Pennetta ai quarti Copertina, WTA

WTA Dubai: Flavia Pennetta elimina Angelique Kerber ed è ai quarti di finale

18/02/2015 13:01 38 commenti
Flavia Pennetta classe 1982, n.14 del mondo
Flavia Pennetta classe 1982, n.14 del mondo

Flavia Pennetta raggiunge i quarti di finale nel torneo WTA Premier 5 di Dubai ($2.513.000, cemento).

La tennista pugliese ha sconfitto negli ottavi di finale Angelique Kerber, classe 1988, n.12 del mondo, con il risultato di 62 36 61 dopo 1 ora e 36 minuti.

Ai quarti di finale sfiderà Caroline Wozniacki.

Primo set: Flavia dopo aver perso un break di vantaggio nel secondo gioco, piazzava un nuovo break sull’1 pari (a 30, dal 30-15).
Sul 3 a 1 la Pennetta, dallo 0-40, mancava ben sei palle per il doppio break, ma l’appuntamento era solo rimandato perchè l’azzurra nel settimo gioco metteva a segno il terzo break del set (ai vantaggi dal 30-15) e poi chiudeva nel game successivo la frazione per 6 a 2, dopo aver tenuto a 15 l’ultimo game di battuta.

Secondo set: L’azzurra avanti per 1 a 0 e servizio a disposizione, cedeva la battuta nel secondo game, quando dal 40 a 0 mancava tre palle del 2 a 0 e perdeva la battuta.
Sul 2 a 3 poi l’azzurra, dal 30 pari, cedeva due punti consecutivi (uno con un doppio fallo) e subiva un nuovo break, con la tedesca che non concedeva punti nei restanti due turni di battuta e vinceva la frazione per 6 a 3.

Terzo set: La Pennetta brekkava la tedesca sul 2 a 1 (ai vantaggi), dopo che nel secondo game, dallo 0-40, aveva mancato tre palle break consecutive.
Sul 3 a 1 poi l’azzurra, dal 40 a 0, annullava anche una palla break ma riusciva a teneva il servizio, prima di piazzare sul 4 a 1 un nuovo break a 0 e chiudere nel gioco successivo la partita per 6 a 1, piazzando dal 30-15 un ace e sul match point un bel lob vincente.

La partita punto per punto

WTA Dubai
Flavia Pennetta [10]
6
3
6
Angelique Kerber [7]
2
6
1
Vincitore: F. PENNETTA

F. Pennetta – A. Kerber
2 Aces 2
2 Double Faults 4
49% 1st Serve % 69%
22/35 (63%) 1st Serve Points Won 33/64 (52%)
24/36 (67%) 2nd Serve Points Won 16/29 (55%)
1/4 (25%) Break Points Saved 12/18 (67%)
12 Service Games Played 12
31/64 (48%) 1st Return Points Won 13/35 (37%)
13/29 (45%) 2nd Return Points Won 12/36 (33%)
6/18 (33%) Break Points Won 3/4 (75%)
12 Return Games Played 12
46/71 (65%) Total Service Points Won 49/93 (53%)
44/93 (47%) Total Return Points Won 25/71 (35%)
90/164 (55%) Total Points Won 74/164 (45%


TAG: , , ,

38 commenti. Lasciane uno!

Vince 19-02-2015 11:47

Ecco, come avevo pronosticato un successo sulla Kerber, oggi purtroppo ho delle sensazioni completamente diverse…spero solo che Flavia faccia del suo meglio e non prenda un’imbarcata, credo che mai come oggi il suo servizio sarà fondamentale.

38
Gabriele da Firenze 19-02-2015 11:07

Scritto da pinkfloyd
@ Gabriele da Firenze (#1270668)
No, non ti attacco per polemica, non ne vedo i motivi, probabilmente hai scritto alcune cose che hanno fatto si che io ti rispondessi.
Ma ormai le parole e la forma non contano più, ieri è già passato e oggi c’è un’altra partita.

Ok bene…seguiamo allora questa nuova prova di Flavia 🙂

37
pinkfloyd 19-02-2015 10:46

@ Gabriele da Firenze (#1270668)

No, non ti attacco per polemica, non ne vedo i motivi, probabilmente hai scritto alcune cose che hanno fatto si che io ti rispondessi.
Ma ormai le parole e la forma non contano più, ieri è già passato e oggi c’è un’altra partita.

36
Gabriele da Firenze 19-02-2015 09:11

Scritto da pinkfloyd

Scritto da Gabriele Firenze

Scritto da pinkfloyd
@ Gabriele Firenze (#1270088)
Nel primo set è stata presa a pallate, la Kerber, altrochè.
Flavia ha “usato la tattica” di spingere sempre, per accorciare gli scambi ed evitare i miracoli difensivi della tedesca.
Ha spinto pure a costo di sbagliare e ha sbagliato molto, chiaramente.
Ha fallito parecchie possibilità da 40-0 o 0-40 e questo ha fatto la differenza nello score.
La tedesca ha giocato sempre con le sue armi, è stata a tratti impotente, altro che annichilente e alla fine ha pagato gli sforzi fisici e atletici del suo tipo di gioco.
Le partite bisogna vederle e seguirle in ogni fase, non mettendo in evidenza solo e soltanto i momenti negativi ed affossando la giocatrice a proprio piacimento, questo non è tennis, è un altro sport, tipico, molto tipico.
E lo dico in modo assolutamente generale.

Che devo dirti, forse ho visto un’altra partita allora…secondo te Flavia non era annichilita dal 2-3 per la tedesca in avanti? Dopo quel game la Kerber ne ha infilati altri due portandosi velocemente sul 5-2 e dopo un game vinto in battuta da Flavia, sul 5-3 ha portato a casa il set infilando 4 punti a 0! Se non è annichilente questo, cosa dev’essere, per una che gioca a questo gioco? Meno male che poi nel terzo, come ho già scritto, Flavia ha saputo reagire, stringere i denti e portare a casa la partita.

Certo, invece nel primo set era la Kerber ad essere “poco consistente”…quell’altra non ha fatto niente.
Per me non c’è problema, alla fine conta il risultato e una partita, molto fallosa, ma dominata per lunghi tratti e penso conti di più dell’avversaria, che, stranamente ti “annichilisce” per soli 10 minuti e di tutte le parole del mondo.

Bho’, forse mi attacchi per il puro piacere della polemica, altrimenti non saprei davvero trovare altri motivi…ho scritto (rileggi il mio messaggio) che Flavia ha fatto un ottimo primo set DOMINANDOLO, perché mi accusi di aver detto che non ha fatto niente? Dominare un set per te significa non aver fatto niente? Mah…Se poi la Kerber era inconsistente (e questo è quello che mi è parso e che è parso a tanti altri utenti), probabilmente è stato anche a causa del buon gioco di Flavia che (lo ripeto ancora) ha dominato il primo set pur non giocando al suo top.
E per concludere: quei 10 minuti di cui scrivi nella tua risposta sono serviti alla Kerber per passare dal 3-2 al 6-3 con in mezzo un game vinto da Flavia e due cambi di campo. Giocare 4 games e vincerne 3 in un totale di 10 minuti (inclusi due cambi di campo) e chiudendo il set con l’ultimo game a zero per me è davvero annichilire l’avversario, non trovo altro modo per rappresentare il fatto.

35
jolly (Guest) 18-02-2015 21:39

Grande Flavia!!
Ho visto ora il match registrato senza sapere il risultato.
Ha vinto perchè è riuscita a fare molti vincenti anche con il dritto, la forma sta tornando miglioriamo di giorno in giorno.
Domani appare chiusa visti i precedenti con il muro danese ma comunque sono certo che come sempre darà tutto quello che ha.
Alle soglie dei 33 anni direi che l’Italia tennistica può solo che andare orgogliosa di una simile atleta. Certo il suo gioco è fatto apposta per questi campi. Ahhh, Flavia, se solo ti fossi accorta qualche anno prima che tu sei una perfetta hardcourt player nata per caso nel paese della terra rossa!!!

34
diegus 18-02-2015 20:24

Scritto da diegus

Scritto da Vince
@ diegus (#1270465)
Finita adesso.
La danese non è più quella del 2014, ma rifilare un parziale di 9-0 alla Cornet, è sintomo di una condizione almeno “discreta”
Poi c’è da dire che Flavia contro di lei ha sempre fatto una fatica incredibile, a memoria mi pare che ci abbia vinto una sola volta…è la miglior “defender” del circuito attualmente.
Vale un po’ lo stesso discorso che avevi fatto ieri per la Kerber, sul modo come affrontarla.

Sicuramente non è fuori condizione,però come hai detto te non è neanche quella straordinaria giocatrice di fine 2014
Sì,la partita che deve fare è la stessa di quella di oggi;Essere aggressiva più che può,sia di diritto che di rovescio,e mettere molte prime. Anche qui se la Wozniacki entra nello scambio la asfalta.
Il problema è che la Wozniacki,oltre alla Kerber ha anche un servizio e sa tirare il vincente quando deve.
Non è assolutamente facile,speriamo bene

P.s. Volevo dire che ha un servizio più incisivo ed anche colpi più profondi e penetranti 😉

33
diegus 18-02-2015 20:15

Scritto da Vince
@ diegus (#1270465)
Finita adesso.
La danese non è più quella del 2014, ma rifilare un parziale di 9-0 alla Cornet, è sintomo di una condizione almeno “discreta”
Poi c’è da dire che Flavia contro di lei ha sempre fatto una fatica incredibile, a memoria mi pare che ci abbia vinto una sola volta…è la miglior “defender” del circuito attualmente.
Vale un po’ lo stesso discorso che avevi fatto ieri per la Kerber, sul modo come affrontarla.

Sicuramente non è fuori condizione,però come hai detto te non è neanche quella straordinaria giocatrice di fine 2014 😛
Sì,la partita che deve fare è la stessa di quella di oggi;Essere aggressiva più che può,sia di diritto che di rovescio,e mettere molte prime. Anche qui se la Wozniacki entra nello scambio la asfalta.
Il problema è che la Wozniacki,oltre alla Kerber ha anche un servizio e sa tirare il vincente quando deve.
Non è assolutamente facile,speriamo bene 🙂

32
Vince 18-02-2015 19:25

@ diegus (#1270465)

Finita adesso.
La danese non è più quella del 2014, ma rifilare un parziale di 9-0 alla Cornet, è sintomo di una condizione almeno “discreta” 😉

Poi c’è da dire che Flavia contro di lei ha sempre fatto una fatica incredibile, a memoria mi pare che ci abbia vinto una sola volta…è la miglior “defender” del circuito attualmente.
Vale un po’ lo stesso discorso che avevi fatto ieri per la Kerber, sul modo come affrontarla.

31
fabio (Guest) 18-02-2015 19:20

BravissimA FLAVIA ARRivare ai quarti a Dubai alla sua età è davvero notevole.

30
Shuzo (Guest) 18-02-2015 19:01

Ero convinto che avrebbe vinto la tedesca. Ha un gioco molto fastidioso per Flavia!

29
diegus 18-02-2015 18:58

Scritto da Vince
@ isma (#1270451)
più o meno intorno alle 18.00
ci sta perchè la sua avversaria deve avere almeno 24 ore di recupero, dal match di oggi.
La Woz ha vinto il primo set 6-4, ma la Cornet era avanti e ha poi perso il servizio negli ultimi due turni.

Se passasse la danese sarebbe durissima,ma tutta da giocare,anche perchè la Wozniacki non mi sembra al 100% della condizione.

28
Vince 18-02-2015 18:49

Scritto da Mats

Scritto da fabious
Grandissima Flavia!!!!!!! Battere una top ten ed arrivare ai quarti in un torneo cosi’ grande è un’impresa eccellente. Ho visto pochi games
ma Flavia ha giocato alla grande sempre in spinta.

La Kerber oltre che non essere top10 non è neanche in forma.
per essere un Premier la Pennetta ha avuto un tabellone agevole: brava Flavia ad approfittarne pur non giocando al meglio.

allora non vuole più andare in Brasile in vacanza con Fognini…hai cambiato idea, meglio così 🙂

27
Vince 18-02-2015 18:45

@ isma (#1270451)

più o meno intorno alle 18.00

ci sta perchè la sua avversaria deve avere almeno 24 ore di recupero, dal match di oggi.
La Woz ha vinto il primo set 6-4, ma la Cornet era avanti e ha poi perso il servizio negli ultimi due turni.

26
isma 18-02-2015 18:37
25
Will (Guest) 18-02-2015 17:52

Flavia ha fatto bene a fare DUBAI……..INDIAN WELLS E’ UNA CAMBIALE TOSTA E LI I PUNTI CHE SI andranno a fare benedire sono parecchi. 🙁

24
Mats (Guest) 18-02-2015 17:49

Scritto da fabious
Grandissima Flavia!!!!!!! Battere una top ten ed arrivare ai quarti in un torneo cosi’ grande è un’impresa eccellente. Ho visto pochi games
ma Flavia ha giocato alla grande sempre in spinta.

La Kerber oltre che non essere top10 non è neanche in forma.
per essere un Premier la Pennetta ha avuto un tabellone agevole: brava Flavia ad approfittarne pur non giocando al meglio.

23
Versys65 (Guest) 18-02-2015 16:42

Flavia é la nostra tennista migliore con un gioco da top ten.Ottimo inizio 2015 e auguri per l’ingresso nelle migliori 10

22
Mattia 97 18-02-2015 16:10

Scritto da fabious
Grandissima Flavia!!!!!!! Battere una top ten ed arrivare ai quarti in un torneo cosi’ grande è un’impresa eccellente. Ho visto pochi games
ma Flavia ha giocato alla grande sempre in spinta.

La tedesca da questa settimana non è più in top ten, però rimane una vittoria di valore lo stesso !

21
Vince 18-02-2015 15:37

Flavia già di nuovo in campo con Martina per il doppio

20
Phoedrus (Guest) 18-02-2015 15:30

Scritto da Vince

Scritto da adriano
Se Barazzuti avesse scelto la superficie più adatta a Flavia , in Fed saremmo ancora in gara e invece …….
Brava Flavia , vincere giocando non al meglio è sinonimo di campionismo .

Non credo proprio che due settimane fa Flavia fosse nelle condizioni di battere Cornet o Garcia…tant’è che la decisione l’hanno presa di comune accordo lei e Corrado.
La decisione sulla superficie poi risale ad ancora prima, quando non si sapeva nemmeno che Sara non avrebbe potuto fare la preparazione, a causa della frattura di due costole.

Concordo. Brava Flavia oggi, seppure in una partita non esaltante contro un’avversaria in forma scadente.
Ma in Fed Cup non so se avrebbe fatto meglio di Sara o Camila.

P.S. Stiamo a commentare il match di Flavia, ma ci sono più commenti in un altro articolo su una cancellazione dalle qualificazioni. Strana percezione dell’importanza 😉

19
fabious (Guest) 18-02-2015 15:23

Grandissima Flavia!!!!!!! Battere una top ten ed arrivare ai quarti in un torneo cosi’ grande è un’impresa eccellente. Ho visto pochi games
ma Flavia ha giocato alla grande sempre in spinta.

18
corrado (Guest) 18-02-2015 15:23

intanto la navarro vince e vola ai quarti ai danni della kvitova , 6-3 4-6 6-3 , bella vittoria della spagnola , alla faccia del falso infortunio ahahhahahahahah , questa zitta zitta arriva in finale anche qui , state attenti a carla raonic

17
Vince 18-02-2015 14:38

Scritto da adriano
Se Barazzuti avesse scelto la superficie più adatta a Flavia , in Fed saremmo ancora in gara e invece …….
Brava Flavia , vincere giocando non al meglio è sinonimo di campionismo .

Non credo proprio che due settimane fa Flavia fosse nelle condizioni di battere Cornet o Garcia…tant’è che la decisione l’hanno presa di comune accordo lei e Corrado.

La decisione sulla superficie poi risale ad ancora prima, quando non si sapeva nemmeno che Sara non avrebbe potuto fare la preparazione, a causa della frattura di due costole.

16
adriano (Guest) 18-02-2015 14:28

Se Barazzuti avesse scelto la superficie più adatta a Flavia , in Fed saremmo ancora in gara e invece …….
Brava Flavia , vincere giocando non al meglio è sinonimo di campionismo .

15
pinkfloyd 18-02-2015 14:17

Scritto da Gabriele Firenze

Scritto da pinkfloyd
@ Gabriele Firenze (#1270088)
Nel primo set è stata presa a pallate, la Kerber, altrochè.
Flavia ha “usato la tattica” di spingere sempre, per accorciare gli scambi ed evitare i miracoli difensivi della tedesca.
Ha spinto pure a costo di sbagliare e ha sbagliato molto, chiaramente.
Ha fallito parecchie possibilità da 40-0 o 0-40 e questo ha fatto la differenza nello score.
La tedesca ha giocato sempre con le sue armi, è stata a tratti impotente, altro che annichilente e alla fine ha pagato gli sforzi fisici e atletici del suo tipo di gioco.
Le partite bisogna vederle e seguirle in ogni fase, non mettendo in evidenza solo e soltanto i momenti negativi ed affossando la giocatrice a proprio piacimento, questo non è tennis, è un altro sport, tipico, molto tipico.
E lo dico in modo assolutamente generale.

Che devo dirti, forse ho visto un’altra partita allora…secondo te Flavia non era annichilita dal 2-3 per la tedesca in avanti? Dopo quel game la Kerber ne ha infilati altri due portandosi velocemente sul 5-2 e dopo un game vinto in battuta da Flavia, sul 5-3 ha portato a casa il set infilando 4 punti a 0! Se non è annichilente questo, cosa dev’essere, per una che gioca a questo gioco? Meno male che poi nel terzo, come ho già scritto, Flavia ha saputo reagire, stringere i denti e portare a casa la partita.

Certo, invece nel primo set era la Kerber ad essere “poco consistente”…quell’altra non ha fatto niente.
Per me non c’è problema, alla fine conta il risultato e una partita, molto fallosa, ma dominata per lunghi tratti e penso conti di più dell’avversaria, che, stranamente ti “annichilisce” per soli 10 minuti e di tutte le parole del mondo.

14
BOMBARDERO 18-02-2015 14:14

Grande flavia!!!ovviamente non possiamo ancora parlare della flavia delle grandi occasioni, ma secondo me oggi ha fatto un’ottima partita!!! Non ho letto i numeri, ma ha tirato una fracca di vincenti e i tanti errori che ha commesso sono frutto della tattica (che a quanto pare si è rivelata giusta) di spingere dal primo colpo per accorciare gli scambi e per essere il più aggressiva possibile, perché altrimenti la partita con la kerber non la porti a casa!! Altro dato confortante, la tenuta fisica…levato il match con la goerges di domenica, la precedente vittoria al 3o risale ad agosto!! Certo, se fosse finita in un altro modo, staremmo qui a recriminare sulle tante palle break non sfruttate..ma per fortuna è andata come doveva andare!!! Daie Flavia…prima ottima vittoria di questo 2015

13
Hoara 18-02-2015 14:08

Brava flavia! Non un match indimenticabile ma che sicuramente può dare fiducia

12
Gabriele Firenze 18-02-2015 14:06

Scritto da pinkfloyd
@ Gabriele Firenze (#1270088)
Nel primo set è stata presa a pallate, la Kerber, altrochè.
Flavia ha “usato la tattica” di spingere sempre, per accorciare gli scambi ed evitare i miracoli difensivi della tedesca.
Ha spinto pure a costo di sbagliare e ha sbagliato molto, chiaramente.
Ha fallito parecchie possibilità da 40-0 o 0-40 e questo ha fatto la differenza nello score.
La tedesca ha giocato sempre con le sue armi, è stata a tratti impotente, altro che annichilente e alla fine ha pagato gli sforzi fisici e atletici del suo tipo di gioco.
Le partite bisogna vederle e seguirle in ogni fase, non mettendo in evidenza solo e soltanto i momenti negativi ed affossando la giocatrice a proprio piacimento, questo non è tennis, è un altro sport, tipico, molto tipico.
E lo dico in modo assolutamente generale.

Che devo dirti, forse ho visto un’altra partita allora…secondo te Flavia non era annichilita dal 2-3 per la tedesca in avanti? Dopo quel game la Kerber ne ha infilati altri due portandosi velocemente sul 5-2 e dopo un game vinto in battuta da Flavia, sul 5-3 ha portato a casa il set infilando 4 punti a 0! Se non è annichilente questo, cosa dev’essere, per una che gioca a questo gioco? Meno male che poi nel terzo, come ho già scritto, Flavia ha saputo reagire, stringere i denti e portare a casa la partita.

11
pinkfloyd 18-02-2015 13:46

@ Gabriele Firenze (#1270088)

Nel primo set è stata presa a pallate, la Kerber, altrochè.
Flavia ha “usato la tattica” di spingere sempre, per accorciare gli scambi ed evitare i miracoli difensivi della tedesca.
Ha spinto pure a costo di sbagliare e ha sbagliato molto, chiaramente.
Ha fallito parecchie possibilità da 40-0 o 0-40 e questo ha fatto la differenza nello score.
La tedesca ha giocato sempre con le sue armi, è stata a tratti impotente, altro che annichilente e alla fine ha pagato gli sforzi fisici e atletici del suo tipo di gioco.

Le partite bisogna vederle e seguirle in ogni fase, non mettendo in evidenza solo e soltanto i momenti negativi ed affossando la giocatrice a proprio piacimento, questo non è tennis, è un altro sport, tipico, molto tipico.
E lo dico in modo assolutamente generale.

10
diegus 18-02-2015 13:18

Grande Flavia!
Oggi posso dire poco perchè ho visto solo il terzo set,quindi non mi permetto di giudicare.
L’unica cosa è che forse si poteva e doveva chiudere nettamente prima,però l’importante è averla portata a casa.
Finalmente si torna a fare punti importanti per la classifica e soprattutto,almeno per me,è rassicurante che abbia vinto due partite al terzo set 🙂
Ora o Wozniacki(molto probabile) o Cornet.
Deve giocarsela a viso aperto,anche perchè se passasse la Wozniacki se la potrebbe giocare,visto che la danese non mi sembra che sia nella forma splendida in cui stava qualche mesetto fa.
Vamos Flavia!

9
moderator (Guest) 18-02-2015 13:17

bella vittoria

8
@PitFranco_Is 18-02-2015 13:15

Giusto dire quello che si é sprecato, ma come avevo scritto prima Nel Live bello lo spettacolo bello finire per alcuni 6/1 6/1 x poi perdere vedi Venus oggi ma credo che conta di piu vincere anche quando non si e al top. ecco Flavia in questo momento non é al top ma nel 1 turno porta a casa la partita salvando MP nel secondo ok la Wang l’esperienza di Flavia e bastata. oggi due giocatrici in Brutto stato di Forma la porta a casa ecco questo fa la differenza e nei quarti di finale pur non essendo al top questo vale piu dello spettacolo si chiama esperienza, Vincere queste partita conta molto ma molto di piu

7
Vince 18-02-2015 13:12

Non è stata una bella partita, Flavia ha alternato dei buoni colpi a tanti errori, soprattutto ha mancato diverse occasioni per chiudere il game da 40-0 e moltissime palle break.
Per fortuna dall’altra parte oggi c’era una che ha fatto decisamente peggio di lei, ma conoscendo le doti di grande combattente della tedesca, fino all’ultimo non ero tranquillo.

Ovviamente poi c’è anche il bicchiere mezzo pieno,
terza vittoria consecutiva e quarti di finale raggiunti a Dubai come lo scorso anno, era da Indian Wells che Flavia non raggiungeva i quarti in un Premier.
Considerando il disperato bisogno di punti che ha in questo momento della stagione, direi che per oggi possiamo accontentarci…e domani è un altro giorno…
Forza Flavia!!!

6
Gabriele Firenze 18-02-2015 13:11

Un ottimo primo set dominato da Flavia grazie anche alla poca consistenza della tedesca, che però ha stretto i denti nel secondo parziale ed è tornata in partita, anichilendo la brindisina nella parte finale del set. Poi nel terzo tutto è girato quando la nostra tennista è riuscita a portarsi prima sul 3-1 e poi ad infliggere la mazzata finale portandosi su quel 4-1 che ha demolito le ultime speranze della Kerber.
Pur non essendo al top, Flavia porta a casa una partita difficile con l’aiuto della sua grande esperienza e della tenacia che a volte le è mancata negli ultimi mesi.
Questo sport è veramente bello anche per queste partite.

5
Serve&Volley (Guest) 18-02-2015 13:09

Brava penny!

4
king-scpion (Guest) 18-02-2015 13:07

brava Flavia!!!

3
FaberDima 18-02-2015 13:05

Brava Flavia

2

Bene così. Flavia sembra in ripresa dopo un periodo non troppo positivo mentre la Kerber continua nel suo momento nero! Ora speriamo vinca la Cornet anche se temo la vittoria di Carolina !

1