Bene Camila Copertina, WTA

Australian Open: Camila Giorgi come un treno vola al terzo turno. Ora sfiderà Venus Williams

22/01/2015 04:14 196 commenti
Camila Giorgi classe 1991, n.33 del mondo
Camila Giorgi classe 1991, n.33 del mondo

Camila Giorgi senza particolari problemi approda al terzo turno degli Australian Open ($aus40.000.000, cemento).

La tennista di Macerata ha sconfitto al secondo turno Tereza Smitkova, classe 1994, n.68 del mondo, con il risultato di 61 64 in 1 ora e 5 minuti di partita.

Al terzo ostacolo Camila Giorgi sfiderà Venus Williams, classe 1980 ed ex n.1 del mondo.

Primo set: Camila brekkava la tennista ceca nel secondo gioco (a 30 con un errore gratuito di diritto della Smitkova sul break point) e nel quarto game (sempre a 30 dal 30-15), con la ceca che subiva la pressione della Giorgi e commetteva due errori forzati di rovescio dal 30 pari.
L’azzurra poi dopo aver mancato una palla set sul 5 a 0, chiudeva nel gioco successivo la frazione per 6 a 1, dopo aver tenuto a 0 l’ultimo turno di battuta, piazzando anche un ace sul 30 a 0 e sul set point la ceca commetteva un gratuito di diritto.

Secondo set: La Giorgi sull’1 pari piazzava il break a 30, con la ceca che dal 30 pari prima commetteva un gratuito di diritto e poi sul break point un errore forzato di rovescio.
La Giorgi, sul 5 a 3, 0-30, non riusciva a procurarsi palle match e la Smitkova teneva il servizio.
Sul 5 a 4 Camila mancava tre palle match commettendo tre errori gratuiti e poi annullava una palla break con un fondamentale ace.
Dal 40 pari la ceca commetteva due errori gratuiti consecutivi di diritto, con l’italiana che alla quarta opportunità teneva il servizio e chiudeva la partita per 6 a 4.

La partita punto per punto

GS Australian Open
C.Giorgi
6
6
T.Smitkova
1
4
Vincitore: C.Giorgi


TAG: , , ,

196 commenti. Lasciane uno!

superboni 23-01-2015 08:08

@ Vince (#1246675)

Pero ha senso sminuire la vittoria della Giorgi con la 68,hai comunque sempre ragione per me.

196
cercasifuturiroger (Guest) 23-01-2015 00:08

@ Omar Camporese (#1246608)

Commenti si, articoli preferibilmente a Mazzoni ed Orecchio.

195
cercasifuturiroger (Guest) 23-01-2015 00:06

Scritto da tommaso
@Vince, scusa se ti “sfrutto”, ma fai presente tu al tuo amico che i 2 vincenti e 3 non forzati della coppia Errani/Vinci non sono colpa dei ragazzotti della Ibm ma del fatto che sui campi non coperti NON ESISTE il calcolo dei w/uf, e che quelli riportati sono pari pari gli ace e i df? Che sia illogico, non ci piove, ma è anche facile accorgersene guardando le statistiche di tutti i match su campi non coperti: gli ace sono uguali ai vincenti e i df sono uguali ai non forzati. Quantomeno curioso…

non ti preoccupare, da bravo “client” riporterà in meno di un minuto il tuo messaggio :)

194
Dylan (Guest) 22-01-2015 23:26

Scritto da Neytiri

Scritto da MONICA
Per Neytiri:
ieri hai persino detto che i completini della GIORGI SONO ORRENDI E CHE LA MADRE SI DOVREBBE VERGOGNARE: tutti la trovano elegante e molto femminile, solo tu le trovo ogni difetto; potra non piacerti il suo gioco, ma dal punto di vista dell’immagine, non credo si possa dire niente

Confermo parola per parola. Completini perfetti da indossare agli angoli delle strade, infatti tanti maschietti ne sono affascinati.
Per quanto riguarda il resto, vedo che hai capito proprio poco delle mie osservazioni. Il suo gioco mi piace, nel mio piccolo molto piccolo piccolo gioco in maniera simile per cui figurati se sono contro questo gioco “folle”. Il problema è che quando a me non entra provo a cambiare STRATEGIA, lei fino ai oggi no.

Eppure non ti conosce nessuno, eccezion fatta per parenti ed amici. Prova anche tu a non cambiare strategia. Magari entri nelle prime 30 del mondo, mai dire mai. :wink:
Mi spieghi cos’ha di male il completino di Camila? Mi sembra, anzi, meno volgare di tutte quelle “gonnelline” corte (che a me non danno alcun fastidio, sia chiaro..) che alcune tenniste indossano.

193
Miiiiiiii (Guest) 22-01-2015 21:08

Brrrr censura… Attenzione a dire qualcosa che spiace a tommaso eh..

192
Vince 22-01-2015 20:54

Scritto da superboni
@ biglebowsky (#1246545)
bello il tuo discorso, sinceramente(cosi rispondo a vince), la giorgi ha gia dimostrato l’anno scorso di essere una tennista vera, quindi le prove del nove le ha gia finite tanto tempo fa, non so dove ha letto vince che per me la prova del 9 era la smitkova, cosa che non ho mai scritto, di sicuro non puo’ essere la prova del 9 la partita contro una giocatrice che ha battuto in carriera tutte le giocatrici più forti della storia(quindi anche loro hanno fallito la prova del 9?), e che secondo me(ma anche secondo i risultati di questi giorni), è tra le 4 favorite a vincere il torneo. poi è singolare come vince usi le classifiche un giorno in un modo un giorno in un altro, se gli dicono che la errani è stata fortunata perché stanotte incontra la nr 80 del mondo lui risponde: ma se la nr 2 ha quasi perso con la 120, come a dire, le classifiche non contano nel valutare la difficolta’ di una partita, oggi ti dice che la nr 68 del mondo(comunque in grande ascesa quindi di un valore tennistico più alto), non vale come prova del 9, ognuno tragga le sue conclusioni.
per fare capire a qualcuno il valore della smitkova:
22.01.15 2. turno Camila Giorgi Tereza Smitkova 6-1, 6-4
20.01.15 1. turno Tereza Smitkova Mirjana Lucic-Baroni 6-1, 6-1
08.01.15 quarti di finale Petra Kvitova Tereza Smitkova 7-5, 6-4
07.01.15 2. turno Tereza Smitkova Katerina Siniakova 6-3, 2-6, 6-1
05.01.15 1. turno Tereza Smitkova Olga Govortsova 3-6, 6-3, 6-3
09.11.14 finali Tereza Smitkova Kristina Mladenovic 7-6 7-5
08.11.14 semifinali Tereza Smitkova Francesca Schiavone 6-3, 6-2
07.11.14 quarti di finale Tereza Smitkova Lesya Tsurenko 6-2, 6-3
05.11.14 2. turno Tereza Smitkova Alison Van Uytvanck 3-6, 6-2, 6-2
03.11.14 1. turno Tereza Smitkova Urszula Radwanska 6-2, 6-3

Innanzitutto la mia era una semplice domanda e l’avevo ben specificato scrivendo “chiedo eh”, come tutti possono vedere, ma a te evidentemente è sfuggito.

Alla seconda considerazione invece mi tocca rispondere che ancora una volta hai interpretato male il senso di quello che io ho scritto…non so se lo fai di proposito, ma tant’è.
La risposta sulla Sharapova era per fare capire che in questo torneo di sorprese ce ne sono state tante e che di partite scontate non ce ne sono, quindi non ha molto senso sminuire la vittoria della Errani contro la n.67 del mondo, a maggior ragione se si è a conoscenza dei suoi problemi di salute.
E allo stesso modo non ha molto senso esaltarsi per una vittoria della Giorgi contro la n.68, se si ritiene che Camila sia già una tennista “compiuta”…soprattutto se a farlo sono gli stessi che hanno sminuito 24 ore fa la vittoria della Errani con la n.67
Ci vuole un po’ di equilibrio.
:smile:

191
Dylan (Guest) 22-01-2015 20:48

Scritto da il luminare

Scritto da Dylan

Scritto da il luminare

Scritto da tommaso

Scritto da il luminare
contro venus prende una stesa anche xchè la williams è tornata in forma

Quantifica “stesa” per favore, così poi ne ridiscutiamo come del bye al secondo turno. Quanti game riuscirà a racimolare? 3? 5?

ne farà al massimo 6 come sela contro nadal, solo che camila gioca 2 su 3 mentre sela gioca 3 su 5, quindi sia la giorgi che sela fanno al massimo 6 game

Questa me la segno.
Ah, c’è da dire una cosa. Perdere, chessò, 6-3 6-3 non equivale a prendere una “stesa”.

6-2 6-2 è una stesa?

6-2 6-2? Una quasi “stesa”. La stesa è 6-0 6-0 o 6-1 6-1. O punteggi simili.

190
Dylan (Guest) 22-01-2015 20:45

Scritto da pallettaro
@ Dylan (#1246575)
Ah, quindi anche per te la difesa è un fatto casuale?

La difesa è un fatto casuale: dipende dal caso. Se il caso vuole che tu in quel dato momento non possa attaccare devi limitarti a difendere. Non credi? E non è, mettetevelo in testa, un piano B. Ah: secondo me, si difende meglio Camila di Serena. Ma sono opinioni.

189
il luminare (Guest) 22-01-2015 20:15

Scritto da Dylan

Scritto da il luminare

Scritto da tommaso

Scritto da il luminare
contro venus prende una stesa anche xchè la williams è tornata in forma

Quantifica “stesa” per favore, così poi ne ridiscutiamo come del bye al secondo turno. Quanti game riuscirà a racimolare? 3? 5?

ne farà al massimo 6 come sela contro nadal, solo che camila gioca 2 su 3 mentre sela gioca 3 su 5, quindi sia la giorgi che sela fanno al massimo 6 game

Questa me la segno.
Ah, c’è da dire una cosa. Perdere, chessò, 6-3 6-3 non equivale a prendere una “stesa”.

6-2 6-2 è una stesa?

188
pibla (Guest) 22-01-2015 20:12

In realtà da quest’inverno, non da molto, qualche novità nel clan Giorgi c’è e proprio così soli soli cominciano a non esserlo più, in Australia ad es sono in 4 ed a chi interessasse può trovare un’intervista su ubitennis in calce all’incontro della Giorgi…fisiokinetic.it…

187
GI2 (Guest) 22-01-2015 19:52

Scritto da tommaso

Scritto da pallettaro
@ Dylan (#1246434)
si va beh, adesso queste hanno meno tennis della Giorgi…
Buona serata!

Non mi pare che l’abbia scritto. A meno che tu non dia per scontato che la Giorgi abbia un piano B, cosa che qua tutti negano e anche io sono d’accordo. Quindi non hanno “meno tennis della Giorgi”, assolutamente. Ma è tanto difficile capire cosa uno scrive, o si vuole sempre interpretare secondo i propri comodi?

Da che pulpito!!!

186
superboni 22-01-2015 19:24

@ biglebowsky (#1246545)

bello il tuo discorso, sinceramente(cosi rispondo a vince), la giorgi ha gia dimostrato l’anno scorso di essere una tennista vera, quindi le prove del nove le ha gia finite tanto tempo fa, non so dove ha letto vince che per me la prova del 9 era la smitkova, cosa che non ho mai scritto, di sicuro non puo’ essere la prova del 9 la partita contro una giocatrice che ha battuto in carriera tutte le giocatrici più forti della storia(quindi anche loro hanno fallito la prova del 9?), e che secondo me(ma anche secondo i risultati di questi giorni), è tra le 4 favorite a vincere il torneo. poi è singolare come vince usi le classifiche un giorno in un modo un giorno in un altro, se gli dicono che la errani è stata fortunata perché stanotte incontra la nr 80 del mondo lui risponde: ma se la nr 2 ha quasi perso con la 120, come a dire, le classifiche non contano nel valutare la difficolta’ di una partita, oggi ti dice che la nr 68 del mondo(comunque in grande ascesa quindi di un valore tennistico più alto), non vale come prova del 9, ognuno tragga le sue conclusioni.
per fare capire a qualcuno il valore della smitkova:
22.01.15 2. turno Camila Giorgi Tereza Smitkova 6-1, 6-4
20.01.15 1. turno Tereza Smitkova Mirjana Lucic-Baroni 6-1, 6-1
08.01.15 quarti di finale Petra Kvitova Tereza Smitkova 7-5, 6-4
07.01.15 2. turno Tereza Smitkova Katerina Siniakova 6-3, 2-6, 6-1
05.01.15 1. turno Tereza Smitkova Olga Govortsova 3-6, 6-3, 6-3
09.11.14 finali Tereza Smitkova Kristina Mladenovic 7-6 7-5
08.11.14 semifinali Tereza Smitkova Francesca Schiavone 6-3, 6-2
07.11.14 quarti di finale Tereza Smitkova Lesya Tsurenko 6-2, 6-3
05.11.14 2. turno Tereza Smitkova Alison Van Uytvanck 3-6, 6-2, 6-2
03.11.14 1. turno Tereza Smitkova Urszula Radwanska 6-2, 6-3

185
Omar Camporese 22-01-2015 19:23

Scritto da revlis
Bravo Omarino un ottimo commento alla partita di Camila. Ahahah

Ne puoi sempre scrivere uno tu, come fanno qui in tanti, invece di ridere…

184
pallettaro (Guest) 22-01-2015 18:57

@ Dylan (#1246575)

Ah, quindi anche per te la difesa è un fatto casuale?

183
Dylan (Guest) 22-01-2015 18:51

Scritto da diegus
Secondo me qui molti interpretano il piano B in un altro modo.
La vera differenza che intercorre tra la Giorgi e le giocatrici citate da Dylan è semplice:le prime sanno rallentare il gioco quando occorre(la Kvitova,Serena, fanno palle alte quando arriva a loro una palla carica alcune volte),mentre Camila NON è capace di rallentare. Questa, a parer mio è la vera differenza tra le Top e la Giorgi.
C’è,comunque, anche da dire che Camila è migliorata sotto questo aspetto. Inoltre,vedendo un paio di Highlits,Camila è apparsa più tranquilla e soprattutto un po più matura,visto che secondo me il primo vero anno fatto nel circuito WTA l’ha fatta crescere.
Cambiando argomento,i veri obiettivi di Camila per questo,a parer mio sono:
-vincere un torneo
-Stare entro la fine dell’anno attorno alla 20-22 posizione
-Conquistare un quarto Slam
-avere maggior continuità soprattutto nel gioco,senza troppe “altalene”(passatemi il termine)
Se raggiunge tutti questi obiettivi entro la fine del 2015,sarebbe una stagione ottima!

Carissimo Diego. Carissimo tragico Diego. :smile:
Se raggiungesse quegli obiettivi sarebbe sì un’ ottima stagione!
P.S. Esatto: Per molti qui il piano B equivale a rallentare il gioco. E, ovviamente, sbagliano. Ciao. :)

182
Dino (Guest) 22-01-2015 18:49

pallettaro (Guest) 22-01-2015 15:19

@ Dino (#1246422)

Non ho detto che deve cambiare coach, ho solo detto che, leggendo le parole stesse del padre, non hanno intenzione di cambiare nulla, ne tanto meno di aggiungere qualcosa al tennis di Camila. Punto.
Anche volesse, non credo che Sergio Giorgi, sia così competente da migliorare gli aspetti tattici e tecnici di Camila. Discorso chiuso.

Non mi riferivo a te.

181
Dylan (Guest) 22-01-2015 18:44

Scritto da tommaso

Scritto da pallettaro
@ Dylan (#1246434)
si va beh, adesso queste hanno meno tennis della Giorgi…
Buona serata!

Ma è tanto difficile capire cosa uno scrive, o si vuole sempre interpretare secondo i propri comodi?

La seconda opzione. Purtroppo.

180
pinkfloyd 22-01-2015 18:44

Scritto da Miiiiii
Pare che Venus, a una domanda su come intende preparare tatticamente la prossima partita, abbia risposto: “ah, è inutile preparare tattiche. come noto, l’esito dell’incontro dipende totalmente da come gioca Camila. perfettamente inutile, pertanto, adottare una tattica o un’altra”

E l’ha chiamata anche per nome, per giunta :eek:

179
diegus 22-01-2015 18:43

Secondo me qui molti interpretano il piano B in un altro modo.
La vera differenza che intercorre tra la Giorgi e le giocatrici citate da Dylan è semplice:le prime sanno rallentare il gioco quando occorre(la Kvitova,Serena, fanno palle alte quando arriva a loro una palla carica alcune volte),mentre Camila NON è capace di rallentare. Questa, a parer mio è la vera differenza tra le Top e la Giorgi.
C’è,comunque, anche da dire che Camila è migliorata sotto questo aspetto. Inoltre,vedendo un paio di Highlits,Camila è apparsa più tranquilla e soprattutto un po più matura,visto che secondo me il primo vero anno fatto nel circuito WTA l’ha fatta crescere.
Cambiando argomento,i veri obiettivi di Camila per questo,a parer mio sono:
-vincere un torneo
-Stare entro la fine dell’anno attorno alla 20-22 posizione
-Conquistare un quarto Slam
-avere maggior continuità soprattutto nel gioco,senza troppe “altalene”(passatemi il termine)

Se raggiunge tutti questi obiettivi entro la fine del 2015,sarebbe una stagione ottima!

178
Dylan (Guest) 22-01-2015 18:39

@ biglebowsky (#1246545)

Quoto. :grin:

177
Dylan (Guest) 22-01-2015 18:36

Scritto da Ben-Hur

Scritto da Neytiri

Scritto da Ben-Hur

Scritto da Neytiri
Ok, ottima vittoria e come con l’umidità i funghi ecco spuntare i fanboy
Forse non avete capito che la critica che viene mossa alla Giorgi – per lo meno da me- è quella di non avere un Piano B nel momento in cui le cose non girano. Tutto, semplicemente, lì. Nulla di più, nulla di meno!

Il giorno in cui mi spiegheranno quale piano B (un vero piano B) abbiano le altre giocatrici italiane sarà sempre troppo tardi.
Il giorno in cui mi spiegheranno quale piano B (un vero piano B) abbiano ognuna delle top 10 attuali sarà sempre troppo tardi.

Perchè mi parli di giocatrici italiane? Per me la Giorgi è una TOP.. 5 o 10 poco cambia e la raffronto con quelle che dovrebbero essere sue pari. E loro, quando non è giornata, si arrangiano… remano anche, cambiano e variano gioco.

Sempre i soliti discorsi che alla fine, se si fa una domanda precisa, si risolvono in una risposta vaga e generica.
Correre dietro una palla e fare il tergicristallo (cosa che fanno tutti i giocatori) non è un piano B, è una necessità dovuta alla superiorità (a volte temporanea) dell’avversario.
Spacciare questo per piano B lo trovo un po’ curioso.
A quei livelli già è difficile avere una chiara identità di gioco, figuriamoci se è possibile averne due.
Il proprio piano A è quello che sicuramente ti fa esprimere al meglio delle tue possibilità, il (presunto) piano B è spesso e volentieri un’improvvisazione dettata dalla disperazione che porta inevitabilmente alla sconfitta.
Se tu poi pensi che a quei livelli giocare più sul dritto o più sul rovescio, giocare palle più arrotate o più tese (snaturando anche il tuo gioco) sia determinante per vincere una partita…

Concordo, per la seconda volta, con Ben-Hur. :smile:

176
pallettaro (Guest) 22-01-2015 18:36

@ tommaso (#1246537)

è difficile risponderti, forse volevamo dire la stessa cosa, ma il concetto di fondo è che la Giorgi dovrebbe migliorare la difesa (risposte comprese), invece sparacchia a casaccio. Tutto lì, tutte le altre lavorano anche su questo, lei no. Non si tratta di snaturarsi si tratta di migliorare, facendo qualche 15 in più in risposta e far faticare di più la tua avversaria. ABC del tennis, non il gruppo musicale.

175
Miiiiii (Guest) 22-01-2015 18:28

Scritto da tommaso

Scritto da Miiiiii
Pare che Venus, a una domanda su come intende preparare tatticamente la prossima partita, abbia risposto: “ah, è inutile preparare tattiche. come noto, l’esito dell’incontro dipende totalmente da come gioca Camila. perfettamente inutile, pertanto, adottare una tattica o un’altra”

La VERA risposta di Venus alla domanda su prossimo match con Camila, così evitiamo facili ironie.
“Not sure if I played her before, but she definitely raises her game depending on the caliber player that she plays. I think it’s just important to remain consistent and aggressive, just as I’ve been this whole year. That’s my goal.”
Occhio al passaggio “I think it’s just important to remain consistent and aggressive, just as I’ve been this whole year”. In sostanza, continuare a giocare come so fare. Non parla di “plan B”

io direi anche occhio al passaggio “not sure if i played her before”, non esattamente sintomatico di grande apprezzamento. e comunque il mio intervento ironizzava non sui discorsi di piano-B, ma su chi sostiene che con lei tutto dipende sempre e solo da lei (la stessa boria di sostenere che se l’adorato nr 30 del mondo incontra Djoko, il risultato dipende solo ed esclusivamente da lui, Djoko o non Djoko; ditelo a Djoko, vediamo che ne pensa..). e infine, forse non ti farebbe male ridere un po’ di più nella vita, che ti fa bene :wink: , invece di andare in rete a caccia di appigli per “evitare facili ironie”. :mrgreen:

174
pallettaro (Guest) 22-01-2015 18:25

@ Ben-Hur (#1246546)

mi lasci sgomento. E’ proprio la capacità di fare i punti quando si subisce la caratteristica che permette di entrare tra i big. Nadal e Nole ne sono il massimo esempio, ma anche Stan Wavrinka vince di più da quanto ha migliorato la sua preparazione fisica e la sua capacità di “soffrire”. Uno può chiamarlo piano B o C o 0, ma è una fase della partita, quando serve il tuo avversario, soprattutto sul veloce. Si chiama difesa, non è necessariamente tergicristallo, se no vincerebbe solo chi attacca di più. Vince anche e soprattutto chi riesce pure a farti sudare il servizio. Driiiiin, pronto c’è qualcuno?
Ma avete mai visto una partita di tennis? Oppure la scambiate per tiro al piattello?

173
Vince 22-01-2015 18:23

Scritto da tommaso

Scritto da Vince

Scritto da superboni
Io sapevo che la prova del nove si fa una volta,o riesce o no,a sta poveretta ne avete già fatte fare almeno 18. Se perde contro una delle giocatrici più forti di sempre e in buona forma ok,arrivederci al prossimo torneo,godetevi la partita,tanto dovesse vincere la prova del 9 sarà battere la radwanska e cosi via

Per te la prova del 9 era questa con la n.68 del mondo? Chiedo eh

Solitamente per “prova del 9″ nel tennis si intende il match successivo ad una vittoria con una grandissima giocatrice. Chessò, batti la numero 5 del mondo e devi confermare la bella prestazione battendo la 62. In questo caso Camila ha battuto la 12 e poi la 68. La prossima è la 16, il livello di difficoltà è maggiore rispetto alla 68 quindi non parlerei di “prova del 9″.
Ma tanto, come diceva giustamente qualcuno, per Camila ci sarà sempre una prova del 9. Non potendo vincere tutte le partite che giocherà in carriera, fallirà sempre la “prova del 9″. Teoria inattaccabile, no?

La prova del 9 per lei non è vincere una partita, ma dimostrare di avere un po’ di continuità nell’arco della stagione.

Poi ci sono partite più importanti ed altre meno e quella con Venus, come ho detto è molto importante…ma che la vinca o che la perda, non rappresenta una svolta, perchè la svolta la si potrà vedere solo nel medio termine.

In altre parole, penso che nessuno sia così idiota da definire “prova del 9″ una singola partita che giocherà tra 6 mesi, se nel frattempo in questi 6 mesi, lei avrà mostrato continuità di rendimento… che non vuole certo dire vincere tutte le partite, perchè nessuno al mondo vince tutte le partite, ma vuol dire semplicemente giocare bene per diversi tornei e non soltanto uno ogni 3 mesi.

172
Davide V (Guest) 22-01-2015 18:21

Io, nel rispetto di chi la pensa all’opposto, ritengo che Camila Giorgi debba continuare sulla sua strada e con il suo staff tecnico, perché la sola cosa che le manca è la continuità di rendimento sui fondamentali servizio/risposta. Per il resto non c’è tattica che tenga, lei è talmente debordante per potenza che le batte tutte già adesso. Parlare di tattica ha senso quando c’è più o meno equilibrio, e per questo le bravissime Pennetta-Schiavone-Errani-Vinci hanno curato questo aspetto; ma quando uno ti spazza via perché è un uragano, non c’è tattica che tenga. Metafora pugilistica italo-argentina, che ci sta in questo contesto: il grande Nino Benvenuti, medaglia d’oro olimpica e fuoriclasse dalla tecnica raffinatissima, incontrò a un certo punto un pugile di buona tecnica ma molto più forte di lui fisicamente, a parità di peso: era Carlos Monzon, e tecnica e tattica non gli valsero la possibilità di evitare due batoste terrificanti. Benvenuti era migliore, come tecnica, ma l’altro era più forte. Camila è come Monzon: fisicamente è debordante, nonostante la taglia media, e se solo finisce di raffinare i fondamentali e accumula esperienza per gestire i momenti decisivi, le spacca tutte in due anche se sono 20 centimetri più alte o 20 chili più pesanti (come Serenona), perché ha più “punch” e più nervo. Il suo è un tennis atletico, fisico, di impatto, e può solo continuare sulla strada intrapresa, lasciando lob, chop, lift, topspin, backspin, variazioni di ritmo e piani tattici a chi non ha il colpo del KO e mira a vincere ai punti…

171
tommaso (Guest) 22-01-2015 18:08

@Vince, scusa se ti “sfrutto”, ma fai presente tu al tuo amico che i 2 vincenti e 3 non forzati della coppia Errani/Vinci non sono colpa dei ragazzotti della Ibm ma del fatto che sui campi non coperti NON ESISTE il calcolo dei w/uf, e che quelli riportati sono pari pari gli ace e i df? Che sia illogico, non ci piove, ma è anche facile accorgersene guardando le statistiche di tutti i match su campi non coperti: gli ace sono uguali ai vincenti e i df sono uguali ai non forzati. Quantomeno curioso…

170
Vince 22-01-2015 18:06

Scritto da antonios

Scritto da Vince

Scritto da superboni
Io sapevo che la prova del nove si fa una volta,o riesce o no,a sta poveretta ne avete già fatte fare almeno 18. Se perde contro una delle giocatrici più forti di sempre e in buona forma ok,arrivederci al prossimo torneo,godetevi la partita,tanto dovesse vincere la prova del 9 sarà battere la radwanska e cosi via

Per te la prova del 9 era questa con la n.68 del mondo? Chiedo eh
La partita non l’ho vista, ma mi fido dei giudizi positivi che ho letto.
Per me la prossima con Venus ha un valore molto significativo, al di là dello scalpo in se, perchè significherebbe tornare a giocare gli ottavi di uno slam dopo più di un anno e avrebbe dei riflessi importanti per la classifica…in pratica le garantirebbe quell’ingresso nelle 30, previsto da Sergio entro il 31/12/2012.
Di certo se batte Venus, io non dirò che la prova del 9 è quella del match successivo con la Radwanska.

Vince, se la Giorgi gioca come stanotte con Venus se la gioca ed anche con buone possibilità. Considerando che Venus dovrà prenderle le misure che la Giorgi è in fiducia è che sa partire a razzo, azzardo che il primo set lo vince l’italiana. Poi è tripla (ovvero 20 21 12).

Possibile…anche perchè Venus è più un diesel.
Ricordo diverse sue partite lo scorso anno in cui perse il primo set, sbagliando molto e poi le vinse agevolmente al terzo.

169
Ben-Hur (Guest) 22-01-2015 18:06

Scritto da Neytiri

Scritto da Ben-Hur

Scritto da Neytiri
Ok, ottima vittoria e come con l’umidità i funghi ecco spuntare i fanboy
Forse non avete capito che la critica che viene mossa alla Giorgi – per lo meno da me- è quella di non avere un Piano B nel momento in cui le cose non girano. Tutto, semplicemente, lì. Nulla di più, nulla di meno!

Il giorno in cui mi spiegheranno quale piano B (un vero piano B) abbiano le altre giocatrici italiane sarà sempre troppo tardi.
Il giorno in cui mi spiegheranno quale piano B (un vero piano B) abbiano ognuna delle top 10 attuali sarà sempre troppo tardi.

Perchè mi parli di giocatrici italiane? Per me la Giorgi è una TOP.. 5 o 10 poco cambia e la raffronto con quelle che dovrebbero essere sue pari. E loro, quando non è giornata, si arrangiano… remano anche, cambiano e variano gioco.

Sempre i soliti discorsi che alla fine, se si fa una domanda precisa, si risolvono in una risposta vaga e generica.
Correre dietro una palla e fare il tergicristallo (cosa che fanno tutti i giocatori) non è un piano B, è una necessità dovuta alla superiorità (a volte temporanea) dell’avversario.
Spacciare questo per piano B lo trovo un po’ curioso.
A quei livelli già è difficile avere una chiara identità di gioco, figuriamoci se è possibile averne due.
Il proprio piano A è quello che sicuramente ti fa esprimere al meglio delle tue possibilità, il (presunto) piano B è spesso e volentieri un’improvvisazione dettata dalla disperazione che porta inevitabilmente alla sconfitta.
Se tu poi pensi che a quei livelli giocare più sul dritto o più sul rovescio, giocare palle più arrotate o più tese (snaturando anche il tuo gioco) sia determinante per vincere una partita…

168
biglebowsky 22-01-2015 18:06

Rino Tommasi, con uno dei suoi calzanti neologismi, la chiama “la prova del 9”; si tratta dell’incontro successivo ad una vittoria contro pronostico, allorquando il tennista che ha vinto da sfavorito deve resettare ed affrontare il successivo scoglio del tabellone normalmente di ranking inferiore a quello appena battuto.

spesso viene fallita in quanto una clamorosa vittoria contropronostico porta via molte energie fisiche e nervose, il giocatore viene sottoposto a dei rituali a cui non è abituato, interviste, festeggiamenti ecc.ecc.
per cui Rino sostiene che spesso dopo una vittoria clamorosa avviene una sconfitta, mentre si è portati a pensare erroneamente che se batti il 3 del mondo (esempio) batterai anche il 30, ma ripeto, la casistica del tennis molte volte evidenzia il contrario almeno secondo l’esperienza di tommasi.

esempio: per la hradecka che ha battuto ivanovic, il successivo incontro contro hercog è stata quella che nel tennis viene definita “la prova del 9″, in questo caso superarta.

se la panova avesse battuto sharapova, l’incontro con diyas sarebbe stata la prova del 9.

l’incontro contro venus dopo aver battuto la smitkova non c’entra una mazza con la prova del 9, è semplicemente un altro incontro, e come tutti gli incontri è una verifica importante altrimenti sarebbero tutte “prove del 9″.

se uno dice mela intendendo pera non ci si capisce una mazza e si fanno anche figure di merda

167
tommaso (Guest) 22-01-2015 17:52

Scritto da pallettaro
@ Dylan (#1246434)
si va beh, adesso queste hanno meno tennis della Giorgi…
Buona serata!

Non mi pare che l’abbia scritto. A meno che tu non dia per scontato che la Giorgi abbia un piano B, cosa che qua tutti negano e anche io sono d’accordo. Quindi non hanno “meno tennis della Giorgi”, assolutamente. Ma è tanto difficile capire cosa uno scrive, o si vuole sempre interpretare secondo i propri comodi?

166
tommaso (Guest) 22-01-2015 17:50

Scritto da Miiiiii
Pare che Venus, a una domanda su come intende preparare tatticamente la prossima partita, abbia risposto: “ah, è inutile preparare tattiche. come noto, l’esito dell’incontro dipende totalmente da come gioca Camila. perfettamente inutile, pertanto, adottare una tattica o un’altra”

La VERA risposta di Venus alla domanda su prossimo match con Camila, così evitiamo facili ironie.

“Not sure if I played her before, but she definitely raises her game depending on the caliber player that she plays. I think it’s just important to remain consistent and aggressive, just as I’ve been this whole year. That’s my goal.”

Occhio al passaggio “I think it’s just important to remain consistent and aggressive, just as I’ve been this whole year”. In sostanza, continuare a giocare come so fare. Non parla di “plan B”

165
tommaso (Guest) 22-01-2015 17:48

Scritto da Neytiri

Scritto da tommaso

Scritto da Neytiri
Ok, ottima vittoria e come con l’umidità i funghi ecco spuntare i fanboy
Forse non avete capito che la critica che viene mossa alla Giorgi – per lo meno da me- è quella di non avere un Piano B nel momento in cui le cose non girano. Tutto, semplicemente, lì. Nulla di più, nulla di meno!

Sta cosa del “piano B” fa sempre ridere un sacco. Proviamo ad uscire un attimo da discorso Camila: tutte le tds uscite nel primo turno non avevano un piano B? Eppure per essere tds si trovavano sicuramente in una posizione di classifica migliore delle avversarie quindi (mediamente) si può dire che fossero più forti, o più esperte, o come minimo avessero guadagnato più punti delle avversarie in classifica.
Insomma, non avevano un piano B da mettere in atto? E se non ha funzionato neanche quello, non c’era un piano C? La verità è che parlare di “piano B” è parlare del niente. Una giocatrice ha un suo gioco e cerca di metterlo in campo al meglio. Se l’altra è più brava, o più in forma o gioca meglio non c’è piano B che tenga.
Quando Sara trova una giocatrice che risponde bene al suo servizio, non va fuori giri, attacca con criterio… ecco, allora perché Sara non mette in atto il “piano B”? Che, si suppone, sia diverso dal “piano A” (tanto topspin, ritmo da fondo, colpi incrociati e raramente lungolinea)? Perché non è il suo gioco. Perché Flavia contro Camila, dopo aver vinto il primo set ha perso il secondo? E perché non ha rivinto il terzo variando il gioco? Perché (parole di Flavia) Camila non gliel’ha permesso. Karin ha un suo gioco. Perché quando è in difficoltà non gioca una smorzata? Sarebbe un bel piano B, no? Magari non è nelle sue corde.
Il tennis non è un videogioco, dove accumuli punti esperienza e te li giochi nei colpi in cui sei mancante, fino a costruirti i giocatore che ha servizio, risposta, dritto, rovescio, corsa, forza mentale, gioco di volo e simpatia 99. Ma qui c’è gente che non lo capisce…

Una sola domanda. Ma tu hai mai giocato a tennis?

Sì. Tu hai mai avuto esperienze da stilista di moda?

164
tommaso (Guest) 22-01-2015 17:45

Scritto da Vince

Scritto da superboni
Io sapevo che la prova del nove si fa una volta,o riesce o no,a sta poveretta ne avete già fatte fare almeno 18. Se perde contro una delle giocatrici più forti di sempre e in buona forma ok,arrivederci al prossimo torneo,godetevi la partita,tanto dovesse vincere la prova del 9 sarà battere la radwanska e cosi via

Per te la prova del 9 era questa con la n.68 del mondo? Chiedo eh

Solitamente per “prova del 9″ nel tennis si intende il match successivo ad una vittoria con una grandissima giocatrice. Chessò, batti la numero 5 del mondo e devi confermare la bella prestazione battendo la 62. In questo caso Camila ha battuto la 12 e poi la 68. La prossima è la 16, il livello di difficoltà è maggiore rispetto alla 68 quindi non parlerei di “prova del 9″.

Ma tanto, come diceva giustamente qualcuno, per Camila ci sarà sempre una prova del 9. Non potendo vincere tutte le partite che giocherà in carriera, fallirà sempre la “prova del 9″. Teoria inattaccabile, no?

163
felix (Guest) 22-01-2015 17:33

Consiglierei un allenamento Sergio giorgi – sarà errani !! Chissà sara riesca a tirare una prima degna di tal nome !! Uno che non si intende di tennis non può far tirare una prima a 203km/h ad una alta un 1.69 ripeto 1.69!!! Sta ragazza va contro ogni legge fisica !!

162
peppe78 22-01-2015 17:33

Scritto da Miiiiii
Pare che Venus, a una domanda su come intende preparare tatticamente la prossima partita, abbia risposto: “ah, è inutile preparare tattiche. come noto, l’esito dell’incontro dipende totalmente da come gioca Camila. perfettamente inutile, pertanto, adottare una tattica o un’altra”

lo sa anche lei che dipende da Camila!

161
rovescio lungolinea (Guest) 22-01-2015 17:28

@ pallettaro (#1246471)

Non concordo,
ognuna di esse ha uno splendido lato B

160
superboni 22-01-2015 17:25

@ Neytiri (#1246463)

Ma chi? Facci dei nomi, io l’unica che vedo variare e agneska radwanska. Che tuttavia quando si scontra con l’unico piano di serena o kvitova perde anche azionando il piano b

159
Phoedrus (Guest) 22-01-2015 17:20

Scritto da Neytiri

Scritto da Ben-Hur

Scritto da Neytiri
Ok, ottima vittoria e come con l’umidità i funghi ecco spuntare i fanboy
Forse non avete capito che la critica che viene mossa alla Giorgi – per lo meno da me- è quella di non avere un Piano B nel momento in cui le cose non girano. Tutto, semplicemente, lì. Nulla di più, nulla di meno!

Il giorno in cui mi spiegheranno quale piano B (un vero piano B) abbiano le altre giocatrici italiane sarà sempre troppo tardi.
Il giorno in cui mi spiegheranno quale piano B (un vero piano B) abbiano ognuna delle top 10 attuali sarà sempre troppo tardi.

Perchè mi parli di giocatrici italiane? Per me la Giorgi è una TOP.. 5 o 10 poco cambia e la raffronto con quelle che dovrebbero essere sue pari. E loro, quando non è giornata, si arrangiano… remano anche, cambiano e variano gioco.

Solo per ricordare che al momento è numero 30.

158
luigi (Guest) 22-01-2015 17:20

@ fabrizio (#1246237)

concordo pienamente con il tuo giudizio; desidero però aggiungere che anche il miglior Agassi era capace di perdere partite che – sulla carta – avrebbe dovuto dominare, quindi è possibile o lecito attendersi pure da Camila una carriera altalenante, seppur ai massimi livelli. D’altra parte il paragone con Agassi non è solo una constatazione sul tipo di gioco espresso, ma lei stessa afferma di essersi ispirata a lui, che è il suo riferimento (balistico aggiungo io)

157
Dylan (Guest) 22-01-2015 17:19

@ pallettaro (#1246471)

Non ho scritto nulla del genere.
Buona serata. :wink:

156
Miiiiii (Guest) 22-01-2015 17:00

Pare che Venus, a una domanda su come intende preparare tatticamente la prossima partita, abbia risposto: “ah, è inutile preparare tattiche. come noto, l’esito dell’incontro dipende totalmente da come gioca Camila. perfettamente inutile, pertanto, adottare una tattica o un’altra”

155
antonios 22-01-2015 16:47

Scritto da Vince

Scritto da superboni
Io sapevo che la prova del nove si fa una volta,o riesce o no,a sta poveretta ne avete già fatte fare almeno 18. Se perde contro una delle giocatrici più forti di sempre e in buona forma ok,arrivederci al prossimo torneo,godetevi la partita,tanto dovesse vincere la prova del 9 sarà battere la radwanska e cosi via

Per te la prova del 9 era questa con la n.68 del mondo? Chiedo eh
La partita non l’ho vista, ma mi fido dei giudizi positivi che ho letto.
Per me la prossima con Venus ha un valore molto significativo, al di là dello scalpo in se, perchè significherebbe tornare a giocare gli ottavi di uno slam dopo più di un anno e avrebbe dei riflessi importanti per la classifica…in pratica le garantirebbe quell’ingresso nelle 30, previsto da Sergio entro il 31/12/2012.
Di certo se batte Venus, io non dirò che la prova del 9 è quella del match successivo con la Radwanska.

Vince, se la Giorgi gioca come stanotte con Venus se la gioca ed anche con buone possibilità. Considerando che Venus dovrà prenderle le misure che la Giorgi è in fiducia è che sa partire a razzo, azzardo che il primo set lo vince l’italiana. Poi è tripla (ovvero 20 21 12).

154
Jose mourinho (Guest) 22-01-2015 16:39

Se chiude in positivo tra vincenti ed errori vince …anche venus è una che sbaglia molto…chi farà più vincenti vincerà secondo me …camila mi sembra in ottima forma e secondo me tra le due attaccherà molto di più lei, la vedo favorita!!!

153
Fabri (Guest) 22-01-2015 16:35

Concordo con chi dice che dipenderà da Camila e dalla sua percentuale di errori, specie al servizio. Se riuscirà a contenerli, anche riducendo i vincenti, può farcela…..

152
pallettaro (Guest) 22-01-2015 16:33

@ Dylan (#1246434)

si va beh, adesso queste hanno meno tennis della Giorgi…
Buona serata!

151
Neytiri 22-01-2015 16:16

Scritto da Ben-Hur

Scritto da Neytiri
Ok, ottima vittoria e come con l’umidità i funghi ecco spuntare i fanboy
Forse non avete capito che la critica che viene mossa alla Giorgi – per lo meno da me- è quella di non avere un Piano B nel momento in cui le cose non girano. Tutto, semplicemente, lì. Nulla di più, nulla di meno!

Il giorno in cui mi spiegheranno quale piano B (un vero piano B) abbiano le altre giocatrici italiane sarà sempre troppo tardi.
Il giorno in cui mi spiegheranno quale piano B (un vero piano B) abbiano ognuna delle top 10 attuali sarà sempre troppo tardi.

Perchè mi parli di giocatrici italiane? Per me la Giorgi è una TOP.. 5 o 10 poco cambia e la raffronto con quelle che dovrebbero essere sue pari. E loro, quando non è giornata, si arrangiano… remano anche, cambiano e variano gioco.

150
Giovanni 22-01-2015 16:15

Secondo me Camila ha il gioco per mettere in difficoltà Venus, se entrambe esprimeranno il loro meglio potrà essere un bellissimo match :D

149
GI2 (Guest) 22-01-2015 16:11

Scritto da tommaso

Scritto da paoloz
ma veramente la giorgi ha detto “I don’t know who is Venus Williams. I watched only Sampras and Agassi’ matches”
XD
cami, non fare queste dichiarazioni prima di incontrare una come venus….

Cazzata, l’ho letta anche io su twitter. Nella parte di conferenza stampa in italiano parla di Venus e di come affrontarla, di allungare gli scambi e che lei picchia molto forte. Perché poi in inglese avrebbe detto un’altra cosa?

Il perché dovresti chiederlo al sito di Camila che frequenti e che sono più edotti.

148
Neytiri 22-01-2015 16:03

Scritto da tommaso

Scritto da Neytiri
Ok, ottima vittoria e come con l’umidità i funghi ecco spuntare i fanboy
Forse non avete capito che la critica che viene mossa alla Giorgi – per lo meno da me- è quella di non avere un Piano B nel momento in cui le cose non girano. Tutto, semplicemente, lì. Nulla di più, nulla di meno!

Sta cosa del “piano B” fa sempre ridere un sacco. Proviamo ad uscire un attimo da discorso Camila: tutte le tds uscite nel primo turno non avevano un piano B? Eppure per essere tds si trovavano sicuramente in una posizione di classifica migliore delle avversarie quindi (mediamente) si può dire che fossero più forti, o più esperte, o come minimo avessero guadagnato più punti delle avversarie in classifica.
Insomma, non avevano un piano B da mettere in atto? E se non ha funzionato neanche quello, non c’era un piano C? La verità è che parlare di “piano B” è parlare del niente. Una giocatrice ha un suo gioco e cerca di metterlo in campo al meglio. Se l’altra è più brava, o più in forma o gioca meglio non c’è piano B che tenga.
Quando Sara trova una giocatrice che risponde bene al suo servizio, non va fuori giri, attacca con criterio… ecco, allora perché Sara non mette in atto il “piano B”? Che, si suppone, sia diverso dal “piano A” (tanto topspin, ritmo da fondo, colpi incrociati e raramente lungolinea)? Perché non è il suo gioco. Perché Flavia contro Camila, dopo aver vinto il primo set ha perso il secondo? E perché non ha rivinto il terzo variando il gioco? Perché (parole di Flavia) Camila non gliel’ha permesso. Karin ha un suo gioco. Perché quando è in difficoltà non gioca una smorzata? Sarebbe un bel piano B, no? Magari non è nelle sue corde.
Il tennis non è un videogioco, dove accumuli punti esperienza e te li giochi nei colpi in cui sei mancante, fino a costruirti i giocatore che ha servizio, risposta, dritto, rovescio, corsa, forza mentale, gioco di volo e simpatia 99. Ma qui c’è gente che non lo capisce…

Una sola domanda. Ma tu hai mai giocato a tennis? :cool:

147
Neytiri 22-01-2015 16:00

Scritto da MONICA
Per Neytiri:
ieri hai persino detto che i completini della GIORGI SONO ORRENDI E CHE LA MADRE SI DOVREBBE VERGOGNARE: tutti la trovano elegante e molto femminile, solo tu le trovo ogni difetto; potra non piacerti il suo gioco, ma dal punto di vista dell’immagine, non credo si possa dire niente

Confermo parola per parola. Completini perfetti da indossare agli angoli delle strade, infatti tanti maschietti ne sono affascinati.

Per quanto riguarda il resto, vedo che hai capito proprio poco delle mie osservazioni. Il suo gioco mi piace, nel mio piccolo molto piccolo piccolo gioco in maniera simile per cui figurati se sono contro questo gioco “folle”. Il problema è che quando a me non entra provo a cambiare STRATEGIA, lei fino ai oggi no. Quando deraglia non frena, non rallenta, non prova a sterzare. Tira dritto e regolarmente si schianta. E’ miglirata nella gestione tattica? Sono la prima ad augurarmelo, fino ad ora ho visto una GiorgiIN. Le auguro sia sempre così e questo sia il suo “nuovo” livello.. ma così non fosse.. c’è una strategia?

146
radar (Guest) 22-01-2015 15:57

Scritto da Dylan

Scritto da Ben-Hur

Scritto da Neytiri
Ok, ottima vittoria e come con l’umidità i funghi ecco spuntare i fanboy
Forse non avete capito che la critica che viene mossa alla Giorgi – per lo meno da me- è quella di non avere un Piano B nel momento in cui le cose non girano. Tutto, semplicemente, lì. Nulla di più, nulla di meno!

Il giorno in cui mi spiegheranno quale piano B (un vero piano B) abbiano le altre giocatrici italiane sarà sempre troppo tardi.
Il giorno in cui mi spiegheranno quale piano B (un vero piano B) abbiano ognuna delle top 10 attuali sarà sempre troppo tardi.

Serena non ha un piano B. La Sharapova nemmeno. La Bouchard neanche. Per non parlare della Kvitova. Ana non ha un piano B. Caroline non ha un piano B. Aga nemmeno. La Petkovic? No. La Halep no. Idem la Kerber.
Sara sa solo fare top spin e palle corte. Karin sa tirare forte e basta. Forse Flavia, ma non sempre, riesce ad adottare un piano B. E non è detto che questo la porti alla vittoria. La Vinci mai.
Ben-Hur, concordo. Il piano B non ce l’ha praticamente nessuna tennista. Ma che ci vuoi fare. Due giorni fa criticava il vestitino della Giorgi. Oggi, ritorna la storia del piano B. Della serie ” Camila ha a prescindere qualcosa di sbagliato”.

Straquoto.
Piano A e piano B esistono solo in teoria.
Sul campo cerchi di imporre il tuo gioco all’avversaria oppure di non subirlo.
In particolare con Camila quello che conta davvero è che sia in forma fisicamente.
Tutto il suo tennis dipende da questo.
Quando è atleticamente a posto, coi piedi che mulinano veloci, arriva perfettamente a tempo e può giocare come sa e al meglio.
Ricordiamoci sempre che questa ragazza è un’atleta formidabile.
Questo è il suo piano A!
Quando non è atleticamente a posto il suo tennis si trasforma in saga degli errori, ma questo solo perché arriva in ritardo all’impatto con la pallina dovuto al deficitario momento di forma fisico.
È ovvio che non si può essere in forma 10 mesi all’anno.
Ci sono dei picchi: fondamentale è che questi picchi collimino con gli Slam.
Questo dipende dalla preparazione, ma anche da altri fattori imponderabili come per esempio piccoli infortuni che sbilanciano tutti i piani e che possono stravolgere la preparazione.
Per quanto visto finora Camila in questi AO sembra perfettamente in orario!! :smile:

145
fabious (Guest) 22-01-2015 15:51

Grande Camila!!!!!!!!!! Una vittoria bellissima, onestamente un po’ mi ha sorpreso, non che dubitassi delle sue qualita’, ma ultimamente
aveva risultati altalenanti e faceva caterve di doppi falli, speriamo ke finalmente arrivi al ranking ke le compete.

144
felix (Guest) 22-01-2015 15:34

@ monica (#1246166)

hai perfettamente ragione, ma purtroppo i nostri guru dello sport preferiscono atleti servili, che quando vincono una partita ringraziano la FIT o sorridono al giornalista di turno in cambio di attenzioni, la bellezza di questa ragazza sta proprio nel suo tennis e nel suo anticonformismo, parola che non piace a molti personaggi italiani

143
Vince 22-01-2015 15:32

Scritto da superboni
Io sapevo che la prova del nove si fa una volta,o riesce o no,a sta poveretta ne avete già fatte fare almeno 18. Se perde contro una delle giocatrici più forti di sempre e in buona forma ok,arrivederci al prossimo torneo,godetevi la partita,tanto dovesse vincere la prova del 9 sarà battere la radwanska e cosi via

Per te la prova del 9 era questa con la n.68 del mondo? Chiedo eh

La partita non l’ho vista, ma mi fido dei giudizi positivi che ho letto.

Per me la prossima con Venus ha un valore molto significativo, al di là dello scalpo in se, perchè significherebbe tornare a giocare gli ottavi di uno slam dopo più di un anno e avrebbe dei riflessi importanti per la classifica…in pratica le garantirebbe quell’ingresso nelle 30, previsto da Sergio entro il 31/12/2012.

Di certo se batte Venus, io non dirò che la prova del 9 è quella del match successivo con la Radwanska.

142
Dylan (Guest) 22-01-2015 15:30

Scritto da il luminare

Scritto da tommaso

Scritto da il luminare
contro venus prende una stesa anche xchè la williams è tornata in forma

Quantifica “stesa” per favore, così poi ne ridiscutiamo come del bye al secondo turno. Quanti game riuscirà a racimolare? 3? 5?

ne farà al massimo 6 come sela contro nadal, solo che camila gioca 2 su 3 mentre sela gioca 3 su 5, quindi sia la giorgi che sela fanno al massimo 6 game

Questa me la segno.
Ah, c’è da dire una cosa. Perdere, chessò, 6-3 6-3 non equivale a prendere una “stesa”.

141
Dylan (Guest) 22-01-2015 15:27

Scritto da Ben-Hur

Scritto da Neytiri
Ok, ottima vittoria e come con l’umidità i funghi ecco spuntare i fanboy
Forse non avete capito che la critica che viene mossa alla Giorgi – per lo meno da me- è quella di non avere un Piano B nel momento in cui le cose non girano. Tutto, semplicemente, lì. Nulla di più, nulla di meno!

Il giorno in cui mi spiegheranno quale piano B (un vero piano B) abbiano le altre giocatrici italiane sarà sempre troppo tardi.
Il giorno in cui mi spiegheranno quale piano B (un vero piano B) abbiano ognuna delle top 10 attuali sarà sempre troppo tardi.

Serena non ha un piano B. La Sharapova nemmeno. La Bouchard neanche. Per non parlare della Kvitova. Ana non ha un piano B. Caroline non ha un piano B. Aga nemmeno. La Petkovic? No. La Halep no. Idem la Kerber.
Sara sa solo fare top spin e palle corte. Karin sa tirare forte e basta. Forse Flavia, ma non sempre, riesce ad adottare un piano B. E non è detto che questo la porti alla vittoria. La Vinci mai.
Ben-Hur, concordo. Il piano B non ce l’ha praticamente nessuna tennista. Ma che ci vuoi fare. Due giorni fa criticava il vestitino della Giorgi. Oggi, ritorna la storia del piano B. Della serie ” Camila ha a prescindere qualcosa di sbagliato”.

140
pallettaro (Guest) 22-01-2015 15:19

@ Dino (#1246422)

Non ho detto che deve cambiare coach, ho solo detto che, leggendo le parole stesse del padre, non hanno intenzione di cambiare nulla, ne tanto meno di aggiungere qualcosa al tennis di Camila. Punto.
Anche volesse, non credo che Sergio Giorgi, sia così competente da migliorare gli aspetti tattici e tecnici di Camila. Discorso chiuso.

139
Dylan (Guest) 22-01-2015 15:18

Scritto da Ben-Hur
Due giorni fa:

Scritto da il luminare
camila esce al prossimo turno, chi vince tra azarenka e wozniacky arriva in finale

Oggi

Scritto da il luminare
contro venus prende una stesa anche xchè la williams è tornata in forma

Su su, per la legge dei grandi numeri il luminare ci azzeccherà una volta.

Ahahah! :mrgreen:

138
Dino (Guest) 22-01-2015 15:05

Scritto da pinkfloyd
@ pallettaro (#1246258)
Certo, tutto giusto pallettaro.
Sicuramente ora sta giocando con più continuità e sta allenando e sollecitando anche la mente ad aiutarla in determinati momenti, anche perché, nel tennis, parte tutto da lì ed è molto più facile segnare un gol in rovesciata che non sostenere una partita di tennis di 2 ore ad alti livelli.
Sta facendo man mano esperienza e, sicuramente, si accorgerà da sola quando è il caso di non ripetere gli stessi errori e quando è il caso di volare, col suo tennis, sulle ali dell’entusiasmo.
Poi il padre sinceramente, difficilmente lo sostituirà, non fosse altro perché lo dice lei stessa fermamente e perché, banalmente, magari con un altro non renderebbe altrettanto e si sentirebbe più “sola”.

Ed inoltre non costa nulla. E’ mai possibile che i fautori di un
cambio di coach non tengano conto in alcun modo di ciò!

137
Gianlu (Guest) 22-01-2015 14:57

@ rodi (#1246405)

Io l’ho vista su eurosportplayer.
Qui in Spagna, dove vivo, l’abbonamento per un mese mi è costato 6€.
Immagino sia possibile vederlo anche in streaming, ma se vuoi vedere anche altre partite per 6€ puoi scegliere e passare da un campo all’altro in qualsiasi momento. In più si vede perfettamente.

136
Shuzo (Guest) 22-01-2015 14:54

Adesso le tocca Venus. Fino a un paio di anni fa, avrei considerato il match senza speranza. Oggi penso che il match non sia impossibile, per ragioni anagrafiche e perché Camila ha già battuto alcune top player.

135
luca92 22-01-2015 14:54

se gioca come stamattina può battere Venus. Anche i bookmakers vedono la possibilità di una vittoria dell’italiana.

Oggi al di là del fatto che la smitkova ha fatto una pessima partita, in risposta è stata pietosa, anche sui servizi per nulla difficili, li mandava tutti in rete, giorgi ha giocato in maniera molto, ma molto intelligente. Camila è stata brava a non dare ritmo alla smitkova.

134
Ben-Hur (Guest) 22-01-2015 14:46

Scritto da Neytiri
Ok, ottima vittoria e come con l’umidità i funghi ecco spuntare i fanboy
Forse non avete capito che la critica che viene mossa alla Giorgi – per lo meno da me- è quella di non avere un Piano B nel momento in cui le cose non girano. Tutto, semplicemente, lì. Nulla di più, nulla di meno!

Il giorno in cui mi spiegheranno quale piano B (un vero piano B) abbiano le altre giocatrici italiane sarà sempre troppo tardi.
Il giorno in cui mi spiegheranno quale piano B (un vero piano B) abbiano ognuna delle top 10 attuali sarà sempre troppo tardi.

133
rodi (Guest) 22-01-2015 14:40

Scusate…ma si poteva vedere la partia della Giorgi? Su quale tv?

132
pinkfloyd 22-01-2015 14:38

@ Davide V (#1246375)

Il fatto che possa vincere una partita secca contro chiunque, pure contro la Navratilova e Nadal, alla fine conta poco.
Bisogna ancora partire dalla base di vincere il primo torneo (qualunque).
Lì si vede la continuità e la solidità e la consistenza del campione: vincere 5, 6, 7 partite consecutive nella stessa manifestazione.
E non una volta sola, per 10, 15, 20 e più volte.

131
pinkfloyd 22-01-2015 14:30

@ pallettaro (#1246258)

Certo, tutto giusto pallettaro.
Sicuramente ora sta giocando con più continuità e sta allenando e sollecitando anche la mente ad aiutarla in determinati momenti, anche perché, nel tennis, parte tutto da lì ed è molto più facile segnare un gol in rovesciata che non sostenere una partita di tennis di 2 ore ad alti livelli.
Sta facendo man mano esperienza e, sicuramente, si accorgerà da sola quando è il caso di non ripetere gli stessi errori e quando è il caso di volare, col suo tennis, sulle ali dell’entusiasmo.

Poi il padre sinceramente, difficilmente lo sostituirà, non fosse altro perché lo dice lei stessa fermamente e perché, banalmente, magari con un altro non renderebbe altrettanto e si sentirebbe più “sola”.

130
zedarioz 22-01-2015 14:28

@ pastaldente (#1246326)

Un conto è darla sfavorita un altro conto sono quelli che scrivono “la smitkova ha un bye” oppure “peccato che ha vinto la Giorgi perché la Pennetta sicuramente avrebbe fatto più strada” e ci sono tanti altri esempi….

129
il luminare (Guest) 22-01-2015 14:16

Scritto da tommaso

Scritto da il luminare
contro venus prende una stesa anche xchè la williams è tornata in forma

Quantifica “stesa” per favore, così poi ne ridiscutiamo come del bye al secondo turno. Quanti game riuscirà a racimolare? 3? 5?

ne farà al massimo 6 come sela contro nadal, solo che camila gioca 2 su 3 mentre sela gioca 3 su 5, quindi sia la giorgi che sela fanno al massimo 6 game

128
Davide V (Guest) 22-01-2015 14:01

Contro Venus? Dipende da Camila. Come con tutte. Se serve come oggi, e come accaduto solo qualche altra volta, non c’è Williams o Kvitova che tenga, perché Camila è semplicemente la più forte, e di tantissimo, nello scambio (chiedere informazioni a Sharapova, Azarenka e Wozniacki, tra le altre)… Il fatto è che sarei sorpreso di vederla ripetersi per due partite di fila al servizio. E nel tennis, come tutti sanno, sono i colpi di inizio gioco a determinare la sconfitta, mentre quelli successivi servono per conquistare la vittoria.
Perciò azzardo: se le seconde palle sbagliate saranno meno del 20%, come oggi, vince di sicuro Camila, se la percentuale sarà invece quella consueta probabilmente vince Venus…

127
diegus 22-01-2015 13:59

Non ho potuto vedere la partita. Mi limito solo ad un brava Camila,visto che ero molto timoroso per questo match che invece pare che abbia amministrato. Ora con Venus è dura,l’americana pare in forma,vedremo cosa accadrà…

126
CM (Guest) 22-01-2015 13:56

Scritto da pallettaro
@ pastaldente (#1246326)
Condivido pienamente sia sul lati positivi che negativi. Giorgi, se il mitra è centrato, può battere chiunque.
Hai ragione da vendere sulle risposte sparacchiate.
Qui me permetto una cosa tecnica. Quando il tuo avversario esce dal servizio ha un istante di tempo per rimettersi in posizione, quindi non sempre occorre tirare la riposta a 150 all’ora sulla riga.
Se l’avversaria tira forte, come capiterà con Venus, non dovrai sparacchiare, tanto la forza te la darà Venus. Si possono tentare con successo le risposte al corpo e le risposte bloccate. Ma, ahimè, lo zazzeruto non le ha previste nel tennis pallottoliere….

è proprio la tattica che usò Camila contro la Sharapova urlante.
chissà come si sarà arrabbiato allora lo zazzeruto :P

125
Gianlu (Guest) 22-01-2015 13:46
124
tommaso (Guest) 22-01-2015 13:46

Scritto da paoloz
ma veramente la giorgi ha detto “I don’t know who is Venus Williams. I watched only Sampras and Agassi’ matches”
XD
cami, non fare queste dichiarazioni prima di incontrare una come venus….

Cazzata, l’ho letta anche io su twitter. Nella parte di conferenza stampa in italiano parla di Venus e di come affrontarla, di allungare gli scambi e che lei picchia molto forte. Perché poi in inglese avrebbe detto un’altra cosa?

123
paoloz (Guest) 22-01-2015 13:43

ma veramente la giorgi ha detto “I don’t know who is Venus Williams. I watched only Sampras and Agassi’ matches”

XD
cami, non fare queste dichiarazioni prima di incontrare una come venus….

122
brizz 22-01-2015 13:42

brava camila, sono convinto che batterà Venus

p.s. se cambia mocio vileda, non potrà che migliorare

121
pallettaro (Guest) 22-01-2015 13:35

@ pastaldente (#1246326)

Condivido pienamente sia sul lati positivi che negativi. Giorgi, se il mitra è centrato, può battere chiunque.
Hai ragione da vendere sulle risposte sparacchiate.
Qui me permetto una cosa tecnica. Quando il tuo avversario esce dal servizio ha un istante di tempo per rimettersi in posizione, quindi non sempre occorre tirare la riposta a 150 all’ora sulla riga.
Se l’avversaria tira forte, come capiterà con Venus, non dovrai sparacchiare, tanto la forza te la darà Venus. Si possono tentare con successo le risposte al corpo e le risposte bloccate. Ma, ahimè, lo zazzeruto non le ha previste nel tennis pallottoliere….

120
Gianlu (Guest) 22-01-2015 13:33

Vivo e gioco a tennis in Spagna da parecchi anni. Qui chiunque l’abbia vista giocare, cronisti televisivi incluso, la considerano un fenomeno già da tempo. Sono convinto che in futuro riuscirà ad acquisire continuità e raggiungere grandissimi risultati. In bocca al lupo Camila!

119
marcelo (Guest) 22-01-2015 13:31

@ tommaso (#1246057)

ahahahah!

118
wafer 22-01-2015 13:30

Venus a Auckland ha lasciato una media di 2 game a set alle sue avversarie, tranne in finale.

Forse si puo’ batterla spostandola a destra e a sinistra, vista l’eta’ e gli acciacchi fisici….

117
PitFranco_Is (Guest) 22-01-2015 13:20

@ Fabblack (#1246261)

http://www.sportpaleis.be/fr/calendrier/2014-2015/bnp-paribas-fortis-diamond-games. tieni qui trovi tutto per i biglietti io vivo sei mesi l’anno a bruxelles dunque credo di trovarmi da quelle parti in quel periodo

116
radar (Guest) 22-01-2015 13:20

Qui se si continua così entro la sera siamo a 300 post! :smile:
Se dovesse battere Venus non so a quanti commenti………
la dice lunga sul fenomeno Camila Giorgi!

115
marcelo maddaloni (Guest) 22-01-2015 13:17

@ Miiiiii (#1246146)

davvero comico il tuo commento, sul serio, senza ironia

114
Fabri (Guest) 22-01-2015 13:11

Ora si! I numeri tornano e infatti anche il risultato!
86% di punti quando ha messo la 1^…..mostruoso :shock:

113
andrew (Guest) 22-01-2015 13:00

alla faccia di chi era sicuro che uscisse!!!!!!!!!

112
pastaldente 22-01-2015 13:00

ho visto la partita, allora il primo set è stato spaziale, la Smitkova era incredula perchè non poteva neanche fare 2 tiri che subito veniva bombardata, la Giorgi le ha tolto il respiro dal primo all’ultimo punto.

secondo set, la Giorgi per fortuna brekka all’inizio del set, poi è stata brava a tenere il servizio, ultimo game al cardiopalma dove la Smitkova salva 4 match point e arriva persino al break point per andare sul 5-5 e ribaltare la partita, e invece la Giorgi salva il break point con un ace.

note positive:
1) svariati ace, doppi falli limitati, seconde molto tese ma abbastanza equilibrate, ha fatto anche qualche vincente con la seconda di servizio, e le prime erano quasi tutti punti suoi (fino al 61 54 aveva il 96% di prime vincenti!!!)
2) finalmente ha chiamato un challenge! era la prima volta che vedevo la Giorgi chiamarlo! e tra l’altro aveva pure ragione.
3) prima di fare uno smash ha lasciato che la palla rimalzasse! anche questo è un evento quasi anomalo per la Giorgi. bene cosi, difatti lo smash è andato a segno.
4) l’ho vista sempre concentrata, e quando faceva qualche errore ho visto in lei un minimo di “emotività” come se volesse sempre migliorare
5) un ace al 203! dopo lisicki, goerges e le sorelle williams è il servizio piu veloce di sempre!

note negative:
1) le risposte del secondo set, molto spesso sparacchiate a caso come al solito. la partita poteva tranquillamente chiudersi con 61 62, oggi con la Smitkova le è andata bene, ma una top player può rigirare la parita in questi casi.
2) l’ultimo game è stato da infarto, però bisogna dire che ha tenuto duro e l’ha portato a casa senza complicarsi troppo la vita, ma ripeto: con una top player non si possono concedere i punti fondamentali del match, altrimenti rischi di perdere.

PS: un’ultima cosa: per me la Giorgi era sfavorita contro la Smitkova e credevo uscisse, ma come ho gia scritto ieri sarei stato felice di essere smentito, e difatti sono contento. credere che la Giorgi sia sfavorita con una giocatrice, non rende necessariamente chi ha scritto un parere personale un “hater”, o un “gufo” o un “rosicone”. ;)

111
aper (Guest) 22-01-2015 12:54

@ valerio (#1246288)

A nessuno viene in mente che più che strano il tennis siano “strani” quelli che lo commentano?

110
revlis (Guest) 22-01-2015 12:52

Bravo Omarino un ottimo commento alla partita di Camila. Ahahah

109
Fabio P. (Guest) 22-01-2015 12:51

Scritto da fabrizio
@ luigi (#1246205)
Luigi è da un po che dico che il gioco della Giorgi somiglia in modo impressionante a quello di Andre ma i risultati per il momento non danno il reale valore al potenziale che io continuo a credere immenso di Camila.
Vedremo partita per partita per esempio Venus in questo momento gioca davvero bene, ovvio il mio pensiero è che se Camila esprime al meglio il suo potenziale vince con Venus, non voglio dire facile 6-1 6-1 ma vince, il problema che per me il potenziale che Camila potrebbe tifare fuori ha bisogno di tempo, partite e soprattutto vittorie, magari fra 2 anni con Camila con qualche vittoria nei tornei minori, tra le top 15 avrebbe l’esperienza e la consapevolezza dei suoi mezzi, a quel punto davvero potrebbe ottenere dei risultati importantissimi (vittorie Slam) con discreta continuità.
Ma oggi la delusione potrebbe essere dietro l’angolo perché ancora non si può affermare dopo 2 sole vittorie che tutto è sistemato e da adesso in poi non ce ne sara per nessuna se Camila è al meglio.

Concordo.
Io sono sicuro, sicuro che Camila arriverà, ma i miei soldini li ho puntati per il 2016.
Ciò detto, partita mostruosa.

108
fabrizio 22-01-2015 12:31

Scritto da il luminare
@ Angelo (#1246169)
prima o poi ci azzecco si, xchè tu pensi che camila vinca il torneo?è più probabile che si innamori di te

:mrgreen: :mrgreen:

Però luminare spero che il primo pronostico lo prendi (Rafa) ma il secondo proprio no, comunque su Camila hai ragione non è ancora pronta ad alto livello, ma per arrivarci già battere Venus ed arrivare almeno agli ottavi sarebbe un buon inizio.

107
valerio (Guest) 22-01-2015 12:18

Certo che il tennis è strano, la scorsa settimana dopo la sconfitta contro la Nara in molti sostenevano che con il suo gioco difficilmente poteva rimanere in top 40 e veniva etichettata come “eterna incompiuta”. Ora dopo 2 partite, in cui, a parte il primo set perso con la Pennetta, ha dominato i match si parla di nuovo di top 10. Secondo me ha già raggiunto un buon risultato, d’ora in poi ha tutto da guadagnare.

106
superboni 22-01-2015 12:12

Io sapevo che la prova del nove si fa una volta,o riesce o no,a sta poveretta ne avete già fatte fare almeno 18. Se perde contro una delle giocatrici più forti di sempre e in buona forma ok,arrivederci al prossimo torneo,godetevi la partita,tanto dovesse vincere la prova del 9 sarà battere la radwanska e cosi via

105
Phoedrus (Guest) 22-01-2015 12:11

@ robbie22 (#1246271)

Radwanksa permettendo.

104
pallettaro (Guest) 22-01-2015 12:09

@ fabrizio (#1246237)

Agessi è stato il miglior attaccante dal fondo di sempre,ma ti faceva 7-8 scambi vicino alle righe fino a sfiancarti. Diverso il caso di Camila che non ha la sensibilità di un campione come Agassi, e sbaglia prima essendo più attaccante di un Agassi.

103
Thomisu 22-01-2015 12:08

Sono d’accordo.
Se Venus vincesse sarebbe una svolta perche ha iniziato (probabilmente l’ultimo) l’anno molto forte e si avvicinerebbe prepotentemente alle Top10.

Camila (gia Top30 se vincesse la consoliderebbe e le darebbe molta fiducia per continuare a far bene in questi AO (anche se avrebbe tutti incontri molto complicati)…

Sarei contento per entrambe, anche se ovvimanente mi farebbe piu piacere se vincesse la Giorgi.

102
bunga bunga 22-01-2015 12:00

Scritto da emil
@ AgentProvocateur (#1246132)
ragazzini australiani?quali?di australiano vedo poco…

e la giorgi di italiano ha ancora meno….. PER FORTUNAAAAA!!!!!!

101

Lascia un commento