Australian Open 2015 - Quali Italiani ATP, Copertina, WTA

Australian Open: Qualificazioni Italiani. Vanni, Cecchinato e Brianti escono di scena

16/01/2015 09:20 37 commenti
Luca Vanni classe 1985, n.148 ATP
Luca Vanni classe 1985, n.148 ATP

Questi i risultati con il Livescore dettagliato dei giocatori italiani impegnati nelle qualificazioni dell’Australian Open.

Luca Vanni esce di scena al secondo turno.
L’azzurro si è arreso per 64 76 (3) da Maxime Authom, classe 1987, n.196 ATP.

Escono di scena anche Marco Cecchinato e Alberta Brianti.



AUS 2° Turno – Quali Australian Open


Court 7 – 00:00
1. Maxime Authom BEL – (29) Luca Vanni ITA

GS Australian Open
M.Authom
6
7
L.Vanni
4
6
Vincitore: M.Authom



Court 12 – 00:00
2. Marco Cecchinato ITA – Jarmere Jenkins USA

GS Australian Open
M.Cecchinato
4
6
J.Jenkins
6
7
Vincitore: J.Jenkins



Court 15 – 00:00
4. Alberta Brianti ITA – Stéphanie Foretz FRA

GS Australian Open
A.Brianti
3
2
0
S.Foretz
6
6
0
Vincitore: S.Foretz




TAG: , , , ,

37 commenti. Lasciane uno!

Bozz (Guest) 16-01-2015 20:16

Authom ultimamente è imbattibile,onore comunque a Lucone che ha sparato 20 aces in 2 set

37
Lucabigon 16-01-2015 17:45

Scritto da nere
@ Shuzo (#1241460)
appunto ma tra i due estremi (dentro i 100 e fuori dai 200), se rimanesse un giocatore da 150 atp per qualche anno ci farebbe così schifo?? non mi sembra che nuotiamo così nell’oro tennistico da disprezzare se un giocatore che ha sempre navigato fuori dai 300 atp, che l’anno scorso era addirittura 800 al mondo, facesse un ultima porzione di carriera così. E’ ovvio che sarei felicissimo che diventasse un top100 o un top50, però è anche difficile immaginare una maturazione così radicale oltrechè tarda. E’ vero che i lorenzi e gli estrella burgos esistono, ma per l’appunto sono casi molto rari. Più che altro spero vinca almeno un challenger, faccia qualche vittoria atp e magari slam, queste sarebbero le soddisfazioni…

Applausi. Qui si critica pure chi, a 29 anni, sta superando nettamente quanto fatto nel resto della propria carriera. Criticherebbero anche Federer se fosse italiano…

36
andrewthefirst (Guest) 16-01-2015 14:34

L’importante è partecipare

35
nere 16-01-2015 14:07

@ Shuzo (#1241460)

appunto ma tra i due estremi (dentro i 100 e fuori dai 200), se rimanesse un giocatore da 150 atp per qualche anno ci farebbe così schifo?? non mi sembra che nuotiamo così nell’oro tennistico da disprezzare se un giocatore che ha sempre navigato fuori dai 300 atp, che l’anno scorso era addirittura 800 al mondo, facesse un ultima porzione di carriera così. E’ ovvio che sarei felicissimo che diventasse un top100 o un top50, però è anche difficile immaginare una maturazione così radicale oltrechè tarda. E’ vero che i lorenzi e gli estrella burgos esistono, ma per l’appunto sono casi molto rari. Più che altro spero vinca almeno un challenger, faccia qualche vittoria atp e magari slam, queste sarebbero le soddisfazioni…

34
gido 16-01-2015 13:38

Scritto da Cristian
Comunque chi dice che Arnaboldi perderà contro Lokoli verrà smentito tra poche ore il mancino di Cantù avrà la meglio

Cristian ti quoterrimo! In particolare se il tuo pronostico si avvererà!!
Sento già in sottofondo i New Trolls…..

Considerazione finale: quanti tennisti belgi bravi!!

33
Shuzo (Guest) 16-01-2015 13:14

Mi chiedo quanto Vanni sia realmente in grado di stare nelle posizioni attuali. A volte sembra che abbia il potenziale per stare addirittura tra i top 100, altre volte che i top 200 siano troppo per lui. Se è solo una questione di convinzione, basta che si sforzi di tirar fuori ancor più determinazione, però non deve pensare al fatto che fino a un anno fa stava oltre l’800-esima posizione.

32
Andreas Seppi 16-01-2015 12:57

Peccato per Vanni e Cecchinato, dispiace, ma secondo questo Authom è ingiocabile ed è in uno stato di grazia. Incredibile il suo cammino da qui allo scorso anno, più di trenta vittorie e una sola sconfitta.

Qualcuno sa cosa farà adesso Luca? Giocherà i challenger australiani?

31
Alain 16-01-2015 12:44

@ magilla (#1241183)

Un altro fenomeno della tastiera…

30
nere 16-01-2015 12:43

Scritto da Il Ghiro

Scritto da Figologo
Authom 31 vittorie negli ultimi 32 match disputati.
Capisco che Luca non abbia un grande entusiasmo (e forse nemmeno una connessione funzionante) ma sarebbe interessante sapere che tipo di giocatore ha trovato in campo, oggi.
Comunque, siamo arrivati (arriveremo lunedì) alla terza settimana di Gennaio.
Luca ha messo assieme 20 punti (12 quali Chennai + 8 primo turno qua).
L’anno scorso raggiunse i 20 punti a inizio Febbraio, raggiungendo la semifinale nel primo future italiano (vinse quella semi, con Cacic e il torneo, superando in finale Baumann).
Direi che siamo in anticipo.

Questo se i punti li conti, se li pesi, superare le quali atp e un turno quali slam hanno un valore diverso dai punti future.
Se il discorso viene fatto da alcuni utenti in negativo perLorenzi e Bolelli, ovvero bella classifica, ma fatta con i challenger, può e deve essere fatto in positivo per questi punti di Vanni( non mi riferisco ovviamente a te, ma in senso generale)
Penso che, se ci legge, Vanni dovrebbe trarre forza dal fatto che in soli 12 mesi, nei suoi confronti si è passati dallo stupore per le vittorie future( “negli itf italiani vince persino Vanni”), alla delusione perché non ha passato un secondo turno di quali/slam.
E questo vuol dire che, anche a livello inconscio, la considerazione nei suoi confronti è cambiata.

quoto al 100 per cento. Vanni è un fenomeno ad aver fatto quello che ha fatto in un anno. Io non sono tra quelli che lo vedono sicuramente nei top100, per me può farci una capatina ma il suo livello è al momento più basso, sarebbe già un ottimo risultato che si confermasse nei top 150. E’ assolutamente vero che 20 punti fatti nelle quali di un atp o di un grande slam vincendo partite contro giocatori di livello atp valgono molto di più dei 20 fatti con una finale future a cui puoi arrivare senza incontrare spesso dei top400. Avanti Vanni, modello per tutti

29
Lucabigon 16-01-2015 12:39

Scritto da Cristian
Chung è un fenomeno, non solo di precocità ma anche dal punto di vista del gioco…appena rafforzerà il fisico e metterà su un po’ di massa muscolare avremo trovato il nuovo Nishikori
Bella partita comunque con Ymer, due ragazzi davvero molto interessanti che di quali Slam ne giocheranno pochissime…anzi mi voglio sbilanciare (neanche tanto per la verità ) e dico che già dal prossimo US Open saranno entrambi direttamente nel tabellone principale.

Che tristezza che mi fa venire leggere i successi di questi giovani…mi fermo qui.

28
Gabriele Firenze 16-01-2015 12:27

Scritto da abba
Filotto strepitoso, poche balle.
Erano 3 partite giocabilissime, da vincere.
Invece tutti a casa, siamo un movimento in salute (cit.Federtennis)

😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆

27
Cristian (Guest) 16-01-2015 12:17

Comunque chi dice che Arnaboldi perderà contro Lokoli verrà smentito tra poche ore 😉 il mancino di Cantù avrà la meglio 🙂

26
Cristian (Guest) 16-01-2015 12:08

Chung è un fenomeno, non solo di precocità ma anche dal punto di vista del gioco…appena rafforzerà il fisico e metterà su un po’ di massa muscolare avremo trovato il nuovo Nishikori 😉

Bella partita comunque con Ymer, due ragazzi davvero molto interessanti che di quali Slam ne giocheranno pochissime…anzi mi voglio sbilanciare (neanche tanto per la verità :D) e dico che già dal prossimo US Open saranno entrambi direttamente nel tabellone principale.

25
carioca (Guest) 16-01-2015 11:03

Scritto da zeropercento
Aspettate ma il Chung che ha fatto 61 60 in meno di 50 minuti è il ragazzino con gli occhiali che è stato battuto da Quinzi nella finale juniores?!? 169 ATP e a due partite dal tabellone degli AO!!!

è lui, l’ho visto un paio di mesi fa nel challenger di yokohama. gioca ad una velocità pazzesca. non ho mai visto ymer, col quale gioca stanotte. non ti dico che pagherei per vedere il match.. ma quasi 😆

24
aper (Guest) 16-01-2015 10:36

Invece di continuare con sterili dissertazioni e polemiche, basta andare a rileggere il mio commento di due giorni fa sulle qualificazioni degli Australian open e sui nostri giocatori di seconda fascia.
Anche se da tifoso mi augurerei “tutta la vita” il contrario, non credo che Arnaboldi mi smentirà.

23
Il Ghiro (Guest) 16-01-2015 10:00

Scritto da Figologo
Che il movimento sia in salute, IL MOVIMENTO, non puoi affermarlo nè smentirlo dalle qualificazioni dell’Australian Open.

Scritto così sembra la pubblicità del bifidus attivo…

22
Figologo (Guest) 16-01-2015 09:52

Scritto da Il Ghiro

Scritto da Figologo
Authom 31 vittorie negli ultimi 32 match disputati.
Capisco che Luca non abbia un grande entusiasmo (e forse nemmeno una connessione funzionante) ma sarebbe interessante sapere che tipo di giocatore ha trovato in campo, oggi.
Comunque, siamo arrivati (arriveremo lunedì) alla terza settimana di Gennaio.
Luca ha messo assieme 20 punti (12 quali Chennai + 8 primo turno qua).
L’anno scorso raggiunse i 20 punti a inizio Febbraio, raggiungendo la semifinale nel primo future italiano (vinse quella semi, con Cacic e il torneo, superando in finale Baumann).
Direi che siamo in anticipo.

Questo se i punti li conti, se li pesi, superare le quali atp e un turno quali slam hanno un valore diverso dai punti future.
Penso che, se ci legge, Vanni dovrebbe trarre forza dal fatto che in soli 12 mesi, nei suoi confronti si è passati dallo stupore per le vittorie future( “negli itf italiani vince persino Vanni”), alla delusione perché non ha passato un secondo turno di quali/slam.
E questo vuol dire che, anche a livello inconscio, la considerazione nei suoi confronti è cambiata.

Stiamo parlando di un giocatore che si confronta a un livello diverso, senz’altro.
E, un’altra cosa: prime quali atp passate, primo match atp in carriera, prima vittoria in quali atp in carriera.
Tre inediti.
Mica male.

21
Hector (Guest) 16-01-2015 09:47

Peccato in quanto pare che Authom sia un giocatore molto prevedibile, gioca come un automa.

20
Il Ghiro (Guest) 16-01-2015 09:44

Scritto da Figologo
Authom 31 vittorie negli ultimi 32 match disputati.
Capisco che Luca non abbia un grande entusiasmo (e forse nemmeno una connessione funzionante) ma sarebbe interessante sapere che tipo di giocatore ha trovato in campo, oggi.
Comunque, siamo arrivati (arriveremo lunedì) alla terza settimana di Gennaio.
Luca ha messo assieme 20 punti (12 quali Chennai + 8 primo turno qua).
L’anno scorso raggiunse i 20 punti a inizio Febbraio, raggiungendo la semifinale nel primo future italiano (vinse quella semi, con Cacic e il torneo, superando in finale Baumann).
Direi che siamo in anticipo.

Questo se i punti li conti, se li pesi, superare le quali atp e un turno quali slam hanno un valore diverso dai punti future.
Se il discorso viene fatto da alcuni utenti in negativo perLorenzi e Bolelli, ovvero bella classifica, ma fatta con i challenger, può e deve essere fatto in positivo per questi punti di Vanni( non mi riferisco ovviamente a te, ma in senso generale)
Penso che, se ci legge, Vanni dovrebbe trarre forza dal fatto che in soli 12 mesi, nei suoi confronti si è passati dallo stupore per le vittorie future( “negli itf italiani vince persino Vanni”), alla delusione perché non ha passato un secondo turno di quali/slam.
E questo vuol dire che, anche a livello inconscio, la considerazione nei suoi confronti è cambiata.

19
Figologo (Guest) 16-01-2015 09:42

Cecchinato può mai vincere contro Jenkins su cemento?
Una partita da vincere?

Ma come fai a dire una cosa del genere?

18
Figologo (Guest) 16-01-2015 09:41

Scritto da abba
Filotto strepitoso, poche balle.
Erano 3 partite giocabilissime, da vincere.
Invece tutti a casa, siamo un movimento in salute (cit.Federtennis)

Alberta Brianti è alla fine della carriera.
Puoi prenderla per una valutazione del movimento?

Luca Vanni è un ’85 che ha perso mezza carriera.
Puoi usarlo come dato per valutare il movimento?

Ma siate seri.

17
Figologo (Guest) 16-01-2015 09:35

Che il movimento sia in salute, IL MOVIMENTO, non puoi affermarlo nè smentirlo dalle qualificazioni dell’Australian Open.

16
abba (Guest) 16-01-2015 09:31

Filotto strepitoso, poche balle.
Erano 3 partite giocabilissime, da vincere.
Invece tutti a casa, siamo un movimento in salute (cit.Federtennis)

15
Enzo (Guest) 16-01-2015 08:41

@ magilla (#1241183)

Niente da aggiungere, si sente che sei un grande esperto di tennis…… Ma per favore!!!! Luca si merita la classifica che ha, anzi andrà ancora più avanti, stanne certo!!!

14
Figologo (Guest) 16-01-2015 08:05

Authom 31 vittorie negli ultimi 32 match disputati.
Capisco che Luca non abbia un grande entusiasmo (e forse nemmeno una connessione funzionante) ma sarebbe interessante sapere che tipo di giocatore ha trovato in campo, oggi.

Comunque, siamo arrivati (arriveremo lunedì) alla terza settimana di Gennaio.

Luca ha messo assieme 20 punti (12 quali Chennai + 8 primo turno qua).

L’anno scorso raggiunse i 20 punti a inizio Febbraio, raggiungendo la semifinale nel primo future italiano (vinse quella semi, con Cacic e il torneo, superando in finale Baumann).

Direi che siamo in anticipo.

13
Guido (Guest) 16-01-2015 07:10

A una partita adesso, così come Ymer, altro ragazzo del 96.

12
Figologo (Guest) 16-01-2015 06:57

Scritto da magilla
CHE DELUSIONE VANNI…..HA TIRATO SU TUTTI I SUOI PUNTI DA DUE TORNEI 125 CHE AVENA UN MD BASSISSIMO…E POI NON NE HA AZZECCATA PIU UNA…..A STO PUNTO BISOGNA AMMETTERE CHE NON VALE IL RANKING IN CUI SI TROVA!

Credo tu ti sia addormentato nel secondo tempo, se vuoi te lo spiego io.

11
zeropercento (Guest) 16-01-2015 03:59

Aspettate ma il Chung che ha fatto 61 60 in meno di 50 minuti è il ragazzino con gli occhiali che è stato battuto da Quinzi nella finale juniores?!? 169 ATP e a due partite dal tabellone degli AO!!!

10
Vito (Guest) 16-01-2015 03:13

@ magilla (#1241183)

Ma cosa dici? Vanni per arrivare dove è in classifica ha vinto una sfilza di partite! Authom è un ottimo giocatore, che di questo passo si avvicinerà ai primi 100, nelle ultime 32 partite ne ha vinte 31!

9
mac (Guest) 16-01-2015 01:57

Scritto da magilla
CHE DELUSIONE VANNI…..HA TIRATO SU TUTTI I SUOI PUNTI DA DUE TORNEI 125 CHE AVENA UN MD BASSISSIMO…E POI NON NE HA AZZECCATA PIU UNA…..A STO PUNTO BISOGNA AMMETTERE CHE NON VALE IL RANKING IN CUI SI TROVA!

…ma per favore. vi bastano 2 partite non viste per osannare o crocifiggere chiunque.

8
magilla (Guest) 16-01-2015 01:43

CHE DELUSIONE VANNI…..HA TIRATO SU TUTTI I SUOI PUNTI DA DUE TORNEI 125 CHE AVENA UN MD BASSISSIMO…E POI NON NE HA AZZECCATA PIU UNA…..A STO PUNTO BISOGNA AMMETTERE CHE NON VALE IL RANKING IN CUI SI TROVA!

7
Pierre Herme the Picasso of Pastry (Guest) 16-01-2015 01:14

adesso pero bisogna fare il break

6
aureliriccardo 16-01-2015 00:26

luca viaggia a 2 aces a game di media. al momento chi batte va in scioltezza. già 6 ace in 3 turni..

5
Andreas Seppi 16-01-2015 00:07

Fanno vedere solamente lo show court 3, niente Vanni e gli altri azzurri

4
kas (Guest) 16-01-2015 00:06

Lo streaming va, ma pare facciano vedere solo il court 3, niente italiani… 😥

3
kas (Guest) 15-01-2015 23:56

Speriamo che lo streaming dell’ATP funzioni, in passato non sempre andava bene. Comunque il coverage comincia a mezzanotte, movvediamo… e forza Vanni e Cecchinato!

2
aureliriccardo 15-01-2015 23:53

FORZA LUCA! ci sono io a darti le energie positive! 😮

1