Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Roger Federer parla del motivo del suo forfait a Miami

14/03/2015 08:00 36 commenti
Roger Federer classe 1981, n.2 del mondo
Roger Federer classe 1981, n.2 del mondo

Roger Federer ha motivato la sua decisione di non disputare il torneo di Miami in programma dal prossimo 23 marzo.

Dichiara il n.2 del mondo:La settimana tra Indian Wells e Miami rappresenta del tempo perso, almeno dal mio punto di vista.
Preferisco usarla per prendermi una pausa e giocare poi nelle settimane successiva un altro torneo.
Ho giocato Miami tante volte. Per questo ho deciso di saltarlo e privilegiare quest’anno Istanbul, dove non sono mai stato nella mia carriera”
.


TAG: , , , ,

36 commenti. Lasciane uno!

fabrizio (Guest) 14-03-2015 20:40

😈

36
Ken_Rosewall 14-03-2015 19:46

@

35
Ken_Rosewall 14-03-2015 19:42

@ gbuttit (#1290647)

Un mio caro amico ha espatriato per il 50% in più…ça va sans dire 😉

34
pibla (Guest) 14-03-2015 19:01

Il cemento più lento della storia del tennis, così imparano con ‘sta superficie assurda

33
Giorgio (Guest) 14-03-2015 17:17

per me federer può pure gettarsi da un treno in corsa, quello che che mi pare evidente è che un torneo tra IW e miami è destinato a saltare a breve. e il secondo è quello più probabile

32
Miiiiiiii (Guest) 14-03-2015 17:05

Scritto da gbuttit

Scritto da Gian Marco
e magari qualche soldino in più… che in davis non arriva ad esempio….
peccato il tennis era nato come sport per non professionisti oggi lo è per mercenari ma come si dice “tengo famiglia” ….

Bè, se sei uno di quelli che crede che i giocatori giochino per la patria o per i tifosi o per non so che… é un tuo problema, come hai detto sono professionisti, é il loro lavoro.
La parola mercenari però non c’entra nulla, come professionisti, se vogliono, vanno dove possono guadagnare di più… vorrei tanto vedere qualcuno di voi che critica i giocatori quando fanno le scelte più remunerative cosa farebbero se un’altra azienda gli offrisse un lavoro pagandogli il doppio dello stipendio attuale, sareste tutti legati alla vecchia azienda per affetto, riconoscenza ecc.. e rifiutereste o ci andreste di corsa? (secondo me opzione 2…)
Detto questo c’é anche da dire che uno come Federer ha già messo a posto economicamente almeno le sue successive tre generazioni, da uno come lui ci si potrebbe aspettare meno attaccamento al denaro e più alla “gloria” (ma sempre la sua, non della patria o dei tifosi…), resta comunque una sua scelta.

Come dici poi nella seconda parte, il paragone non regge: se avessi guadagnato un decimo di RF, cambierei azienda in base a tutt’altri parametri che quelli economici (mansione, luogo, qualità, simpatia). Quindi se va a Istanbul perché ha voglia di kebab e non di hamburger, o di vedere la moschea anziché i grattacieli, fa benissimo. Se – ripeto se – lo fa solo per soldi, son comunque affari suoi affari suoi (però non credo che sia vietato storcere un po’ il naso sul suo “attaccamento al denaro”, come dici tu).

31
alexalex 14-03-2015 15:29

Scritto da rafael
Roger ha fatto una scelta ottima, credo che il suo principale obiettivo in questo periodo di carriera è battere il record di tornei vinti, quindi si concentra dove ha maggiori possibilità.

Questo discorso non ha senso… e non credo che questi sportivi abbiano l’ossessione dei tornei vinti e delle statistiche! secondo me si limitano a voler vincere un torneo dopo l’altro e a cercare di rimanere competitivi al massimo di volta in volta contro i migliori! Poi a fibe carriera le somme le tirano gli amanti dei numeri! Esattamente come sono certo che la ricorsa di Nadal al record di slam di Federer sia un’ossessione dei tifosi e niente affatto sua!

30
mauro (Guest) 14-03-2015 15:17

Vergognosa la mancanza di professionalità e di rispetto di questo signorotto svizzero.

29
alexalex 14-03-2015 15:15

Scritto da brizz
la cosa più sconcertante è che ci sono persone che non perdono tempo nell’attaccare re roger in ogni occasione, ha fatto semplicemente una scelta; tutte queste congetture lessano le ..lle

Lo fai puntualmente anche tu con Nadal! ! Perché ti lamenti?

28
Ktulu 14-03-2015 15:04

Scritto da Antonio
Ragazzi ma e’ obbligato a giocare 2 tornei atp 250!!!!! Prima era halle ora non lo e’ piu quindi gioca Istanbul

Ancora con questa storia? Non c’è alcun obbligo.

27
il luminare (Guest) 14-03-2015 13:50

il re può fare quello che vuole, inchinatevi tutti

26
brizz 14-03-2015 13:48

la cosa più sconcertante è che ci sono persone che non perdono tempo nell’attaccare re roger in ogni occasione, ha fatto semplicemente una scelta; tutte queste congetture lessano le ..lle 😉

25
marco (Guest) 14-03-2015 12:46

Scritto da rafael
Roger ha fatto una scelta ottima, credo che il suo principale obiettivo in questo periodo di carriera è battere il record di tornei vinti, quindi si concentra dove ha maggiori possibilità.

Credi male , del numero tornei nongli importa, ha gia’ dichiarato, fin troppo palesemente, che vorrebbe un altro major

24
Antonio (Guest) 14-03-2015 12:46

Anche Doha king

23

Scritto da andrea

Scritto da Gian Marco
e magari qualche soldino in più… che in davis non arriva ad esempio….
peccato il tennis era nato come sport per non professionisti oggi lo è per mercenari ma come si dice “tengo famiglia” ….

Scritto da Gian Marco
e magari qualche soldino in più… che in davis non arriva ad esempio….
peccato il tennis era nato come sport per non professionisti oggi lo è per mercenari ma come si dice “tengo famiglia” ….

Federer ha vinto in carriera 89 milioni di dollari. Secondo te va in Turchia solo per soldi? Assurdo che la pensi così, Federer ha dimostrato più volte la sua generosità come quando non ha voluto il premio per la vincita della coppa Davis.

Quoto!!!

22
rafael (Guest) 14-03-2015 12:20

Roger ha fatto una scelta ottima, credo che il suo principale obiettivo in questo periodo di carriera è battere il record di tornei vinti, quindi si concentra dove ha maggiori possibilità.

21
King_rogerthebest 14-03-2015 12:17

Scritto da Antonio
Ragazzi ma e’ obbligato a giocare 2 tornei atp 250!!!!! Prima era halle ora non lo e’ piu quindi gioca Istanbul

Scusa io questa regola non la sapevo, ma nel 2012 non ne ha fatto solo uno di 250 ? Ha partecipato a: a open, rotterdam, dubai, indian wells, miami, madrid, roma, r garrod, halle , wimbledon, olimpiadi, cincinnati, us open, shangai, basilea, masters….di 250 c’e solo halle

20
Fabio (Guest) 14-03-2015 12:15

che l’abbia fatto per soldi non c’è dubbio.
e non dite “uno come lui non ne ha bisogno” perché allora potrebbe rimanere anche a casa.
io non critico la scelta, ci mancherebbe, critico i discorsetti che ogni volta si prepara per far sapere i motivi, (come lui anche altri) che saranno anche veri, ma in questo caso se da Istambul non arrivava il mega ingaggio lui giocava a Miami e zitto anche se ci ha giocato tante volte…come tanti altri tornei del resto….direi che è a rishio anche Wimbledon perché ci ha giocato e vinto tante altre volte…ma per piacere! Ha ragione Gulbis, sono tutti attori.

19
cippa (Guest) 14-03-2015 11:54

ma si che si è stancato troppo a fare le dichiarazioni contro i match di coppa davis settimana scorsa 😉

18
Ktulu 14-03-2015 11:34

Scritto da akgul num.1
comunque se i tornei sono una settimana dopo l’altra… non va bene perchè è troppo ravvicinato, se c’è qualche giorno di pausa non va bene perchè non si sa cosa fare hanno rotto di lamentarsi sempre!

Non mi sembra si sia lamentato, ha fatto semplicemente una scelta (visto che ha il diritto di saltare un 1000).

17
pastrocchio 14-03-2015 10:56

ma saranno anche strafatti suoi

16
pinkfloyd 14-03-2015 10:50

Questi due Masters 1000 (o Mandatory) americani uno attaccato all’altro iniziano davvero a creare “problemi”.
E’ quasi come giocare due Slam ravvicinati.
E chiaramente quello penalizzato è Miami, quando i giocatori sono già reduci da un grosso e importante impegno come Indian Wells.

A prescindere da questo, penso che Federer (o chicchessia) possa gestirsi come crede, ancor di più alla sua età, anche senza dover per forza giustificare il tutto, in maniera scientifica.

E’ stato ammaliato dal fascino di Istanbul? Che male c’è.
Gli daranno un pozzo di soldi? Può darsi.
Ma è questo, davvero, così scandaloso? Agli altri non accade mai?
Nessuno fa calcoli di questo genere? Si, sicuro, come no…

Noi stiamo comunque qui a commentare qualsiasi cosa, è questa la nostra professione prevalente, pensate un po’… 😉

15
akgul num.1 14-03-2015 10:36

comunque se i tornei sono una settimana dopo l’altra… non va bene perchè è troppo ravvicinato, se c’è qualche giorno di pausa non va bene perchè non si sa cosa fare 🙄 hanno rotto di lamentarsi sempre!

14
akgul num.1 14-03-2015 10:33

Scritto da tommaso
Comunque 6 tornei tra atp500 e atp250 bisogna giocarli per fare classifica. Che fosse Istanbul o altro, da qualche parte Federer doveva andare a giocare qualche torneo minore.

e che c’entra, comunque si becca uno 0 in classifica per non andare a Miami e gli resterà fino al prossimo anno… l’unico motivo per cui va ad Istanbul è per visitare la Moschea Blu… 🙄 scherzo… per i SOLDI!

13
tommaso (Guest) 14-03-2015 10:28

Comunque 6 tornei tra atp500 e atp250 bisogna giocarli per fare classifica. Che fosse Istanbul o altro, da qualche parte Federer doveva andare a giocare qualche torneo minore.

12
grandepaci 14-03-2015 10:08

allora ha detto che non vi é mai stato a istambul citta stupenda percui cosa vuoi una vacanza li con familia tutto spesato chi non ci andrebbe…eheh saranno contenti djok e nadal eheh

11
Gian Marco (Guest) 14-03-2015 09:57

Scritto da Paul
Notizia: federer ha dichiarato che parteciperà anche quest’anno al torneo di Miami” vi confermo che anche quest’anno parteciperò al torneo di Miami. Mi sarebbe piaciuto andare ad Istanbul. Gli organizzatori mi hanno contattato. Ci tenevano molto alla mia partecipazione per lanciare il torneo, ma poi con il mio team abbiamo deciso che Miami rimaneva la scelta migliore”
Avremmo fatto gli stessi commenti

con tutto il rispetto Istanbul… la serie del cemento americano invece è una bel periodo della stagione del tennis come lo è la terra in europa (montecarlo roma madrid roland garros). istanbul storia del tennis 0 appeal 0 soldi tanti…. come doha altro torneo per me insignificante (ma vale pure per la formula 1……).
sarò poco incline al cambiamento dei tempi però mi piace che lo sport mantenga il legame con le proprie origini.
detto questo preferisco chi schiettamente dice, ho preferito istanbul a miami perchè alla mia età mi devo gestire e poi mi hanno fatto anche una proposta piuttosto allettante.

10
Gian Marco (Guest) 14-03-2015 09:49

Scritto da Arturo
@ Gian Marco (#1290624)
Anche se lo avesse fatto per soldi, rispetto la sua decisione. Tutti lavoriamo per guadagnare, ve lo siete dimenticato?

ok ma dopo le dichiarazioni sulla Davis solo una conferma, si gioca per i soldi e null’altro.

9
simona (Guest) 14-03-2015 09:39

Federer può fare assolutamente quello che vuole e giocare i tornei che preferisce. I soldi lui li guadagna anche solo uscendo di casa.

8
Paul (Guest) 14-03-2015 09:33

Notizia: federer ha dichiarato che parteciperà anche quest’anno al torneo di Miami” vi confermo che anche quest’anno parteciperò al torneo di Miami. Mi sarebbe piaciuto andare ad Istanbul. Gli organizzatori mi hanno contattato. Ci tenevano molto alla mia partecipazione per lanciare il torneo, ma poi con il mio team abbiamo deciso che Miami rimaneva la scelta migliore”

Avremmo fatto gli stessi commenti

7
gbuttit 14-03-2015 09:19

Scritto da Gian Marco
e magari qualche soldino in più… che in davis non arriva ad esempio….
peccato il tennis era nato come sport per non professionisti oggi lo è per mercenari ma come si dice “tengo famiglia” ….

Bè, se sei uno di quelli che crede che i giocatori giochino per la patria o per i tifosi o per non so che… é un tuo problema, come hai detto sono professionisti, é il loro lavoro.
La parola mercenari però non c’entra nulla, come professionisti, se vogliono, vanno dove possono guadagnare di più… vorrei tanto vedere qualcuno di voi che critica i giocatori quando fanno le scelte più remunerative cosa farebbero se un’altra azienda gli offrisse un lavoro pagandogli il doppio dello stipendio attuale, sareste tutti legati alla vecchia azienda per affetto, riconoscenza ecc.. e rifiutereste o ci andreste di corsa? (secondo me opzione 2…)
Detto questo c’é anche da dire che uno come Federer ha già messo a posto economicamente almeno le sue successive tre generazioni, da uno come lui ci si potrebbe aspettare meno attaccamento al denaro e più alla “gloria” (ma sempre la sua, non della patria o dei tifosi…), resta comunque una sua scelta.

6
andrea (Guest) 14-03-2015 09:18

Scritto da Gian Marco
e magari qualche soldino in più… che in davis non arriva ad esempio….
peccato il tennis era nato come sport per non professionisti oggi lo è per mercenari ma come si dice “tengo famiglia” ….

Scritto da Gian Marco
e magari qualche soldino in più… che in davis non arriva ad esempio….
peccato il tennis era nato come sport per non professionisti oggi lo è per mercenari ma come si dice “tengo famiglia” ….

Federer ha vinto in carriera 89 milioni di dollari. Secondo te va in Turchia solo per soldi? Assurdo che la pensi così, Federer ha dimostrato più volte la sua generosità come quando non ha voluto il premio per la vincita della coppa Davis.

5
Antonio (Guest) 14-03-2015 09:15

Ragazzi ma e’ obbligato a giocare 2 tornei atp 250!!!!! Prima era halle ora non lo e’ piu quindi gioca Istanbul

4
Arturo (Guest) 14-03-2015 08:56

@ Gian Marco (#1290624)

Anche se lo avesse fatto per soldi, rispetto la sua decisione. Tutti lavoriamo per guadagnare, ve lo siete dimenticato?

3
Gian Marco (Guest) 14-03-2015 08:24

e magari qualche soldino in più… che in davis non arriva ad esempio….
peccato il tennis era nato come sport per non professionisti oggi lo è per mercenari ma come si dice “tengo famiglia” ….

2
handball (Guest) 14-03-2015 08:17

Mettiamola così: gli organizzatori di Istanbul avranno fatto carte false per avere Roger e lui se ne è venuto fuori con questa elegante uscita.

1