andava a servire a fine set e pareva vacillare. Invece è stata brava a prevalere, alla fine.

30
magilla 20-03-2015 11:09

quando un incontro è cosi’ tirato è logico che gli alti e i bassi si alternano per entrambe durante i 3 set e la sconfitta sarebbe stata per entrambe amara…..ha perso flavia!…pazienza…..grande torneo comunque!…unico rimpianto per flavia il servizio che stanotte non ha funzionato proprio!

29
Yes2.0 20-03-2015 10:54

@ diegus (#1295231)

Io non credo che la delusione durerà troppo. Se c’è una cosa che la “nuova Flavia” ha imparato (cioè quella post infortunio al polso) è a dare il giusto peso alle cose, a non pensarci troppo, a godersi il momento e il tennis.
Una sconfitta del genere credo avrebbe avuto più ripercussioni nei suoi anni migliori (2009-2010), quelli in cui però, paradossalmente, non ha raggiunto i risultati migliori. :)

28
diegus 20-03-2015 10:49

Questa fa male male….
So che sarà delusissima per questa sconfitta;ci teneva davvero tanto!
Spero che questa partita non abbia conseguenze negative in futuro..
La partita l’ho vista dall’inizio alla fine.
Flavia ha giocato nettamente al di sotto delle sue possibilità,non ne riuscita ne a tenere la palla in campo ne ad essere aggressiva.
Capitano queste giornate storte.
In qualche modo è riuscita a farla girare e a portarla al terzo,dove doveva subito mettere pressione al servizio della Lisicki,oramai priva di certezze.
Sui match-point non le si può dire niente,la partita secondo me non l’ha persa lì.
Sono partite che si decidono su pochi punti e anche con un pizzico di fortuna(a Flavia non è andato bene un solo falco).
Per chi dice che era una Lisicki pessima,consiglio di andare a vedere le partite in cui gioca davvero male,peggio della Giorgi quando gioca in versione off.
Non era una Lisicki eccezionale,ma neanche una Lisicki pessima,anzi…
Peccato,perchè,da grandissimo tifoso di Flavia,devo ammettere che questa partita ha rispecchiato la carriera di Flavia,una grande carriera a cui però è spesso mancato qualcosa.
E’ una giocatrice che ha vinto partite epiche;lotta,sputa sangue sul campo di gioco,non si dà mai per vinta ed ha una grande voglia di vincere e forse anche per questo è la mia giocatrice preferita.
Spesso però le è mancato quello step che,vuoi per un infortunio,vuoi per sfortuna,vuoi per una condizione mentale che non sempre l’ha sorretta,non è mai riuscita a fare e che l’avrebbe portata nei piani altissimi della classifica,più dei piani alti che ha mai occupato finora.
Pazienza,rimane solamente una partita di Tennis.
Ora sotto con Miami,dove si può fare bene,sperando che questa sconfitta venga dimenticata in fretta.
Se gioca come sa,le top 20 le riprende velocemente.
Vamos Flavia!

27
MrGtos (Guest) 20-03-2015 10:45

Flavia grazie! bella partita comunque, giocata con grinta e passione, purtroppo senza l’aiuto della prima di servizio. Nel complesso buon torneo, spero she abbia ancora voglia di giocare…

26
pinkfloyd 20-03-2015 10:25

Non è stata la migliore Pennetta possibile, c’è da dirlo, nonostante sia arrivata davvero ad un passo dalla vittoria.
Comunque i match point li ha annullati in maniera impeccabile, la Lisicki, niente da dire.

C’è da capire il perché ha giocato praticamente senza servizio e il perché, talvolta, le capitano queste giornate davvero terribili, in battuta.
Forse è comunque una fatto psicologico e di insicurezza.
Con un servizio almeno “normale”, la sua prestazione e le sue prestazioni, in generale, sono totalmente, naturalmente diverse.
Poi anche poca incisività nel primo set, soprattutto, quando non riusciva a prendere l’iniziativa e a fare molto male alla tedesca che poteva spingere di più e senza sudare più di tanto.
Lisicki, poi, ha comunque meritato e ha trovato progressivamente fiducia in questo torneo e in questo match e, queste giocatrici, se in fiducia, diventano davvero pericolose perché i loro colpi fanno male, ad iniziare dal servizio bomba.

Comunque ottimo torneo per Flavia, secondo me, i quarti erano tutt’altro che prevedibili e si poteva anche pensare ad un crollo totale, invece è stata ad un passo dalla semi e comunque adesso si va avanti e c’è un altro grosso torneo da affrontare. Forza!

25
maxi (Guest) 20-03-2015 10:25

Poco da dire, è stata una brutta partita, un po’ meglio a partire dalla fine del secondo set, ma senza raggiungere mai un buon livello purtroppo.
Giornata storta decisamente, a partire dal servizio, ma anche e soprattutto come atteggiamento. Troppo attendista, poca grinta, troppo scarica e trattenuta.
Si è trascinata al tie-break del terzo con l’esperienza e grazie ad una avversaria non irresistibile, e poteva anche portarsela a casa, ma nel complesso direi che la tedesca ha meritato di più, se non altro per il coraggio e l’atteggiamento in tutta la partita e soprattutto nei punti importanti. Peccato, purtroppo le giornataccie possono capitare, e non sempre puoi trovare qualcuno che ti regali la partita.
Bello il saluto a rete, Lisicki impeccabile come sportività, comportamento in campo e anche una esultanza misurata e commossa che deve aver conquistato anche Flavia, nonostante una sconfitta che fa molto male.
Ci ha provato fino alla fine senza mollare mai, questo è l’importante.

24
Vince 20-03-2015 10:19

Grande amarezza perchè pur non avendo giocato un match perfetto, quando è salita al doppio match point ero convinto che ce l’avrebbe fatta.
Brava la Lisicki ad annullare, d’altra parte prima il match point lo aveva avuto lei.

Una partita equilibrata che si è risolta per soli 3 punti complessivi di differenza…un peccato perchè questa partita da sola, in termini di punti, valeva quasi come le 3 dei turni precedenti messe insieme.

Come avevo detto nei giorni scorsi, ora si va a Miami con la consapevolezza che su questa superficie, quando Flavia è in forma, è difficile da battere per tutte.

23
Angie (Guest) 20-03-2015 10:18

Flavia Pennetta che sta in campo alla grande per quasi 3 ore mi commuove. Grande cuore. Io che sono un tifoso di Sara Errani e di Francesca Schiavone mi inchino di fronte a Lei. Grande tennista!!! Il match con Sharapova mi resterà nella testa come una delle più belle vittorie italiane di sempre, come il favoloso torneo dello scorso anno proprio qui a I.W. Spero che Flavia continui sinché ne avrà voglia e non si abbatta per questa mancata vittoria. Può fare ancora grandi cose. Ho usato un sacco di volte l’aggettivo Grande ….ma che cosa si può dire alla Pennetta se non che è una GRANDE!Sempre FORZA FLAVIA!!!

22
kenny 20-03-2015 09:55

Va detto che la partita l’ha fatta la Lisicki, nel bene e nel male, non solo un gran servizio, e gran coraggio nei punti importanti. Il servizio di Flavia non ha funzionato al meglio ma non era solo questo, è diventata più propositiva proprio dal match-point della tedesca, per quasi due set non era riuscita ad essere aggressiva. Comunque ottimo torneo per Flavia. Questa Lisicki potrebbe fare il colpaccio!

21
Yes2.0 20-03-2015 09:51

Perdere così fa male, ma rimane comunque un buon torneo. Mi auguro che lei sia ancora consapevole di poter esprimere un tennis a livello di prime del mondo. Ora risalire la classifica non dovrebbe essere un grosso problema, fino a Us Open non ha troppi punti da difendere.

20
andreandre 20-03-2015 09:50

Quando è uscito il tabellone ero contento del possibile secondo turno Roberta-Lisicki perchè la tedesca la reputavo la più debole tra le 32 tds…invece zitta zitta ha fatto fuori tutte le nostre.Peccato..fosse stata la solita Lisicki ci poteva essere un derby italiano ai quarti di finale. e vedendo che Roby stava per recuperare la partita di secondo turno, cresce il rammarico

19
io (Guest) 20-03-2015 09:50

(x Redazione) Ora, capisco che siete un sito commerciale e chissenefrega del giornalismo… Però non si possono citare, nel titolo, i tre matchpoint di Flavia senza ricordare che Sabine ne ha avuto uno PRIMA DI LEI (che poteva chiudere tutto al secondo set). Perlomeno, diobono: mettete questo ‘dettaglio’ in grassetto nel testo del pezzo… (Non si può vedere questa partigianeria strapaesana!)

18
io (Guest) 20-03-2015 09:46

Scritto da jolly
sI è campioni anche e soprattutto nel modo in cui ci si comporta subito dopo la sconfitta. Flavia è la migliore anche in questo!
Complimenti a sabine anche se nel finale le è spesso girato tutto bene, tante davvero tante, situazioni sfortunate per flavia e fortunate per la tedesca negli ultimi games. Diciamo che doveva finire così!!
Comunque chapeaau a Flavia anche oggi, in una giornata sicuramente storta, che cuore, che grinta che volontà! Non è bastato, ci sarebbe voluta un po meno sfortuna. Una partita assolutamente identica al 1/4 dell’anno scorso con la stephen anche quella fu una partita giocata cosi cosi, solo che lì le girò bene qualche punto nel finale oggi, che forse avrebbe meritato più lei, le è girata davvero male. Proprio per questo è da sottolineare e risottolineare il modo in cui si è complimentata a rete con la tedesca. Anche per questo flavia è amata da tutti!!

Ma che finale di partito hai visto tu?, con tutta questa fortuna sfacciata decisiva per Sabine… Suvvia, un minimo di obbiettività: Sabine ha meritato perchè ha avuto
1) una resa decisamente migliore sul servizio
2) una attitudine aggressiva per tutta la partita (molti punti di Flavia sono errori di attacco di Sabine – e non viceversa)
3) molto pelo sullo stomaco (per modo di dire) quando serviva, nei momenti più delicati (smentendo la sua fama peraltro).
In particolare: sui tre MP Flavia non ha nulla da rimproverarsi visto che Sabine li ha annullati con una autorità indiscutibile.
In generale, ha fatto la differenza il servizio: mediocre quello di Flavia stasera (sarebbe forse bastato quello messo in campo con la Sharapova).

Detto ciò, la partita è stata in ballo fino all’ultimo e se vinceva Flavia non c’era da recriminare. E penso anche io che Flavia ha fatto un ottimo torneo (ripetersi era un’impresa impossibile).

17
mario (Guest) 20-03-2015 09:23

forza flavia, sei stata bravissima sia come carattere che come gioco. devi assolutamente continuare,avrai molte altre soddisfazioni. peccato per come hai cominciato la partita,il primo set, sembravi quasi avere le gambe molli, in confusione dal punto di vista tattico. comunque col servizio mostrato con la sharapova avresti sicuramente vinto la partita. sei comunque la giocatrice più forte e spettacolare in italia. COMPLIMENTI

16
zagortenay 20-03-2015 08:57

Certo che avere 3 match point e non riuscire a sfruttarli alla fine purtroppo vieni punita !
E’ stata brava ad annullare un match point alla Lisicki nel secondo set e sembrava tutto potesse girare al meglio fino a quei 3 match point sul 5 a 4…. Lì si è bloccato qualcosa!
Sinceramente però non ho visto una grande prestazione come contro la Sharapova, dove il servizio e i vincenti avevano fatto la differenza, sopratutto il rovescio lungo linea che è il suo miglior colpo è venuto a mancare!
Comunque grande grinta e sempre in partita fino all’ultimo!
L’ultima grande tennista che ci rimane!!!! :smile:

15
Phoedrus (Guest) 20-03-2015 08:43

Probabile la fatica mentale della partita precedente.

Ma anche la conferma che, quando non si sfruttano matchpoint e poi si arriva al tie-break, spesso si finisce per perdere ricordando l’occasione persa.

14
pazzodicamila 20-03-2015 08:41

Partita spettacolare. Non per il gioco ( con tanti bei vincenti ma anche infarcito di brutti errori) quanto per le emozioni che ha regalato. Mi dispiace tantissimo per Flavia, ma da amante del tennis spumeggiante sono contento per la dolcissima Sabine. Nei momenti decisivi del terzo senza tremare ha sparato vincenti mozzafiato.
Certo che e’ strano il tennis: nonostante l’ ottimo torneo l’ azzurra perde circa 800 punti. Ci sara’ tempo e modo di recuperare. Forza Flavia!

13
BOMBARDERO 20-03-2015 08:35

Che peccato!! l’ennesima dimostrazione di cuore e grinta di questa campionessa..forse oggi si poteva fare qualcosa di più sotto il punto di vista del gioco e dell aggressività , soprattutto nei momenti decisivi, i 3 match point non ha avuto modo di giocarli e il TB del 3o è stata poco propositiva nei primi punti, il servizio non ha funzionato come per fortuna funziona nelle grandi occasioni, ma anche oggi se l’e giocata alla grande e con un po di buona sorte in più la portava a casa!!! C’è un po di amaro in bocca, ma complimenti per l’ottimo torneo giocato… E adesso non ci fermiamo, c’è miami dove si può fare bene !! Daie Flavia

12
Michele (Guest) 20-03-2015 08:28

Che beffa…. Questo è il primo grande torneo giocato dalla Lisicki che non sia Wimbledon

11
drummer (Guest) 20-03-2015 08:09

che amarezza.. la tedesca poi becca due tornei all’anno, e proprio in questo doveva essere sulla strada di tutte..

10
Gabriele da Firenze 20-03-2015 07:59

Peccato…Flavia ce l’ha messa tutta nel terzo set ma ha giocato un brutto tie break, a differenza del precedente a fine secondo set…ha avuto anche tre match point a disposizione sul 6-5 che non è riuscita a trasformare e l’ha poi pagata nel tie-break successivo, davvero brutto.
La tedesca ha comunque meritato di vincere, non ha rubato nulla semmai è stata Flavia ad essere meno incisiva e meno aggressiva di quanto non lo fosse stata contro la Sharapova. Vabbè, ci vediamo a Miami per recuperare questi tanti punti persi e le relative posizioni nel ranking, ma finalmente questa tanto sofferta cambiale di Indian Weels ora è passata :smile:

9
suro (Guest) 20-03-2015 07:40

Peccato, davvero peccato.

Quel decimo game del terzo set avrebbe meritato di vincerlo a zero (la Lisicki ha colpito un dritto sporchissimo che sarebbe dovuto andare in rete e invece ha messo in difficoltà l’incolpevole Flavia).

Da quel momento la Penna ha giocato un po’ più corto e centrale anche a causa anche a causa dell’aggressività dell’avversaria, mostrandosi più stanca.

Giocatrice fantastica, Flavia.

Peccato ma tanti complimenti.

Ora che trovi le motivazioni per proseguire perché è davvero integra

8
mauro (Guest) 20-03-2015 07:16

evidentemente le grasse risate che si facevano all’angolo della Pennetta ogniquavolta che Lisicki commetteva errori nel terzo-e ne ha commessi veramente tanti gratuiti-non hanno portato fortuna oltre ad essere veramente imbarazzanti,italian style?

7
morenomcrae 20-03-2015 06:52

Niente da rimproverarsi è una grandissima

6
Roger Rose (Guest) 20-03-2015 06:42

Bravissima lo stesso. Torneo di grande livello

5
Grande (Guest) 20-03-2015 06:06

Grande Flavia anche nella sconfitta, non si e’ mai arresa. Una grande combattente. Anche se e’uscita dal torneo, a mio giudizio per il comportamento che ha dimostrato sul campo, e’ il piu’ bel torneo che abbia mai giocato. Flavia, ti prego, non ritirarti! Non e’ora!

4
marco (Guest) 20-03-2015 06:00

Peccato. Fino al match point fallito nel secondo set Sabine ha sicuramente meritato. Da lì in poi ha giocato un po’ meglio Flavia, ma sempre con un servizio pessimo, poche prime e fiacche seconde. Stava per farcela, fino ai tre match point falliti e a un tie-break praticamente regalato.

Onore ai vinti, perché lo meritano. Ma non si può dire che Flavia avrebbe meritato di passare il turno, proprio no. Sinceramente, sarebbe stato meglio andare a dormire piuttosto che soffrire davanti a questo strazio, ma questo non si poteva sapere, ovvio.

3
alexpic 20-03-2015 04:58

Scritto da jolly
sI è campioni anche e soprattutto nel modo in cui ci si comporta subito dopo la sconfitta. Flavia è la migliore anche in questo!
Complimenti a sabine anche se nel finale le è spesso girato tutto bene, tante davvero tante, situazioni sfortunate per flavia e fortunate per la tedesca negli ultimi games. Diciamo che doveva finire così!!
Comunque chapeaau a Flavia anche oggi, in una giornata sicuramente storta, che cuore, che grinta che volontà! Non è bastato, ci sarebbe voluta un po meno sfortuna. Una partita assolutamente identica al 1/4 dell’anno scorso con la stephen anche quella fu una partita giocata cosi cosi, solo che lì le girò bene qualche punto nel finale oggi, che forse avrebbe meritato più lei, le è girata davvero male. Proprio per questo è da sottolineare e risottolineare il modo in cui si è complimentata a rete con la tedesca. Anche per questo flavia è amata da tutti!!

@ jolly (#1295154)

@ jolly (#1295154)

concordo, le partite vanno così. penso che sia l’ultima stagione di Flavia, comincia ad avere altri forti desideri, spero che prosegua con la stessa grinta e voglia perchè comunque ha pochi risultati da difendere

2
jolly (Guest) 20-03-2015 04:11

sI è campioni anche e soprattutto nel modo in cui ci si comporta subito dopo la sconfitta. Flavia è la migliore anche in questo!
Complimenti a sabine anche se nel finale le è spesso girato tutto bene, tante davvero tante, situazioni sfortunate per flavia e fortunate per la tedesca negli ultimi games. Diciamo che doveva finire così!!
Comunque chapeaau a Flavia anche oggi, in una giornata sicuramente storta, che cuore, che grinta che volontà! Non è bastato, ci sarebbe voluta un po meno sfortuna. Una partita assolutamente identica al 1/4 dell’anno scorso con la stephen anche quella fu una partita giocata cosi cosi, solo che lì le girò bene qualche punto nel finale oggi, che forse avrebbe meritato più lei, le è girata davvero male. Proprio per questo è da sottolineare e risottolineare il modo in cui si è complimentata a rete con la tedesca. Anche per questo flavia è amata da tutti!!

1

Lascia un commento