Tennis e Tv Copertina, Generica

Adriano Panatta irrompe su Eurosport

05/02/2015 09:03 73 commenti
Adriano Panatta vincitore del Roland Garros 1976
Adriano Panatta vincitore del Roland Garros 1976

Con la semi finale al recente Australian Open fra Thomas Berdych e Andy Murray, è sbarcato nelle vesti di commentatore su Eurosport il mito italiano del tennis Adriano Panatta portando, inutile girarci attorno, una ventata di aria nuova e freschezza che nel campo dei match di tennis commentati in tv ultimamente mancava.

Da uno che personalmente avverte fortemente la mancanza dello scoppiettante e a volte pruriginoso duo Rino Tommasi & Gianni Clerici (indimenticabili gli apprezzamenti e i nomignoli del buon Clerici per le tenniste) che ti facevano vedere le partite più per la loro sagacia mista a professionalità piuttosto che per scambi che spesso divenivano noiosi e per i risultati da scoprire, non può che provenire un sentito applauso per questo inaspettato ed elettrizzante acquisto del canale pay per view.

Panatta su Eurosport arriva in ritardo partendo solo a torneo iniziato, come le dive che si fanno attendere ma è come si direbbe a Roma tanta roba, e proprio dalla Roma capitale è il caso di partire: Adriano ultimo re italiano di Parigi alla sua città è strettamente legato, con sangue romanesco che scorre nelle vene e si trasforma in inflessione dialettale per arrivare all’assenza di filtri in atteggiamenti e attitudini tipici di un romano. Chi vive a Roma sa che al bar sotto a casa si può incontrare uno come Adriano, uno che ti parla guardandoti dritto in faccia, che non si preoccupa di un nome storpiato (più o meno volutamente) e che ti parla in un modo così accattivante da portarti a un punto in cui non puoi per nulla al mondo perdere neppure una sua parola senza un sorriso stampato sul volto.

Adriano ha fatto la storia del nostro tennis e proprio in virtù di questo, gode di quella posizione privilegiata di chi può dire tutto ciò che gli passa per la testa senza giri di parole e senza paure di essere criticato, perché tanto si vive in quella stato grazie a cui si assumono i crismi dell’intoccabilità. Complice anche la suddetta semi finale fra il ceco e lo scozzese di certo non esaltante, Panatta stuzzicato dall’ideale compagno di bevute Gianni Ocleppo si è lasciato andare fin da subito, sparando a raffica sentenze che in taluni casi pesavano come macigni: si parte dalla Mauresmo coach donna di un uomo e per questo inadatta a svolgere al meglio tale compito, perché incapace di concepire fino in fondo le dinamiche di un corpo maschile, nei suoi sforzi per raggiungere il massimo e nei suoi recuperi sinonimo di resistenza. Si passa poi a prendere in giro il nome dell’allenatore di Berdych già coach di Murray, per punzecchiare altri colleghi (ex colleghi?) allenatori dividendoli in una fantomatica serie A e serie B: quelli che hanno una storia importante da giocatore alle spalle sono per Adriano nella massima serie, quelli che non hanno mai provato il brivido di uno Slam in prima persona ad esempio, finiscono nel secondo gruppo, esprimendo giudizi non proprio lusinghieri che di certo non salvaguardano rapporti che nel suo ambiente spesso si basano su ipocrisie velate e mezze verità. Non è un problema quindi parlare di Piatti e Mouratoglu come coach di serie B, aggiungendo quelle battute di dubbio gusto (ma divertenti senza fare i moralisti …) sul secondo, inquadrato come un coach molto attento alla propria atleta anche fuori dal campo, con la relazione con Serena Williams e un precedente matrimonio con figli a carico di conseguenza sfasciato velocemente tirato in ballo.

Ben venga chi dice finalmente ciò che pensa e non conosce censure. Ben venga chi non ha peli sulla lingua e può provocare dibattiti punzecchiando altri. Ben vengano la spontaneità e l’assenza di corazze. Ben venga chi pensa e parla e non si trattiene. Ben venga Adriano Panatta commentatore insomma.
Così con il campione romano le telecronache continuano fra amarcord e riferimenti al passato, fra insegnamenti di pura tecnica e consigli urlati e tattici che purtroppo in campo gli altri non sembrano ascoltare, fra previsioni legate ai più promettenti (Raonic, Dimitrov, Nishikori…) e il silenzio imperante sull’argomento Federazione, da sempre in contrasto con l’Adrianone nazionale. Un acquisto come nella finestra di calciomercato arrivato all’improvviso e che smuove a favore del canale satellitare consensi e plausi sentiti: diciamo che se di tennis in tv ne vediamo purtroppo poco e le telecronache cui assistiamo purtroppo sono piatte, Adriano Panatta su Eurosport è senza dubbio una gran bella novità che smuove palinsesti e panorami vari.


Alessandro Orecchio


TAG: , ,

73 commenti. Lasciane uno!

Robert (Guest) 17-02-2015 06:08

@ Nico86 (#1256984)

Ciao Nico86,non vorrei essere polemico ma immagino tu abbia l’età di Nadal.Adriano Panatta é stato sino ad ora il più grande giocatore italiano di tennis nell’era Open.Epoche diverse ma con attrezzi diversi..sai giocare con le racchette di legno dal piatto piccolissimo non era così semplice.
Io ho 13 anni più di te e sono stato c1 e ho iniziato a giocare a tennis con attrezzi in legno per poi passare alla graffite,posso dirti che non era facile.Ti do un piccolissimi esempio di differenza di epoche diverse ma di giocatori che non sono stati campioni come Adriano ma che tuttora grazie all’aiuto di corde e racchette moderne piatto 100 che aiutano tanto sono competitivi.Pambianco classe 1967 a 24 anni é stato 161 atp nel 91..nel 2012 a 45 anni era ancora in classifica italiana 2.1(massima categoria nazionale),ma come é possibile??.Nel 91 un giocatore di un’altra epoca “Connors”arrivò in semifinale a 39 anni agli us open.Il tennis si é evoluto ma i campioni del passato vanno rispettati..anche se usano termini arcaici e sembrano presuntuosi(caratteristica in cui noi italiani siamo dei numeri uno)e magari dicono cavolate.Adriano é sempre stato molto goliardico nelle sue telecronache.

73
mazinga z (Guest) 06-02-2015 08:44

Il migliore e’ fabretti, basta.

72
lucasolowta (Guest) 06-02-2015 07:56

Per la carità……mamma mia….!!!!
A te ti mancano Rino e Gianni e pensi che Panatta abbia portato aria nuova????
Probabilmente sembrava di essere in una camera mortuaria….ma per piacere…con Panatta bisogna,o cambiare audio e mettere quello in lingua originale;oppure abbassare il volume a zero e farcela da soli la telecronaca,soprattutto noi che siamo cresciuti a Rino e Gianni siamo molto meglio di Panatta,ma cos’è?????

71
Lipari Franco (Guest) 06-02-2015 07:27

Non potevano fare peggiore acquisto. A parte il fatto che non sopporto commentatori che non conoscono numeri e statistiche dei giocatori (specie dei topo player), ma soprattutto Panatta dice sempre e solo cose ovvie e banali, peraltro subito dopo smentite dai fatti. Speriamo proprio di non sentirlo più in tv !!

70
becu (Guest) 05-02-2015 21:40

È boriosi come tutti i campioni di uno sport quando si ritirano

69
Occhi di gatto (Guest) 05-02-2015 20:52

Dite pure che panatta non sa niente del tennis di oggi…… Ma più antipatico e supponente della golarsa e’ impossibile!

68
ellepi (Guest) 05-02-2015 19:12

No,un servizio kick è un servizio slice con effetto laterale,cioè con palla che ruota lungo l’asse verticale.Il top spin,invece,come dice il termine,è uno slice che tende ad alzare la palla,facendola ruotare molto,ma sul suo asse orizzontale,rallentandone ed accorciandone la traiettoria al tempo stesso.L’effetto del kick provoca una traiettoria ad uscire,quelo del top provoca un effetto di allungamento del rimbalzo,oltre ad un margine di sicurezza sulla rete.
Anche il back è comunque uno slice.Se ci pensi bene,tutti i colpi che non son perfettamente piatti,sono,quale più quale meno,slice.

67
Davide V (Guest) 05-02-2015 18:36

Le telecronache con Galeazzi (nel box accanto al nostro c’è la Tv giapponese, sono in 5 nello spazio in cui noi stiamo stretti in due!! – Wimbledon 1986) segnarono un’epoca, quando passavamo dal duo Tommasi-Clerici alle finezze di Lea Pericoli su TMC, ai commenti ruspanti del duo Roma-Lazio (come non sorridere ricordando i soprannomi del Giampierone come il flipper di Las Vegas Agassi, Tacchino Freddo “Egberi”, Bum Bum Becker, il grande Jimbo, il “cinese sulla riva del fiume” Wilander, Ritton Leconte, banana Chang)…. Bentornato Panatta, presuntuoso …..romano, simpatico, intelligente, competente.

66
lending (Guest) 05-02-2015 18:22

@ rovescioinback (#1257303)

eh ma lui con le telecronache in inglese non credo possa fare molto…

65
rovescioinback (Guest) 05-02-2015 17:44

Con tutto il rispetto per Il mitico Adriano, va bene a commentare sulla Rai ma non su Eurosport. Lo Monaco, Spalluto Jacopo Ferrero e anche Barbara Rossi sono competenti e bravi. non ne vedevo la necessità; anche perchè su Eurosport 1 hanno tolto le telecronache in italiano. Ci sono solo su Eurosport 2 e per lo più su eventi in differita.

64
gbuttit 05-02-2015 17:13

Scritto da alc

Scritto da Salvatore61
IL TENNIS ITALIANO SI PUÒ AVERE LA PACIFICAZIONE QUANDO L’ATTUALE DIRIGENZA LO DOVRÁ PORTARE DI NUOVO NEL NOSTRO MONDO DA GRANDE PROTAGONISTA

che tradotto in italiano vorrebbe dire ????

Anche io mi ero fatto la stessa domanda, ma penso che non lo sapremo mai…

63
gruff (Guest) 05-02-2015 17:06

@ marty99 (#1257176)

anche a me piace spalluto…pero’ si parlava di commento tecnico..

62
ginglegel 05-02-2015 16:40

sono d’accordo con l’articolo. molto fresco, spontaneo e liberatorio.

solo a volte un po’ chiacchierone con con ocleppo come il pezzo di berdych-murray che ho visto, parlavano di tutt’altro… ma sono distrazioni di aggiustamento penso.

61
Giovanni 05-02-2015 16:30

Scritto da Thomas
Spalluto è una spanna sopra a tutti i commentatori di tennis presenti oggi in Italia.

Quoto, Spalluto è il migliore insieme a Lo Monaco a mio avviso, come spalla tecnica mi piace Nargiso (tranne quando gioca Federer 😛 )
Simpatico quanto vorrete, ma uno che non sa manco pronunciare Wawrinka non merita di fare la telecronaca e prendere soldi, punto.

60
andrea (Guest) 05-02-2015 16:29

A me non è piaciuto per niente, troppo pieno di se come se sapesse tutto lui e invece si capiva che non sapeva niente dei giocatori attuali e e del tennis di adesso.

Panatta è stato un gran giocatore (che a causa della sua indolenza ha vinto molto meno di quanto avrebbe potuto) e un grande capitano di Coppa Davis, ma come dirigente federale e come direttore degli internazionali d’Italia è stato un disastro.

59
alc 05-02-2015 16:28

Scritto da Salvatore61
IL TENNIS ITALIANO SI PUÒ AVERE LA PACIFICAZIONE QUANDO L’ATTUALE DIRIGENZA LO DOVRÁ PORTARE DI NUOVO NEL NOSTRO MONDO DA GRANDE PROTAGONISTA

che tradotto in italiano vorrebbe dire ????

58
safin68 (Guest) 05-02-2015 16:25

Scritto da Gabriele da Ragusa
@ paoloz (#1256931)
@ paoloz (#1256931)
Beh, dal punto di vista della rotazione un servizio in kick è un servizio in top spin, nn c’è dubbio. Così cm ormai fanno tutti i fighi, anche le capre che nn hanno mai impugnato manco una racchetta da baby junior e parlano sempre e solo di rovescio in “slice”, quando è sempre stato definito rovescio in back. Lasciamo stare. Panatta a mio avviso cm commentatore è stato difficilmente inquadrabile in un ideale “schema o spartito da commentatore modello” e per qst ragione anarchico. Ma molto spassoso, competente e leggero. Ad avercene!

57
quentin81 (Guest) 05-02-2015 16:16

@ STEnnis (#1257229)

Un altro buon motivo per disdire l’abbonamento. 👿 Mi mancherà solo il basket NBA e Wimbledon, eccezion fatta quando commenta la Golarsa (nonostante sia preparata credo sia persino più indisponente e antipatica di Panatta)

56
peppecuns (Guest) 05-02-2015 16:13

no comment..

55
STEnnis (Guest) 05-02-2015 16:08

Io lo rispetto per quello che ha fatto come tennista…ma come commentatore non mi piace proprio…non è aggiornato sul tennis moderno,non sa pronunciare il nome di alcuni tennisti,è convinto che per fare il coach bisogna essere stati dei grandi tennisti,non vuole le coach donne…e mi fermo qui anche se potrei proseguire…
Inoltre ha questo modo di parlare snob e con una spocchia come se solo lui capisse di tennis…
Voto:4

54
STEnnis (Guest) 05-02-2015 16:00

@ quentin81 (#1257023@ quentin81 (#1257023)

Comunque Guido Meda è passato a SKY…mi sa che è pure direttore della “Squadra motori”…

53
Salvatore61 (Guest) 05-02-2015 15:33

IL TENNIS ITALIANO SI PUÒ AVERE LA PACIFICAZIONE QUANDO L’ATTUALE DIRIGENZA LO DOVRÁ PORTARE DI NUOVO NEL NOSTRO MONDO DA GRANDE PROTAGONISTA

52
Elisa (Guest) 05-02-2015 15:27

Panatta non è stato male, tuttosommato…ma mi accodo con chi sostiene che i migliori telecronisti siano quelli di SuperTennis. Fares e Spalluto una categoria sopra gli altri per distacco: sono giovani, la nuova leva dei telecronisti italiani sul tennis

51
Almanacco70 05-02-2015 15:05

A me è piaciuto. È stato diverso e per questo interessante. Lo vorrei risentire.

50
Fede (Guest) 05-02-2015 14:45

D’accordo con marty99, ing68 e tweener!!!!!
I commentatori di supertennis sono i migliori. La semifinale e la finale di Dubai con Spalluto e Nargiso sono state bellissime!

49
Thomas (Guest) 05-02-2015 14:44

Spalluto è una spanna sopra a tutti i commentatori di tennis presenti oggi in Italia.

48
marty99 (Guest) 05-02-2015 14:31

Anche secondo me i commentatori di Supertennis sono molto bravi, specie Spalluto e Nizegorodcew. Informati e competenti.

Panatta secondo me è stato fastidioso. Si vede subito che è da tanti anni lontano dall’ambiente e che non ha più alcuna conoscenza del tennis moderno.
E sappiamo che l’umiltà non ha mai fatto parte del suo personaggio.

47
ing68 (Guest) 05-02-2015 14:25

Scritto da Tweener
Per me i commentatori migliori sono quelli di Supertennis.
Istruiti,precisi e a volte si lasciano andare anche a qualche virtuosismo linguistico.

Mi hai tolto le parole di bocca.
La penso esattamente come te.
Tommasi e clerici inarrivabili, ma ora come ora quelli di supertennis sono quelli che preferisco.

46
Lollo99 05-02-2015 14:21

A me non piace proprio. Mi spiace ma mi dava fastidio sentire le sue telecronache

45
Phoedrus (Guest) 05-02-2015 14:12

Scritto da dacco
Tutto perfetto! Panatta è un grande, Panatta è un incapace, Panatta non può allenare, Panatta dovrebbe allenare…w la coerenza del forum.

Normale. Ci sono opinioni diverse.
Ed è un bene.

44
Tweener (Guest) 05-02-2015 14:01

Per me i commentatori migliori sono quelli di Supertennis.
Istruiti,precisi e a volte si lasciano andare anche a qualche virtuosismo linguistico. :mrgreen:

43
mauro (Guest) 05-02-2015 13:36

Orecchio ha gusti veramente discutibili :mrgreen:

42
ing68 (Guest) 05-02-2015 13:29

Scritto da quoth
l’ho trovato spocchioso come Bertolucci ma non aggiornato sul tennis. Ha sparato.. da coatto bar dello sport, e Ocleppo fastidiosissimo sempre ad appoggiare e a ridere. poi….Accordare/Accordatore? da un ex campione di tennis, ma scherziamo?
non sa addirittura i nomi di giocatori e quelli che conosce( a parte federe nadal) non sa la pronuncia…vuarinka…. gliokovic? Assolutamente bocciato. Ma la compagnia è numerosa:Golarsa, Reggi, Volandri, Nargiso….Bertolucci si salva perché spesso in coppia con la Pero, quando faceva coppia con Marianella toglievo l’audio.

Cari ragazzi, cosa devo dirvi?
vi voglio bene perchè credevo di essere una mosca bianca, ma la penso esattamente come voi.
Ma l’origine di tutto è dovuta al suo dopo/agonismo:
-ct della nazionale…..(lascio giudicare a voi soprattutto quando per protesta stava per scaraventare giù un arbitro di sedia)
-motonauta (del resto era appassionato)
-consigliere comunale di Roma
-assessore grandi eventi del comune di Roma

insomma un lavoratore incallito.

ecco quello che trasmette: uno scazzo totale, una noia infinita per ogni cosa che fa e che, unita a una totale mancanza di aggiornamento lo spinge a dire le boiate del secolo (vedi quella sui coach donna, ma ne sforna continuamente. L’ultima che ho sentito è quella che secondo lui chi non ha vinto slam non può essere nei top ten. Giustamente gli hanno fatto notare che per anni li hanno vinti solo in 2 o 3. E lui ha detto: Be? dopo i primi 3 si passa all’undicesimo…)

Ocleppo è più vittima che colpevole

Altro che ventata di novità

41
Pugacioff13 (Guest) 05-02-2015 12:22

Gianni Clerici è un grandissimo giornalista e scrittore. Anzi, ‘uno scrittore prestato allo sport’.

40
dacco (Guest) 05-02-2015 12:21

Tutto perfetto! Panatta è un grande, Panatta è un incapace, Panatta non può allenare, Panatta dovrebbe allenare…w la coerenza del forum.

39
quoth (Guest) 05-02-2015 12:16

Scritto da quoth
l’ho trovato spocchioso come Bertolucci ma non aggiornato sul tennis. Ha sparato.. da coatto bar dello sport, e Ocleppo fastidiosissimo sempre ad appoggiare e a ridere. poi….Accordare/Accordatore? da un ex campione di tennis, ma scherziamo?
non sa addirittura i nomi di giocatori e quelli che conosce( a parte federer e nadal) non sa la pronuncia…vuarinka…. gliokovic? Assolutamente bocciato. Ma la compagnia è numerosa:Golarsa, Reggi, Volandri, Nargiso….Bertolucci si salva perché spesso in coppia con la Pero, quando faceva coppia con Marianella toglievo l’audio.

38
quoth (Guest) 05-02-2015 12:16

l’ho trovato spocchioso come Bertolucci ma non aggiornato sul tennis. Ha sparato.. da coatto bar dello sport, e Ocleppo fastidiosissimo sempre ad appoggiare e a ridere. poi….Accordare/Accordatore? da un ex campione di tennis, ma scherziamo?
non sa addirittura i nomi di giocatori e quelli che conosce( a parte federe nadal) non sa la pronuncia…vuarinka…. gliokovic? Assolutamente bocciato. Ma la compagnia è numerosa:Golarsa, Reggi, Volandri, Nargiso….Bertolucci si salva perché spesso in coppia con la Pero, quando faceva coppia con Marianella toglievo l’audio. 😎

37
brizz 05-02-2015 12:13

il duo tommasi-clerici ha fatto la storia

36
zedarioz 05-02-2015 12:02

Scritto da renzopi
de gustibus:a me non è piaciuto per niente, si sentiva chiaramente che conosceva poco i giocatori, a parte i più famosi; gli allenatori poi sono tutti scarsi, senza parlare poi della sua misoginia.Inoltre insopportabile Ocleppo ( chiaramente in soggezione)che gli dava sempre ragione continuando a ridere ad ogni battuta

La devozione e soggezione di Ocleppo hanno colpito anche me. Pazzesco. Sembrava un bimbo che poteva parlare da vicino al campione dei suoi sogni. Mi ha fatto tenerezza per quanto era patetico il buon Ocleppo.

35
adriano (Guest) 05-02-2015 12:01

@ superboni (#1256971)

invece di straparlare argomenta .

34
zedarioz 05-02-2015 11:58

Diciamola chiaramente. Non farei allenare da Panatta neanche un bimbo di 10 anni. Gli direbbe di buttare la palla di là della rete e andare a fare la voleè, che facendo così lui ha vinto uno slam. Peccato che se uno giocasse come piace a lui, perderebbe 6-0 6-0 dal n. 300 del mondo. Diciamo che è completamente fuori dal tempo. Però è simpatico. Se famo du risate e dopo la partita ‘nnamo a farci du bucatini cacio e pepe. Può piacere o non piacere ma questo è il livello dell’
Adrianone nazionale. :mrgreen:

33
adriano (Guest) 05-02-2015 11:57

@ ghisallo (#1256952)

Concordo pienamente con quello che hai detto a proposito di Ocleppo e degli altri Bottazzi escluso . Io guardo le partite senza audio , con gli effetti del campo e trovo questa situazione meravigliosa . Trovo invece indecente che la gente apprezzi qualcuno perchè dice quello che pensa anche se quello che dice non c’entra nulla con quello che accade.

32
fabio (Guest) 05-02-2015 11:37

Scritto da gruff
Gianni clerici e’ insuperabile perche’ era divertente come non mai..panatta e’fastidioso…a me piace si la farina che bertolucci! Secondo me per il carattere che ha la schiavone sara’ un ottima commentatrice

quoto tutto

31
Phoedrus (Guest) 05-02-2015 11:23

Meglio Clerici e Tommasi.
Panatta come commentatore è pessimo. Meglio il mute.

30
quentin81 (Guest) 05-02-2015 11:17

Spero vivamente che Mediaset proponga una coppia di commentatori come Guido Meda e Panatta! Secondo i criteri di chi ha scritto questo articolo sarebbe una bella ventata di novità per il tennis… Urla, frasi altisonanti, spiegazioni tecniche da bar dello sport, battute da quattro soldi sui nomi dei tennisti e le loro fidanzate, nessuna conoscenza dei risultati degli ultimi dieci anni, arbitri sconosciuti (quando Panatta ha detto a Lo Monaco “Ma tu sai chi è questo arbitro asiatico? (riferito ad uno degli arbitri più bravi e utilizzati del circuito) mi sono cascate le…Vabbè. Però è Panatta è dunque può permettersi di dire qualsiasi scemenza. Solito articolo da Bar Sport

29
Edo – To (Guest) 05-02-2015 11:13

mah…non so… ero incuriosito dal suo commento ma c’è qualcosa che non mi convince. Forse troppo nostalgico, non discuto il campione che fu, ma come commentatore non avrà consensi unanimi. :mrgreen:

28
gbuttit 05-02-2015 11:09

Scritto da Antony_65
Quando parliamo dei primi 10 del mondo stiamo parlando dei 10 più forti giocatori del mondo!… Se per questi strani meccanismi di punteggi entrano o rischiano di entrare giocatori che non sono tra i 10 più forti giocatori al mondo c’è qualcosa che non và, non mi sembra un’eresia ciò che ha detto un’ex n. 4 del mondo che certamente di tennis ci capisce molto più di tutti noi.

I primi 10 del mondo sono 10… i vincitori di slam sono al massimo 4, ti sembra possibile che fra i primi 10 ci sia solo chi ha vinto slam? Anche guardando alle vittorie passate, che nelle classifiche aggiornate non devono contare nulla altrimento avremmo Hewitt fra i primi 10, al momento attuale non avremmo 10 giocatori che hanno vinto slam… quindi che fa fermiamo la classifica al 6 e poi passiamo direttamente all’11?
Se avesse detto che il n.1 del mondo deve avere vinto almeno uno slam lo avrei giudicato un discorso sensato, per quanto in fondo comunque non sarei stato d’accordo…

27
gruff (Guest) 05-02-2015 11:08

Gianni clerici e’ insuperabile perche’ era divertente come non mai..panatta e’fastidioso…a me piace si la farina che bertolucci! Secondo me per il carattere che ha la schiavone sara’ un ottima commentatrice

26
robbie22 (Guest) 05-02-2015 11:05

Anche x me clerici tommasi numeri uno, ma in certe telecronache di adriano e bisteccone mi sembrava di sedere al tavolo con loro a bere e mangiare e parlar di tennis… uno spasso !!

25
Michele (Guest) 05-02-2015 11:03

Secondo me era eccessivamente pieno di sé. Ho capito che ha vinto uno Slam ma sono pure passati 40 anni. Bocciato
Certo, Ocleppo é pure peggio, dice cose di una banalitá sconcertante, davvero sconcertante.
La coppia migliore é Lo Monaco- Rossi

24
Gabriele da Ragusa 05-02-2015 11:00

@ Nico86 (#1256984)

Potrei essere in parte d’accordo con il tuo commento o quanto meno capirne le ragioni del malcontento. Ma dire “bagno di umiltà che hai giocato in un’altra epoca” significa essere superficiali e capire poco di tennis. Mai fare l’errore grossolano di fare paragoni tra epoche in uno sport che nel tempo è totalmente cambiato ed evoluto. La sua era un’epoca di straordinari interpreti e te lo dice uno cm me che ha 29 anni ma si è documentato.

23
Il Nat 05-02-2015 10:51

Gradirei anche Scanagatta

22
Antony_65 (Guest) 05-02-2015 10:51

Quando parliamo dei primi 10 del mondo stiamo parlando dei 10 più forti giocatori del mondo!… Se per questi strani meccanismi di punteggi entrano o rischiano di entrare giocatori che non sono tra i 10 più forti giocatori al mondo c’è qualcosa che non và, non mi sembra un’eresia ciò che ha detto un’ex n. 4 del mondo che certamente di tennis ci capisce molto più di tutti noi.

21
ivan802 (Guest) 05-02-2015 10:47

Grande Adrianoooo n.1

20
Nico86 (Guest) 05-02-2015 10:42

Clerici e Tommasi altro mondo.. Loro si che a modo loro davano carattere alla telecronaca… Panatta.. Un continuo criticare.. Quando ha detto la frase chi non ha vinto almeno uno slam non dovrebbe neanche stare tra primi 10!! Ma fatti un bagno di umiltà che hai giocato in un epoca totalmente diversa e di tennis moderno a quanto pare ne sai ben poco!! Essere stato un ottimo giocatore non è sempre sinonimo di competenza in ambiti limitrofi… Personalmente l’ho trovato fastidioso.

19
barbaat (Guest) 05-02-2015 10:32

Rimpiango le telecronache di Rino Tommasi e Gianni Clerici

18
Fab (Guest) 05-02-2015 10:22

Uno come Panatta che dice in telecronaca: “allenerei Dimitrov ma solo per qualche settimana perchè poi mi stuferei e perchè non è il mio mestiere” e poi però da del coach di serie B al coach di Dimitrov, non è che abbia chissà quale credibilità tecnica, tutt’altro!!

Diciamo che Panatta facendo il telecronista a Eurosport si è fatto e si farà qualche soldino facile facile, al posto di fare le stesse chiacchiere da bar sport in privato se le fa invece pagare profumatamente!!

Mica fesso!!

Ma da uno come Panatta ci si aspettava qualcosa in più!!

Ma a Panatta piace la bella vita, si sa!!

Saluti.

Fab

17
superboni 05-02-2015 10:20

@ Adriano (#1256926)

Bello scoprire che panatta e un ignorante del tennis,e che fuori dal tennis giocato ha fatto disastri,a parte il capitano di davis(hai detto niente),chissà cosa si scriverà quando commenterà Errani e Giorgi nel bene e nel male

16
gbuttit 05-02-2015 10:18

Scritto da renzopi
de gustibus:a me non è piaciuto per niente, si sentiva chiaramente che conosceva poco i giocatori, a parte i più famosi; gli allenatori poi sono tutti scarsi, senza parlare poi della sua misoginia.Inoltre insopportabile Ocleppo ( chiaramente in soggezione)che gli dava sempre ragione continuando a ridere ad ogni battuta

Assolutamente d’accordo, anzi io direi che non conosceva per niente i giocatori meno famosi e conosceva poco anche quelli famosi… per cinque minuti é anche divertente ma poi diventa indisponente… la classica vecchia gloria che dice “ai miei tempi era tutto bello, ora fanno tutti schifo…”, non é detto che uno che sia stato un grande giocatore sia per forza un buon commentatore, tanto più se non si é aggioranto, non ha più seguito il tennis, e neanche é vero che essendo stato un grande giocatore può dire ciò che vuole…
Quanto all’articolo, anche io amo chi dice ciò che pensa senza peli sulla lingua, ma non é il caso di Panatta, nel suo caso direi che critica e prende in giro tutto e tutti senza peli sulla lingua, non é la stessa cosa…

15
paoloz (Guest) 05-02-2015 10:12
14
ghisallo (Guest) 05-02-2015 10:01

@ Adriano (#1256926)

Sì, in parte hai ragione, ma il bello è anche questo. A volte dice strafalcioni, ma questo conferma che dice quello che pensa più degli altri. Meglio i suoi strafalcioni, che chiunque segue il tennis se ne accorge (quante partite avrà visto Panata negli ultimi anni? Non sapeva nemmeno quale dei due doppisti era Mahut!!), piuttosto che la saputella Golarsa, che dice ugualmente strafalcioni e crede di conoscere questo sport. Panata invece lo conosce bene, ma non è aggiornato. la Golarsa è aggiornata ma non lo conosce il tennis. Perché dà fastidio alla Federazione? Perché non ha peli sulla lingua. Guardate Barazzutti, tappetino di casa… Certo che Ocleppo a commentare è una pena! Cosa serve ripetere quello che è successo: Murray sbaglia il dritto dopo uno scambio faticoso… Il serbo tira in rete il rovescio longolinea…. Questo è un commento tecnico?? Crede forse di essere alla radio??

13
giuliano da viareggio (Guest) 05-02-2015 09:50

Scritto da Gabriele da Ragusa
@ paoloz (#1256931)
@ paoloz (#1256931)
Beh, dal punto di vista della rotazione un servizio in kick è un servizio in top spin, nn c’è dubbio. Così cm ormai fanno tutti i fighi, anche le capre che nn hanno mai impugnato manco una racchetta da baby junior e parlano sempre e solo di rovescio in “slice”, quando è sempre stato definito rovescio in back. Lasciamo stare. Panatta a mio avviso cm commentatore è stato difficilmente inquadrabile in un ideale “schema o spartito da commentatore modello” e per qst ragione anarchico. Ma molto spassoso, competente e leggero. Ad avercene!

CONDIVIDO IL PENSIERO DI GABRIELE, ADRIANO MITICO ANCHE COME COMMENTATORE!!!

12
Fabio (Guest) 05-02-2015 09:50

Scritto da robbie22
Sempre a critica’… manco Panatta che commenta ora sta bene… Boh e fateve na risata !!

…più che altro basta acidità,che il forum non ne contiene più…

11
Fabio (Guest) 05-02-2015 09:47

Grande Adriano! Fuori da tutti gli schemi, senza ipocrisia!Bene l’articolo.

10
bunga bunga 05-02-2015 09:45

sono d’accordo nell’affermare che la coppia Tommasi-Clerici manchi a tutti!!!
Pago l’abbonamento sky da più di 10anni, sono tifoso di tennis da sempre ma una peggio della Golarsa, palesemente inappropriata, non ne ho mai viste…. e allena pureeeee 😯 siamo proprio in Itaglia!!!
….ps la g messa in italia non è a caso…….

9
robbie22 (Guest) 05-02-2015 09:44

Sempre a critica’… manco Panatta che commenta ora sta bene… Boh e fateve na risata !!

8
renzopi (Guest) 05-02-2015 09:36

de gustibus:a me non è piaciuto per niente, si sentiva chiaramente che conosceva poco i giocatori, a parte i più famosi; gli allenatori poi sono tutti scarsi, senza parlare poi della sua misoginia.Inoltre insopportabile Ocleppo ( chiaramente in soggezione)che gli dava sempre ragione continuando a ridere ad ogni battuta

7
dacco (Guest) 05-02-2015 09:32

D’accordo su tutto. Adriano può dire tutto e può permettersi di dire tutto ciò che vuole.

6
Gabriele da Ragusa 05-02-2015 09:31

@ paoloz (#1256931)

@ paoloz (#1256931)

Beh, dal punto di vista della rotazione un servizio in kick è un servizio in top spin, nn c’è dubbio. Così cm ormai fanno tutti i fighi, anche le capre che nn hanno mai impugnato manco una racchetta da baby junior e parlano sempre e solo di rovescio in “slice”, quando è sempre stato definito rovescio in back. Lasciamo stare. Panatta a mio avviso cm commentatore è stato difficilmente inquadrabile in un ideale “schema o spartito da commentatore modello” e per qst ragione anarchico. Ma molto spassoso, competente e leggero. Ad avercene!

5
Sc Hermulheim 05-02-2015 09:31

Parere personale:Tommasi e Clerici,specialmente fino ad una decina di anni fa,erano due categorie sopra tutti.
Per il resto ottimo articolo.Ascoltare qualcuno con opinioni diverse dal “pensiero dominante”,soprattutto quando questo qualcuno e’, e sarà per moltissimi anni ancora il migliore della nostra storia tennistica,non può che fare bene.
Questo,però,e’ un discorso soggettivo…

4
paoloz (Guest) 05-02-2015 09:24

io ancora sono shoccato per il “bel servizio in top spin e slice”

3
luigi (Guest) 05-02-2015 09:13

Ottimo articolo. Condivido in pieno!

2
Adriano (Guest) 05-02-2015 09:10

Non c’è una parola che condivido . Adriano Panatta ha detto inesattezze per ore e ore , anch’io posso dire quello che penso madevo conoscere l’argomento. Panatta ha dimostrato di essere un grande ignorante del tennis attuale. Inoltre, quando si è occupato di tennis non giocato a parte quando ha fatto il capitano in coppa Davis ha fatto solo disastri .

1